username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Comunicati : di redazione 7 ottobre 2018
Inviato da admin_CUSMA il 7/10/2018 17:20:00 (39 letture)

Docenti prossimamente dipendenti regionali e non più statali?

di redazione 07/10/2018

“Tra pochi giorni, probabilmente lunedì 22 ottobre, il Consiglio dei Ministri varerà il disegno di legge sull’autonomia del Veneto, cui seguirà a breve quello della Lombardia, dell’Emilia Romagna e di altri territori del centro e del Nord”.

“Le materie di cui si parla nell’autonomia – sono 23, troppe anche solo per elencarle. Ma una sola è decisiva: l’istruzione. La scuola italiana insomma da funzione statale diventerà a breve una funzione regionale, al pari degli orari dei mercati rionali”.
“Programmi scolastici, organizzazione, assunzioni e trasferimenti – saranno solo locali. Nessuno potrà impedire a un aspirante insegnante di partecipare in quanto cittadino europeo a un concorso in Veneto, ma quell’insegnante dovrà sapere che è stato assunto dalla Regione Veneto e potrà chiedere di trasferirsi da Padova a Treviso, ma non potrà lasciare il Veneto se non dimettendosi e partecipando a un nuovo concorso regionale”.

segue ...

Per la verità di regionalizzazione dell’istruzione si parla da almeno 15 anni e cioè dall’indomani dell’entrata in vigore della riforma costituzionale del 2001.
E già all’epoca del Governo Prodi del 2006/2008 era stato aperto un tavolo di confronto fra Stato e Regioni che aveva dato vita ad un Master Plan che era giunto ad un buon livello di elaborazione e di condivisione.

Da ambienti governativi si getta acqua sul fuoco e si lascia intendere che il progetto c’è (riguarderebbe non solo il Veneto ma anche la Lombardia e l’Emilia-Romagna) ma che la sua realizzazione non è affatto imminente, anche perché, per andare avanti su questa strada è necessario che le due forze di Governo trovino un’intesa.
E’ invece ormai certo che a breve il Parlamento sarà chiamato ad esaminare un disegno di legge del senatore leghista Mario Pittoni in materia di “domicilio professionale”: per partecipare al concorso in una determinata regione sarà necessario eleggere il proprio domicilio professionale esattamente in quella regione con un vincolo di permanenza per un certo periodo di tempo.

Rango: 1.00 (1 voto) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
16/10/2018 14:40:00 - da "LaTecnicadellaScuola" del 16 ottobre 2018
13/10/2018 14:19:50 - da "Fondazione Golinelli" - Bologna
12/10/2018 18:10:00 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini - ottobre 2018
12/10/2018 16:57:22 - da "LaTecnicadellaScuola.it" dell'11 ottobre 2018
12/10/2018 16:50:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" dell'11 ottobre 2018
8/10/2018 14:10:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 7 ottobre 2018
7/10/2018 17:36:54 - da "LaTecnicadellaScuola" del 6 ottobre 2018.it
7/10/2018 17:20:00 - di redazione 7 ottobre 2018
6/10/2018 12:19:16 - da "Repubblica.it" del 5 ottobre 2018
5/10/2018 17:10:00 - da "Corriere della sera" 5.10.2018
5/10/2018 16:58:26 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 4 ottobre 2018
5/10/2018 16:53:50 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 5 ott. 2018
5/10/2018 16:50:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 5 ott. 2018
4/10/2018 21:54:02 - 5 ottobre giornata dell'insegnante
4/10/2018 21:50:00 - da "LaTecnicadellaScuola" del 4 ottobre 2018

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale