username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 18 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 18/12/2017 21:18:20 (80 letture)

Open in new window
La classe è in alternanza? La Ds dispone il recupero ore dei docenti in orario

di Lucio Ficara - 18/12/2017

Ci scrive una nostra lettrice e ci chiede: “La mia classe giovedì 14 dicembre è andata, per l’intera mattinata di scuola, in un’azienda a fare alternanza. La Ds ha disposto che le ore dei docenti non svolte perché la classe era impegnata in tale attività, dovranno essere recuperate nelle prossime settimane con supplenze o attività di corsi di recupero. È legittimo questo modo di agire?”.

NORMATIVA SULL’ORARIO DI SERVIZIO DEI DOCENTI


Il modo di agire di questa dirigente scolastica è illegittimo, infatti non si tiene conto dell’art.28 del CCNL scuola 2006/2009. Nel comma 2 del su citato art.28 si precisa che si possono adottare le forme di flessibilità previste dal Regolamento sulla autonomia didattica ed organizzativa delle istituzioni scolastiche di cui all’articolo 21 della legge n. 59 del 15 marzo 1997, tenendo conto della disciplina contrattuale.

segue ...

Il comma 5 dell’art.28 del CCNL scuola chiarisce che in coerenza con il calendario scolastico delle lezioni definito a livello regionale, l’attività di insegnamento si svolge nelle scuole secondarie in 18 ore settimanali distribuite in non meno di cinque giornate settimanali.

Quindi per quanto suddetto la Dirigente scolastica non può obbligare il docente a recuperare le ore di lezione non prestate perché la classe si trovava in azienda per svolgere l’alternanza scuola-lavoro, in altri giorni della settimana, aumentando così il numero di ore settimanali di insegnamento oltre le 18. Invece la Ds avrebbe potuto utilizzare il docente che non ha la classe, in supplenze secondo il proprio orario di servizio.

Per cui il docente è sempre chiamato a svolgere il suo orario di servizio anche in assenza della classe impegnata in altre attività. Se in quell’ora il docente non dovesse venire utilizzato, la sua ora risulterebbe comunque svolta in quanto è dovuto restare a disposizione della scuola.

Non può essere considerato legittimo da parte del dirigente scolastico, rimandare l’impegno orario del docente che non ha la classe in altra occasione come si fa con i permessi brevi richiesti ai sensi dell’art.16 del CCNL scuola.

Rango: 8.00 (1 voto) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
17/2/2018 15:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 17 febbraio 2018
16/2/2018 23:20:00 - da "alganews.it" del 15.02.2018
16/2/2018 23:05:08 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 16 febbraio 2018
16/2/2018 22:45:43 - da Gilda Fc/Rn del 16 febbraio 2018
16/2/2018 13:50:00 - assemblee sindacali territoriali dei docenti
16/2/2018 12:52:32 - da "LaStampa" del 16 febbraio 2018
16/2/2018 12:37:43 - da "laTecnicadellaScuola" del 16 febbraio 2018
15/2/2018 17:46:49 - Nota concorso docenti
15/2/2018 17:00:27 - da "il24.it" del 15 febbraio 2018
15/2/2018 17:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 15 febbraio 2018
15/2/2018 16:40:00 - da "corriere.it" del 15.02.2018
15/2/2018 16:30:00 - da "lacnews24.it" del 14 febbraio 2018
14/2/2018 22:19:31 - da "LaTecnicadellaScuola.it" del 14 febbraio 2018
13/2/2018 23:00:00 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
13/2/2018 22:50:00 - da "ItaliaOggi - AziendaScuola" del 13 feb. 2018

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale