username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda
Inviato da admin_CUSMA il 10/6/2017 0:50:00 (97 letture)

USR Emilia Romagna, 8 giugno 2017 - dalla delegazione Gilda

INCONTRO USR 8/06/2017

Il giorno giovedì 8 giugni 2017, alle ore 11:00, presso la sala tonda dell’USR, si è tenuto l’incontro finalizzato a discutere il seguente odg:

1. Organici anno scolastico 2017/18. Posti per il potenziamento.
2. Varie ed eventuali.

Punto 1.
Vengono distribuita alle OOSS le bozze riservate delle tabelle relative ai posti in organico di diritto e in organico di fatto, ripartiti in posti comuni, di potenziamento e di sostegno. Viene confermata la proporzionalità rispetto alle cattedre dello scorso anno. (vedi tabella A-B-C-D)
Versari e Di Palma rendono noto che, riguardo ai posti di potenziamento, a differenza degli anni passati, vengono confermati nelle province i posti di potenziamento dell’anno precedente, dando la possibilità agli U.A.T. di andare a modificare alcune classi di concorso al fine di garantire assunzioni dalla A23 (CPIA) e in quanto gli U.A.T. hanno esigenze diverse, visto che ormai esiste l’organico dell’autonomia. La variazione della classe di concorso precedentemente richiesta è resa possibile, con la premessa che tale operazione non generi esuberi a livello provinciale, solo al verificarsi di due condizioni alternative:
1. Se il posto di potenziamento è vacante e disponibile.
2. Se c’è un pensionamento sul posto curricolare di quella materia (quindi sposto il docente sul curricolare e cambio la classe di concorso al potenziamento.

Viene precisato che nel pomeriggio verranno inviate alle OO.SS le tabelle definitive e articolate.

Punto 2.
Versari mostra la bozza della nota relativa al calendario scolastico 2017/2018, ancora strettamente riservata e spiega come si è pensato di risolvere la problematica relativa all’art. 74 del T.U., dove viene richiesto, in aggiunta ai 200 giorni, un congruo numero di giorni, quantificabili in 5, finalizzati allo svolgimento di ulteriori interventi didattici ed educativi. In pratica, verranno considerati i giorni da recuperare come ore (ad esempio 1g.= 6 ore) e questo recupero sarà possibile anche come attività integrative pomeridiane. Scomparsa quindi l’ipotesi di data mobile dal 6 al 10 giugno.

La riunione si conclude alle ore 12:15

_________________________________________________

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U).0010227.08-06-2017

segue ...

Ai Dirigenti
degli Uffici di Ambito Territoriale
dell’Ufficio Scolastico Regionale
per l’Emilia-Romagna
e, p.c Alla Regione Emilia-Romagna
Coordinamento delle Politiche Europee
allo Sviluppo, Scuola, Formazione
Professionale, Università, Ricerca e
Lavoro;
Alle OO.SS. regionali comparto scuola
FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA,
SNALS CONFSAL, FGU GILDA-UNAMS.


Oggetto: Dotazioni organiche del personale docente per l’anno scolastico 2017/18. Posti per il potenziamento e assegnazione 474 posti O.F. rimanenti.

Con riferimento all’oggetto e facendo seguito alle note prot. n. 8803 del 19/5/2017 e prot. n. 9066 del 23/5/2017, si trasmettono le preannunciate indicazioni operative relative ai posti di potenziamento, comuni e di sostegno, e si provvede alla ripartizione dei 474 posti da
spezzone di cui ci si era riservati la distribuzione (cfr. pag. 6 lett. g) della nota prot. n. 8803 del 19.5.2017).
In data odierna è stata fornita la prescritta informativa alle Organizzazioni sindacali, che leggono per conoscenza.

a) Assegnazione posti per il potenziamento

Preliminarmente si comunica che, con riferimento al proprio decreto n. 1476 del 14/12/2016, nel quale sono riportati anche i posti di organico di potenziamento ripartiti tra le province, ed alla propria nota prot. n. 7333 del 6/6/2016, con la quale sono stati modificati i contingenti di organico di potenziamento delle diverse classi di concorso rispetto al proprio decreto n. 530 del 21/10/2015, sono confermati i contingenti provinciali dei posti di potenziamento, comuni e di sostegno, della scuola secondaria di primo e secondo grado
già assegnati per l’a.s. 2016/17.
Pertanto si riporta, nelle allegate tabelle “A” e “B”, la suddivisione dei posti di potenziamento per ogni singola provincia, rispettivamente con riferimento ai posti comuni e ai posti di sostegno, per l’a.s. 2017/18.
Secondo quanto specificato nella nota dell’Amministrazione Centrale prot. n. 21315 del 15/5/2017, con riferimento ai posti di potenziamento, è possibile operare una ridistribuzione dell’organico tra le diverse istituzioni scolastiche autonome e tra le classi di concorso, ai soli fini di rendere il più possibile omogenea la distribuzione dei posti tra le diverse classi di concorso ed al fine di garantire l’istituzione in organico di potenziamento dei C.P.I.A. di almeno 2 posti di italiano per alloglotti, classe di concorso A023. L’eventuale ridistribuzione non deve però creare situazioni di esubero.
All’interno dei contingenti assegnati, le SS.LL. procederanno, unicamente al fine di risolvere problematiche peculiari che si possono presentare nelle diverse province e di garantire i posti di italiano per alloglotti presso i C.P.I.A., a modificare le classi di concorso sul
potenziamento. Tali operazioni di modifica delle classi di concorso potranno essere effettuate a condizione di non determinare in alcun modo situazioni di esubero a livello provinciale. Inoltre, tali modifiche dovranno necessariamente presupporre una delle seguenti condizioni:
1. il posto di potenziamento da modificare è vacante e disponibile, ovvero privo di titolare;
2. è previsto un pensionamento su posto curricolare a decorrere dall’1/9/2017, con copertura dello stesso da parte di un docente, titolare sulla stessa classe di concorso e attualmente su posto di potenziamento.
Si rappresenta infine la necessità di salvaguardare le classi di concorso sulle quali sono previste assunzioni con contratto a tempo indeterminato in forza del concorso docenti di cui al D.D.G. n. 106/2016 o in considerazione della vigenza delle graduatorie ad esaurimento.
Si richiede alle SS.LL. di comunicare allo scrivente ufficio la sintesi provinciale, per le classi di concorso coinvolte, delle eventuali compensazioni sui posti di potenziamento, che comunque non devono determinare una variazione nel contingente totale assegnato.
Questo Ufficio, sulla base delle comunicazioni delle modifiche effettuate dalle SS.LL., da inviare entro e non oltre la data del 20/6/2017 agli indirizzi di posta elettronica direzioneemiliaromagna@istruzione.it
e mariaserena.borgia.bo@istruzione.it, procederà ad emanare
il decreto di cui all’art.1, comma 68, della L. n. 107/2015.

b) Assegnazione del restante contingente di posti interi derivanti da spezzone orario

A scioglimento della riserva richiamata a pag. 6 della nota dello scrivente prot. n. 8803 del 19.5.2017, si procede a distribuire il restante contingente di 474 posti utile all’adeguamento alle situazioni di fatto, utilizzando per la loro ripartizione i medesimi criteri
utilizzati in precedenza. Nello specifico la distribuzione dei posti da spezzone viene fatta proporzionalmente rispetto a quelli funzionanti nel corrente anno scolastico, autorizzati a luglio 2016.
Le risultanze di quest’ultima operazione sono riportate nell’allegata tabella “C”.
I Dirigenti degli Uffici di ambito territoriale procederanno alla ripartizione tra gli ambiti territoriali ed alla successiva comunicazione di detta ripartizione a questo Ufficio al fine dell’emissione del decreto di cui all’art. 1, comma 68 della legge 107/2015.
La tabella “D” riporta infine il riepilogo generale.
Si ringrazia per la collaborazione.

Il Direttore Generale

Stefano Versari

-----------------------------------------------------------------------------

Tabella “A”
POSTI COMUNI - POTENZIAMENTO

PROVINCIA - Contingente organico 2017 – 2018 - SCUOLA SECONDARIA I GRADO - Contingente organico 2017 – 2018
SCUOLA SECONDARIA II GRADO

________________________________________________

BOLOGNA 122 - 431
FERRARA 31 - 112
FORLI' CESENA 40 - 135
MODENA 73 - 249
PARMA 45 - 152
PIACENZA 33 - 97
RAVENNA 40 - 114
REGGIO EMILIA 63 - 171
RIMINI 40 - 120

TOTALE 487 - 1.581

POSTI DI SOSTEGNO - POTENZIAMENTO


BOLOGNA 28 - 42
FERRARA 10 - 6
FORLI' CESENA 8 - 6
MODENA 18 - 11
PARMA 11 - 7
PIACENZA 6 - 4
RAVENNA 10 - 14
REGGIO EMILIA 20 - 10
RIMINI 8 - 7

TOTALE 119 - 107
_________________________________________________

Ulteriore assegnazione Posti O.F.
PROVINCIA Seconda assegnazione Organico di Fatto 2017-2018
BOLOGNA 126
FERRARA 28
FORLI' CESENA 38
MODENA 79
PARMA 45
PIACENZA 26
RAVENNA 36
REGGIO EMILIA 59
RIMINI 37

TOTALE 474

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
23/10/2017 14:52:50 - da "La tecnicadellascuola.it" del 22 ottobre 2017
23/10/2017 14:42:34 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
22/10/2017 18:27:56 - da "La tecnicadellascuola.it" del 22 ottobre 2017
22/10/2017 18:20:00 - da "La tecnicadellascuola.it" del 22 ottobre 2017
21/10/2017 23:50:00 - da OrizzonteScuola.it - ott. 2017
21/10/2017 23:36:15 - da "La tecnicadellascuola.it" del 21 ottobre 2017
21/10/2017 23:07:09 - da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
21/10/2017 22:40:00 - dalla delegazione Gilda al Miur - 20 ott 2017
21/10/2017 12:40:00 - da "informazionescuola.it" del 20 ottobre 2017
21/10/2017 12:15:41 - da "La TecnicadellaScuola.it" del 21 ottobre 2017
21/10/2017 12:00:01 - da "La TecnicadellaScuola.it" del 21 settembre 2017
19/10/2017 19:03:43 - dal patronato Acli
19/10/2017 18:40:00 - da "La TecnicadellaScuola.it" del 19 settembre 2017
19/10/2017 18:30:00 - dal Miur:
19/10/2017 18:00:00 - disponibilità posti in Emilia Romagna

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale