username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Esami : da "LaTecnicadellaScuola" del 7 marzo 2018
Inviato da admin_CUSMA il 8/3/2018 15:28:10 (88 letture)

Esame di Stato II grado: ecco chi ha l’obbligo di presentare domanda

di Lucio Ficara - 07/03/2018

Tanti docenti sono in attesa della circolare Miur per potere presentare la domanda per la partecipazione agli esami di Stato delle scuole secondarie di II grado come Presidente e/o Commissario esterno.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AGLI ESAMI DI STATO PER PRESIDENTE E/O COMMISSARIO

Le schede di partecipazione degli aspiranti alla nomina nelle commissioni degli esami di Stato tramite il Modello ES-1 devono essere trasmesse esclusivamente on line nel portale POLIS. Al personale scolastico a riposo, nel caso di difficoltà o impossibilità di accesso al portale POLIS, è consentita la possibilità di trasmettere il modello ES-1 cartaceo all’ambito territoriale provinciale della provincia di residenza.

segue ...

TEMPISTICA DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La circolare dove sono disposte le date di partenza e di scadenza della presentazione del modello ES-1 per partecipare agli esami di Stato per la scuola secondaria di secondo grado è ormai pronta e prossima alla pubblicazione. Le date potrebbero essere, ma si tratta ancora di semplici indiscrezioni trapelate da Viale Trastevere, a partire da lunedì 12 marzo fino alle ore 14,00 del giorno 29 marzo 2018.

DIRIGENTI E DOCENTI CHE HANNO L’OBBLIGO DI PRESENTARE LA DOMANDA

Sono obbligati alla presentazione della scheda di partecipazione come presidente: i dirigenti scolastici in servizio preposti ad istituti statali di istruzione secondaria di secondo grado e ad istituti di istruzione statali nei quali funzionano corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado, nonché i dirigenti preposti ai convitti nazionali e agli educandati femminili.

Sono obbligati alla presentazione della scheda di partecipazione come commissario esterno: i docenti, se non designati commissari interni o referenti del plico telematico, – ivi compresi i docenti-tecnico pratici con insegnamento autonomo e quelli con insegnamento in compresenza di cui all’articolo 5 della L. n. 124/1999 e gli insegnanti di arte applicata – con rapporto di lavoro a tempo indeterminato (compresi i docenti assegnati sui posti del potenziamento dell’offerta formativa), in servizio in istituti di istruzione secondaria di secondo grado statali: – che insegnano, nelle classi terminali e non terminali, discipline rientranti nei programmi di insegnamento dell’ultimo anno dei corsi di studio; che, pur non insegnando tali discipline, insegnano materie che rientrano nelle classi di concorso afferenti alle discipline assegnate ai commissari esterni; – che sono compresi in graduatorie di merito per dirigente scolastico; – che abbiano svolto per almeno un anno nell’ultimo triennio, incluso l’anno in corso, le funzioni di dirigente scolastico incaricato o di collaboratore nelle scuole statali di istruzione secondaria di secondo grado; i docenti, se non designati commissari interni o referenti del plico telematico,– ivi compresi i docenti tecnico-pratici con insegnamento autonomo e quelli con insegnamento in compresenza di cui all’articolo 5 della legge n. 124/1999 e gli insegnanti di arte applicata – con rapporto di lavoro a tempo determinato, fino al termine dell’anno scolastico o fino al termine delle attività didattiche, in servizio in istituti statali d’istruzione secondaria di secondo grado: – che insegnano, nelle classi terminali e non, discipline rientranti nei programmi di insegnamento dell’ultimo anno dei corsi di studio; – che insegnano materie riconducibili alle classi di concorso afferenti alle discipline assegnate ai commissari esterni, in possesso della specifica abilitazione all’insegnamento o di idoneità di cui alla legge n. 124/1999 o di titolo di studio valido per l’ammissione ai concorsi per l’accesso ai ruoli.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
17/6/2018 17:40:00 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì
17/6/2018 15:57:51 - da "LaTecnicadellaScuola" del 16 giugno 2018
17/6/2018 15:48:25 - da "LaTecnicadellaScuola" del 17 giugno 2018
14/6/2018 13:38:35 - Alternanza scuola/lavoro
14/6/2018 13:15:40 - da "LaTecnicadellaScuola" del 14 giugno 2018
13/6/2018 20:04:52 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
13/6/2018 19:59:34 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Rimini
13/6/2018 15:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola" del 13 giugno 2018
13/6/2018 14:42:30 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì
12/6/2018 22:47:42 - da ANSA 12 giugno 2018
12/6/2018 19:02:30 - Pubblicati i movimenti della scuola dell'infanzia
11/6/2018 18:37:32 - da "Corriere - Economia" 11 giugno 2018
11/6/2018 15:57:16 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
11/6/2018 15:50:00 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
8/6/2018 23:56:26 - da "LaTecnicadellaScuola.it" dell'8 giugno 2018

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale