Gilda FC - Stampa - da Il Messagero: Napoli, truffe per ottenere la cattedra: indagati 39 insegnanti - News
username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
« 1 ... 671 672 673 (674) 675 676 677 ... 684 »
Stampa : da Il Messagero: Napoli, truffe per ottenere la cattedra: indagati 39 insegnanti
Inviato da admin_CUSMA il 9/8/2009 17:30:00 (725 letture)

Prove mai sostenute, curriculum alterati per scalare graduatorie
Nel mirino il corso di abilitazione del Provveditorato

di Leandro Del Gaudio

NAPOLI (8 agosto) - C’è chi ha dichiarato di aver conseguito un diploma post laurea in Inghilterra, chi sostiene di aver svolto uno stage negli Stati Uniti. Chi racconta di aver fatto corsi di recupero per tossicodipendenti e chi addirittura infila nel proprio curriculum un attestato di frequentazione per corsi di lettura multimediale. Non solo stravaganze, però, a leggere l’ultimo atto di accusa a carico di professori e aspiranti tali.

Chiusa dopo due anni l’inchiesta sulla partecipazione ai corsi di abilitazione, sono trentanove i prof indagati. Rispondono di truffa e falso e a partire da lunedì mattina potranno recarsi in Procura, dal pm Valter Brunetti per raccontare la propria versione difensiva. Tocca ora a loro convincere il pm sulla correttezza della propria condotta e scongiurare una probabile richiesta di processo al giudice per le indagini preliminari. Una vicenda figlia della grande fame di cattedre per insegnanti - a leggere gli atti del pool mani pulite guidato dall’aggiunto Francesco Greco - che sposta i riflettori sul primo corso abilitante organizzato dal Provveditorato agli studi in Campania.

Duemila partecipanti, una mole di certificati e attestati che nelle intenzioni del ministero servono a fare punteggio e far scalare una graduatoria verso l’agognata cattedra. Duemila partecipanti, tanti profili professionali, sul tavolo del provveditore arriva di tutto. E c’è chi al di là di corsi posticci o mai frequentati attesta anche di aver fatto supplenze e ore di insegnamento in scuole di Napoli e Campania. In realtà, per alcune decine di posizioni quelle ore di lavoro in scuole private non sono mai state svolte in concreto. Una vicenda che ha un preciso atto di nascita: siamo ad ottobre del 2007 e davanti alla polizia giudiziaria si accomoda Paola Perrotta, direttrice dell’ufficio reclutante scuole di primo e secondo grado. Sua la prima testimonianza acquisita dal pm. Poi verrà quella di Giuseppe De Filippis, altro dirigente che ascoltato dalla pg, dopo essersi accorto di una serie di irregolarità finite sotto il cono d’ombra della Procura.

L’inchiesta può partire. Gli inquirenti prendono le mosse dal decreto ministeriale 85/2005, quello che istituisce il corso abilitante e si compie uno screening accurato su tutto il materiale acquisito agli atti. La svolta arriva pochi giorni fa, quando la Procura decide di chiudere formalmente l’inchiesta, indirizzando un atto che in genere fa trasparire la volontà del pm di chiedere l’apertura del processo. Una vicenda che si è svolta nella piena collaborazione tra militari della Guardia di Finanza (indaga il comando provinciale del generale Giovanni Mainolfi) e i vertici della direzione scolastica regionale. Un’inchiesta condotta in modo parallelo a un altro procedimento giudiziario che ha riguardato gli accessi alle graduatorie per l’insegnamento. Una vicenda condotta dal pm Giancarlo Novelli - stesso nucleo di pg - in cui non c’entrano carte false o finte certificazioni.

Qui il trucco avrebbe riguardato presunte manipolazioni informatiche, con vere e proprie incursioni al centro elaborazione dati di via Ponte della Maddalena. Bastava la parola chiave - complice qualche dipendente infedele - per scalare a lunga gittata la classifica verso un posto fisso: una sessantina d’indagati, un «sistema» finora ipotizzato dagli inquirenti, nel corso di una vicenda già formalmente conclusa, che attende la valutazione di un giudice.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Uffici Scolastici : dall'USP di Forlì-Cesena: DETERMINAZIONE O.F. DI SCUOLA PRIMARIA E DELL'INFANZIA
Inviato da admin_CUSMA il 9/8/2009 17:09:49 (596 letture)

Prot. n. 9656 C.21.d Forlì, 06 agosto 2009


IL DIRIGENTE


VISTO il decreto direttoriale n. 419, prot. n. 20716/A22 del 29.12.2004, con il quale, nell’ambito della determinazione delle articolazioni funzionali e territoriali dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna, è stata delegata ai Centri Servizi Amministrativi, ora Uffici Scolastici Provinciali, la definizione degli organici delle Istituzioni scolastiche della provincia, sulla base del contingente di posti assegnati dalla Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale;

VISTA la C.M. n. 63, prot. n. 10042 del 6.07.2009, inerente l’adeguamento degli organici di diritto alle situazioni di fatto per l’a.s. 2009/10;

VISTA la nota Prot. n. AOODRER n.8874/C21 del 23/07/09, con cui l’USR per l’Emilia Romagna detta indicazioni in ordine alla formulazione dell’adeguamento dell’organico docenti di diritto alle situazioni di fatto e assegna a questa provincia, come dotazione organica complessiva di fatto, 3.996 posti di scuola comune e 421 posti di sostegno;

TENUTO CONTO della comunicazione del Comune di Forlì, datata 8.06.2009, con cui si propone l’istituzione di una nuova sezione a orario ridotto della scuola dell’infanzia, prioritariamente nella sede di Ronco-Forlì 1, anziché a Le Margherite-Forlì 2;

TENUTO CONTO conto delle necessità rappresentate dai Dirigenti scolastici, in ordine alla necessità di funzionamento di classi a Tempo Pieno, spezzoni orari di lingua inglese e ore per funzionamento scolastico nella scuola Primaria;

RITENUTO necessario autorizzare il funzionamento di una futura classe prima nella sede di Villamarina-Cesenatico 2, come rappresentato dal DS competente con la nota prot. n. 4225/B14 del 24.07.09;

INFORMATE in data 06.08.2009 le OO.SS. della Scuola;

DISPONE

Per l’anno scolastico 2009/2010 le dotazioni DI ORGANICO DI FATTO del personale docente su posti della scuola dell’Infanzia e Primaria per la provincia di Forlì-Cesena sono determinate in:

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2917 bytes | Commenti?
Uffici Scolastici : dall'USR Emilia-Romagna: Convocazione Organizzazioni Sindacali
Inviato da admin_CUSMA il 9/8/2009 16:50:00 (524 letture)

Si trasmette la nota prot. n. 9341 del 06/08/09, di pari oggetto.


Convocazione per lunedì 10 agosto ore 15.30. O.d.G:

- Adeguamento degli organici di diritto alle situazioni di fatto personale docente e ata a.s. 2009/2010;

- Operazioni di avvio dell'anno scolastico con particolare riferimento alle assunzioni a tempo indeterminato (ruoli).

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Uffici Scolastici : dall'USP di Rimini: Pubblicazione graduatorie definitive docenti DOP - DOS
Inviato da admin_CUSMA il 7/8/2009 18:00:00 (653 letture)

Prot. n. 9143/C21 Rimini, 7 agosto 2009

Oggetto: Graduatoria definitiva docenti titolari D.O.P. e D.O.S. Scuola Secondaria 2° grado. Avvio anno scolastico 2009/10.
Con preghiera della massima diffusione tra tutto il personale interessato e per l’affissione
all’Albo dei rispettivi Istituti, si comunica che in data odierna sono pubblicate all’Albo di
questo Ufficio le graduatorie definitive dei docenti di scuola secondaria di 2° grado
soprannumerari D.O.P. (Dotazione Organica Provinciale) – distinte per Classe di Concorso –
e docenti titolari D.O.S. (Dotazione Organica di Sostegno) – distinte per Area Disciplinare.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
ATA : Contingente immissioni in ruolo personale Ata per la province di Forlì-Cesena e di Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 7/8/2009 1:10:00 (1036 letture)

I posti per le prossime immissioni in ruolo del personale Ata che il Miur ha assegnato tramite l'USR Emilia-Romagna alla provincia di Forlì-Cesena risultano essere in totale 48, così suddivsi:

12 assistenti amministrativi A.A.
3 assistenti tecnici tecnici A.T.
31 collaboratori scolastici C.S.
1 guardarobiere
1 cuoco


Alla provincia di Rimini risultano essere assegnati in totale 39 posti, così suddivsi:

10 assistenti amministrativi A.A.
1 assistenti tecnici tecnici A.T.
28 collaboratori scolastici C.S.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Reclutamento : da USP di Rimini: Contingenti nomine in ruolo a.s. 2009/10 - provincia di RIMINI
Inviato da admin_CUSMA il 6/8/2009 19:00:00 (665 letture)

Gilda degli Insegnanti Forlì-Cesena e Rimini/FGU
USP di Rimini
Contingenti nomine in ruolo a.s. 2009/10 - provincia di RIMINI

Con riferimento all’oggetto, si trasmette l’allegato prospetto debitamente compilato.


Scuola media di II grado posti assegnati 2, 1 di A051 e 1 di A346 entrambi saranno nominati da GE

Scuola media di I grado posti assegnati 4, 2 di A059 entrambi da GE; 1 di A245 da GE e 1 di A445 da CO;

Scuola primaria posti assegnati 4 tutti da GE (CO esaurita);

Scuola dell'Infanzia posti assegnati 6 (3 da GE e 3 da CO);

SOSTEGNO

posti assegnati 14 (6 da CO e 8 da GE) - in dettaglio
infanzia 1 posto da GE
primaria 3 posti da GE (CO esaurita)
media di I grado posti 2 (1 da CO e 1 da GE)
media II grado posti 8 - 3 di AD01, 2 di AD02, 2 di AD03 e 1 di AD04.

Per chiarimenti i colleghi iscritti possono contattarci via mail all'indirizzo: gildafc@virgilio.it

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : dal Nazionale GILDA/FGU
Inviato da admin_CUSMA il 5/8/2009 19:20:00 (573 letture)

CONVENZIONE

TRA

MINISTERO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA SOCIALE

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 9799 bytes | Commenti?
Utilizzazioni : da USP di Forlì-Cesena: GRADUATORIE PROVVISORIE DI ASSEGNAZIONE PROVVISORIA PROVINCIALI ED INTERPROVINCIALI
Inviato da admin_CUSMA il 5/8/2009 19:00:00 (692 letture)

SCUOLA DELL'INFANZIA-SCUOLA PRIMARIA GRADUATORIE PROVVISORIE DI ASSEGNAZIONE PROVVISORIA PROVINCIALI ED INTERPROVINCIALI a.s. 2009/2010

IN ALLEGATO FILE GRADUATORIE

CONSULTABILI IN SEDE.........

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da Tuttoscuola: La riforma delle superiori potrebbe slittare al 2011
Inviato da admin_CUSMA il 9/8/2009 17:23:10 (493 letture)

Per far partire in modo funzionale la riforma delle superiori, prevista a decorrere dal 2010-2011, occorre che la macchina organizzativa si metta in movimento quasi un anno prima, cioè nei primi mesi dell'anno scolastico 2009-10 con avvio intorno al prossimo ottobre. Perché?

A novembre le famiglie devono orientarsi sulle scelte delle iscrizioni e, ancor prima, le scuole devono conoscere quali proposte presentare per quella scelta.

Ma a quella data cosa si conoscerà dei nuovi regolamenti che hanno preso il via soltanto tra la fine di maggio e i primi di giugno? Quali integrazioni e cambiamenti saranno stati eventualmente ai testi?

Il Cnpi, che si pronuncerà formalmente a settembre con propri pareri sugli schemi di regolamento, ha già suggerito di generalizzare dal 2010-11 la sperimentazione dei nuovi licei, dei nuovi istituti tecnici e dei nuovi professionali, anziché avviare l'intera riforma.

Ora si è verificato questo intoppo del percorso della Conferenza unificata che ha rinviato a tempo da definire i pareri sugli schemi di regolamento (formalmente la prima data utile è quella del 24 settembre).

Acquisiti i pareri della Conferenza unificata, occorrerà acquisire anche quello del Consiglio di Stato; soltanto allora il Consiglio dei ministri potrà adottare definitivamente i regolamenti che, comunque, entreranno in vigore soltanto dopo la firma del Capo dello Stato, la registrazione della Corte dei Conti e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Sembra sempre più difficile che per l'inzio del prossimo autunno si possa contare sui regolamenti sostanzialmente pronti per avviare la fase preparatoria dell'avvio della riforma dal 2010.

Un rinvio sembra quasi inevitabile, anche se occorrerebbe trovare, in questo caso, una soluzione alternativa alle aspettative del ministero dell'Economia che dall'avvio della riforma dal 2010 conta di acquisire risorse finanziarie legate alle riduzioni di organico cosneguente alla riforma.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Uffici Scolastici : dall'USP di Rimini: Ripartizione posti di sostegno scuola secondaria di II grado.
Inviato da admin_CUSMA il 9/8/2009 17:03:42 (579 letture)

Prot. n. 9158 C/21 Rimini, 7 agosto 2009

Il Dirigente

Visti:

• il Dec. Leg.vo 297/94 e successive modifiche ed integrazioni;
• l’art. 22, comma 3, della legge 448/2001 che attribuisce al Dirigente preposto all’Ufficio Scolastico Regionale la determinazione delle dotazioni organiche del personale docente delle istituzioni scolastiche autonome;
• il decreto direttoriale n. 419, prot. n. 20716, del 29/12/2004 che delega - tra l’altro - ai Dirigenti dei “C.S.A.” la definizione degli organici del personale docente delle scuole di ogni ordine e grado delle province di rispettiva competenza;
• lo schema di decreto interministeriale - in corso di perfezionamento - trasmesso con C.M. n. 38, prot. n. 894 del 2/4/2009, concernente la determinazione delle dotazioni organiche del personale docente per l'a.s. 2009/2010 e la relativa ripartizione a livello regionale;
• la legge 24/12/2007, n. 244 (finanziaria 2008);
• il regolamento recante “Norme per la riorganizzazione della rete scolastica e il razionale ed efficace utilizzo delle risorse umane della scuola, ai sensi dell’art. 64, comma 4, del D.L. 25/6/2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6/8/2008, n. 133” approvato con D.P.R. n. 81 del 20/3/2009;

• il provvedimento di questo Ufficio prot. n. 7008, datato 11 giugno 2009, con il quale è stato determinato l’organico di diritto del personale docente degli Istituti di Istruzione secondaria di 2° grado della provincia di Rimini per l’a.s. 2009/10;

• la nota direttoriale dell’U.S.R. per l’ER. prot. n. 8874, del 23/7/2009 con la quale è stato autorizzato per l'a.s. 2009/10, in aggiunta ai n. 203 posti consolidati, il funzionamento di ulteriori n. 192 posti di sostegno aggiuntivi e in deroga per un totale di n. 395 posti;

• il provvedimento di questo Ufficio prot. n. 9113 del 6/8/2009, con il quale sono stati ripartiti i sopra citati n. 395 posti tra i diversi ordini e gradi di scuola della provincia di Rimini;

Preso atto che dei predetti posti ne sono stati destinati n. 116 (di cui 67 consolidati e 49 aggiuntivi/in deroga) all'istruzione secondaria di 2° grado per le esigenze connesse all'integrazione scolastica dei 249 alunni diversamente abili;
dispone

art. 1 - per l'a.s. 2009/10, negli Istituti di istruzione secondaria di 2° grado della provincia di Rimini, i posti, per le esigenze connesse all'integrazione scolastica dei 249 alunni abili, sono così ripartiti:

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4095 bytes | Commenti?
Uffici Scolastici : dall'USP di Rimini: Ripartizione contingente posti di sostegno scuola secondaria di I grado
Inviato da admin_CUSMA il 7/8/2009 18:30:00 (1009 letture)

Prot. n. 9159 C/21 Rimini, 7 agosto 2009

Il Dirigente
Visti:
• il Dec. Leg.vo 297/94 e successive modifiche ed integrazioni;
• l’art. 22, comma 3, della legge 448/2001 che attribuisce al Dirigente preposto all’Ufficio Scolastico Regionale la determinazione delle dotazioni organiche del personale docente delle istituzioni scolastiche autonome;
• il decreto direttoriale n. 419, prot. n. 20716, del 29/12/2004 che delega - tra l’altro - ai Dirigenti dei “C.S.A.” la definizione degli organici del personale docente delle scuole di ogni ordine e grado delle province di rispettiva competenza;
• lo schema di decreto interministeriale - in corso di perfezionamento - trasmesso con C.M. n. 38, prot. n. 894 del 2/4/2009, concernente la determinazione delle dotazioni organiche del personale docente per l'a.s. 2009/2010 e la relativa ripartizione a livello regionale;
• la legge 24/12/2007, n. 244 (finanziaria 2008);
• il Regolamento relativo alla revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione ai sensi dell’art. 64 del decreto legge 25/6/2008, n. 112, convertito con modificazioni, dalla legge n. 6/8/2008 n. 133;
• il provvedimento di questo Ufficio prot. n. 7548, datato 30 giugno 2009, con il quale è stato determinato l’organico di diritto del personale docente degli Istituti di Istruzione secondaria di 1° grado della provincia di Rimini per l’a.s. 2009/10;
• la C.M. n. 63, del 6/7/2009, prot. 10042, che impartisce istruzioni finalizzate all’adeguamento degli organici di diritto alla situazione di fatto;

• la nota direttoriale dell’U.S.R. per l’ER. prot. n. 8874, del 23/7/2009 con la quale è stato autorizzato per l'a.s. 2009/10, in aggiunta ai n. 203 posti consolidati, il funzionamento di ulteriori n. 192 posti di sostegno aggiuntivi e in deroga per un totale di n. 395 posti;

• il provvedimento di questo Ufficio prot. n. 9113 del 6/8/2009, con il quale sono stati ripartiti i sopra citati n. 395 posti tra i diversi ordini e gradi di scuola della provincia di Rimini;

Preso atto che dei predetti posti ne sono stati destinati n. 117 (di cui 58 consolidati e 59 aggiuntivi/in deroga) all'istruzione secondaria di 1° grado per le esigenze connesse all'integrazione scolastica dei 224 alunni diversamente abili;

dispone

art. 1 - per l'a.s. 2009/10, negli Istituti di istruzione secondaria di 1° grado della provincia di Rimini, i posti, per le esigenze connesse all'integrazione scolastica dei 224 alunni diversamente abili, sono così ripartiti:

SCUOLA Posti/ore Totale posti 2009/10 totale ore 09/10
2009/10
A.S. 2009/10 - O.D. cons. agg./der. ore
"Alighieri/Fermi" Rimini 9 12 21
"Teresa Franchini" Santarcangelo 5 5 9 10
"Bertola" Rimini 5 5 10

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4618 bytes | Commenti?
Uffici Scolastici : da USR Emilia-Romagna: GRADUATORIE DI MERITO POSIZIONE DELL'ULTIMO DOCENTE NOMINATO NELL'A.S. 2008/09 CONCORSI ORDINARI-
Inviato da admin_CUSMA il 7/8/2009 1:20:00 (885 letture)

DDG 6 .4.1999 DOCENTI SCUOLA DELL'INFANZIA -DDG 6.4.1999 DOCENTI SCUOLA PRIMARIA - DDG 31.3.1999 - DDG 1.4.1999 DOCENTI DI I E II GRADO

DDG 31.3.1999 - 1.4.1999

CLASSE CONCORSO - POS. ULTIMO NOM. - PUNTI
1A ESAURITA
7A ESAURITA
12A 15 82,65
13A 65 68,50
16A 29 77,50
20A ESAURITA
24A ESAURITA
35A ESAURITA
55A ESAURITA
59A ESAURITA
60A 102 72,85
65A 5
68A 2
70A 1
72A 21 65,40
38A 175 62,50
47A 343 65,00
49A ESAURITA
43A ESAURITA
50A 981 64,50
51A ESAURITA
52A ESAURITA
245A FRANCESE 150 74,00
245A INGLESE 226 73,90
445A SPAGNOLO 52 78,40
545A TEDESCO 12 83,70
246A FRANCESE 112 76,30
346A INGLESE 228 73,75
446A SPAGNOLO 54 78,00
546A TEDESCO 11 83,80
36A 50 65,40
37A 70 77,00
25A ESAURITA
28A ESAURITA

DDG 2.4.1999
SCUOLA ELEMENTARE ESAURITA

DDG 6.4.1999
SCUOLA DELL'INFANZIA 2326 66,40

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Reclutamento : da USP Forlì-Cesena: RIPARTIZIONE POSTI DISPONIBILI SCUOLA INFANZIA PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO 2009/10
Inviato da admin_CUSMA il 6/8/2009 19:30:00 (908 letture)

RIPARTIZIONE POSTI DISPONIBILI SCUOLA INFANZIA PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO 2009/10

Per l’a.s. 2009/10 i posti disponibili per le assunzioni con rapporto di lavoro a tempo indeterminato dei docenti di scuola dell’infanzia sono i seguenti:

n. 19 posti comuni
Per i motivi esposti in premessa i suddetti posti sono così ripartiti:

A) Posti destinati al reclutamento dei docenti iscritti nella graduatoria di merito del concorso per esami e titoli di cui al D.D. 6/4/1999;

n. 10 posti comuni

Sui predetti posti sono fatte salve le quote di riserva spettanti ai sensi della L. 12/3/99 n. 68.

B) Posti destinati al reclutamento dei docenti iscritti nella graduatoria ad esaurimento;

n. 9 posti comuni

Sui predetti posti sono fatte salve le quote di riserva spettanti ai sensi della L. 12/3/99 n. 68.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2467 bytes | Commenti?
Stampa : da La Tecnica della Scuola: Assunzioni e precariato - sindacati insoddisfatti
Inviato da admin_CUSMA il 5/8/2009 19:54:01 (612 letture)

di R.P.

Le rassicurazioni fornite dal ministro Gelmini nel corso dell'incontro del 4 agosto appaiono del tutto inadeguate ai sindacati. Poche le nuove nomine e, per ora, nessuna garanzia per i precari che a settembre si troveranno senza incarico. Forse la soluzione da un accordo Governo-Regioni-Inps
Si è svolto nel pomeriggio del 4 agosto il previsto incontro politico fra organizzazioni sindacali e i vertici dell’amministrazione scolastica.
Nel corso della riunione, alla quale hanno preso parte non solo diversi dirigenti del Ministero ma lo stesso ministro Gelmini ed il sottosegretario Giuseppe Pizza, si è discusso delle prossime assunzioni di personale oltre che dei problemi del precariato.
Sulla questione delle assunzioni (16mila in tutto, divise equamente fra docenti e Ata) i sindacati si sono detti del tutto insoddisfatti, dal momento che le nuove immissioni in ruolo non coprono neppure i pensionamenti.
Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda, fa anche osservare che la suddivisione delle nomine è alquanto discutibile: “Nutriamo massimo rispetto per il lavoro svolto dal personale Ata - puntualizza il coordinatore della Gilda - ma, considerato che nelle scuole il rapporto è di un operatore ogni tre insegnanti, ci sembra una decisione piuttosto sbilanciata”.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Utilizzazioni : dall'USP di Rimini: Pubblicazione graduatorie provvisorie utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie - medie 1° e 2° grado - a.s. 2009/2010
Inviato da admin_CUSMA il 5/8/2009 19:05:18 (1109 letture)

Pubblicazione graduatorie provvisorie utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie - scuola media 1° e 2° grado - a.s. 2009/2010

Unità Operativa 3
Responsabile del procedimento: Clara Calabrese
Piazza Alessandro Bornaccini, 1 – 47900 Rimini – tel. 0541/717611 – fax 0541/782146
C.F.: 91045620407 – Sito Internet: http://www.csarimini.it -E-mail: segreteriadirigente@csarimini.it
Prot. n. 9097 /C3 Rimini, 5 agosto 2009
Ill Diiriigente
VISTI il Dec. Leg.vo 297/94;
· il Dec. Leg.vo 165/01;
· il C.C.N.I. e l'O.M. 18 rispettivamente datati 12/02/2009 e 13/02/2009, relativi alla mobilità del
personale della Scuola per l’a.s. 2009/10;
· gli elenchi dei movimenti e passaggi del personale docente delle scuole statali di 1° grado per l’a.s.
2009/10, pubblicati da questo Ufficio con provvedimento n. 8550/C3 del 17/07/2009;
· gli elenchi dei movimenti e passaggi del personale docente delle scuole statali di 2° grado per l’a.s.
2009/10, pubblicati da questo Ufficio con provvedimento n. 7471/C3 del 26/06/2009;
· il C.C.N.I. concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale della scuola per
l'a.s. 2009/10, sottoscritto in data 26/06/2009;
· il C.C.R.I. concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale della scuola per
l'a.s. 2009/10, sottoscritto in data 8/7/2009;
ESAMINATE le domande di utilizzazione e assegnazione provvisoria provinciali e interprovinciali
per scuole e istituti di 1° e 2° grado della provincia di Rimini prodotte dagli interessati;
dispone
sono pubblicate in data odierna le allegate graduatorie provvisorie del personale docente di 1° 2° grado
aspirante all’utilizzazione e all’assegnazione provvisoria provinciale e interprovinciale in scuole e istituti
della provincia di Rimini, nonché l'elenco degli esclusi.
Avverso le presenti graduatorie il personale docente potrà presentare eventuale, motivato, immediato
reclamo.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5226 bytes | Commenti?
« 1 ... 671 672 673 (674) 675 676 677 ... 684 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteAgo 2018Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
syd73 24/3/2018
montemaggi 7/2/2018
GIULIOGRN 26/11/2017
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017
RenzettiB 14/11/2016
teruccia 22/10/2016
alberto 13/9/2016

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale