username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Stampa : da "IlSole24Ore.it" del 17 dic 2018
Inviato da admin_CUSMA il 17/12/2018 22:00:00 (42 letture)

«TROPPI PROGETTI SENZA FINI DIDATTICI»

Lunedì 17 dicembre 2018

«La cultura del lavoro è importante, ma la scuola non può avere solo una funzione addestrativa. Bisogna guardare anche alla formazione di cittadinanza. Al Sud, poi, le imprese sono poche, e alcuni progetti di alternanza che hanno coinvolto gli studenti sono stati tarati per lo più con l’obiettivo di soddisfare esigenze imprenditoriali contingenti, e un po’ meno, didattiche».

Certo, «io non mi tiro indietro nel dialogo con le aziende – sottolinea Franco Pignataro, preside dell’istituto professionale Dalla Chiesa di Caltagirone (Catania) – . Nella mia scuola ho costituito un comitato tecnico scientifico, c’è l’università di Catania, e qualche impresa; e ho intenzione di partire con un progetto di apprendistato di primo livello. Sono però alla ricerca di datori da coinvolgere».

segue ...

È chiaro che al Nord c’è più industria. Ma il link con le imprese serve?

Non c’è dubbio. Nel nostro territorio c’è l’Its “Steve Jobs”, l’unico del Sud Italia nel settore Ict, dove si iscrivono anche i nostri diplomati. Qui si formano sviluppatori e operatori di marketing e visual design. Il tasso d’occupazione è al 70%. Facciamo inoltre diverse attività di alternanza. Quest’estate in Calabria, in alcune strutture alberghiere, ai nostri studenti “on the job” sono state date borse di studio e i ragazzi hanno potuto così trascorrere lì tutta l’estate. Il punto è che bisogna garantire agli alunni sempre esperienze di qualità e scegliere le imprese serie.

Per questo i privati chiedono di poter co-progettare i percorsi…

Sì, ma l’alternanza svincolata dalla formazione del ragazzo/cittadino non va bene. Il lavoro prima di essere una esperienza di implementazione dei saperi, deve essere una esperienza di autonomia e di sviluppo di competenze imprenditive della persona. L’intervento del governo sull’alternanza – meno ore, fondi e un cambio di nome, ndr – di per sè significa poco. Le scuole devono esercitare fino in fondo l’autonomia, recuperando reputazione e capacità di dialogo con le aziende. Ma, lo ripeto, al Sud, tutto questo non è facile e la politica non aiuta a fare rete con azioni di sistema.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
19/3/2019 17:58:47 - da Uat Forlì-Cesena e Rimini - 13 marzo 2019
19/3/2019 17:30:00 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini - marzo 2019
19/3/2019 16:10:00 - Per la scuola che unisce
16/3/2019 19:16:20 - da "laTecnicadellaScuola.it" del 15.03.2019
16/3/2019 17:00:00 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Rimini
15/3/2019 16:30:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 15.03.2019
14/3/2019 19:11:01 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Rimini
14/3/2019 16:40:00 - da USR emilia Romagna - 14 marzo 2019
13/3/2019 1:10:00 - Gilda degli Insegnanti: BASTA TERGIVERSARE
12/3/2019 20:09:20 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 12 marzo 2019
10/3/2019 1:17:14 - da "Corriere.it" del 9.03.2019
10/3/2019 0:46:03 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 9 marzo 2019
6/3/2019 17:34:17 - dalla delegazione Gilda al Miur: 5.03.2019
6/3/2019 16:23:59 - da "laTecnicadellaScuola.it" del 6 marzo 2019
6/3/2019 15:51:14 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 6 marzo 2019

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale