username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
(1) 2 3 4 ... 676 »
Comunicati : da Gilda FC/RN 22.06.2018
Inviato da admin_CUSMA il 21/6/2018 17:40:00 (3 letture)

Open in new window
news ... Mario Pittoni (Lega) è il nuovo presidente della VII commissione permanente (Istruzione) al Senato. La presidenza della commissione Cultura alla Camera và a Luigi Gallo (M5S) - 22.06.2018


Il Senato ha scelto il presidente della commissione Istruzione. Si tratta di Mario Pittoni, senatore della Lega, già tra i papabili a diventare ministro dell’Istruzione (poi scelta ricaduta su Marco Bussetti). Pittoni succede ad Andrea Marcucci, esponente del Partito Democratico.
Pittoni attualmente è responsabile federale Istruzione del Carroccio e presidente della Lega FVG.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 20 giugno 2018
Inviato da admin_CUSMA il 20/6/2018 22:00:00 (12 letture)

Maturità 2018, il tema sulla solitudine è il più scelto. Poi Bassani

di Redazione - 20/06/2018

“I diversi volti della solitudine nell’arte e nella letteratura”. È questa la traccia più scelta della prima prova della Maturità 2018, svolta dal 22,1% delle studentesse e degli studenti. Segue l’analisi del testo di un brano del romanzo “Il giardino dei Finzi-Contini” di Giorgio Bassani, preferita dal 18,5% dei maturandi.

Il 16,8% ha scelto l’ambito socio-economico, con la traccia “La ‘creatività’ è la straordinaria dote – squisitamente umana – di immaginare; risultato di una formula complessa, frutto del talento e del caso”. Il 14,8% ha svolto il tema di ordine generale sul principio dell’eguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione. Il 13,7% si è orientato verso l’ambito tecnico-scientifico, con la traccia sul dibattito bioetico sulla clonazione.

La traccia di ambito storico-politico su “Masse e propaganda” è stata scelta dal 13% dei ragazzi. Infine, l’1,1% dei maturandi ha svolto il tema storico, che proponeva di analizzare l’argomento della cooperazione internazionale partendo da un brano tratto da un discorso di Aldo Moro e da un brano dedicato ad Alcide De Gasperi.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 1981 bytes | Commenti?
Mobilità : da "LaTecnicadellaScuola" del 18 giugno 2018
Inviato da admin_CUSMA il 18/6/2018 22:10:00 (23 letture)

Domande di assegnazione, prima infanzia e primaria, poi secondaria

18/06/2018

Ancora nessuna certezza su quale saranno le regole per le utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2018/2019, tuttavia affiora una certezza: “prima si faranno le domande per infanzia e primaria, poi si partirà con la secondaria di I e II grado”.

TEMPI E MODI DI PRESENTAZIONE DOMANDE DI UTILIZZAZIONE E ASSEGNAZIONE PROVVISORIA

Ancora non esistono certezze per quanto riguarda la messa a punto del CCNI mobilità annuale 2018/2019, tuttavia trapelano alcune indiscrezioni che riguardano i modi e i tempi per la presentazione delle domande di utilizzazione e assegnazione provvisoria.

La modalità di presentazione sarà quella di compilare il modulo delle istanze online, dove i docenti potranno richiedere solo preferenze di scuola o nel caso di domanda interprovinciale si potrà scegliere un’unica provincia. Per la scuola dell’infanzia e la primaria, il docente, potrà scegliere fino ad un massimo di 20 scuole e nel caso scegliesse il codice della provincia questo potrebbe essere preceduto da un massimo di altre 19 preferenze scolastiche. Per quanto riguarda la scuola secondaria di I e II grado, invece il docente, avrebbe l’opportunità di scegliere al massimo 15 scuole: nel caso di utilizzazione o assegnazione provvisoria interprovinciale, il docente alla scelta del codice della provincia, potrebbe fare precedere fino ad un massimo di 14 scuole e per un massimo di 15 preferenze.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3131 bytes | Commenti?
Graduatorie : da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 17/6/2018 17:40:00 (32 letture)

UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì 16 giugno 2018

IRC - Pubblicazione graduatorie articolate per ambiti territoriali diocesani - A.S. 2018/19

Si trasmette la pubblicazione della graduatoria articolata per ambiti territoriali diocesani degli insegnanti di religione cattolica, finalizzata all’individuazione del personale eventualmente in soprannumero sull’organico determinato ai sensi della legge 186/03.
-----------------------------------------------------------------------

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELL'EMILIA ROMAGNA

Il VICE DIRETTORE GENERALE

VISTA l’ O.M. n. 208 del 09.03.2018, relativa alla mobilità del personale docente di religione cattolica per l'a.s. 2017/2018;
VISTO in particolare l’art.10 dell’O.M. sopra citata, che prevede la formazione di una graduatoria articolata per ambiti territoriali diocesani, allo scopo di individuare il personale eventualmente in soprannumero sull’organico determinato ai sensi della legge 186/03;
VISTE le graduatorie inviate dagli Uffici di Ambito Territoriale;
VISTO Il D.D.G. n. 453 del 01 marzo 2018 registrato alla Corte dei Conti sezione regionale di controllo di Bologna, reg.1 fg. 40 in data 20 aprile 2018, con cui è stato conferito allo scrivente l’incarico di dirigenza dell’Ufficio I “Funzione vicaria. Affari generali, Personale docente, educativo ed ata. Legale, contenzioso e disciplinare” con le competenze di cui all’art. 2 del citato D.M. 18 dicembre 2014 e il “potere di firma sugli atti riservati alla firma del Direttore Generale nei periodi di assenza o impedimento dello stesso”

DISPONE

In applicazione dell’art.10 di cui in premessa, la pubblicazione della graduatoria articolata per ambiti territoriali diocesani degli insegnanti di religione cattolica, finalizzata all’individuazione del personale eventualmente in soprannumero sull’organico determinato ai sensi della legge 186/03.
Dette graduatorie sono allegate al presente provvedimento del quale sono parte integrante.

Il Vice Direttore Generale
Bruno E. Di Palma

seguono elenchi ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6159 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 17 giugno 2018
Inviato da admin_CUSMA il 17/6/2018 15:48:25 (45 letture)

Open in new window
Probabili novità in arrivo: via la chiamata diretta, restano (ma modificata) ASL e Invalsi

di R. Palermo - 17/06/2018

Il tempo passa inesorabilmente e ci si avvicina sempre più al mese di luglio quando l’intera macchina del Ministero dell’Istruzione lavorerà a pieno ritmo e per dare avvio al nuovo anno scolastico.

Quindi, se il Ministro intende apportare qualche correzione alla legge 107, sarebbe necessario stringere i tempi e decidere in fretta.
Ma quale strada si dovrebbe percorrere? Il ricorso ad un decreto legge appare ormai inevitabile e non è da escludere che entro fine mese possa effettivamente essere approvato dal Consiglio dei Ministri.
Stando ad alcune indiscrezioni che trapelano da Viale Trastevere è possibile che il decreto riguardi innanzitutto la procedura della chiamata diretta che potrebbe essere cancellata definitivamente.
Un altro tema su cui il Governo potrebbe intervenire è quello della alternanza scuola-lavoro: le 400 ore previste dalla legge 107 potrebbero essere ridotte ma non dovrebbe esserne messo in discussione l’obbligo.
C’è poi la questione del bonus premiale dei docenti che però, con la firma del nuovo CCNL, è già stato molto “depotenziato” (le risorse del bonus fanno ormai parte del fondo di istituto i criteri di utilizzo devono essere contrattati fra RSU e dirigente scolastico).

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2962 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 14 giugno 2018
Inviato da admin_CUSMA il 14/6/2018 13:15:40 (56 letture)

Open in new window
Giuliano/Di Maio
Buona Scuola tutta da buttare, il neo sottosegretario Giuliano ne parlerà col ministro

Il 1° marzo diceva: la Buona Scuola ha distrutto la vita di migliaia di insegnanti

di A. G. - 13/06/2018

La Buona Scuola? Ne parleremo con il ministro e vedremo quali sono le priorità. Lo ha detto il neo sottosegretario all’Istruzione Salvatore Giuliano a colloquio con i giornalisti all’uscita da Palazzo Chigi, dopo il giuramento per l’incarico ricevuto.

Il sottosegretario pugliese, quindi, ha fatto probabilmente intendere che bisognerà decidere da dove cominciare a mettere le mani alla Legge 107/15. Da dove, insomma, partire per modificarla pesantemente. Ed è questo che si attendono moltissimi insegnanti e Ata, probabilmente anche molti dirigenti scolastici, che Giuliano conosce molto bene trattandosi di colleghi. Le aspettative sono confermate anche dai commenti social all’approdo di Giuliano all’interno del Governo, seppure andando a ricoprire una carica decisamente inferiore a quella indicata dal M5S, che lo avrebbe voluto ministro dell’Istruzione.

segue ...

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3752 bytes | Commenti?
Comunicati : da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 13/6/2018 19:59:34 (41 letture)

UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini, 13 giugno 2018

MOBILITA' PERSONALE DOCENTE DI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO a.s. 2018/19 - PUBBLICAZIONE DISPONIBILITA'

Si trasmette la nota prot. n. 20149 del 13.06.2018
__________________________________________________

Ai Dirigenti Scolastici delle scuole secondarie di 1° grado e degli
Istituti Comprensivi della provincia LL. SS.
Al Dirigente Scolastico del CPIA Rimini
Al Sito Sede
e, p.c. Alle OO.SS. Comparto Scuola LL. SS.


Oggetto: Personale docente di scuola secondaria di 1° grado. Prospetto organico, titolari e disponibilità - Organico dell’autonomia a.s. 2018/2019.

Si comunica che in data odierna è stata pubblicata sul sito di questo Ufficio la disponibilità per la mobilità di scuola secondaria di 1° grado per l’a.s. 2018/2019.
La suddetta disponibilità è dettagliatamente elencata nell’allegato tabulato del sistema informativo del M.I.U.R. “prospetto organico, titolari e disponibilità”.

Il Dirigente
Giuseppe Pedrielli

segue prospetto disponibilità ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 1671 bytes | Commenti?
Comunicati : da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 13/6/2018 14:42:30 (82 letture)

UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì 13 giugno 2018

ORGANICO DI DIRITTO istituti di II° grado a.s. 2018/19 - DOCENTI IN SOPRANNUMERO.
_________________________________________________
MIUR.AOOCSAFO.REGISTRO UFFICIALE(U).0002447.13-06-2018
_________________________________________________

URGENTISSIMO

AI DIRIGENTI ISTITUTI DI SECONDO GRADO
DELLA PROVINCIA L O R O S E D I

E, p.c. ALLE OO.SS. DELLA SCUOLA LORO SEDI
OGGETTO: Organico di diritto istituti di II° grado a.s. 2018/2019 -
DOCENTI IN SOPRANNUMERO.

A seguito della determinazione dell’organico di diritto per l’a.s. 2018/2019, si comunica che vi sono docenti in soprannumero per le classi di concorso indicate nell’allegato elenco.
Pertanto, ai sensi dell’art. 21 del C.C.N.I. sottoscritto il 11/04/2017 e prorogato anche per l’a.s. 2018/19, si invitano le SS.LL. ad individuare i docenti in soprannumero.
Le SS.LL., sulla base delle graduatorie per l’individuazione dei
soprannumerari, già affisse all’Albo, come previsto dall’art. 21 – comma 3° - del contratto, notificheranno agli interessati la loro posizione di soprannumero e li inviteranno formalmente a
presentare con urgenza il modulo domanda (cartaceo) compilato secondo le istruzioni contenute nell’art. 21 citato.
In merito si desidera sottolineare l’importanza di una corretta compilazione della casella 21 del modulo domanda (vedere l’art. 21 – commi 7° e 8° del contratto).
Gli insegnanti in questione saranno considerati da questo Ufficio riammessi nei termini.
Qualora il docente individuato come soprannumerario, a seguito della presente comunicazione, abbia già presentato domanda di trasferimento, l’eventuale nuova domanda presentata in qualità di soprannumerario sostituisce integralmente quella precedente.
Le SS.LL. sono invitate a trasmettere le graduatorie compilate a seguito della presente lettera, unitamente agli eventuali reclami e ai moduli domanda presentati dagli insegnanti interessati,
con assoluta urgenza (A MANO) entro le ore 12 di venerdì 15 GIUGNO 2018 a questo Ufficio Scolastico, stante l’imminente chiusura delle funzioni SIDI.

IL DIRIGENTE
Pedrielli Giuseppe


segue elenco ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3508 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 21 giugno 2018
Inviato da admin_CUSMA il 21/6/2018 17:30:00 (3 letture)

Open in new window
Chiamata diretta, i motivi per cui verrà cancellata

di F. De Angelis - 21/06/2018


La chiamata diretta è destinata ad essere cancellata. Infatti, anche se non c’è nulla di ufficiale, lo stesso Ministro Bussetti ha dichiarato che stanno lavorando a Viale Trastevere per superare uno dei capisaldi della Buona scuola.
In un’intervista a Radio Capital, il ministro Bussetti ha detto: “stiamo già lavorando sulla chiamata diretta, è nostra intenzione superarla”. Ma perchè verrà abolita la chiamata diretta dopo così poco tempo dalla sua introduzione?

I docenti non possono essere “scelti” dal DS

La polemica sulla chiamata diretta o chiamata per competenze è dovuta essenzialmente al fatto che non può essere previsto per l’assegnazione dei posti da coprire il “giudizio” del dirigente scolastico. Tale invadenza potrebbe generare un problema di trasparenza secondo il quale il preside sceglierebbe il personale maggiormente gradito o, peggio ancora, quello “segnalato” da qualche parente o amico.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3940 bytes | Commenti?
Aggiornamento professionale : da "Corriere.it" del 19 giugno 2018
Inviato da admin_CUSMA il 19/6/2018 15:39:27 (23 letture)

Il ministro Bussetti: «Il ministero in giudizio contro i genitori violenti»

Il nuovo ministro: noi parte civile nei processi. Telefonini? «Decide ogni scuola». L’Invalsi «deve restare». Dubbi sul numero chiuso a Medicina: non dobbiamo perdere i ragazzi

di G. Fregonara - 19.06.2018

Ministro Bussetti, il suo debutto come ministro dell’Istruzione coincide con uno stillicidio di episodi di violenza di genitori contro i professori. Prenderà provvedimenti?

«Sono un uomo di scuola. Ho dedicato a questa istituzione tutta la mia vita. Gli episodi di violenza vanno condannati duramente e, come ministro, non voglio limitarmi alla vicinanza formale: saremo al fianco di insegnanti, dirigenti, del personale amministrativo e ausiliario. Sono in contatto con la Presidenza del Consiglio affinché, in ogni procedimento attivato con querela, il ministero possa costituirsi parte civile. Voglio rilanciare il rispetto per quella che considero la più importante istituzione del nostro Paese: da qui passa il futuro».

Anche quando i bulli sono i ragazzi il ministero si costituirà in giudizio?

«Chi già a scuola manifesta certi atteggiamenti, un domani potrebbe aggredire un medico in un pronto soccorso o mancare di rispetto a un rappresentante delle forze dell’ordine in uno stadio. Vogliamo lavorare per ricreare un clima di serenità. La scuola deve potersi concentrare sulla gestione del rapporto con le famiglie, adottare metodi di recupero efficaci dei ragazzi, anche quelli più problematici. E si può fare solo puntando sull’educazione civica e restituendo tempo al mondo della scuola affinché possa perseguire il suo obiettivo principale: il successo formativo».

Pensa dunque di introdurre un’ora di educazione civica alla settimana come chiedono i sindaci nella proposta di legge?


«Che serva più educazione civica è un dato di fatto. Come fare senza appesantire l’orario è una delle prossime sfide. Per il resto penso ad un’offensiva su più fronti, che restituisca a chi lavora nella scuola l’autorevolezza che gli spetta. Voglio rilanciare una parola che non si usa mai nella scuola, che è amore. Amore per il proprio lavoro e per questa istituzione. Da trasmettere perché si rimotivino tutti a far meglio. Dall’altro lato, i genitori non possono improvvisarsi docenti o dirigenti scolastici: ognuno deve stare nel confine dei propri ruoli. Chi porta la violenza nella scuola attacca l’alleato più prezioso che ha nell’educazione dei figli».

Ernesto Galli della Loggia ha proposto di rimettere la cattedra sulla pedana e di vietare l’acquisto dei telefonini ai minorenni, che ne pensa?

«In generale penso che la tecnologia non sia “nemica” della scuola. È giusto rimandare all’autonomia del singolo istituto il codice di utilizzo e di condotta per sfruttare le potenzialità dei telefonini».

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5863 bytes | Commenti?
Dirigenti scolastici : da "LaTecnicadellaScuola" del 18 giugno 2018
Inviato da admin_CUSMA il 18/6/2018 18:10:33 (30 letture)

Concorso Dirigenti scolastici: indicazioni per lo svolgimento della prova preselettiva

di L. La Gatta - 18/06/2018

In vista della prova preselettiva che si terrà in contemporanea su tutto il territorio nazionale il 23 luglio 2018 alle ore 10, il Miur ha fornito alcune indicazioni agli Uffici scolastici regionali in merito al corso-concorso nazionale, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento di dirigenti scolastici presso le Istituzioni scolastiche statali.

Elenco delle sedi
La nota indica anche alcune date importanti: l’elenco delle sedi della prova con la loro esatta ubicazione, con l’indicazione della
destinazione dei candidati distribuiti, nella regione di residenza in ordine alfabetico, sarà comunicato ai candidati entro il 6 luglio 2018 (ovvero almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle prove) tramite avviso pubblicato sul sito internet del Ministero. Gli elenchi saranno pubblicati sui siti regionali il giorno 5 luglio 2018.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4956 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 16 giugno 2018
Inviato da admin_CUSMA il 17/6/2018 15:57:51 (25 letture)

Open in new window
Ds sospende il giorno libero e impone l’obbligo di firma ai docenti

di L. Ficara - 16/06/2018

In un Istituto di Istruzione Superiore, in cui ci sono sia il Liceo classico che quello scientifico, della provincia di Cosenza, la Ds invia ai docenti una “strana” comunicazione di servizio.

LA COMUNICAZIONE DI SERVIZIO DELLA DIRIGENTE SCOLASTICA

Il giorno 11 giugno 2018 la DS di un IIS della provincia di Cosenza, protocolla e firma la seguente comunicazione scritta, rivolta ai Sigg. Docenti.

“Si ricorda alle SS.LL. che: a) il giorno libero è sospeso; b) Si deve apporre la firma sul registro, in sala Docenti, tutti i giorni. Le eventuali assenze si devono giustificare”.

Il “provvedimento” della Ds, che sembra avere il sapore di un vero e proprio ordine di servizio, non contiene, né nelle premesse e nemmeno nelle conclusioni, motivazioni e normativa di riferimento così come previsto dalle norme generali sui procedimenti “Amministrativi”.

ILLEGITTIMITA’ DELLA COMUNICAZIONE DELLA DIRIGENTE SCOLASTICA

Ovviamente si tratta di ordini di servizio illegittimi.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3840 bytes | Commenti?
Attività sindacale : Alternanza scuola/lavoro
Inviato da admin_CUSMA il 14/6/2018 13:38:35 (11 letture)

Open in new window

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO QUANTI SOLDI RICEVE LA TUA SCUOLA? (dati ufficiali MIUR)
_________________________________________________

Regione - Importo settembre-dicembre 2017 - Importo gennaio-agosto 2018 - Importo complessivo 2017-18
_________________________________________________

Abruzzo 685.738,49 1.371.477,20 2.057.215,69
Basilicata 379.841,81 759.683,49 1.139.525,30
Calabria 1.238.409,80 2.476.819,65 3.715.229,45
Campania 3.737.745,55 7.475.491,01 11.213.236,56
Emilia Romagna: 2.339.243,62 - 4.678.487,13 - 7.017.730,75
Friuli 626.503,62 1.253.007,18 1.879.510,80
Lazio 2.877.683,87 5.755.367,70 8.633.051,57
Liguria 767.404,91 1.534.809,81 2.302.214,72
Lombardia 4.721.687,43 9.443.375,03 14.165.062,46
Marche 898.077,30 1.796.153,51 2.694.230,81
Molise 179.170,12 358.340,21 537.510,33
Piemonte 2.166.696,01 4.333.391,66 6.500.087,67
Puglia 2.678.393,05 5.356.786,04 8.035.179,09
Sardegna 904.332,78 1.808.665,60 2.712.998,38
Sicilia 2.979.668,48 5.959.336,42 8.939.004,90
Toscana 2.028.358,91 4.056.718,05 6.085.076,96
Umbria 466.467,86 932.935,78 1.399.403,64
Veneto 2.663.852,03 5.327.704,04 7.991.556,07

Totale nazionale: 32.339.275,64 - 64.678.549,51 - 97.017.825,15

NB: sei una RSU o un TAS GILDA? Se ci contatti, ti diremo le somme dettagliate attribuite alla tua scuola.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 13/6/2018 20:04:52 (11 letture)

UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
Convocazione OOSS per incontro giovedì 21/06/2018
________________________________________________

Rimini, 07/06/2018
Alle OO.SS. Provinciali
Comparto Scuola – Loro Sedi
Alle UU.OO. 3 – 4 – 9
Sede


Oggetto: Convocazione.

Le SS.LL. sono invitate ad un incontro presso questi uffici in Rimini C.so d’Augusto n. 231 il giorno 21 giugno p.v. alle ore 9,30 per esaminare e trattare i seguenti punti all’ordine del giorno:

1. Informativa organici personale docente scuola secondaria a.s. 2018/19;
2. Varie ed eventuali.


Il Dirigente
Giuseppe Pedrielli

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola" del 13 giugno 2018
Inviato da admin_CUSMA il 13/6/2018 15:00:00 (23 letture)

Al Governo del Miur solo figure tecniche, chi detterà la via politica?

di Lucio Ficara - 13/06/2018

È pure vero che Di Maio e Salvini non perdono occasione a ricordarci che il Paese è governato dal contratto tra M5S e LEGA e che quindi il Presidente del Consiglio Conte non è una scelta tecnica ma politica, tuttavia sono in tanti a sostenere che al Miur su tre nomine fatte, un ministro e due sottosegretari, non ce n’è una politica.

NOMINE TECNICHE PER I DUE SOTTOSEGRETARI AL MIUR

Al Consiglio dei Ministri del 12 giugno 2018 sono stati nominati i sottosegretari e viceministri del Governo Conte. Si tratta di 6 viceministri e 39 sottosegretari, che oggi, 13 giugno 2018, alle ore 13 giureranno a Palazzo Chigi.

Al Miur sono stati nominati due sottosegretari di area M5S, Lorenzo Fioramonti e Salvatore Giuliano. La loro storia professionale li inquadra come figure tecniche e non politiche. Fioramonti pur essendo stato eletto per il M5S alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Roma-Torre Angela con il 36,65% dei voti, è nuovo alla politica ed è un professore di politica economica.

Salvatore Giuliano invece è il Dirigente scolastico dell’Istituto tecnico Ettore Majorana di Brindisi, che in un recente passato si è dichiarato favorevole alle innovazioni derivanti dalla Legge 107/2015 e nella sua scuola ha attivato diversi corsi sperimentali quadriennali. In particolare, il Ds Giuliano, è orgoglioso del suo Liceo Internazionale a 4 anni unico in tutto il mezzogiorno di Italia. Il Preside del Majorana non ha partecipato alle elezioni del 4 marzo 2018, ma era stato individuato il giorno 1° di marzo 2018, con non poche proteste nei social, come Ministro dell’Istruzione in un eventuale Governo monocolore dei 5 Stelle. Il Ds Giuliano è stato associato con il sindacato dei Presidi ANP ed aveva partecipato alle elezioni per entrare al Consiglio Superiore della Pubblica istruzione.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4196 bytes | Commenti?
(1) 2 3 4 ... 676 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteGiu 2018Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
syd73 24/3/2018
montemaggi 7/2/2018
GIULIOGRN 26/11/2017
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017
RenzettiB 14/11/2016
teruccia 22/10/2016
alberto 13/9/2016

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale