username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie & Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie & Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie o alla nostra Privacy Policy, consulta la Cookie & Privacy Policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie e accetti la Privacy Policy. MAGGIORI INFORMAZIONI
RSS Feed
« 1 ... 79 80 81 (82) 83 84 85 ... 87 »
Comunicati : Ecco i pareri del Consiglio di Stato sul riordino.....
Inviato da admin_CUSMA il 14/1/2010 19:00:00 (493 letture)

REPUBBLICA ITALIANA
Consiglio di Stato
Sezione Consultiva per gli Atti Normativi
Adunanza di Sezione del 21 dicembre 2009
NUMERO AFFARE 04597/2009

OGGETTO
Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.
Schema di regolamento recante “Revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico degli istituti tecnici ai sensi dell’articolo 64, comma 4, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008, n. 133”

segue.......

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 38192 bytes | Commenti?
Comunicati : Ricorso contro l'inserimento a pettine
Inviato da admin_CUSMA il 11/1/2010 13:46:37 (733 letture)

I colleghi precari delle province di Forlì-Cesena e Rimini che hanno aderito al ricorso contro l'inserimento a pettine sono pregati di contattarci in orario di ufficio o tramite mail gildafc@virgilio.it per comunicazioni.
Cordiali saluti, il coordinatore provinciale

Cesena 11.01.2010

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da Gilda degli Insegnanti/FGU Nazionale - Una cartolina al presidente del Consiglio per chiedergli di rinviare la Riforma delle Superiori.
Inviato da admin_CUSMA il 7/1/2010 22:06:34 (536 letture)

Una cartolina al presidente del Consiglio per chiedergli di rinviare la Riforma delle Superiori.

La Gilda degli Insegnanti lancia un’ importante iniziativa su tutto il territorio nazionale: la Riforma dell’Istruzione superiore, condotta celermente e a marce forzate, dovrebbe essere applicata dall’anno prossimo, ma troppi sono ancora i nodi da sciogliere, pena gravi danni per gli studenti e per la Scuola.


da La Tecnica della Scuola
Riforma superiori, la Gilda non si rassegna: dai prof 100 mila no su cartolina per il Premier.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2891 bytes | Commenti?
Comunicati : CHIUSURA SEDE
Inviato da admin_CUSMA il 21/12/2009 19:00:00 (566 letture)

Informiamo tutti i colleghi, che i nostri uffici, in occasione delle feste di fine anno rimaranno chiusi da mercoledì 23 dicembre 2009 a mercoledì 6 gennaio 2010. Saremo aperti venerdì 8. A tutti porgiamo sinceri auguri di Buone Feste.

Il coordinatore territoriale e la Direzione provinciale della Gilda degli Insegnanti/FGU di Forlì-Cesena e Rimini.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : Ricorsi contro inserimenti a pettine.
Inviato da admin_CUSMA il 19/12/2009 0:10:40 (582 letture)

New....Il nazionale della nostra Associazione Professionale Sindacale ci ha comunicato in data odierna, che visto il rilevante numero di richieste di adesione al ricorso da parte dei docenti precari "contro l'inserimento a pettine" da noi patrocinato, è probabile che i termini di adesione al ricorso possano essere riaperti, si parla di nuova data di chiusura della raccolta delle adesioni al 20 gennaio 2010.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : Ministro Gelmini a Ballarò: i soldi non fanno qualità
Inviato da admin_CUSMA il 16/12/2009 15:44:22 (620 letture)

Gelmini a Ballarò: i soldi non fanno qualità

"Mettere più soldi in una scuola che non funziona non ne garantisce una qualità migliore". Questa è la tesi sostenuta dal ministro Gelmini ieri sera, in una puntata di Ballarò in gran parte dedicata alle conseguenze politiche dell'aggressione subita a Milano dal presidente Berlusconi.

Nelle battute finali del programma condotto da Giovanni Floris si è però parlato anche di scuola, o meglio dei tagli che il bilancio del MIUR ha subito, e che hanno comportato la riduzione degli organici, scaricatasi essenzialmente sul personale precario.

Gelmini ha contestato alcune affermazioni fatte dai suoi interlocutori (c'erano, tra gli altri, il vicesegretario del Pd Enrico Letta, il presidente della regione Puglia Nicky Vendola e Conchita De Gregorio, direttore dell'Unità) affermando intanto che "nessuno è stato licenziato", e che per i 12.000 (18.000 secondo i sindacati) precari perdenti posto sono state individuate soluzioni di mantenimento in servizio d'intesa con le Regioni e l'INPS.

In passato la spesa è stata gonfiata, secondo Gelmini, gonfiando oltremisura gli organici e riducendo al minimo le spese di investimento (2% contro il 98% per stipendi). L'obiettivo del governo, ha sostenuto, è quello di invertire questa tendenza.

da tuttoscuola.com

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : dall'USP di Rimini Diritto allo Studio 2010 - Pubblicazione elenchi provvisori.
Inviato da admin_CUSMA il 14/12/2009 15:20:00 (1485 letture)

Diritto allo Studio 2010 - Pubblicazione elenchi provvisori

Si trasmettono, in allegato, il decreto e gli elenchi PROVVISORI del Personale Comparto Scuola ammesso ed escluso dalla fruizione dei permessi retribuiti anno 2010, è ammesso reclamo entro il 18.12.2009.


Prot. n. 12690/E3 Rimini, 15 dicembre 2009


IL DIRETTORE COORDINATORE REGGENTE


VISTO l’articolo 3 del D.P.R. n. 395 del 23/8/1988;
VISTO il C.C.N.L. – Comparto Scuola sottoscritto il 29.11.2007, art. n. 146 comma 1 – lettera g;
VISTO il Contratto Collettivo Integrativo Regionale concernente i criteri per la fruizione dei permessi per il diritto allo studio del personale del comparto scuola sottoscritto il 09.12.2008;
VISTE le istanze presentate dagli interessati volte ad ottenere l’autorizzazione a fruire dei permessi retribuiti per il Diritto allo Studio per l’anno solare 2010;
VISTO il decreto prot. n. 12009/E3 del 11.12.2009 con il quale è stato determinato il numero complessivo di permessi concedibili per il diritto allo studio nonché il numero spettante ad ogni categoria di personale;

DISPONE

La pubblicazione delle graduatorie ed elenchi provvisori (allegati nr. 1-2-3-4-5-6- al presente provvedimento) del personale del Comparto Scuola ammesso ed escluso dalla fruizione dei permessi retribuiti di cui all’articolo 3 del D.P.R. n. 395/88 sulla base di quanto esposto in premessa che si richiama integralmente.

Avverso gli elenchi provvisori è ammesso reclamo entro il 18.12.2009, da inviarsi via fax al numero 0541/782146 o via e-mail Luigina.faitanini.rn@istruzione.it

Il presente decreto annulla e sostituisce il provvedimento prot. 12643 del 14 dicembre 2009.

Il Funzionario Amministrativo




Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5739 bytes | Commenti?
Comunicati : MOBILITÀ DOCENTI, GILDA A GOVERNO: DEFINIRE SUBITO LE MODALITÀ.
Inviato da admin_CUSMA il 2/12/2009 22:30:00 (514 letture)

MOBILITÀ DOCENTI, GILDA A GOVERNO: DEFINIRE SUBITO LE MODALITÀ.

Definire in tempi rapidi le modalità con cui attivare la mobilità verso altre amministrazioni pubbliche e fornire così una risposta concreta al problema dei tanti docenti soprannumerari reso ancora più grave dalla riforma della scuola superiore. A chiederlo è la Gilda degli Insegnanti che rivolge un appello al presidente del Consiglio e al ministro della Funzione pubblica: “Prima di tutto – spiega il coordinatore nazionale, Rino Di Meglio – chiediamo che Palazzo Chigi dia seguito all’ordine del giorno sul precariato, che prevede lo “scivolo” pensionistico di due anni, firmato da 21 senatori e approvato al Senato, e poi che si attivi affinché venga data ai docenti la possibilità di mobilità volontaria presso altre amministrazioni pubbliche”.


“Questa forma di mobilità – sottolinea Di Meglio – è prevista teoricamente dalle leggi, ma le modalità con cui metterla in pratica si sono arenate nelle secche di una contrattazione mai avviata. Chiediamo, quindi, al Governo di intervenire presto per rendere concreta la mobilità volontaria verso altre amministrazioni pubbliche con qualifiche che, ovviamente, non mortifichino la preparazione culturale degli insegnanti”

Roma, 2 dicembre 2009


UFFICIO STAMPA GILDA INSEGNANTI

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : 12 gennaio - da Gilda/FGU FC e RN: Riforme nuovamente nelle 7e Commissioni
Inviato da admin_CUSMA il 12/1/2010 18:23:57 (574 letture)

Riforme nelle 7e Commissioni

Le 7e Commissioni di Camera e Senato tornano ad esaminare:

- Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante regolamento concernente la revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei;
- Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante regolamento concernente norme sul riordino degli istituti tecnici;
- Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante regolamento concernente norme sul riordino degli istituti professionali;

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da Apcom - Ministero: tetto 30% immigrati riguarda solo 5% istituti
Inviato da admin_CUSMA il 10/1/2010 20:08:18 (547 letture)

Scuola/ Ministero: tetto 30% immigrati riguarda solo 5% istituti

In tutto 490 su 10.450: soprattutto scuole primarie del nord


Roma, 10 gen. (Apcom) - Nelle ultime ore il ministero dell'Istruzione ha reso pubblica, tramite il sito internet ufficiale, istruzione.it, la circolare inviata ai presidi sulle 'Indicazioni e raccomandazioni per l'integrazione di alunni con cittadinanza non italiana' che gradualmente impone agli istituti, dal prossimo anno a scolastico a partire dalle prime classi, il tetto del 30% di alunni stranieri per classe: nella circolare il Miur presenta il "fenomeno generalizzato e complesso con aspetti problematici e criticità di non facile gestione e soluzione", ma ammette anche che al momento risulta sotto controllo poiché riguarda appena il 4,7% degli istituti. A fronte di 10.450 complessive appena "490 sono state lo scorso anno le istituzioni scolastiche - rileva il ministero dell'Istruzione -, concentrate soprattutto al Nord, che hanno avuto una presenza di alunni con cittadinanza non italiana superiore al 30%". Quello emesso da viale Trastevere appare quindi un provvedimento più preventivo che risolutivo: lo stesso Miur ha infatti comunicato che "1.103 sono state" le scuole "sempre in prevalenza al Nord con presenza di allievi stranieri pari al 20/30%". Solo se si considera il tetto del 20% si rileva quindi una percentuale significativa (circa il 15%), pari a 1.593 istituzioni scolastiche. E poiché si tratta in gran parte di scuole situate al nord Italia, dove ne esistono in tutto 3.686, si evince che il problema è concentrato nelle zone del settentrione.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : Avviso per i colleghi precari
Inviato da admin_CUSMA il 7/1/2010 10:50:00 (582 letture)

7 gennaio 2010 - Si invitato i colleghi precari delle province di Forlì-Cesena e di Rimini che hanno presentato il ricorso contro l'inserimento a pettine, di contattarci quando riceveranno notifiche da parte degli USP relativi ad even tuali inserimenti a pettine.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "G.Saffi"
Inviato da admin_CUSMA il 19/12/2009 15:56:47 (539 letture)

ISTITUTI TECNICI “G. SAFFI” E “L. B. ALBERTI”
FORLI’



Natale 2009


EVENTO
L’evento che ogni anno, a Natale, si rinnova
accende nell’anima una speranza nuova
e tutti, uomini e donne di buona volontà
ritrovano nel loro spirito l’innata bontà.
Se provassimo a perpetuare questo sentimento
la nostra vita muterebbe in un sol momento
ed il mondo rinuncerebbe al buio ed all’orrore
mosso da un’umanità che si riconosce nell’amore.


Con i migliori auguri

Il dirigente scolastico
Luigi Ascanio

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : dalla delegazione GILDA/FGU al Miur: Mobilità 2010-2011: nuovo incontro.
Inviato da admin_CUSMA il 16/12/2009 23:20:00 (702 letture)

Mobilità 2010-2011: nuovo incontro al MIUR. (16.12.2009)

Sono ripresi oggi mercoledì 16 gli incontri al Miur per il CCNI concernente la mobilità per il prossimo anno scolastico, sospesi in precedenza in attesa che il ministero si esprimesse in merito all'adozione delle nuove classi di concorso e della riforma della secondaria di secondo grado.

Ad inizio di seduta il direttore generale, dott. Chiappetta, ha esplicitato i motivi dell'annullamento dell'incontro previsto per il 9 dicembre ed ha precisato, rispondendo alla richiesta formulata per prima dalla F.G.U., che nel Contratto sulla mobilità, per ora, non si può tener conto delle nuove classi di concorso che verranno definite solamente in organico di fatto.
Relativamente al parere espresso dal Consiglio di Stato in merito alla riforma delle Superiori, nonostante l'eccesso di delega eccepito, il dott. Chiappetta ha dichiarato che entro la prossima settimana saranno trasmessi all'organo competente i chiarimenti richiesti e saranno pronti anche i Regolamenti.
Per quanto riguarda le iscrizioni al nuovo anno scolastico, ci sarà uno slittamento di un mese per le prime classi delle superiori, entro la fine di marzo 2010, anzichè a febbraio. L’amministrazione ha ribadito che la riforma partirà solo dalle prime, come da noi richiesto, ma i tagli dei quadri orari saranno estesi a tutte le classi eccetto le quinte, visto il pieno vigore dell’art. 64 della L. 133/09. In premessa al CCNI dovrà pertanto essere prevista una sequenza per la gestione dell'ulteriore prevedibile esubero.
La nostra delegazione ha espresso un giudizio fortemente negativo, evidenziando il caos che si creerà nelle scuole con i tagli delle discipline che saranno deliberate dai singoli collegi docenti, per adeguare i quadri orari e con la risoluzione del problema delle classi di concorso che saranno adottate in organico di fatto.
La Federazione Gilda-UNAMS ha ribadito la richiesta dello slittamento di un anno della riforma delle superiori, affinchè si possano trovare le soluzioni più idonee e meno dolorose per il personale interessato.

Sulla nostra posizione si è mossa solo la Flc-cgil, mentre le altre OO.SS. o hanno assunto posizioni sfumate e poco chiare o addirittura si sono dichiarate favorevoli all'entrata in vigore già dal prossimo anno scolastico della riforma, intesa come "un'esigenza ed un dato di necessità".

Dopo questa prima fase si è passati alla manutenzione del testo che ha riguardato gli artt. dal 7 al 15, senza nulla di significativo e di definitivo rispetto al precedente incontro.

I prossimi incontri in calendario sono previsti per martedì 22 dicembre e per il 7 e 8 gennaio 2010.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : RIFORMA SUPERIORI, GILDA: IL CONSIGLIO DI STATO CI DA' RAGIONE.
Inviato da admin_CUSMA il 15/12/2009 20:12:37 (549 letture)

COMUNICATO STAMPA
RIFORMA SUPERIORI, GILDA: IL CONSIGLIO DI STATO CI DA' RAGIONE.

“Lo stop imposto dal Consiglio di Stato sui regolamenti dà ragione a ciò che ribadiamo da mesi: la riforma delle scuole superiori deve essere rinviata di un anno”. Ad affermarlo è il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, che accoglie con soddisfazione il parere negativo espresso dalla magistratura amministrativa.

“Le osservazioni formulate dal Consiglio di Stato – dichiara Di Meglio – rilevano, in sostanza, che non esistono le condizioni adatte per procedere con l’applicazione della riforma voluta dal Governo. In particolare, viene contestato un eccesso di deleghe per un provvedimento che, considerata la portata e la delicatezza della materia, dovrebbe essere regolato da una legge e non da un decreto ministeriale. A questo punto – conclude il coordinatore nazionale della GILDA – è evidente che il ministero della Pubblica istruzione dovrà rallentare questa deleteria corsa verso la riforma e rispondere ai chiarimenti chiesti dal Consiglio di Stato”.


Roma, 14 dicembre 2009

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : Assistenti di lingua italiana all’estero per l’a.s. 2010/2011
Inviato da admin_CUSMA il 10/12/2009 22:01:06 (489 letture)

Assistenti di lingua italiana all’estero per l’a.s. 2010/2011: entro il 12 gennaio 2010 le domande.

Con nota prot. n. 7088 del 4 dicembre 2009 il Miur ha reso noto il numero dei posti di assistente di lingua italiana all'estero, presso scuole di vario ordine e grado, per l'anno scolastico 2010/2011.

I posti orientativamente sono così ripartiti:
- 30 posti in Austria,
- 3 in Belgio (lingua francese),
- 180 in Francia,
- 6 in Irlanda,
- 38 nella Repubblica Federale di Germania,
- 25 nel Regno Unito
- 23 in Spagna.

I posti saranno assegnati ai candidati - giovani studenti universitari di madrelingua e cittadinanza italiana che abbiano sostenuto almeno due esami relativi alla Lingua e/o Letteratura del Paese per il quale presentano domanda - attraverso una procedura selettiva i cui dettagli sono contenuti nell’Avviso.

I candidati interessati dovranno inviare le domande di partecipazione, entro il 12 gennaio 2009, utilizzando l’apposita applicazione web disponibile sul sito del MIUR.


Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
« 1 ... 79 80 81 (82) 83 84 85 ... 87 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteGiu 2019Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
MARTACOCCO 10/6/2019
jcmontes 7/5/2019
SALVATORE 12/4/2019
giova1959 26/3/2019
Angelarosa 16/1/2019

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale