username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Concorsi : da USR Emilia Romagna - 22 gen. 2018
Inviato da admin_CUSMA il 23/1/2018 19:00:00 (72 letture)

USR EMILIA ROMAGNA - 22 gennaio 2018

Corso – concorso nazionale per titoli ed esami finalizzato al reclutamento di dirigenti scolastici presso le istituzioni scolastiche statali. Iscrizione nell’elenco degli aspiranti alla nomina nella commissione esaminatrice dei candidati al concorso di ammissione al corso di formazione dirigenziale.


Si pubblica l’Avviso relativo all’oggetto, di cui alla nota MIUR prot. n. 2757 del 16/01/2018.
___________________________________________________

AVVISO


D.D.G. n. 1259 del 23/11/2017 recante il Bando del Corso – concorso nazionale per titoli ed esami finalizzato al reclutamento di dirigenti scolastici presso le istituzioni scolastiche statali. Iscrizione nell’elenco degli aspiranti alla nomina nella commissione esaminatrice dei candidati al concorso di ammissione al corso di formazione dirigenziale.
Si rende noto che, in attuazione dell’articolo 5 del Bando del Corso – concorso nazionale per titoli ed esami finalizzato al reclutamento di dirigenti scolastici (D.D.G. n. 1259 del 23/11/2017, pubblicato nella G.U. – Serie Concorsi ed esami – n. 90 del 24/11/2017), questa Direzione Generale dovrà procedere alla costituzione della
commissione esaminatrice dei candidati al concorso di ammissione al corso di formazione dirigenziale, secondo le modalità e con i requisiti definiti dagli articoli 15 e 16 del D.M. n. 138 del 3 agosto 2017.
Con riferimento ai requisiti richiesti, l’art. 15 del D.M. sopra citato, dispone che:
 La Commissione è composta da un presidente e due componenti e può comprendere anche soggetti collocati in quiescenza da non più di tre anni, dalla data di pubblicazione del Bando.
 Il presidente è scelto tra magistrati amministrativi, ordinari, contabili, avvocati e procuratori dello Stato, dirigenti di amministrazioni pubbliche, ove possibile diverse dal Ministero, che ricoprano o abbiano ricoperto un incarico di direzione di uffici
dirigenziali generali, professori di prima fascia di università statali e non statali.
Soltanto in caso di comprovata carenza di personale nelle qualifiche citate, la funzione di presidente è esercitata da dirigenti amministrativi o tecnici, anche appartenenti all’amministrazione scolastica centrale e periferica o da dirigenti scolastici, con un’anzianità, nei ruoli dirigenziali, di almeno dieci anni.
 I componenti sono designati uno fra i dirigenti scolastici con un’anzianità, nei ruoli dirigenziali, di almeno cinque anni di servizio e l’altro fra i dirigenti tecnici oppure fra i dirigenti amministrativi di comprovata qualificazione nelle materie oggetto del concorso, in entrambi i casi con un’anzianità, nei ruoli dirigenziali, di almeno cinque anni.
 La commissione è integrata da un componente esperto per ciascuna delle lingue straniere prescelte dai candidati (inglese, francese, tedesco e spagnolo).

segue ...

 I componenti aggregati esperti di lingua straniera sono designati indifferentemente tra i professori universitari di prima o seconda fascia della relativa lingua ovvero tra i docenti di ruolo abilitati nell’insegnamento per le classi di concorso della relativa
lingua, in quest’ultimo caso purché in possesso di almeno cinque anni di servizio specifico.
 In sede di prova orale, alla commissione è aggregato un ulteriore componente esperto in informatica.
 I componenti aggregati esperti di informatica sono designati tra i docenti di ruolo abilitati nell’insegnamento della classe di concorso A-41, purché in possesso di almeno cinque anni di servizio specifico.
All’atto della nomina, il presidente e i componenti della Commissione e delle sottocommissioni del concorso dovranno dichiarare per iscritto – pena decadenza della nomina stessa – che non sussistono condizioni personali ostative all’incarico.
Sono condizioni ostative all’incarico di presidente, componente e componente aggregato della Commissione e delle sottocommissioni del concorso:
a) avere riportato condanne penali o avere in corso procedimenti penali per i quali sia stata formalmente iniziata l’azione penale;
b) avere in corso procedimenti disciplinari ai sensi delle norme disciplinari dei rispettivi ordinamenti;
c) essere incorsi nelle sanzioni disciplinari previste nei rispettivi ordinamenti;
d) essere stati collocati a riposo da più di tre anni dalla data di pubblicazione del Bando e, se in quiescenza, non aver superato il settantesimo anno d’età alla medesima data.
I presidenti, i componenti e i componenti aggregati della Commissione e delle sottocommissioni del concorso, inoltre:
a) non possono essere componenti dell’organo di direzione politica
dell’amministrazione, ricoprire cariche politiche e essere rappresentanti sindacali, anche presso le Rappresentanze sindacali unitarie, o essere designati dalle confederazioni ed organizzazioni sindacali o dalle associazioni professionali; né esserlo stati nell’anno
antecedente alla data di indizione del concorso;
b) non debbono essere parenti o affini entro il quarto grado con un concorrente;
c) non debbono svolgere, o aver svolto nell’anno antecedente alla data di indizione del concorso, attività o corsi di preparazione ai concorsi per il reclutamento dei dirigenti scolastici;
d) non debbono essere stati destituiti o licenziati dall’impiego per motivi disciplinari, per ragioni di salute o per decadenza dall’impiego comunque determinata.
In relazione a quanto sopra, coloro che intendano proporsi come Presidente, componente o componente aggregato della Commissione in argomento dovranno far pervenire a questa Direzione Generale la propria candidatura, corredata da un curriculum vitae, entro il 22 febbraio 2018.
Al riguardo, a decorrere dal 22 gennaio 2018, sarà resa disponibile sulla piattaforma Polis un’apposita funzione per la presentazione delle istanze per le posizioni di Presidente, commissario e componente aggregato.
Gli aspiranti non appartenenti al MIUR (magistrati amministrativi, ordinari, contabili, avvocati e procuratori dello Stato, dirigenti di amministrazioni pubbliche diverse dal Ministero, professori di prima fascia di università statali e non statali) potranno utilizzare,
in alternativa all’istanza Polis, la casella di posta elettronica certificata corsoconcorsods@postacert.istruzione.it.

IL DIRETTORE GENERALE
Maria Maddalena Novelli

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
20/6/2018 22:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola" del 20 giugno 2018
19/6/2018 15:39:27 - da "Corriere.it" del 19 giugno 2018
18/6/2018 22:10:00 - da "LaTecnicadellaScuola" del 18 giugno 2018
18/6/2018 18:10:33 - da "LaTecnicadellaScuola" del 18 giugno 2018
17/6/2018 17:40:00 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì
17/6/2018 15:57:51 - da "LaTecnicadellaScuola" del 16 giugno 2018
17/6/2018 15:48:25 - da "LaTecnicadellaScuola" del 17 giugno 2018
14/6/2018 13:38:35 - Alternanza scuola/lavoro
14/6/2018 13:15:40 - da "LaTecnicadellaScuola" del 14 giugno 2018
13/6/2018 20:04:52 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
13/6/2018 19:59:34 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Rimini
13/6/2018 15:00:00 - da "LaTecnicadellaScuola" del 13 giugno 2018
13/6/2018 14:42:30 - da UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì
12/6/2018 22:47:42 - da ANSA 12 giugno 2018
12/6/2018 19:02:30 - Pubblicati i movimenti della scuola dell'infanzia

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale