username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
(1) 2 3 4 ... 690 »
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 6 settembre 2018
Inviato da admin_CUSMA il 22/9/2018 0:01:40 (5 letture)

Open in new window
Signor preside, non ci costringa a promuovere a tutti i costi!

di I lettori ci scrivono - 21/09/2018

Gentile Dirigente Scolastico,

ho deciso di scriverle questa lettera all’indomani degli scrutini di settembre perché ritengo che quello che è successo sia gravissimo.

Ogni volta che ci sono gli scrutini e discutiamo di studenti che corrono il rischio di non essere promossi perché presentano molte gravi insufficienze cala nell’aula una coltre di tensione, si cerca di esprimere un’opinione a favore della non promozione, come per esempio è successo ieri nei confronti di uno studente con 2 in matematica e 2 in fisica, che in un liceo scientifico sono discipline costitutive del corso, e lei si altera, sospende il consiglio, esce dall’aula poi ritorna subito dopo, non si capisce cosa intende con la sospensione del consiglio se poi ritorna in aula dopo due secondi, nel mentre le ricordo che sto soltanto esprimendo la mia opinione e che, come sempre, non accetta un confronto sereno, civile basato su argomentazioni serie.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3649 bytes | Commenti?
Reclutamento : da "LaTecnicadellaScuola" del 19 settembre 2018
Inviato da admin_CUSMA il 20/9/2018 18:34:17 (14 letture)

Concorso docenti, Bussetti vuole cambiare il FIT. E i 24 CFU?

di F. De Angelis - 19/09/2018

Il Ministro Bussetti ha fatto intendere che il percorso di reclutamento della scuola secondaria dovrà cambiare all’insegna della semplificazione.

Infatti, l’idea di Bussetti è quella di “svecchiare la classe dei docenti. Più giovani in cattedra con regole chiare. Chi vince il concorso deve essere certo di insegnare”.

L’idea del Ministro è quella di aprire i concorsi a tutti, e abbandonare le procedure riservate: “Quello che mi interessa – ha detto Bussetti – è semplificare la procedura con concorsi di norma ogni due anni”.

“Ci sono 500 posti disponibili, prosegue il numero uno del Miur, i primi 500 avranno la loro cattedra e poi un altro concorso.”

E per chi ha TFA e 24 CFU già acquisiti? Per il Ministro saranno valutati come titoli aggiuntivi. Almeno, questo è quello che ha fatto intendere nel corso della trasmissione a Repubblica.it.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6813 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 20 settembre 2018
Inviato da admin_CUSMA il 20/9/2018 18:21:08 (20 letture)

Diplomati magistrale e laureati Sfp, pronti bando e decreto attuativo. Poi il concorso ordinario

di A. Giuliani - 20/09/2018

Il ministro dell’Istruzione continua a difendere strenuamente le decisioni prese dal Governo per gestire la “patata bollente” dei diplomati magistrale ereditata dalla precedente legislatura e a seguito della sentenza del Consiglio di Stato di fine 2017.

Stavolta, Marco Bussetti, ha espresso il suo pensiero durante un question time del 19 settembre, durante il quale ha anche parlato dei cambiamenti in arrivo sull’alternanza scuola-lavoro, in particolare sulla riduzione e personalizzazione delle ore a seconda della specificità degli istituti e del territorio circostante.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3116 bytes | Commenti?
Stampa : da "ItaliaOggi" - azienda scuola 18.09.2018
Inviato da admin_CUSMA il 18/9/2018 15:58:06 (45 letture)

Assunzioni, non tutto è perduto

Un decreto per recuperare i ritardi dei concorsi riservati: chance per circa 10 mila

di M. Nobilio e A. Ricciardi -18/09/2018

Una seconda tranche di assunzioni entro fine anno. Decorrenza giuridica 1° settembre 2018, economica dalla data di firma del contratto. A prevederlo un decreto Miur che dovrebbe consentire di recuperare circa 10 mila assunzioni delle 32 mila andate perse quest'anno. Un beneficio che arriverebbe soprattutto al Nord dove sono stati coperti meno di quattro posti su dieci disponibili per le immissioni in ruolo.

Il provvedimento di recupero non è il solo allo studio dei piani alti di viale Trastevere per raddrizzare la barca delle mancate assunzioni di quest'anno: su oltre 57 mila cattedre autorizzate, se ne sono fatte 25 mila, il 43,8%. Nella scuola secondaria, addirittura poco più di un terzo dei posti disponibili. E dunque il 56,2% dei posti è senza candidati e andrebbe a precari, la maggior parte non abilitati. Non è la prima volta che avviene: anche lo scorso anno le assunzioni hanno coperto solo il 57,6% delle disponibilità, ma quest'anno è andata decisamente peggio.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6290 bytes | Commenti?
Stampa : da "CorrieredellaSera.it" del 17.09.2018
Inviato da admin_CUSMA il 17/9/2018 21:31:04 (41 letture)

Ridateci la maturità

di A. D'Avenia - 17 sett. 2018

«Prof, come sarà la nuova maturità?». È stata questa la prima domanda dei miei studenti, nella prima ora di lezione in quinta.

«Ci sarà la terza prova? I crediti verranno ricalcolati? E la tesina?». Domande inevitabili, alle quali ho dovuto rispondere — non senza imbarazzo — con il solito triste adagio: aspettiamo. Tutti sanno che quest’anno la maturità cambierà, ma nessuno sa esattamente come: chi ha costruito per tempo i propri obiettivi didattici sarà probabilmente costretto a rivederli alla luce delle direttive ministeriali. Come se non bastasse, l’assegnazione delle cattedre è incompleta, tante sono le classi scoperte e i colleghi in attesa. In molte città anche le aule sono insufficienti. Alcuni ragazzi, a Pistoia, a causa dell’inagibilità dei locali scolastici, stanno lottando per fare i turni pomeridiani pur di far partire l’anno. In una scuola di Napoli professori e alunni sono stati spediti al mare per permettere la rotazione delle classi, il cui numero è superiore alle aule. È una malattia endemica del Paese: non pensare alle cose «per tempo». Ma torniamo alla mia quinta.

Comincio con un appello lento, nome per nome. Guardo il loro volto abbronzato per coglierne piccole o grandi trasformazioni, e chiedo a ciascuno di raccontare «la cosa più felice» delle vacanze. Una sola. So dove voglio arrivare e ho bisogno dei loro ricordi. Di solito i racconti felici, estivi e non solo, si collocano in due territori paralleli dell’anima.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 9836 bytes | Commenti?
Attività sindacale : GIORNATA DI FORMAZIONE PER LE RSU
Inviato da admin_CUSMA il 17/9/2018 14:40:00 (17 letture)

Federazione Gilda-UNAMS
ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE
GILDA DEGLI INSEGNANTI
Emilia-Romagna
Via Cesare Battisti 2 - 40123 BOLOGNA
Tel/fax. 051 270479 - email: fguemiliaromagna@gmail.com


News ... GIORNATA DI FORMAZIONE PER LE RSU GILDA-UNAMS ELETTE IN EMILIA- ROMAGNA

Aula Magna delle Scuole Medie “Irnerio” – Via Finelli 6 BOLOGNA
(a pochi passi dalla Stazione ferroviaria – sul retro dell’Autostazione)


MARTEDÌ 2 OTTOBRE 2018

PROGRAMMA:
10.00: Prof. Stefano Battilana: saluti e presentazione dell’iniziativa di formazione, illustrazione del materiale e del testo del nuovo CCNL coordinato, in distribuzione
10.45: Prof. Vito Carlo Castellana, Coordinatore Gilda Bari (una provincia con 200 Rsu Gilda elette): la contrattazione d’istituto e i punti fermi della Gilda
11.30: pausa caffè
12.00: Prof. Gianluigi Dotti, membro della DN e della Delegazione presso il MIUR: il MOF e il CCNL 2016/18
12.45 Dibattito in plenaria: con l’ausilio dei Coordinatori provinciali e dei relatori – contributo sui criteri generali per il Bonus docenti
14.00: chiusura della formazione e saluti
Saranno presenti le RSU elette nella lista GILDA-UNAMS nella Regione Emilia-Romagna, i TAS convocati, tutti i dirigenti provinciali e il Coordinamento Regionale Gilda-FGU.
La modalità di conduzione della giornata non prevede il dibattito finale, ma una continua interazione degli intervenuti coi relatori, in modo che la formazione sia luogo di confronto.
La presente convocazione vale come attestato di partecipazione.

PS: I colleghi interessati devono contattare la sede provinciale per accordi.

17 settembre 2018

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da Assemblea Nazionale GILDA - 15.09.2018
Inviato da admin_CUSMA il 15/9/2018 22:10:00 (23 letture)

Open in new window
"Scuola messa ko da autonomia e legge 107, serve inversione di rotta

Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, in un passaggio del suo discorso all'assemblea nazionale del sindacato in corso a Salerno

sabato 15 settembre 2018

"L´autonomia scolastica prima e la legge 107/2015 dopo hanno inferto ferite profonde al nostro sistema scolastico: è tempo che la politica si impegni in un´analisi concreta e seria per trovare una via di uscita. Non chiediamo necessariamente un ritorno al passato, ma vogliamo che al futuro della scuola sia data una speranza di cambiamento".

Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, in un passaggio del suo discorso all'assemblea nazionale del sindacato in corso a Salerno.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3069 bytes | Commenti?
Dirigenti scolastici : da "LaTecnicadellaScuola" del 15 settembre 2018
Inviato da admin_CUSMA il 15/9/2018 14:00:21 (15 letture)

Concorso dirigenti scolastici, la prova scritta si svolgerà il 18 ottobre: pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

di Fabio Guarna - 14/09/2018

Ci siamo, i rumors hanno trovato conferma: la prova scritta per il concorso a dirigente scolastico si terrà il 18 ottobre alle ore 10,00.

Il diario della prova del corso-concorso nazionale è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 73 del 14/09/2018.

Inoltre, è stato reso noto che “per quanto riguarda l’elenco delle sedi della prova scritta con la loro esatta ubicazione, con l’indicazione della destinazione dei candidati distribuiti, analogamente alla prova preselettiva, nella regione di residenza in ordine alfabetico, e le ulteriori istruzioni operative, sarà comunicato entro il 3 ottobre 2018 sul sito internet del Ministero www.miur.gov.it”.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 1946 bytes | Commenti?
Graduatorie : ATTESA PER LA PUBBLICAZIONE DELLE G.I. 2018
Inviato da admin_CUSMA il 21/9/2018 15:10:00 (9 letture)

Open in new window

CI E' STATO UFFICIALMENTE COMUNICATO CHE LA PUBBLICAZIONE DELLE G.I. AGGIORNATE AVRA' LUOGO LUNEDI' 24 SETTEMBRE, DOPO TALE DATA I DS POTRANNO PROCEDERE CON LE NOMINE DI LORO COMPETENZA.

da UAT di Forlì-Cesena e Rimini - 21 settembre 2018

Forlì, data del protocollo
A tutte le Autorità Scolastiche della provincia
LORO SEDI
Ai Sindacati Provinciali Scuola
LORO SEDI


Si comunica che in data lunedì 24 settembre 2018, verranno pubblicate le graduatorie definitive di circolo e d’istituto di prima, seconda e terza fascia del personale docente ed educativo in tutte le istituzioni scolastiche della provincia (2017/2020).

Il personale educativo e docente potrà consultare le graduatorie esclusivamente presso ciascuna istituzione scolastica per la quale ha espresso preferenze oppure utilizzando l’apposita procedura presente sul sito Internet del Ministero – Istanze On Line.

In merito all’utilizzo delle predette graduatorie si riportano i suggerimenti e le avvertenze di seguito elencati:

- si avverte che i docenti presenti nelle graduatorie di istituto di prima e seconda fascia con riserva a seguito di contenzioso possono essere destinatari di proposte di assunzione a tempo determinato in relazione alla posizione occupata anche nelle relative graduatorie di istituto, con l’avvertenza che la stipula dell’eventuale contratto dovrà contenere la seguente clausola risolutiva: “il presente contratto è concluso in esecuzione di
provvedimento giurisdizionale non definitivo e sarà risolto in caso di esito del giudizio favorevole all’amministrazione”.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Esami : da "LaTecnicadellaScuola" del 20 settembre 2018
Inviato da admin_CUSMA il 20/9/2018 18:28:19 (33 letture)

Esame di Stato 2019, ecco tutte le novità del momento

di Lucio Ficara - 20/09/2018

Con oggi, dopo il primo suono della campanella delle scuole della Puglia, tutte le Istituzioni scolastiche del Paese hanno iniziato l’anno scolastico 2018/2019, che prevede novità sull’esame di Stato. Gli studenti delle quinte classi secondarie di II grado, affronteranno l’esame di Stato 2019 con nuove regole e con un nuovo calcolo dei crediti scolastici.

Nuove norme esame di Stato 2018/2019

Nel d.lgs. n.62 del 13 aprile 2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.112 del 16 maggio 2017, all’art.26 è chiarito che le disposizioni di cui al Capo III del presente decreto, ovvero le norme del nuovo esame di Stato, si applicano a decorrere dal 1° settembre 2018.

Quindi con l’anno scolastico 2018/2019 ci saranno alcune novità in riferimento al nuovo esame di Stato.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3883 bytes | Commenti?
Comunicati : da "Newsletter n. 13 - Scuola e Web La Segreteria On-Line" sett. 2018
Inviato da admin_CUSMA il 19/9/2018 11:40:00 (12 letture)

Newsletter n. 13 - Scuola e Web La Segreteria On-Line - 18 sett. 2018

Le NEWS ...

Agenzia delle Entrate – 17/09/2018 – Guida – Le agevolazioni fiscali sulle spese sanitarie

LA NEWS 16/09/2018 – Istruzione KO da autonomia e legge 107
Gilda degli Insegnanti – 17/09/2018 – Video di Gilda Tv.

La Tecnica della Scuola – 15/09/2018 – Supplenze ATA, ecco come funzionano

Orizzontescuola.it – 15/09/2018 – Visite fiscali dipendenti pubblici, per quali patologie si è esonerati?

MIUR – Nota prot. 17995 del 13 settembre 2018 – A.F.2018 – Fondo per la valorizzazione del merito del personale docente – Chiarimenti

Dottrina per il Lavoro – 14/09/2018 – Cassazione: riposi giornalieri del padre per maternità in contemporanea con la madre

Gilda degli Insegnanti – 14/09/2018 – Video di Gilda Tv – CORTE DI GIUSTIZIA DELL’UE: GARANTIRE LA PARITÁ DI ACCESSO

Orizzontescuola.it – 12/09/2018 – Compensi Fondo istituto: nomi e compensi dei docenti devono essere accessibili. Sentenza. E il bonus merito? ... anche.

INAIL – 12/09/2018 – Faq – Un insegnante di scuola pubblica che utilizza il registro elettronico di classe è tutelato contro un infortunio o malattia professionale?

MIUR – 12/09/2018 – Carta del Docente – Avviso

Orizzontescuola.it – 11/09/2018 – Collaboratori DS: sino al 10% dell’organico, esonero, retribuzione dal FIS


Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Pensioni : da "LaTecnicadellaScuola" del 18 settembre 2018
Inviato da admin_CUSMA il 18/9/2018 15:49:45 (33 letture)

Open in new window
Legge Fornero, come funziona il sistema “odiato” da Lega e M5S

di A. C. - 18/09/2018

Tutti vogliono cancellare la Legge Fornero. M5S e Lega, le due forze di maggioranza, sono compatte. La riforma promulgata nel 2011 dall’allora ministro del Lavoro non va bene.

Così funziona la Legge Fornero

La riforma del sistema di pensioni fa parte del decreto legge Salva Italia varato dal governo Monti a fine 2011.

In particolare la riforma impone il sistema di calcolo contributivo nella costruzione della pensione di tutti i lavoratori, anche per coloro che – in ragione di un’altra riforma, quella del governo Dini nel 1995 – stavano costruendo la propria pensione con il più sistema retributivo.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4207 bytes | Commenti?
Comunicati : avvio anno scolastico
Inviato da admin_CUSMA il 17/9/2018 15:19:39 (13 letture)

Avvio a.s. 2018/19 – Saluti di Stefano Versari e di Giuseppe Pedrielli.


Lunedì, 17 settembre 2018

In occasione dell’avvio dell’anno scolastico 2018/19, si pubblicano in allegato i saluti del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Stefano Versari e del Dirigente dell’Ufficio VII – Forlì-Cesena e Rimini, Giuseppe Pedrielli

Open in new window
1. http://fc.istruzioneer.gov.it/wp-cont ... to-avvio-a.s.-2018-19.pdf

Open in new window
2. http://fc.istruzioneer.gov.it/wp-cont ... to-avvio-a.s.-2018-19.pdf


Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 16 settembre 20181
Inviato da admin_CUSMA il 16/9/2018 18:00:00 (29 letture)

Open in new window
Scuola, casino totale di Renzi e dimenticata da Conte: la stroncatura dell’ex premier Enrico Letta

di A. Giuliani - 16/09/2018

La gestione della scuola è stata pessima nella scorsa legislatura e in quella attuale si è partiti male. A sostenerlo è l’ex premier Enrico Letta, a colloquio con il direttore del TG La7 Enrico Mentana a Cesenatico (Forlì-Cesena) nell’ambito della Summer School della Scuola di Politiche.

“Io sono preoccupato”

“Oggi la competenza è doppiamente necessaria”, ha detto Letta, ma “se il presidente del Consiglio nel discorso di insediamento non ha citato la scuola una volta, se la scuola nella scorsa legislatura è stato un casino totale, io sono preoccupato”.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3397 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 15 settembre 2018
Inviato da admin_CUSMA il 15/9/2018 14:04:11 (27 letture)

Assegnazioni docenti alle classi, troppa leggerezza da parte dei Ds

di Lucio Ficara - 15/09/2018

Ci arrivano diverse segnalazioni di assegnazioni dei docenti alle classi veramente paradossali e non legittimate dalla normativa vigente.

Illegittimo assegnare il docente in altra classe di concorso
Le assegnazioni dei docenti alle classi in alcun modo può modificare l’impianto dell’organico dell’autonomia assegnato ad una scuola.

Non può essere assegnata ad una docente titolare della classe di concorso A013 (latino e greco), in un Istituto di Istruzione Superiore che contiene un Liceo Scientifico e un Liceo Classico, la materia di latino in una classe dello scientifico, in quanto questa appartiene, per ordinamento scolastico, alla classe di concorso A011 (italiano e latino). Allo stesso modo un docente titolare di A011 (italiano e latino) di un liceo scientifico, che è titolare di un Istituto di Istruzione Superiore in cui c’è un Istituto Tecnico e un Istituto Professionale Alberghiero, non può avere assegnata una classe di A012 (italiano e storia) nel Tecnico o nel Professionale.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2772 bytes | Commenti?
(1) 2 3 4 ... 690 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
  2 Ott
Giornata di Formazione per RSU e TAS Gilda dell'Emilia Romagna

Calendario
Mese PrecedenteSet 2018Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
luismart 11/9/2018
syd73 24/3/2018
montemaggi 7/2/2018
GIULIOGRN 26/11/2017
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017
RenzettiB 14/11/2016
teruccia 22/10/2016

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale