username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Stampa : da "Corriere della sera" del 13.03.2013
Inviato da admin_CUSMA il 13/3/2013 14:43:47 (406 letture)

Compiti e voti come cambiare

di E. Paccagnini

Si torna a parlare di valutazione — e a riproporre il problema è il preside del liceo Berchet con la proposta di «correzione trasversale dei compiti» tipo: gli insegnanti della A correggono le verifiche della B, a rotazione, miranti a ristabilire «giustizia ed equilibrio» in questo campo —, e alla fine si ricade sempre sul problema di fondo: la reale preparazione e il costante aggiornamento (non solo tecnico) dei docenti in questo settore quanto mai basilare. E che in tale quadro ci si muova sempre schizofrenicamente, lo ha appena ricordato il Rapporto Lombardia sulle forti differenze a livello valutativo tra Nord e Sud, esemplandolo nelle abissali disuguaglianze tra Lombardia e Calabria.
Non c’è dunque da meravigliarsi che tali situazioni si riproducano in un medesimo istituto: e non solo tra una sezione e l’altra, ma persino in una medesima classe tra docenti di aree diverse: chi più oggettivo, chi più «genitoriale», chi più «duro», e altro ancora. Atteggiamenti che peraltro possono dipendere da più situazioni: la preparazione dell’insegnante stesso (e non solo in quella specifica disciplina); la sua psicologia; la sua personale esperienza, e così via. Del resto, che esistano situazioni al limite della decenza «mentale» è un dato di fatto, ben noto a chi abbia esperienza di insegnamento (personalmente ricordo un docente di matematica con proposta di voto: «dal cinque e mezzo più al sei meno meno»).


segue......

Ma non è con la rotazione e la correzione trasversale che si risolve un problema non certamente di quel particolare istituto (e manco considero le inevitabili situazioni conflittuali «di ritorno» tra docenti); perché, se così fosse davvero, per paradosso, tanto varrebbe estendere la prassi, attuando scambi «correttori» tra scuole, quindi tra provveditorati d’una medesima regione, sino a incrociare docenti di regioni valutativamente all’opposto.
Fuor di paradosso, neppure credo — e mi riferisco ad altra proposta avanzata nel liceo — si possa risolvere il problema con le griglie: che possono magari funzionare in certe discipline, ma che mi suonano oscenamente costrittive ad esempio di fronte a un tema di italiano. Anche perché sono molti i fattori che entrano in gioco in una valutazione, non ultima la conoscenza del ragazzo da parte del docente, che può agire, nel premio o nella censura, in base a un percorso educativo e formativo personalizzato, che chi viene «da fuori» non possiede.
Ecco perché la soluzione non è tanto nella rotazione, ma in un deciso percorso-confronto unitario, anche a muso duro: sì sui criteri di valutazione, ma soprattutto sul concetto stesso di valutazione e sul suo effettivo ruolo nel processo formativo. Senza poi dimenticare non solo che il concetto stesso di errore è relativo; ma anche che ogni traduzione in numero «secco» di un «giudizio», si tratti di voti per un compito o un’interrogazione, o di palline per un libro o un film, è e sarà sempre qualcosa che necessariamente porta in sé qualcosa di impreciso e imperfetto.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
17/9/2019 16:48:25 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 17 sett. 2019
17/9/2019 16:40:02 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 17 sett 2019
16/9/2019 22:51:31 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
16/9/2019 22:29:15 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 16 sett 2019
15/9/2019 22:40:00 - da "cesenatoday.it" del 15 sett 2019
15/9/2019 18:48:55 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 15 sett 2019
15/9/2019 18:15:09 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 15 sett 2019
14/9/2019 22:20:00 - da UAT di Fiorlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
14/9/2019 21:10:00 - UAT di Fiorlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
13/9/2019 17:20:00 - da "laTecnicadellaScuola.it" del
13/9/2019 17:10:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 13.09.2019
11/9/2019 14:00:00 - da FGU-Gilda FC/RN
8/9/2019 19:46:25 - da Aran - sett. 2019
8/9/2019 19:34:22 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
8/9/2019 19:10:00 - da "TecnicadellaScuola.it" dell'8 sett 2019

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale