username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Comunicati : Regione Emilia-Romagna: Sui banchi di scuola il 14 settembre
Inviato da admin_CUSMA il 26/5/2010 23:38:33 (770 letture)

REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Sui banchi di scuola il 14 settembre

Approvato dalla Giunta Regionale il calendario per l'anno scolastico 2010/2011. Le lezioni si concluderanno l’11 giugno, in tutto saranno 209 i giorni di scuola.

La Giunta Regionale ha approvato il calendario per l’anno scolastico 2010/2011.

Le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado in Emilia-Romagna – dalla scuola elementare alla scuola secondaria di primo e secondo grado, inizieranno le lezioni martedì 14 settembre 2010 e le concluderanno sabato 11 giugno 2011. I giorni di scuola saranno 209.

Alle scuole dell’infanzia il calendario scolastico regionale per il prossimo anno scolastico dà la possibilità, e non l’obbligo, di avviare le attività didattiche qualche giorno prima del 14 settembre 2010, ma limitatamente alle sezioni necessarie in relazione al numero dei bambini frequentanti e alle effettive e documentate esigenze delle famiglie. Una anticipazione che in ogni caso è possibile, previa intesa con il Comune competente, solo se indicata nel piano dell’offerta formativa della scuola, approvato dagli organi competenti.

Ecco in sintesi i punti principali della Delibera di Giunta, che è possibile consultare interamente nel documento allegato:


•Le festività di rilevanza nazionale, oltre alle domeniche sono: 1° novembre, 8 dicembre, Natale e Santo Stefano, Capodanno, Epifania, 25 aprile (nel 2011 l’anniversario della Liberazione e il Lunedì dell’Angelo cadono lo stesso giorno), 1° maggio, 2 giugno, Festa del Patrono.
•Le lezioni saranno sospese per la commemorazione dei defunti (2 novembre 2010).
Le vacanze di Natale andranno dal 24 dicembre all’8 gennaio 2011, mentre quelle pasquali inizieranno il 21 aprile 2011 e termineranno il 27 aprile.
•Possono terminare inoltre dopo il 30 giugno le attività svolte nelle classi interessate agli esami di Stato a conclusione dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado, nelle classi delle istituzioni scolastiche che svolgono percorsi formativi modulari destinati agli adulti, nell’ambito di specifici progetti per l’educazione degli adulti, e di attività formative integrate tra istruzione e formazione.
•Possono iniziare prima del 14 settembre 2010 e terminare dopo il 30 giugno 2011 le attività degli istituti secondari di secondo grado dove si svolgono stage e percorsi di alternanza scuola-lavoro
•Nell’anno scolastico 2010-2011, sono previsti complessivamente 209 giorni di lezione per attività didattica svolta su 6 giorni settimanali o 174 giorni di lezione per attività didattica svolta su 5 giorni settimanali.

Adattamenti del calendario scolastico

Le singole istituzioni scolastiche hanno facoltà - in relazione alle esigenze derivanti dai piani dell’offerta formativa ed attivati i necessari rapporti con gli enti locali e con le diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti sul territorio - di procedere ad adattamenti del calendario scolastico, purché risulti assicurato il limite minimo previsto di giorni di lezione.

Fermo restando il rispetto delle date di inizio e di termine delle lezioni, nonché delle festività di rilevanza nazionale e dei periodi di sospensione delle lezioni, tali adattamenti devono in ogni caso assicurare il rispetto del limite minimo di 200 giorni di lezione.

Al fine di assicurare la più ampia omogeneità territoriale e di garantire agli Enti locali competenti le condizioni per il regolare svolgimento dei servizi di supporto, gli eventuali adattamenti dovranno essere comunicati entro il 30 giugno 2010 agli stessi Enti locali e alle famiglie degli alunni in tempo utile per consentire l’organizzazione delle rispettive attività; la stessa comunicazione va inviata, entro la stessa data, al Servizio Istruzione e Integrazione tra i Sistemi Formativi della Regione Emilia Romagna unicamente in modalità telematica attraverso il portale regionale dedicato al sistema scolastico all’indirizzo http://www.scuolaer.it.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti sulla normativa le istituzioni scolastiche possono fare riferimento a:
Regione Emilia-Romagna

Direzione Generale Cultura, Formazione e Lavoro
Servizio Istruzione e Integrazione fra i Sistemi Formativi

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
3/12/2019 21:10:00 - da USR Emilia Romagna - 3 dic. 2019
3/12/2019 20:34:51 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 03 dic 2019
30/11/2019 21:20:00 - Flyer inaugurazione Casa Bufalini
30/11/2019 18:50:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 25 nov 2019
27/11/2019 21:20:00 - da "CorriereRomagna" del 27 nov 2019
26/11/2019 21:43:34 - da ItaliaOggi - Azienda scuola del 26 nov 2019
26/11/2019 21:21:07 - da "Orizzonte Scuola.it" 26.11.2019
25/11/2019 22:03:13 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 25 nov 2019
25/11/2019 21:52:53 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 25 nov 2019
25/11/2019 13:00:00 - Assemblea Sindacale territoriale 29.11.2019
24/11/2019 18:20:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 24 nov 2019
23/11/2019 21:35:15 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 22 nov 2019
23/11/2019 20:10:10 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 23 nov 2019
22/11/2019 22:24:46 - Gilda Venezia - Concorso straordinario, ampliati i requisiti. Ecco quali
22/11/2019 22:10:17 - da USR Emilia Romagna - comunicazione 22 nov 2019

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale