username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
« 1 ... 669 670 671 (672) 673 674 675 ... 695 »
Stampa : da Italia Oggi - Scuola, la Gelmini taglia 577 mln. Le risorse tolte ai fondi per le supplenze, a rischio gli stipendi
Inviato da admin_CUSMA il 30/9/2009 11:00:00 (708 letture)

29.09,2009 - Le risorse tolte ai fondi per le supplenze, a rischio gli stipendi

A leggere i dati finali, pare che non sia successo nulla, che non ci sia nessuna novità di rilievo nei conti del ministro dell'istruzione, università e ricerca, Mariastella Gelmini. Ma sotto un bilancio di assestamento che con una competenza di 55,661 miliardi di euro conferma sostanzialmente quello di previsione (anzi porta a casa 188 mila euro in più), nella fredda articolazione di capitoli di spesa, missioni e programmi, si scopre che c'è un altro taglio alle spese per il personale della scuola. E che taglio, è in grado di superare, per lo stesso periodo di riferimento del 2009, quello fatto (456 milioni di euro) dal ministro dell'economia, Giulio Tremonti, con la riforma della scuola: si tratta di altri 577 milioni di euro, da scontare da settembre a dicembre di quest'anno. segue

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4264 bytes | Commenti?
Reclutamento : dall'USP di Forlì-Cesena - Restituzione ore residue a.s. 2009/10 docenti scuole medie di I° e II° grado.
Inviato da admin_CUSMA il 30/9/2009 10:42:37 (489 letture)

Restituzione ore residue a.s. 2009/10 docenti I° e II° grado.

Prot.n. 11675/C21.a Forlì, 29 settembre 2009

In base alla vigente normativa si restituiscono, per le successive operazioni di competenza delle SS.LL., le ore residue, come di seguito indicate, relative all’a.s. 2009/10.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 874 bytes | Commenti?
Reclutamento : dall'USP di Forlì-Cesena - PUBBLICAZIONE CALENDARIO PER CONTRATTI A T.D. DOCENTI I E II GRADO
Inviato da admin_CUSMA il 30/9/2009 10:25:18 (629 letture)

PUBBLICAZIONE CALENDARIO PER CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO DOCENTI SCUOLE MEDIE DI I E II GRADO

Prot. n 5424/C7 Forlì, 29 settembre 2009

Si comunica che in data odierna è stato pubblicato il calendario delle convocazioni per il conferimento di contratti a tempo determinato con i relativi elenchi dei convocati.
Si trascrive di seguito il Piano di individuazione dei destinatari delle proposte di assunzione con preghiera di massima diffusione.
I docenti sono convocati presso Liceo Scientifico “F. Paolucci di Calboli” Via Aldo Moro n. 13 Forlì - il giorno:
lunedì 5 ottobre alle ore 9.00

e possono conferire delega, oltre che a persona di propria fiducia, anche allo scrivente.
Si fa presente che le deleghe conferite al Dirigente dell’ U.S.P. di Forlì_Cesena si intendono ugualmente valide per il Dirigente Scolastico che ha assunto la gestione delle procedure. La delega deve pervenire almeno 2 giorni prima della data di convocazione. (segue)

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2627 bytes | Commenti?
Disagio : dall'Ufficio consulenza Gilda/FGU - Diritto al completamento
Inviato da admin_CUSMA il 30/9/2009 1:10:00 (723 letture)

In una scuola della nostra provincia si vuole negare ad una collega precaria il diritto al completamento (8 ore in un istituto + 6 ore offerte da altra scuola, quella in questione) adducendo motivi di orario, che riuslterebbe definitivo; in pratica o la collega dichiara di essere disponibile in questa scuola nelle ore indicate nell'orario proposto, oppure le chiedono di rinunciare all'incarico. La seconda scuola è indisponibile in pratica a contattare l'altra per concordare l'orario. E' corretto, tale comportamento oppure si viola il diritto al completamento della docente? In caso di esito negativo dei tentativi di accordo, bisogna rivolgersi al giudice ordinario oppure al TAR?

RISPOSTA

La scuola sta violando l'art. 40 del CCNL: nessuna norma vigente avalla tale presa di posizione.
Previa conciliazione - qualora infruttuosa - si va al giudice ordinario.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : TuttoscuolaNEWS n. 409 del 28.09.2009
Inviato da admin_CUSMA il 29/9/2009 0:23:17 (531 letture)

SOMMARIO

1. Il Presidente di tutti

2. Il 150° dell’unità d’Italia e la scuola. Perché non utilizzare “Cittadinanza e Costituzione”?

3. Nascite italiane. Continua il calo al Sud e riprendono al Nord e al Centro

4. La Gelmini insiste sul tetto del 30% per gli stranieri, ma…


le altre notizie in esclusiva su TuttoscuolaFOCUS n. 302/409:


- Il 150° dell’unità d’Italia e la scuola/1. Un’idea di Patria

- Quando gli alunni stranieri compensano il calo di alunni italiani

- Quando l’aumento di alunni stranieri si aggiunge all’aumento di alunni italiani

- Quei precari, figli di nessuno

- Ma le Regioni sono nemiche del governo?

- Un danno per la scuola le mancate o tardive decisioni


La normativa della settimana in TuttoscuolaFOCUS:

(con sintesi e testo integrale dei provvedimenti):

- Rilevazione assenze personale scolastico

- Orientascienza - didattica della scienza

- Scuola in ospedale




Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Convegni : Regione Emilia-Romagna: Convegno - Invito
Inviato da admin_CUSMA il 28/9/2009 17:00:00 (627 letture)

DONNE E AGRICOLTURA: COMINCIAMO DALLA SCUOLA

Venerdì 2 Ottobre ore 9,30 - 16.40
Assemblea Legislativa - Sala polivalente
Viale Aldo Moro 50
Bologna

INFO: 051 527 7637 (E. Lucentini) 051 527 5955 (A. Campanini)

http://assemblealegislativa.regione.e ... e_agri/depliant_donne.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3491 bytes | Commenti?
Comunicati : Piano di azione per l’occupabilitá dei giovani attraverso l’integrazione tra apprendimento e lavoro
Inviato da admin_CUSMA il 27/9/2009 19:40:00 (483 letture)

Ministero dell’Istruzione
dell’Università e Ricerca
Ministero de Lavoro, della Salute
e delle Politiche Sociali

ITALIA 2020

Piano di azione per l’occupabilitá dei giovani attraverso
l’integrazione tra apprendimento e lavoro

MARIASTELLA GELMINI
MAURIZIO SACCONI
23 settembre 2009

SINTESI
La nostra ambizione, il nostro impegno.
Le persone prima di tutto, i nostri giovani prima di tutti. È questa la nostra ambizione. E questo è il nostro impegno per l’Italia del futuro.

segue

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 68053 bytes | Commenti?
Comunicati : NEW - Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto "salva precari"
Inviato da admin_CUSMA il 26/9/2009 19:40:00 (633 letture)

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto "salva precari"

E' stato pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge 25 settembre 2009, n. 134 recante "Disposizioni urgenti per garantire la continuita' del servizio scolastico ed educativo per l'anno 2009-2010".

Il decreto legge contiene la norma cosiddetta "salva precari" della scuola con l'introduzione di una corsia preferenziale nelle supplenze per i docenti senza cattedra.

Le OO.SS. sono state convocare per le ore 15 di lunedì 28 settembre p.v. per l'informativa sul decreto ministeriale di attuazione in via di emanazione.


Decreto legge 25 settembre 2009, n. 134. Disposizioni urgenti per garantire la continuita' del servizio scolastico ed educativo per l'anno 2009-2010"


http://www.gildains.it/normativa/dl134_250909_salvaprecari.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
ATA : dall'USP di Forlì-Cesena - Personale ATA – Procedura per l’attribuzione della 2^ posizione economica.....
Inviato da admin_CUSMA il 30/9/2009 10:47:12 (533 letture)

Personale ATA – Procedura per l’attribuzione della 2^ posizione economica di cui all’art.2, comma 3 della sequenza contrattuale 25 luglio 2008 – Apertura funzioni
acquisizione domande-.


Si richiama all’attenzione delle SS.LL. le note ministeriali prot.n. 13740 e 14222 rispettivamente del 15.09.2009 e del 23.09.2009, relative all’oggetto, pubblicate in INTRANET ed in INTERNET del MIUR.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 1590 bytes | Commenti?
Reclutamento : dall'USP di Forlì-Cesena - restituzione ore residue e posti non assegnati per esaurimento graduatorie docenti scuole medie di I e II grado a.s. 2009/2010
Inviato da admin_CUSMA il 30/9/2009 10:38:26 (759 letture)

Restituzione ai ds delle ore residue e posti non assegnati per esaurimento graduatorie docenti I e II grado a.s. 2009/2010

restituzione ore residue e posti non assegnati per esaurimento graduatorie docenti I e II grado a.s. 2009/2010


Prot.n.5425/C7 Forlì, 29 settembre 2009


Si comunica che, al termine delle operazioni di conferimento di supplenza avvenute nei giorni 28, 29, 31 agosto e 17 settembre 2009, si è verificata la disponibilità di posti, di seguito elencata, causa esaurimento e/o mancata compilazione delle relative graduatorie provinciali ad esaurimento.
La durata delle supplenze si intende fino al termine delle attività didattiche, salvo diversa indicazione (le cattedre di durata annuale (31/8/2009) sono state evidenziate in grassetto sottolineato).

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4154 bytes | Commenti?
Ministero : dalla delegazione GILDA/FGU - Avvio nuovo anno scolastico: fondi contrattuali alle scuole.
Inviato da admin_CUSMA il 30/9/2009 1:20:00 (516 letture)

29.09.2009 - Avvio nuovo anno scolastico: fondi contrattuali alle scuole.


Si è svolto oggi al ministero l'incontro che avrebbe dovuto porre le basi per l'individuazione dei nuovi parametri per il calcolo del FIS e la sua ripartizione e quantificare, secondo le aspettative della parte sindacale, l'entità dei finanziamenti relativi alle ore eccedenti per la pratica sportiva, agli incarichi specifici, alle figure strumentali.
L’incontro si è però rivelato meramente interlocutorio, in quanto non esistono ancora i dati certificati dall' EDS relativi alla consistenza dell' organico di diritto. Attualmente, quindi, non vi è certezza delle risorse che saranno distribuite fra le varie istituzioni scolastiche, dei nuovi parametri, dei tempi in cui saranno effettuate ripartizione ed erogazione delle stesse.

La nostra delegazione ha richiesto di avere quanto prima piena certezza delle risorse afferenti al FIS, in modo da poter procedere all'individuazione di nuovi parametri; ha proposto all'amministrazione - una volta in possesso dei dati indispensabili - di erogare con notevole sollecitudine almeno i 4/12 dei finanziamenti spettanti a ciascuna istituzione scolastica, per poter consentire la chiusura in attivo del bilancio annuale, dare certezza delle risorse ed un senso alla contrattazione integrativa d'istituto, evitando così che le varie attività possano iniziare a metà anno scolastico.
Sempre secondo la F.G.U., anche la ripartizione delle risorse destinate agli incarichi specifici, alle figure strumentali, all'attività sportiva, ecc. necessita urgentemente di parametri aggiornati per un calcolo più adeguato.

L'amministrazione, preso atto dei rilievi e delle proposte delle OO.SS., ha rinviato l'incontro al prossimo martedì 6 ottobre.

La parte sindacale, tesa ad accelerare tali operazioni nell'ottica della semplificazione e di una più tempestiva erogazione dei finanziamenti spettanti alle scuole, s'incontrerà nei prossimi giorni per concordare delle proposte da formulare al tavolo di confronto.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : LIBERTÁ DI ESPRESSIONE: LA GILDA ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DEL 3 OTTOBRE
Inviato da admin_CUSMA il 29/9/2009 11:40:00 (419 letture)

LIBERTÁ DI ESPRESSIONE: LA GILDA ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DEL 3 OTTOBRE

Libertà di stampa e di espressione e libertà di insegnamento, entrambe sancite dalla nostra Costituzione, rappresentano le fondamenta di una società democratica e sono strettamente legate tra di loro. Ecco perché la Gilda degli Insegnanti aderisce alla manifestazione nazionale che si svolgerà il 3 ottobre a Roma.

La libertà di pensiero – ricorda la Gilda – è stata anche riconosciuta dalla Corte costituzionale come “pietra angolare dello sviluppo democratico, in quanto condizione del modo di essere e dello sviluppo della vita del Paese in ogni suo aspetto culturale, politico, sociale”.

Limitare la libertà di stampa o quella di insegnamento, come sta facendo il Governo con i suoi provvedimenti e le posizioni assunte su determinate questioni, - conclude la Gilda - significa attaccare i principi democratici su cui si basa una nazione.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : Scuola/ Entro due giorni decreto attuativo piano salva-precari
Inviato da admin_CUSMA il 28/9/2009 23:31:50 (512 letture)

28.09.2009 - Scuola/ Entro due giorni decreto attuativo piano salva-precari

Dopo la pubblicazione del decreto salva-precari in gazzetta ufficiale, avvenuta venerdì scorso, entro un paio di giorni saranno emanati il decreto ministeriale, i moduli per la domanda (che dovrebbero compilare circa 18.000 supplenti che lo scorso anno firmarono una supplenza annuale e quest'anno sono rimasti senza lavoro) e la relativa circolare di accompagnamento che chiarirà alcuni punti rimasti oscuri. La notizia è stata fornita questa sera ai sindacati di categoria, direttamente dai dirigenti del ministero dell'Istruzione, durante un incontro tecnico tenuto a viale Trastevere. "Tra i beneficiari del decreto - si legge in una nota della Gilda degli Insegnanti, presente al tavolo assieme a Flc-Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Snals-Confsal - si è segnalata all'amministrazione la necessità di ricomprendere tutti coloro che abbiano insegnato con nomina annuale o fino al 30 giugno nell' anno scolastico 2008/09, anche se inseriti con riserva per non essere ancora in possesso del titolo necessario e che abbiano sciolto la riserva quest'anno ". I sindacati hanno spiegato ai tecnici del ministero dell'Istruzione che le rigide regole di accesso agli ammortizzatori escluderanno molti precari storici, inseriti nella graduatoria ad esaurimento, che per una serie di circostanze (come l'esubero nelle proprie classi di concorso) non hanno insegnato nel 2008/09. "Ma l'amministrazione - continua la Gilda - ha dichiarato l'impossibilità di intervenire con immediatezza sul decreto, ritenendo tuttavia praticabile la presentazione di emendamenti successivi". Per quanto riguarda la presentazione delle domande di disoccupazione 'speciale', che per la prima volta daranno accesso all'assegno (circa la metà dello stipendio) a fine mese, come se fosse una sorta di stipendio, il Miur dovrebbe probabilmente concedere 10 giorni a decorrere dalla pubblicazione del decreto e del provvedimento di accompagnamento.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Reclutamento : dall'USP di Rimini - Scuola primaria e dell'infanzia-contratti a t.d. a.s. 2009/10- calendario
Inviato da admin_CUSMA il 28/9/2009 15:32:20 (523 letture)

Scuola primaria e dell'infanzia-contratti a t.d. a.s. 2009/10- calendario


Prot. n. 10330/C7 Rimini, 28 settembre 2009


Si comunica, per l’affissione all’Albo e con preghiera della più ampia diffusione tra gli interessati, che alla data odierna non sussistono disponibilità di posti per la stipula di c.t.d. per il personale docente di scuola primaria e dell’infanzia.

Sul sito INTERNET: http://www.usprimini.it , è presente questo avviso nonché la posizione degli ultimi supplenti nominati dalle graduatorie ad esaurimento per le nomine a tempo determinato.

Il prossimo calendario sarà pubblicato in data:

giovedi’ 15 ottobre 2009

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : dal Coordinatore Nazionale GILDA/FGU in merito al "decreto salvaprecari"
Inviato da admin_CUSMA il 27/9/2009 18:22:52 (444 letture)

In merito alla pubblicazione del Decreto legge 134 ed alla predisposizione del Decreto Ministeriale, relativo alle cosiddette norme “salva-precari” non possiamo che ribadire il nostro giudizio di insufficienza di tali provvedimenti, rispetto alla gravità delle condizioni in cui si trovano migliaia di docenti.
La GILDA ritiene particolarmente grave che nel Decreto Legge siano state inserite due norme che sembrano scritte appositamente per ostacolare l’iter delle cause promosse proprio dalla nostra Associazione sulla stabilizzazione dei rapporti di lavoro e sugli scatti di anzianità per i precari.
Si tratta dell’ennesima operazione di inciviltà giuridica, tesa a bloccare la rivendicazione di diritti ampiamente sanciti dalla Corte di Giustizia Europea.
Ci si augura un ripensamento del Parlamento in sede di conversione in Legge del Decreto, altrimenti sposteremo il nostro contenzioso in sede europea.

27 settembre 2009
IL COORDINATORE NAZIONALE
Rino Di Meglio

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
« 1 ... 669 670 671 (672) 673 674 675 ... 695 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteNov 2018Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
franticrn 9/11/2018
ElisaD4 6/11/2018
luismart 11/9/2018
syd73 24/3/2018
montemaggi 7/2/2018
GIULIOGRN 26/11/2017
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale