username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:00 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Esami : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 20/5/2020 15:02:33 (23 letture)

Insegnanti con malattie cardiovascolari che possono chiedere l’esonero dalla Maturità 2020

di Aldo D. Ficara - 20/05/2020

Il nuovo coronavirus è pericoloso per le persone a partire dai 55 anni e per gli adulti già affetti da determinate altre malattie, che possono ammalarsi gravemente. Vediamo secondo l’allegato n.6 dell’ Ordinanza 2 sui provvedimenti per combattere il coronavirus quali siano le Malattie cardiovascolari per far ottenere l’esonero dalla Maturità 2020:

Criteri generali:

Pazienti con dispnea della classe funzionale NYHA II–IV e NT-Pro BNP > 125 pg/ml
Pazienti con almeno 2 fattori di rischio cardiovascolare (di cui uno è il diabete o l’ipertensione arteriosa)
Ictus cerebrale pregresso e/o vasculopatia sintomatica
Insufficienza renale cronica (stadio 3, GFR <60ml/min)

Altri criteri:

Cardiopatie coronariche:

Infarto miocardico (STEMI e NSTEMI) negli ultimi 12 mesi
Sindrome coronarica cronica sintomatica, nonostante la terapia farmacologica (indipendentemente da un’eventuale precedente rivascolarizzazione)
Malattie delle valvole cardiache:

Stenosi da moderata a severa o severa e/o rigurgito valvolare, in aggiunta ad almeno un criterio generale
Tutte le sostituzioni valvolari chirurgiche o percutanee, in aggiunta ad almeno un criterio generale
Insufficienza cardiaca:

Pazienti con dispnea della classe funzionale NYHA ??II o NT-pro BNP > 125 pg/ml, nonostante la terapia farmacologica per tutti i valori LVEF (HFpEF, HFmrEF, HFrEF)
Cardiomiopatie di tutte le eziologie
Ipertensione arteriosa polmonare
Aritmie cardiache:

Fibrillazione atriale con un punteggio CHA2DDS2-VASc pari ad almeno 2
Precedente impianto di un pacemaker cardiaco (incl. ICD e/o CRT), in aggiunta a un criterio generale
Cardiopatie congenite dell’adulto:

Cardiopatia congenita dopo valutazione individuale da parte del cardiologo curante.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
28/5/2020 21:50:00 - da USR Emilia Romagna
28/5/2020 21:10:12 - da "LaTecnicadellaScuola.it"
28/5/2020 21:01:52 - da "LaTecnicadellaScuola.it"
28/5/2020 20:56:26 - da "LaTecnicadellaScuola.it"
27/5/2020 20:01:17 - da "Repubblica.it" scuola
27/5/2020 20:00:00 - da Ministero Istruzione
27/5/2020 19:40:00 - DA CIRCOLO DIDATTICO 6 RIMINI
27/5/2020 18:40:00 - Gilda/FGU di Forlì-Cesena e Rimini
26/5/2020 23:36:56 - da "open.online"
26/5/2020 23:20:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it"
26/5/2020 22:58:49 - da "LaTecnicadellaScuola.it"
26/5/2020 22:37:52 - da UST di Forlì-Cesena e Rimini
26/5/2020 20:13:19 - dalla delegazione GILDA/FGU al MI
26/5/2020 19:40:00 - da TPI.it
26/5/2020 19:20:00 - da UST di Forlì-Cesena e Rimini

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale