username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
« 1 (2) 3 4 5 ... 623 »
Stampa : da "Il fatto quotidiano" del 16 giugno 2017
Inviato da admin_CUSMA il 16/6/2017 22:50:46 (91 letture)

Buona scuola, Fedeli pronta alla revisione della legge: dalla mobilità alla carta dei docenti

Il cronoprogramma per il "tagliando" alla 107 sembra chiaro per la ministra, intenzionata anche al riordino dei cicli e alla questione della rappresentanza dei genitori. Nei suoi piani anche il monitoraggio qualitativo per capire chi sono gli 11mila bambini bocciati alla primaria

di Alex Corlazzoli | 16 giugno 2017

Incentivi a chi è costretto alla mobilità, stipendi più alti per gli insegnanti, una “revisione” della card del docente andando ad allargare il plafond dei musei che aderiscono all’iniziativa, un monitoraggio qualitativo per capire chi sono gli 11mila bambini bocciati alla primaria, una piattaforma per segnalare i casi di abuso nell’esperienza alternanza scuola/lavoro. E un’ammissione: la Legge 107, ha “un buco”, non ha messo mano alla scuola secondaria di primo grado. La ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, fatti i decreti, ora è pronta a fare il “tagliando” alla Buona Scuola. Lo ha annunciato durante la festa di Radio Popolare dove è intervenuta con Andrea Gavosto, il direttore della Fondazione “Giovanni Agnelli”.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4494 bytes | Commenti?
Stampa : da "tuttoscuola.com" del 15 giugno 2017
Inviato da admin_CUSMA il 15/6/2017 16:40:00 (55 letture)

Open in new window
Gilda Insegnanti: ‘Algoritmo della mobilità un pasticcio’


15.06.2017


Confuso, lacunoso, ampolloso, ridondante, elaborato in due linguaggi di programmazione differenti, di cui uno risalente alla preistoria dell’informatica, costruito su dati di input gestiti in maniera sbagliata. Sono questi i termini utilizzati dal pool di esperti informatici delle università di Tor Vergata e La Sapienza per descrivere l’algoritmo della mobilità 2016/2017 responsabile del caos nei trasferimenti dello scorso anno scolastico. Su richiesta della Gilda degli Insegnanti e dell’avvocato Michele Bonetti, che ha curato il ricorso del sindacato al Tar del Lazio per ottenere l’accesso agli atti negato dal Miur, gli ingegneri Alessandro Salvucci, Maurizio Giorgi, Emilio Barchiesi e Matteo Scafidi hanno analizzato il codice sorgente fornito dal ministero dell’Istruzione dopo la sentenza di condanna nei suoi confronti da parte del tribunale amministrativo.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2505 bytes | Commenti?
Graduatorie : da "La tecnicadellascuola.It" del 13 giugno 2017
Inviato da admin_CUSMA il 13/6/2017 21:00:00 (67 letture)

Open in new window
news ... Aggiornamento delle Gae: domande dal 20 giugno all'8 luglio 2017

Lara La Gatta - Martedì, 13 Giugno 2017

Il Miur ha trasmesso agli U.S.R. il D.M. n. 400 del 12 giugno 2017, concernente l'aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo, valevoli per il triennio scolastico 2014/2017.

Il Decreto disciplina, con effetto dall'a.s. 2017/18, le consuete operazioni annuali di:
scioglimento della riserva da parte degli aspiranti già inclusi con riserva perché in attesa di conseguire il titolo abilitante e che conseguono l'abilitazione entro il termine del 8 luglio 2017;
aggiornamento degli elenchi per effetto dell’acquisizione dei titoli di specializzazione per il sostegno o dei metodi didattici differenziati entro la medesima data da parte di aspiranti già inclusi in graduatoria;
presentazione dei titoli di riserva acquisiti entro la stessa data per usufruire dei benefici di cui alla Legge 12 marzo 1999, n. 68 e successive modificazioni ed integrazioni, in applicazione del comma 2 quater dell’art. 14 del decreto legge 29 dicembre 2011 n. 216 convertito in legge 24 febbraio 2012 n. 14.
Le domande dovranno essere presentate, esclusivamente, mediante modalità telematica in "Istanze on line" dal 20 giugno 2017 all'8 luglio 2017.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4239 bytes | Commenti?
Graduatorie : da "La Tecnicadellascuola.it" del 12 giugno 2017
Inviato da admin_CUSMA il 12/6/2017 21:02:24 (85 letture)

Graduatorie Istituto, tutto quello che c'è da sapere (Video tutorial)

Redazione Lunedì, 12 Giugno 2017


Tempo fino al 24 giugno per presentare la domanda di inserimento nelle graduatorie di istituto (l'ultimo aggiornamento risaliva al 2014).

Devono compilare il modello denominato A1 i docenti abilitati per la classe di concorso a cui vogliono accedere in fascia II o che volessero aggiornare la loro posizione in fascia II, ma che non sono inseriti per quella classe di concorso in GAE.

Devono compilare il modello denominato A2 i docenti non abilitati che presentano domanda di inclusione in graduatorie di III fascia esclusivamente per insegnamenti in cui erano già presenti nelle graduatorie del triennio scolastico 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017, ovvero esclusivamente per nuovi insegnamenti (nuovi inserimenti).

Devono compilare il modello denominato A2 bis i docenti non abilitati che presentano domanda di inclusione in graduatorie di III fascia per insegnamenti in cui erano già presenti nelle graduatorie del triennio scolastico 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017 e contemporaneamente per nuovi insegnamenti.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2579 bytes | Commenti?
Stampa : da "La Tecnicadellascuola.it" dell'11.06.2017
Inviato da admin_CUSMA il 12/6/2017 1:30:01 (76 letture)

Rientro dei docenti al sud: aumentare gli organici, ma come?

Reginaldo Palermo, La Tecnica della scuola, 11.6.2017

– Arrivano, con la prima tornata di trasferimenti relativi alla scuola primaria, le proteste dei docenti che non sono riusciti ad ottenere il rientro nel città o almeno nella provincia di residenza.
Il problema riguarda quasi esclusivamente i docenti che hanno chiesto di essere trasferiti nelle regioni del sud, visto e considerato che al nord sono rimaste libere centinaia, anzi miglia di cattedre.
Il fatto è che – purtroppo – la soluzione non è semplicissima da trovare e quasi certamente non sarà con le assegnazioni provvisorie che si riuscirà a soddisfare le richieste dei migliaia di insegnanti che – a seguito del piano straordinario di assunzioni previsto dalla legge 107 – sono ancora “bloccati” (e non si sa per quanto tempo ancora lo resteranno) nelle regioni del nord.
Basta dare uno sguardo ai numeri degli organici e delle sedi rimaste vacanti dopo questa fase della mobilità per capire che la situazione, per dirla con un celebre aforisma di Ennio Flaiano, “è grave ma non è seria”.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3353 bytes | Commenti?
Stampa : da "La Tecnicadellascuola.it" del 10.06.2017
Inviato da admin_CUSMA il 11/6/2017 1:40:00 (63 letture)

Open in new window


Graduatorie istituto, i prof potenziatori come tappabuchi: ora anche assistenti amministrativi!

Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 10.6.2017


– C’è tempo fino al 24 giugno per presentare la domanda di inserimento nelle graduatorie di istituto (l’ultimo aggiornamento risaliva al 2014).

Mentre dal 1° al 20 luglio si indicheranno le scuole preferite in modalità online.

Tanti giovani (e non) stanno facendo domanda: ragazzi appena laureati o lavoratori precari sperano di avere uno spiraglio nel faticoso cammino del mondo della docenza.

Gli aspiranti prof (e non) sono spesso disorientati dalle numerose novità normative. Come abbiamo documentato (clicca qui) coloro che sono iscritti a Università e istituzioni Afam, e che conseguiranno il titolo di accesso e l’abilitazione solo a fine luglio, rischiano di essere esclusi dalle graduatorie d’Istituto di II e III fascia dato che per accedere alla graduatorie serve aver conseguito il titolo in quella fase.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5643 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda
Inviato da admin_CUSMA il 10/6/2017 0:50:00 (56 letture)

USR Emilia Romagna, 8 giugno 2017 - dalla delegazione Gilda

INCONTRO USR 8/06/2017

Il giorno giovedì 8 giugni 2017, alle ore 11:00, presso la sala tonda dell’USR, si è tenuto l’incontro finalizzato a discutere il seguente odg:

1. Organici anno scolastico 2017/18. Posti per il potenziamento.
2. Varie ed eventuali.

Punto 1.
Vengono distribuita alle OOSS le bozze riservate delle tabelle relative ai posti in organico di diritto e in organico di fatto, ripartiti in posti comuni, di potenziamento e di sostegno. Viene confermata la proporzionalità rispetto alle cattedre dello scorso anno. (vedi tabella A-B-C-D)
Versari e Di Palma rendono noto che, riguardo ai posti di potenziamento, a differenza degli anni passati, vengono confermati nelle province i posti di potenziamento dell’anno precedente, dando la possibilità agli U.A.T. di andare a modificare alcune classi di concorso al fine di garantire assunzioni dalla A23 (CPIA) e in quanto gli U.A.T. hanno esigenze diverse, visto che ormai esiste l’organico dell’autonomia. La variazione della classe di concorso precedentemente richiesta è resa possibile, con la premessa che tale operazione non generi esuberi a livello provinciale, solo al verificarsi di due condizioni alternative:
1. Se il posto di potenziamento è vacante e disponibile.
2. Se c’è un pensionamento sul posto curricolare di quella materia (quindi sposto il docente sul curricolare e cambio la classe di concorso al potenziamento.

Viene precisato che nel pomeriggio verranno inviate alle OO.SS le tabelle definitive e articolate.

Punto 2.
Versari mostra la bozza della nota relativa al calendario scolastico 2017/2018, ancora strettamente riservata e spiega come si è pensato di risolvere la problematica relativa all’art. 74 del T.U., dove viene richiesto, in aggiunta ai 200 giorni, un congruo numero di giorni, quantificabili in 5, finalizzati allo svolgimento di ulteriori interventi didattici ed educativi. In pratica, verranno considerati i giorni da recuperare come ore (ad esempio 1g.= 6 ore) e questo recupero sarà possibile anche come attività integrative pomeridiane. Scomparsa quindi l’ipotesi di data mobile dal 6 al 10 giugno.

La riunione si conclude alle ore 12:15

_________________________________________________

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U).0010227.08-06-2017

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 10318 bytes | Commenti?
Mobilità : da Gilda Insegnanti FC/RN
Inviato da admin_CUSMA il 9/6/2017 22:50:00 (51 letture)

SCUOLA PRIMARIA - MOVIMENTI 2017/2018

PROVINCIA - TIPO POSTO - DISPONIBILITA' INIZIALI/ DISPONIBILITA' DOPO I MOVIMENTI - POSTI ACCANTONATI PER LE IMMISSIONI IN RUOLO

FORLI'-CESENA: NORMALE 52 - 48 - 30
SOSTEGNO 10 - 7 - 7

RIMINI: NORMALE 44 - 31 - 24
SOSTEGNO 9 - 8 - 8

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Organici : da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 16/6/2017 22:30:00 (109 letture)

Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì 13 giugno 2017

Convocazione OOSS scuola per venerdì 16/6/2017
______________________________________________

MIUR.AOOCSAFO.REGISTRO UFFICIALE(U).0002522.13-06-2017

Alle Organizzazioni Sindacali Comparto Scuola - Loro Sedi

Oggetto: Convocazione

Si invitano le SS.LL. all’incontro che si terrà venerdì 16 giugno 2017 alle ore 11.30 presso l’Ufficio Scolastico Ambito Territoriale di Forlì-Cesena, viale Salinatore, 24 Forlì per discutere il seguente o.d.g.:

• Informativa sugli organici scuole secondarie a.s.2017/2018;
• Varie ed eventuali.

Cordiali saluti

Il Dirigente Giuseppe Pedrielli
--------------------------------------------------------------------------------

ECCO LA SINTESI DELL'INCONTRO ODIERNO ELABORATA DALLA DELEGAZIONE GILDA.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3254 bytes | Commenti?
Graduatorie : dal Miur - faq del 14 giugno 2017
Inviato da admin_CUSMA il 15/6/2017 16:30:00 (36 letture)

Open in new window




AGGIORNAMENTO GRADUATORIE DI ISTITUTO

Cari colleghi,
oggi 14 giugno il Miur ha pubblicato le faq sull'aggiornamento delle Graduatorie d’Istituto al seguente link:


http://www.istruzione.it/graduatoriedistituto/faq.shtml

Cesena, 14.06.2017

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : aggiornamento graduatorie di istituto
Inviato da admin_CUSMA il 13/6/2017 11:00:00 (90 letture)

news ... Aggiornamento graduatorie di Istituto di II e III fascia: Come valutare il servizio.

UN PO' DI CHIAREZZA:


Ricordiamo qui di seguito le apposite disposizioni del DM n. 374/2017, relative alla valutazione del servizio nella II e III fascia e le prescrizioni comuni. Il servizio va indicato nella sezione D della domanda (D1 se svolto in squole italiane e D2 se svolto in scuole della comunità europea). Il servizio puo' essere suddiviso su varie classi di concorso per cui si ha titolo, in tal caso usare vari fogli della sezione D riportando in alto il nuovo codice della classe di concorso cui si è interessati alla valutazione.

DISPOSIZIONI COMUNI ALLA II E III FASCIA

Per tipo di servizio indicare nell'apposito quadratino della sezione D1:

S = Servizio svolto in scuole statali
P = Scuole paritarie, per i soli servizi prestati dal 1/9/2000
N = Scuole non statali pareggiate, parificate, legalmente riconosciute e autorizzate
F = Progetto.

Il servizio prestato con contratto a tempo determinato è valutato come anno scolastico intero se ha avuto la durata di almeno 180 giorni (nel computo rientrano anche le eventuali festività e le domeniche).

Si valuta come anno scolastico intero anche il servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio sino al termine delle operazioni di scrutinio finale o sino al termine delle attività nella scuola dell’infanzia.

Il periodo massimo valutabile è di 6 mesi e il punteggio massimo è di 12 punti: 2 punti per ogni mese o frazione di almeno 16 giorni (se utilizzato in altra classe di concorso quindi aspecifico massimo 6 punti: 1 punto per ogni mese o frazione di almeno 16 giorni).

Il servizio svolto nelle scuole paritarie, così come quello svolto nei centri di formazione professionale, è valutato allo stesso modo di quello svolto nelle scuole statali (2 punti per ogni mese o frazione di almeno 16 giorni; punteggio massimo 12 punti).

Il servizio prestato contemporaneamente, nella medesima fascia di graduatoria, su insegnamenti diversi va valutato, ai fini dell’attribuzione del punteggio, per uno solo degli insegnamenti svolti nel medesimo periodo di tempo.

Il servizio prestato e dichiarato in un’altra fascia o nella graduatoria ad esaurimento può essere dichiarato come servizio non specifico (esempio: ho svolto e dichiarato servizio nella A22, tramite incarico dalla II fascia, e lo dichiaro come servizio non specifico nella III fascia per la classe di concorso A11).

I servizi prestati, sino all’anno scolastico 2016/17, in una classe di concorso confluita in una nuova, ai sensi del DPR n. 19/2016 e del DM n. 259/2017, comprendente diverse altre classi del previgente ordinamento (DM n. 39/1998 e s.m.i. e DM n. 22/2005), sono valutati come specifici per la classe di concorso di confluenza, di cui al predetto DPR, a prescindere dalla “vecchia” classe di concorso in cui sono stati prestati.

La partecipazione ai progetti promossi dalle Regioni in convenzione con il Miur è valutabile, ai fini dell’attribuzione del punteggio. A tal fine, i progetti devono avere una durata minima di tre mesi, fino ad un massimo di otto, anche se i progetti siano stati promossi nell’anno scolastico 2012/13 e nei termini previsti da ciascuna Convenzione.

Ricordiamo, in ultimo, che il servizio dichiarabile per l’aggiornamento 2017-2020 è quello svolto dopo la data ultima di presentazione della domanda (23 giugno 2014) per l’ aggiornamento 2014-2017 ed entro la data ultima di presentazione della domanda (24 giugno 2017) per il prossimo triennio, eccetto i servizi mai dichiarati in precedenza.

segue ...




Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 14781 bytes | Commenti?
Comunicati : da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 12/6/2017 20:30:00 (82 letture)

UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Rimini - 8.06.2017

Convocazione OO.SS scuola per incontro: lunedì 12/6/2017

Si allega comunicazione in oggetto.

MIUR.AOOUSPRN.REGISTRO UFFICIALE(U).0001987.08-06-2017
_________________________________________________

Rimini, 08/06/2017

Alle OO.SS. Provinciali Comparto Scuola – Loro Sedi
Alle UU.OO. 3 – 4 Sede

Oggetto: Convocazione.

Le SS.LL. sono invitate ad un incontro presso questi uffici in Rimini C.so d’Augusto n. 231 il giorno 12 giugno p.v. alle ore 13 per esaminare e trattare i seguenti punti all’ordine del giorno:

1. Organici personale docente scuola secondaria a.s. 2017/18;
2. Varie ed eventuali.


Il Dirigente Giuseppe Pedrielli
____________________________________________________

news ... Segue una sintesi dell'incontro odierno a cura del delegato Gilda/FGU ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3985 bytes | Commenti?
Stampa : da "La Repubblica.it" del 10 giugno 2017
Inviato da admin_CUSMA il 11/6/2017 2:10:00 (59 letture)

Open in new window
Bologna, quasi 5mila bocciati al concorso per elementari e materne: "Non hanno idea di come si insegna"

Ecatombe alle prove scritte. Il provveditore dell'Emilia Romagna Stefano Versari lancia l'allarme: "Chiediamoci come stiamo formando i futuri docenti". I posti per la primaria non saranno nemmeno coperti


di Ilaria Venturi

Si sono presentati alla prova scritta in 3.319. Con molta apprensione e la speranza di diventare maestri di ruolo nella scuola statale. In palio c’erano 1.027 posti, uno su tre poteva farcela. E invece solo 826 di loro sono stati ammessi all’orale. I bocciati al concorso per la primaria in Emilia Romagna sono stati 2.493, una vera e propria falcidia dopo quella che aveva colpito gli aspiranti docenti di latino. Solo che in questo caso i numeri degli esaminandi sono più consistenti. E non è andata meglio al concorso per la scuola dell’infanzia statale, dove solo 448 candidati hanno superato lo scritto su 2.701: è il 16,5 per cento.

Sogni infranti, dunque. Delusione e rabbia corrono sui social all’uscita dei risultati. Mentre l’alto tasso di bocciature preoccupa l’ufficio scolastico regionale, mette in discussione il tipo di preparazione dei futuri insegnanti e il meccanismo di un concorso che dopo un anno non arriva nemmeno a coprire i posti disponibili. È il direttore Stefano Versari a lanciare un grido d’allarme: "Chi si è presentato non aveva la valigia degli attrezzi che occorre per entrare in una classe. Al concorso per l’infanzia il livello culturale dei candidati era basso, negli altri i commissari hanno rilevato una profonda competenza culturale ma uno scarso livello di preparazione di natura didattica".

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4198 bytes | Commenti?
Stampa : da "La tecnicadellascuola.it" del 10.06.2017
Inviato da admin_CUSMA il 10/6/2017 13:45:55 (148 letture)

Primaria, tutti i posti ancora liberi dopo i trasferimenti: record a Milano e in Veneto

A. Giuliani Sabato, 10 Giugno 2017


Assieme ai trasferimenti della scuola primaria, il 9 giugno il Miur ha comunicato i posti residui rimasti ancora liberi e quindi da assegnare nelle prossime settimane.

Si tratta di un prezioso file per i maestri. Perché risulta particolarmente utile sia a coloro che hanno ora intenzione, tra le fine di luglio e l’inizio di agosto, di presentare domanda di utilizzazione o assegnazione provvisoria.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3309 bytes | Commenti?
Graduatorie : errata corrige
Inviato da admin_CUSMA il 10/6/2017 0:10:00 (26 letture)

Aggiornamento Graduatorie di istituto docenti: errata corrige Tabella A

La modifica riguarda il punto D2 relativo alla valutazione del superamento del concorso


venerdì 9 giugno 2017

Il Miur ha inviato la nota prot. 26048 dell´8 giugno 2017 che modifica la tabella A per l´aggiornamento della II fascia delle graduatorie di istituto per quanto riguarda la valutazione del superamento del concorso.

L´errata corrige riguarda il punto D2 che riporta, con riferimento a tutti i gradi di istruzione la seguente nuova formulazione: "ovvero per inclusione nella graduatoria di merito o anche per il superamento di tutte le prove con esito positivo di un concorso per titoli ed esami per la relativa classe di concorso o posto di insegnamento".

Si allega la tabella A rettificata (clicca qui)

http://www.gildains.it/news/ultima3.asp

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
« 1 (2) 3 4 5 ... 623 »

Cerca

Ricerca avanzata

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteGiu 2017Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017
RenzettiB 14/11/2016
teruccia 22/10/2016
alberto 13/9/2016
fortunata 3/8/2016
PaolaS 29/6/2016
Matilde_00 28/6/2016

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale