username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Stampa : da tuttoscuola dell'8.09.2011
Inviato da admin_CUSMA il 8/9/2011 16:30:00 (600 letture)

Open in new windowda tuttoscuola.com - 8 settembre 2011

Scuola, avvio di anno scolastico (e di polemiche). Una panoramica: Dimensionamento, classi ghetto, caro libri...

Lentamente, ma inesorabilmente, si sta avvicinando il primo giorno di scuola, fissato per il 12 settembre, per la maggior parte degli 8 milioni di studenti che quest'anno siederanno tra i banchi di scuola. In qualche istituto, come al liceo Tasso di Roma, in realtà l'anno scolastico è già cominciato per gli studenti, in virtù delle possibilità offerte dall'autonomia.

segue.......

Con l'avvio dell'anno scolastico, sono cominciate anche le polemiche e discussioni, la più significativa delle quali è quella sul nuovo dimensionamento delle istituzioni scolastiche del 1° ciclo dell'istruzione, sul quale Tuttoscuola ha fatto da apripista, redigendo un dossier scaricabile da tutti gratuitamente e offrendo un servizio personalizzato (questo per i soli abbonati vecchi e nuovi) sul numero di istituti che chiuderanno nei Comuni di appartenenza dei lettori che ce ne faranno richiesta.

Altri argomenti che fanno discutere sono il caro libri e le classi ghetto. Sul prezzo dei libri, il sito Studenti.it ha diffuso uno studio secondo il quale il 76 per cento acquisterà i libri nei mercatini dell'usato. Il Codacons ha calcolato un aumento medio di spesa per famiglia di circa l'8 per cento rispetto al 2010. Più contenuto l'aumento per l'osservatorio di Federconsumatori secondo cui l'aumento dei libri di testo si fermerebbe al 3 per cento, con una spesa di 481 euro (era di 468 nel 2010). Il Ministero ha inoltre ritoccato al rialzo i tetti di spesa in percentuale variabile tra l'1,4 e il 3,8 per cento a seconda della scuola. Unica nota positiva per le tasche degli italiani è l'aumento più contenuto, in linea con l'inflazione, del corredo scolastico, dagli astucci agli zaini: +2 per cento rispetto allo scorso anno.

L'altra fonte di tensione viene dalla disputa tra il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia e il ministro Mariastella Gelmini. Il ministro aveva chiesto di eliminare la prima classe dell'istituto elementare di via Paravia, nel quartiere San Siro di Milano. Il motivo della richiesta del ministro è nello scarso numero di studenti e nel fatto che sono tutti o quasi di origine straniere.

"E' incredibile pensare di risolvere un problema di integrazione con la discriminazione, chiudendo una classe importante", ha risposto il sindaco di Milano: "Lancio un appello ai genitori della zona perché iscrivano a quella elementare i loro bimbi in modo da risolvere il problema dal punto di vista tecnico, anche se temo che si tratti di un problema politico".

Ma a tormentare di più i sogni dei ragazzi, secondo i siti dedicati agli studenti, in questi giorni sarebbero i preparativi. Perché non basta aver brillantemente superato l'anno scolastico terminato tre mesi fa: i ragazzi mostrano di credere al vecchio proverbio "chi ben comincia è a metà dell'opera". Infatti, i siti internet a loro dedicati elargiscono consigli di tutti i tipi su come vestirsi il primo giorno o diventare il 'cocco del prof'. Il tutto, naturalmente, cercando di stancarsi il meno possibile.

Studenti.it offre tre consigli. Il primo consiglio è quello di "esprimere sempre una propria opinione", perché "tutti gli insegnanti amano gli alunni curiosi e con delle loro opinioni". Il secondo consiglio è "chiedere di ripetere un argomento" un atteggiamento che "dimostra agli insegnanti che vi sta a cuore comprendere meglio ciò che viene spiegato". Il terzo consiglio è "Saper cogliere il momento giusto" dato che "gli insegnanti odiano essere interrotti".

È ancora Studenti.it a offrire un 'catalogo' di moda mutuato dalle star americane. Dalla ragazza-maschiaccio rappresnetata da Emma Watson (la fidanzatina di Harry Potter per intenderci) con camicia bianca, cravattino e gonna tubino, alla soft punk Avril Lavigne con capelli lunghi e sciolti, canotta oversize colorata con borsa in tinta. Consigli semplici, ma di efficacia dubbia, come nota a nostro parere giustamente l'agenzia di stampa Agi, che ha raccolto queste curiosità dai siti dedicati ai ragazzi: "Quello che i siti dedicati agli studenti dimenticano di sottolineare, infatti, è che gli insegnanti sono persone dotate di una propria intelligenza e poco inclini a farsi prendere per il naso".

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
19/8/2019 16:56:44 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì
19/8/2019 15:33:57 - da "LaTecnicadellaScuola" del 19 agosto 2019
14/8/2019 21:46:21 - da UAT Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
13/8/2019 15:00:00 - da USR Emilia Romagna - 13 agosto 2019
9/8/2019 15:51:17 - da "LaTecnicadellaScuola" del 9 agosto 2019
8/8/2019 4:30:25 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì
8/8/2019 4:10:00 - da USR Emilia Romagna - 06 agosto 2019
8/8/2019 3:58:58 - da USR Emilia Romagna - 05 agosto 2019
4/8/2019 17:14:18 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini - agosto 2019
3/8/2019 15:22:35 - da USR Emilia Romagna - agosto 2019
3/8/2019 15:17:59 - da USR Emilia Romagna - agosto 2019
2/8/2019 18:00:00 - chiusura estiva
2/8/2019 17:40:00 - da INPS - 1 agosto 2019
1/8/2019 0:10:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 31 lug 2019
31/7/2019 20:50:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 31 lug 2019

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale