username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 17.01.2019
Inviato da admin_CUSMA il 17/1/2019 21:30:00 (90 letture)

Open in new window
Quota 100, sì del Consiglio dei ministri: 30 mila euro cash di Tfr, in pre-pensione un milione di lavoratori

di A. Giuliani - 17/01/2019

Nella serata di giovedì 17 gennaio, il Consiglio dei ministri ha approvato il ‘decretone’ su reddito di cittadinanza e quota 100 sulle pensioni: la riunione è stata molto veloce, appena mezz’ora, a conferma che gli accordi erano stati presi in mattinata. Ora, il doppio provvedimento – il cui testo definitivo non è ancora stato pubblicato – dovrà essere convertito in legge dalle Camere entro 60 giorni.

Conte: un milione di lavoratori in tre anni

Più che soddisfatto dell’esito dell’approvazione in CdM il premier Giuseppe Conte: nella conferenza stampa a Palazzo Chigi di presentazione del decreto, ha detto che questa è “una tappa fondamentale per questa esperienza di governo: è la dimostrazione che questo Governo gli impegni li mantiene”.

segue ...

Abbiamo approvato “due misure che non rispondono a estemporanee promesse elettorale, ma costituiscono un progetto di politica economica sociale di cui questo governo va fiero”.

Abbiamo detto sì, ha continuato Conte, ad “un progetto che riguarda cinque milioni di persone che si trovano in povertà e un milione di persone che potranno andare nel triennio in anticipo in pensione”.

Salvini: nessun adeguamento alla speranza di vita

In attesa di prendere visione del testo approvato, è il ministro dell’Interno Matteo Salvini ad annunciare le novità approvate: “Non c’è nessun adeguamento alla speranza di vita (riferendosi ai cinque mesi che sono scattati a fine 2018 e che avrebbero dovuto innalzare l’uscita dal lavoro sia della pensione di anzianità sia di quella di vecchiaia n.d.r.), c’è la possibilità di riscattare in maniera agevolata gli anni della laurea, sono tutelati i comparti delle forze dell’ordine”.

Ma l’accordo raggiunto più importante riguarda la buonuscita degli statali, quindi anche di docenti, Ata e dirigenti scolastici: ci sarà “subito la liquidazione per il settore pubblico, 30 mila euro cash“, ha detto il vicepremier.

A spiegare meglio la consistenza del provvedimento sul Tfr è stata, con un tweet, la ministra per la Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno: “Dopo anni di lunghe attese, finalmente i dipendenti pubblici – ‘quotisti’ e non – che andranno in pensione avranno subito 30.000 euro di Tfr/Tfs, con interessi al 95% a carico dello Stato. Lavoreremo per aumentare la cifra, fino a 40-45.000 euro. Un risultato storico!”.

Assegno di pensione: no tagli, sì decurtazioni

Per quanto riguarda la consistenza dell’assegno di pensionamento da accreditare a chi aderirà a quota 100, invece, bisogna ancora attendere qualche giorno: con quota 100, ha ribadito, “non c’è nessuna penalizzazione e nessun taglio, sarà una libertà di scelta”.

In effetti, non ci saranno tagli, ma decurtazioni (anche del 20% o forse più) derivanti dal mancato gettito nelle casse dell’Inps degli ultimi anni di lavoro: il “montante” dei contributi, in pratica, si ridimensiona e produce un assegno ridotto.

In tutto, il doppio provvedimento è costato allo Stato diversi miliardi: “Soldi veri: 22 miliardi di euro”, ha detto ancora il vice presidente del consiglio, riferendosi alla valenza il ‘decretone’ su reddito di cittadinanza e quota 100 sulle pensioni.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
12/4/2019 15:53:03 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 12 aprile 2019
10/4/2019 23:05:23 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì, 9 aprile 2019
10/4/2019 17:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 10 aprile 2019
9/4/2019 20:40:00 - da Gilda FC/RN 9 aprile 2019
9/4/2019 0:42:55 - da "LaTecnicadellaScuola.it" dell'8 aprile 2019
5/4/2019 17:50:00 - stipendi europei? 5.05.2019
5/4/2019 17:23:18 - da "LaTecnicadellaScuola.it del 5.04.2019
4/4/2019 16:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 4 aprile 2019
4/4/2019 15:47:06 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 4 aprile 2019
2/4/2019 17:50:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" dell'1 aprile 2019
29/3/2019 17:52:49 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 29.03.2019
29/3/2019 17:10:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 29.03.2019
29/3/2019 1:30:00 - Assemblee unitarie in provincia di Forlì-Cesena
29/3/2019 1:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 28.03.2019
29/3/2019 0:50:24 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 28.03.2019

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale