username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Dove siamo

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie & Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie & Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie o alla nostra Privacy Policy, consulta la Cookie & Privacy Policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie e accetti la Privacy Policy. MAGGIORI INFORMAZIONI
Scuola News
« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 727 »
Innovazione : da ItaliaOggi - Azienda scuola del 26 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 26/11/2019 21:43:34 (69 letture)

Sciopero, scontro Aran-sindacati
In ballo la possibilità di precettare gli insegnanti necessari

di M. Nobilio - 26/11/2019

L'Aran rimane irremovibile sulla precettazione dei docenti in caso di sciopero.
È scontro aperto, dunque, tra l'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (Aran) e i sindacati rappresentativi del comparto istruzione e ricerca. E il nodo da sciogliere riguarda proprio la scuola. L'Aran insiste sulla necessità di modificare le regole sui servizi minimi da erogare in caso di sciopero, comprendendo tra tali servizi la vigilanza sugli alunni, da assicurare anche tramite la precettazione di un certo numero di docenti da definire a livello di contrattazione integrativa di istituto.

L'ultimo incontro negoziale si è tenuto ieri all'Aran, ma le parti non hanno fatto alcun passo avanti in questa direzione. Perché tutti i sindacati presenti al tavolo (Cgil, Cisl, Uil, Snals, GILDA e Anief) hanno evidenziato la necessità di non comprimere ulteriormente l'esercizio del diritto di sciopero evitando, quindi, la possibilità di inserire nei contingenti minimi anche i docenti. Docenti che, fino ad ora, sono sempre stati esentati dalla possibilità di essere precettati.

segue in "leggi tutto" ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5655 bytes | Commenti?
Comunicati : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 25 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 25/11/2019 22:03:13 (46 letture)

Open in new window
Ricostruzione carriera, ecco quando e come presentare la domanda

di L. Ficara - 25/11/2019

La richiesta della ricostruzione della carriera per i docenti o per il personale ata è consentita solo a coloro che sono stati immessi in ruolo ed abbiano superato l’anno di prova.

Riferimenti normativi sulla ricostruzione carriera

L’istanza di richiesta della ricostruzione di carriera, destinata, come abbiamo suddetto, al personale immesso in ruolo che ha superato l’anno di prova, consente di richiedere il riconoscimento dei servizi validi prestati anteriormente alla nomina nell’attuale ruolo per l’inquadramento stipendiale in una delle classi di riferimento.

La legge 13 luglio 2015, n. 107, art. 1 comma 209, specifica che le domande per il riconoscimento dei servizi agli effetti della carriera del personale scolastico sono presentate al dirigente scolastico nel periodo compreso tra il 1º settembre e il 31 dicembre di ciascun anno, ferma restando la disciplina vigente per l’esercizio del diritto al riconoscimento dei servizi agli effetti della carriera. Entro il successivo 28 febbraio, ai fini di una corretta programmazione della spesa, il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca comunica al Ministero dell’economia e delle finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato le risultanze dei dati relativi alle istanze per il riconoscimento dei servizi agli effetti della carriera del personale scolastico.

segue su leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4928 bytes | Commenti?
Attività sindacale : Assemblea Sindacale territoriale 29.11.2019
Inviato da admin_CUSMA il 25/11/2019 13:00:00 (131 letture)

Open in new window
VENERDI' 29 NOVEMBRE 2019

ASSEMBLEA SINDACALE TERRITORIALE IN ORARIO DI SERVIZIO PER TUTTI I DOCENTI DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

- ORE 8.15-10.15 (+ tempo di percorrenza), PER LE SCUOLE DI CESENA E COMPRENSORIO (AMBITO 8) PRESSO AULA MAGNA I.T. AGRARIO "GARIBALDI" DI CESENA.

- ORE 11.00-13.00 (+ tempo di percorrenza), PER LE SCUOLE DI FORLI' E COMPRENSORIO (AMBITO 7) PRESSO AULA S. CATERINA I.P. RUFFILLI.


O.D.G.
- PRECARIATO: il punto sui Concorsi e sui PAS;
- LEGGE DI BILANCIO: risorse per il rinnovo del Contratto Scuola;
- PENSIONI. Fondo Espero e Quota 100.


RELATORE: prof Antonio ANTONAZZO (Referente Dipartimento Precariato e Dirigente Nazionale GILDA degli Insegnanti).

NB: (Ai partecipanti all'Assemblea, ai sensi della normativa vigente - spetta l'esonero retribuito dal servizio per le due ore indicate, oltre ad un congruo tempo per il raggiungimento della sede dell'Assemblea e/o per il rientro nella sede di servizio, che sarà detratto dal monte ore (10) annuale individuale.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 22 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 23/11/2019 21:35:15 (55 letture)

Open in new window
Concorso scuola, 24 Cfu: le università dove si possono ottenere

di A. C. - 22/11/2019


Il decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126, recante “Misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti”, all’art. 1 prevede l’autorizzazione a bandire, contestualmente al concorso ordinario per titoli ed esami, entro il 2019, una procedura straordinaria per titoli ed esami per docenti della scuola secondaria di primo e di secondo grado, finalizzata all’immissione in ruolo. La procedura è inoltre finalizzata all’abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria.

La norma che regolamenta l’acquisizione dei 24 CFU/CFA nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie e tecnologie didattiche è il decreto ministeriale 616/17.

Dove e come acquisirli
Presso le università o istituzioni AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica) che hanno istituito appositi corsi per acquisire i 24 CFU/CFA o di parte di essi.
Tramite il riconoscimento dei crediti acquisiti nei propri percorsi di studio con esami curriculari, esami aggiuntivi, master, dottorati di ricerca e scuole di specializzazione.
Mediante un semestre aggiuntivo, senza costi ulteriori per chi non è ancora laureato
In modalità telematica per un massimo di 12 CFU/CFA.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 8910 bytes | Commenti?
Concorsi : Gilda Venezia - Concorso straordinario, ampliati i requisiti. Ecco quali
Inviato da admin_CUSMA il 22/11/2019 22:24:46 (57 letture)

Gilda Venezia - Concorso straordinario, ampliati i requisiti. Ecco quali

da Oggiscuola, 22.11.2019

– Si ampliano i requisiti di accesso per il concorso straordinario di 1° e 2° grado. Le commissioni Istruzione e Lavoro hanno, infatti, approvato gli emendamenti migliorativi.

Potranno così partecipare i docenti con servizio nei percorsi di Istruzione e formazione professionale (IeFP). Questi limitatamente ai fini abilitanti. Spazio anche a docenti con servizio nei progetti regionali e a quelli con servizio misto. Anche questi a fini abilitanti.
Gli in segnanti con requisito “180X2” potranno partecipare con riserva al concorso straordinario (la terza annualità deve essere raggiunta nel 2019/20). Con riserva anche i corsisti TFA sostegno IV ciclo. Questi limitatamente alla procedura su sostegno fino ad acquisizione del titolo

L’arco temporale in cui aver maturato il requisito diventa dal 2008/09 al 2019/20.

Approvato l’emendamento che prevede la partecipazione al concorso straordinario dei docenti di ruolo, a fini abilitanti, in deroga al requisito dell’anno di servizio specifico nella classe di concorso richiesta.

.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Dirigenti scolastici : da USR Emilia Romagna - comunicazione
Inviato da admin_CUSMA il 22/11/2019 22:00:00 (59 letture)

Open in new window
dall'USR Emilia Romagna - 20 nov 2019

Dirigenti Scolastici neo assunti – Disponibilità a ricoprire il ruolo di mentor.

Si pubblica la nota prot. n. 23742 del 20/11/2019 relativa all’oggetto.

- Ai Dirigenti scolastici in servizio presso le Istituzioni Scolastiche di titolarità, con esclusione dei Dirigenti Scolastici neo immessi nell’a.s. 2019/2020;
- p.c. Ai Dirigenti Scolastici neo immessi nell’a.s. 2019/2020;
- Ai Dirigenti degli Uffici di Ambito Territoriale dell’Emilia-Romagna


OGGETTO: Concorso nazionale, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento di Dirigenti scolastici presso le Istituzioni scolastiche statali (D.D.G. n. 1259 del 23/11/2017) – Formazione Dirigenti
Scolastici neo assunti a.s. 2019/2020 – Acquisizione disponibilità a ricoprire il ruolo di mentor.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2924 bytes | Commenti?
Esami : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 21 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 21/11/2019 21:31:42 (35 letture)

Open in new window
Esame di maturità 2020, aboliti le buste e il relativo sorteggio

di L. Ficara - 21/11/2019

Il Ministro Fioramonti, come la nostra testata aveva annunciato il mese scorso in anteprima, ha deciso ufficialmente di abolire le buste e il relativo sorteggio durante il colloquio orale dell’esame di Stato. Un inutile stress, lo ha definito l’On. Lorenzo Fioramonti, quello delle buste e del sorteggio che non fa bene a chi deve sostenere un esame e anche a chi deve esaminare.

Pronta la circolare per gli esami di Stato 2019/2020

È ormai pronta la circolare per gli esami di Stato 2019/2020, ad annunciarlo è direttamente il Ministro dell’Istruzione Fioramonti intervistato da Skuola.net. Verrà reintrodotto il tema di storia e verranno abolite le tanto criticate buste del colloquio orale.

È bene specificare che i materiali non verranno aboliti, ma proposti senza alcun sorteggio ai candidati durante l’esame in modo sereno e trasparente.

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 15 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 16/11/2019 21:45:56 (54 letture)

Ferie dei docenti supplenti, ecco come si calcolano

L. Ficara - 15/11/2019

Per molti docenti supplenti brevi o supplenti a tempo determinato su cattedra vacante fino al 30 giugno o al 31 agosto, non sempre è facile fare il calcolo delle giornate di supplenza.

Calcolo dei giorni di ferie per i supplenti

Al personale assunto a tempo determinato si applicano, nei limiti della durata del rapporto di lavoro, le disposizioni in materia di ferie. Bisogna sapere che l’art.19, comma 2, del CCNL scuola, riguardante le ferie del personale assunto a tempo determinato, specifica che esse sono proporzionali al servizio prestato. Il calcolo dei giorni di ferie deriva dal prodotto del numero dei giorni di servizio per 30, diviso per 360. In buona sostanza si tratta di 2,5 giorni per ogni mese di servizio (per mese si intende 30 giorni).

In buona sostanza se un docente precario X ha svolto una supplenza di 78 giorni in un anno scolastico ha diritto a fruire di 78 x 30/360 = 6,5 giorni di ferie che diventano 7 perché l’arrotondamento è per eccesso dalla cifra decimale 5 in su.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3511 bytes | Commenti?
Concorsi : da "Orizzonte Scuola.it" 26.11.2019
Inviato da admin_CUSMA il 26/11/2019 21:21:07 (78 letture)

Concorso straordinario, colloquio conferma in ruolo: due membri esterni nel comitato di valutazione

26 novembre 2019

– Concorso straordinario e anno prova neoassunti: comitato di valutazione integrato da due membri esterni all’istituzione scolastica.

Requisiti concorso straordinario:
*Possono partecipare al concorso straordinario per l’assunzione in ruolo i docenti in possesso dei seguenti requisiti:

- titolo di studio valido per l’accesso alla classe di concorso;
- tre annualità di servizio anche non consecutive svolte tra l’a.s. 2011/12 (2008/09 in seguito all’emendamento approvato) e l’anno scolastico 2018/19 (2019/20 in seguito all’emendamento approvato; se i tre anni si maturano con il 2019/20 gli aspiranti parteciperanno con riserva) su posto comune o di sostegno nelle scuole secondarie statali;
- almeno un anno di servizio deve essere stato svolto per la classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre.
- Il titolo di studio di accesso per gli ITP è il diploma (più naturalmente tutti gli altri requisiti di accesso).

Per accedere al concorso per i posti di sostegno è necessario essere in possesso della relativa specializzazione.

segue su "leggi tutto" ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3948 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 25 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 25/11/2019 21:52:53 (64 letture)

Maturità 2020, obbligatorie prove Invalsi e ore in azienda: studenti pronti a scendere in piazza

di A. Giuliani - 25/11/2019

Sta destando polemiche a raffica la Nota Miur n. 2197 sulle modalità generali di svolgimento dell’esame di maturità 2020.

Le novità

Detto dei requisiti indispensabili ai fini dell’ammissione della frequenza scolastica minima (il 75% delle ore annue complessive) e del profitto, e oltre alle annunciate modifiche sulla cancellazione delle tre buste all’orale, volute dal ministro uscente Marco Bussetti, e la reintroduzione dell’esame di Storia come traccia autonoma (tipologia B) del primo scritto, le novità introdotte riguardano anche altri ambiti. In particolare, l’aver sostenuto le prove Invalsi – di italiano, matematica e inglese – durante l’ultimo anno scolastico (a prescindere dal risultato ottenuto) e l’avere svolto le ore previste nel triennio finale di alternanza scuola lavoro, oggi denominate “Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento”.

segue su "leggi tutto" ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5169 bytes | Commenti?
Dirigenti scolastici : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 24 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 24/11/2019 18:20:00 (58 letture)

Progetti nazionali, la DS vede alcune cose ma non vede il CCNL scuola (la sua determina è illegittima)

di Lucio Ficara - 24/11/2019

Visto, visto, visto e preso atto…cosi comincia una determina di una graduatoria per l’attribuzione dei punteggi per la candidatura ad una serie di progetti nazionali firmata da una Dirigente scolastica. Sono in ballo diverse migliaia di euro e il decreto di aggiudicazione delle graduatorie degli esperti di questi progetti genera sospetto, divisione e soprattutto il timore di irregolarità.

I compensi accessori dei Progetti nazionali

Alcuni docenti di un Liceo ci hanno chiesto se è regolare che nel decreto di pubblicazione delle graduatorie stilate per l’individuazione degli esperti PON non ci sia nessun riferimento al confronto contrattuale di Istituto e alla contrattazione di Istituto, per quanto riguarda criteri di individuazione del personale e criteri di attribuzione dei compensi.

segue su leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4805 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 23 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 23/11/2019 20:10:10 (160 letture)

Stipendi docenti: via il bonus merito, più soldi nel tabellare e meno progetti

di L. Ficara - 23/11/2019

Il problema del rinnovo contrattuale 2019-2021 dal punto di vista economico sta diventando un vero e proprio tormentone che coinvolge molti docenti.
Ci sono tanti insegnanti contrariati dall’assegnazione discrezionale del bonus del merito e da quella del fondo di Istituto, soldi che entrerebbero, secondo la maggioranza degli insegnanti, nelle tasche di pochi ed eletti docenti.

Legge di bilancio e le poche risorse per il contratto

Come abbiamo sottolineato in un recente articolo la situazione per un rinnovo del contratto scuola a tre cifre per tutti i docenti non è rosea.

Per il momento il rinnovo del contratto scuola non prevede risorse sufficienti per aprire il tavolo della contrattazione e, una situazione del genere, potrebbe sfociare in uno sciopero unitario delle sigle sindacali firmatarie del contratto 2016-2018.

segue ...

Rango: 9.00 (3 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3881 bytes | Commenti?
Formazione : da USR Emilia Romagna - comunicazione 22 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 22/11/2019 22:10:17 (44 letture)

USR Emilia Romagna - 22 nov 2019

Scuole accreditate per l’accoglimento dei docenti tirocinanti, a.s. 2019/2020

Si pubblicano nota di questo Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna 14 novembre 2019, prot. 23332, unitamente agli elenchi complessivi aggiornati delle Istituzioni Scolastiche accreditate, ai sensi del Decreto Ministeriale n. 93 del 2012, quali sedi per lo svolgimento dei tirocini formativo, di specializzazione sul sostegno, di specializzazione CLIL per l’anno scolastico 2019/2020.
____________________________________________________

CLICCA QUI

http://istruzioneer.gov.it/2019/11/22 ... irocinanti-a-s-2019-2020/

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : Ipotesi di CCNI fondi formazione
Inviato da admin_CUSMA il 21/11/2019 23:28:34 (51 letture)

dalla delegazione GILDA al Niur:

Ipotesi di CCNI fondi formazione: 19 novembre 2019

In allegato l'ipotesi di CCNI firmato sulla distribuzione dei fondi per la formazione e il resoconto dell'incontro del 19 nov.

________________________________________________

ESITO DEL CONFRONTO

In data 18 novembre 2019 alle ore 16,00 si sono incontrate su convocazione del MIUR a seguito della richiesta della FLC-CGIL, CISL, UIL Scuola, SNALS-Confsal, GILDA-Unams,
la dott.ssa Carmela PALUMBO e l'Ing. Davide D'Amico per l'amministrazione e le OO.SS. firmatarie del CCNL del comparto Istruzione e Ricerca 2016-2018 per lo svolgimento del confronto ai sensi dell'art.22 comma 8 lettera al) CCNL 2016/2018 riguardante gli obiettivi e le finalità della formazione del personale.
Le parti, premesso e considerato:

• che con il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro sottoscritto il 19 aprile 2018 (C.C.N.L.) sono stati fissati i principi generali sulla contrattazione collettiva integrativa e sui livelli, soggetti e materie di relazioni sindacali della sezione scuola (artt. 7 e 22);
• che l'art.22 comma 4 lettera a3) del medesimo C.C.N.L. individua i criteri di ripartizione delle risorse per la formazione del personale docente, educativo ed ATA, come materia di
contrattazione nazionale integrativa;
• che lo stesso C.C.N.L., all'art. 7 prevede che il contratto collettivo integrativo abbia durata triennale e si riferisca a tutte le materie indicate nelle specifiche sezioni del C.C.N.L.;
• che l'art. 22 comma 8 lettera al) del C.C.N.L. 19 aprile 2018, prevede che gli obiettivi e le finalità della formazione del personale siano oggetto di confronto, secondo le modalità
previste dall'art. 6 dello stesso C.C.N.L.;
• che l'art.24 comma 1 del C.C.N.L. stabilisce la centralità della "comunità educante", volta alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni e che, in essa, ognuno opera, con pari
dignità e nella diversità di ruoli, per garantire la formazione alla cittadinanza, la realizzazione del diritto allo studio, lo sviluppo delle potenzialità di ciascuno e il recupero delle situazioni di svantaggio, in armonia con i principi sanciti dalla Costituzione e dalla Convenzione internazionale sui diritti dell' infanzia e dell' adolescente, approvata dall' ONU il 20 novembre 1989, e con i principi generali dell'ordinamento italiano;
• che l'art.66 del C.C.N.L. 2006-2009 prevede che il Collegio dei docenti, coerentemente con gli obiettivi e i tempi del POF (ora PTOF) e considerando anche esigenze ed opzioni individuali, delibera il Piano annuale delle attività di formazione destinate ai docenti e che, analogamente, il DSGA predispone il piano di formazione per il personale ATA;
• che deve essere assicurato al personale l'accesso a risorse ed opportunità formative, in quanto funzionali all'arricchimento e allo sviluppo delle competenze professionali ed al sostegno del miglioramento dell'offerta formativa;
• che l'art.1 comma 124 della L.107/2015 stabilisce che le attività di formazione sono definite dalle singole istituzioni scolastiche in coerenza con il piano triennale dell'offerta formativa e con i risultati emersi dai piani di miglioramento delle istituzioni scolastiche previsti dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 marzo 20l3, n. 80, sulla base delle priorità nazionali indicate nel Piano nazionale di formazione, adottato ogni tre anni con decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca;

segue su leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 10423 bytes | Commenti?
Contratti : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 20 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 20/11/2019 22:12:44 (76 letture)

Stipendi docenti: con il nuovo contratto aumenti modesti e niente arretrati

di R. Palermo - 20/11/2019

Le notizie che provengono dal Ministero e dal Parlamento sulle risorse disponibili per i contratti pubblici sono sconfortanti, almeno per il momento, ma è difficile che ci possa essere una svolta significativa anche perchè, ormai siamo arrivati quasi alla fine di novembre e fra un paio di settimane i giochi saranno definitivamente chiusi.

Allo stato attuale lo scenario che si profila è questo.
Innanzitutto le risorse stanziate per gli anni 2019 e 2020 serviranno quasi esclusivamente per garantire la continuità del cosiddetto elemento perequativo al personale con gli stipendi più bassi (tutti i collaboratori scolastici, tutti gli assistenti amministrativi, una buona parte dei docenti di infanzia e primaria e una percentuale non disprezzabile di professori della secondaria).

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3194 bytes | Commenti?
« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 727 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteGen 2020Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
Oggi

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
FELICE 29/12/2019
MARTACOCCO 10/6/2019
SALVATORE 12/4/2019
giova1959 26/3/2019
Angelarosa 16/1/2019

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale