username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Normativa : part time e ore funzionali
Inviato da admin_CUSMA il 5/10/2019 15:50:00 (18 letture)

Open in new window
news ... Part time e ore funzionali (una discutibile ordinanza della Cassazione penalizza il personale part-time)

Cesena, ottobre 2019

Il personale scolastico assunto con contratto a tempo parziale ha l'obbligo di svolgere le attività funzionali all'insegnamento di carattere collegiale con le stesse modalità previste per i docenti a tempo pieno e, in caso di part time verticale o misto, è tenuto a partecipare all'attività collegiale anche se la convocazione è disposta in giorni della settimana non coincidenti con quelli stabiliti per l'insegnamento. Questo il disposto dell’ordinanza della sezione lavoro della Cassazione (n. 7320 del 14.03.2019).

Il personale docente a tempo parziale pertanto:

- partecipa, al pari di quello a tempo pieno, ovvero senza alcuna riduzione, alle riunioni del Collegio docenti e allo svolgimento di scrutini ed esami (cfr. art. 29, comma 3, lett. a e c , Ccnl 29.11.2007);

- partecipa alle attività dei consigli di classe, di interclasse e di intersezione, in misura correlata o proporzionata all’orario di insegnamento stabilito.

Quanto all’efficacia del pronunciamento della Corte, l’art. 65 dell’ordinamento giudiziario (R.D. 30 gennaio 1941 n. 12) ha assegnato all’apice del nostro potere giurisdizionale il compito di assicurare “…l’esatta osservanza e l’uniforme interpretazione della legge, l’unità del diritto oggettivo nazionale… “. E’ la c.d. funzione nomofilattica della Corte, volta da un lato a garantire l'attuazione della legge nel caso concreto, dall’altro quella di fornire indirizzi interpretativi “uniformi” per mantenere, nei limiti del possibile, l'unità dell’ordinamento giuridico, attraverso una sostanziale uniformazione della giurisprudenza.

Il personale scolastico assunto con contratto a tempo parziale ha quindi l'obbligo di svolgere le attività funzionali all'insegnamento di carattere collegiale con le stesse modalità previste per i docenti a tempo pieno e, in caso di part time verticale o misto, è tenuto a partecipare all'attività collegiale anche se la convocazione è disposta in giorni della settimana non coincidenti con quelli stabiliti per l'insegnamento. Questo il disposto dell’ordinanza della sezione lavoro della Cassazione (n. 7320 del 14.03.2019). Il personale docente a tempo parziale pertanto:
- partecipa, al pari di quello a tempo pieno, ovvero senza alcuna riduzione, alle riunioni del Collegio docenti e allo svolgimento di scrutini ed esami (cfr. art. 29, comma 3, lett. a e c , Ccnl 29.11.2007);
- partecipa alle attività dei consigli di classe, di interclasse e di intersezione, in misura correlata o proporzionata all’orario di insegnamento stabilito.

Quanto all’efficacia del pronunciamento della Corte, l’art. 65 dell’ordinamento giudiziario (R.D. 30 gennaio 1941 n. 12) ha assegnato all’apice del nostro potere giurisdizionale il compito di assicurare “…l’esatta osservanza e l’uniforme interpretazione della legge, l’unità del diritto oggettivo nazionale… “. E’ la c.d. funzione nomofilattica della Corte, volta da un lato a garantire l'attuazione della legge nel caso concreto, dall’altro quella di fornire indirizzi interpretativi “uniformi” per mantenere, nei limiti del possibile, l'unità dell’ordinamento giuridico, attraverso una sostanziale uniformazione della giurisprudenza. Questo significa che, anche in virtù dell’argomentazione logico-giuridica resa a fondamento della decisione assunta, molto difficilmente potrà essere disattesa dai soggetti istituzionali interessati, ovvero dalle Istituzioni scolastiche. Non si ritiene, in altri termini, che ci sia possibilità di pattuizioni difformi.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
23/10/2019 0:23:48 - da Regione Emilia Romagna - ott 2019
23/10/2019 0:20:00 - da "Orizzontescuola.it" del 22 ott 2019
23/10/2019 0:02:23 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 22 ott 2019
22/10/2019 23:53:23 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 22 ott 2019
22/10/2019 0:50:00 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
21/10/2019 23:40:00 - da Gilda/FGU di FC/RN
19/10/2019 0:25:03 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
18/10/2019 20:38:12 - da Gilda/FGU di FC/RN
16/10/2019 16:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 16 ott. 2019
16/10/2019 15:50:00 - daGilda Forlì-Cesena e Rimini
16/10/2019 15:41:58 - dalla delegazione Gilda al Miur
16/10/2019 1:46:50 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 15 ott. 2019
9/10/2019 17:50:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 9 ott. 2019
8/10/2019 15:50:00 - da USR Emilia Romagna: 8 ott. 2019
8/10/2019 14:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" dell'8 ott. 2019

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale