username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
« 1 2 (3) 4 5 6 ... 650 »
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 29 novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 29/11/2017 14:29:35 (101 letture)

Contratto scuola, a rischio i permessi per motivi personali?

di Fabrizio De Angelis - 29/11/2017


Il nuovo contratto scuola, che come abbiamo visto avrà una trattativa lunga, potrebbe riservare anche sorprese negative per i docenti e tutto il personale scolastico, come quelle riguardanti i permessi e i congedi, anche nell’ottica di armonizzare le regole per il personale della scuola con il resto dei lavoratori del pubblico impiego.

Permessi per motivi personali: non sono previsti dalla legge, solo dal contratto

La possibilità intervenire sui permessi in occasione del rinnovo contrattuale, potrebbe senz’altro portare peggioramenti ai lavoratori della scuola.
Nello specifico, come fa notare Italia Oggi, i permessi per motivi personali sono previsti solo dal CCNL, e non dalla legge, motivo per cui molte volte i lavoratori della scuola hanno dovuto rivolgersi alla magistratura, anche in seguito a sanzioni da parte di dirigenti scolastici.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3838 bytes | Commenti?
Uffici Scolastici : da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 27/11/2017 23:10:17 (16 letture)

UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede Forlì 27 novembre 2017

Graduatorie di istituto docenti di 1° e 2° grado

-------------------------------------------------------
A tutti i Dirigenti Scolastici delle istituzioni
scolastiche di 1° e 2° grado della provincia
LORO SEDI
Ai Sindacati Provinciali Scuola
LORO SEDI


Oggetto: Graduatorie di circolo e d’istituto di seconda e terza fascia definitive del personale docente delle istituzioni scolastiche di 1° e 2° grado.

A scioglimento della riserva contenuta nella nota di questo ufficio prot. 4394 del 12 settembre 2017, si comunica che in data 29 novembre 2017 verranno pubblicate le graduatorie
definitive di circolo e d’istituto di seconda e terza fascia di cui all’oggetto per le classi di concorso di Strumento Musicale negli istituti di 1° e 2° grado e di Tecnologie Musicali.
In considerazione delle numerose rettifiche operate sulle graduatorie stesse, a seguito anche del contenzioso seriale in atto, si ritiene opportuno procedere anche alla ripubblicazione integrale, per tutte le
classi di concorso, delle graduatorie di cui all’oggetto
Il personale docente potrà consultare le graduatorie esclusivamente presso ciascuna istituzione scolastica per la quale ha espresso preferenze oppure utilizzando l’apposita procedura presente sul sito Internet del Ministero – Istanze On Line - all’indirizzo
http://www.istruzione.it/polis/Istanzeonline.htm

Il Dirigente
dott. Giuseppe Pedrielli

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 27 novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 27/11/2017 22:30:00 (216 letture)

Scatti della carriera, presi arretrati grazie a un nostro articolo!

di L. Ficara - 27/11/2017

Fa molto piacere ricevere i ringraziamenti di alcuni docenti, che, leggendo un nostro articolo, hanno fatto domanda di recupero di alcuni anni utili alla progressione di carriera, ricevendo l’ok della Ragioneria Territoriale dello Stato e incassando anche gli arretrati.

POSIZIONI STIPENDIALI E ANNI MANCANTI AI FINI DELLA CARRIERA

Dopo l’entrata in ruolo e il superamento dell’anno di prova, i docenti e il personale scolastico richiedono la ricostruzione della carriera ai fini dell’inquadramento stipendiale. Bisogna ricordare che con il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al personale del comparto scuola ai sensi dell’art. 9, comma 17, del D. L. 13 maggio 2011 n. 70, convertito con modificazioni nella legge n. 106 del 12 luglio 2011, c’è stata una rimodulazione delle classi stipendiali, che attualmente sono così divise: classe 0 fascia da 0 a 8 anni; classe 9 fascia da 9 a 14 anni; classe 15 fascia da 15 a 20 anni; classe 21 fascia da 21 a 27 anni; classe 28 fascia da 28 a 35 anni; classe 35 da 35 anni in poi. Per essere inquadrati in una di queste posizioni stipendiali, il servizio preruolo oltre i primi quarto anni, non viene riconosciuto per intero, ma solamente per i due terzi. In buona sostanza su 12 anni di preruolo, 9 vengono riconosciuti e 3 vengono momentaneamente accantonati.

segue ...

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3372 bytes | Commenti?
Uffici Scolastici : commissione bilaterale presso USR
Inviato da admin_CUSMA il 27/11/2017 14:20:00 (14 letture)

Open in new window
COMMISSIONE BILATERALE REGIONALE PER L’ASSISTENZA, SUPPORTO E MONITORAGGIO DELLE RELAZIONI SINDACALI

27.11.2017

Presso l’Ufficio Scolastico Regionale è costituita la commissione bilaterale regionale per l’assistenza, supporto e monitoraggio delle relazioni sindacali ai sensi dell’art. 4 lettera “d” del CCNL 2007/2009 attualmente in vigore.
È composta dal Direttore dell’USR o suo delegato e dalle OO. SS. rappresentative e firmatarie del CCNL.

Ha il compito di fornire:
- suggerimenti, pareri ed elementi utili per la soluzione di questioni inerenti la contrattazione di istituto;
- assistenza e supporto su questioni generali di carattere contrattuale.

Purtroppo, dobbiamo constatare che allo stato attuale dette commissioni hanno operato poco, e in alcune realtà regionali forse a tutto oggi non sono state ancora costituite.
In Emilia Romagna (presso l'USR di Bologna) dal 2009, detta Commissione è regolarmente istituita.


Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Dirigenti scolastici : da "Latecnicadellascuola.it" del 27 novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 27/11/2017 13:54:15 (32 letture)

Concorso dirigenti scolastici: dichiarazione, presentazione e valutazione titoli. Le info utili

di Fabrizio De Angelis - 27/11/2017

Da mercoledì 29 novembre sarà possibile fare domanda per partecipare al prossimo Concorso dirigenti scolastici, il cui bando, come abbiamo visto, è uscito lo scorso 24 novembre, che prevede la copertura di 2425 posti, di cui 9 destinati al Friuli Venezia Giulia.

Le domande per accedere al concorso di dirigente scolastico si potranno effettuare dalle 9.00 del 29 novembre alle 14.00 del 29 dicembre prossimi, tramite la piattaforma del MIUR Polis. Nei prossimi giorni il Ministero attiverà un’apposita pagina web con tutta la documentazione relativa al concorso.

Dichiarazione, presentazione e valutazione dei titoli e punteggi


Fra i vari punti previsti dal bando, ci soffermiamo sull’articolo 10, ovvero quello relativo alla dichiarazione, presentazione e valutazione dei titoli. Di seguito le istruzioni riportate dal bando in Gazzetta Ufficiale:

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3558 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 25 novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 25/11/2017 17:40:24 (76 letture)

Anteprima sulla mobilità 2018/2019, per il MIUR la soluzione è vicina

di L. Ficara - 25/11/2017

Siamo quasi a dicembre e sulla mobilità 2018/2019 sembra calato un silenzio assordante, invece la soluzione potrebbe essere già pronta.

ANTEPRIMA SULLA MOBILITA’ 2018/2019, ECCO COSA POTREBBE CAPITARE

Martedì 28 novembre 2017 i sindacati sono stati convocati per la mobilità 2018/2019 e pare che l’Amministrazione proporrà loro una proroga annuale del CCNI sulla mobilità 2017/2018 firmato il giorno 11 aprile 2017 da Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Snals (non sottoscritto dalla GILDA contraria alla chiamata diretta e alla titolarità su ambito).

La suddetta proroga di un anno del contratto della mobilità 2017/2018, verrebbe proposta dal MIUR ai sindacati in attesa di rinnovare il Ccnl che dovrebbe, per quanto già scritto anche nell’atto di indirizzo del Miur riguardante il comparto istruzione e ricerca, sancire la triennalità della contrattazione sulla mobilità (cosi come triennali diventano i Ccnl) cosa che la ministra ha da tempo dichiarato di voler fare.

segue ...

Rango: 9.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3390 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 23 novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 24/11/2017 21:03:22 (35 letture)

News Concorso dirigenti scolastici, ecco il bando per 2.425 posti. I dettagli

di Andrea Carlino - 23/11/2017

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo bando di concorso da 2.425 posti per dirigenti scolastici, di cui 9 destinati al concorso Friuli Venezia Giulia.

Le domande per accedere al concorso si potranno effettuare dalle 9.00 del 29 novembre alle 14.00 del 29 dicembre prossimi, tramite la piattaforma del MIUR Polis. Nei prossimi giorni il Ministero attiverà un’apposita pagina web con tutta la documentazione relativa al concorso.

Attualmente sono 6.792 i dirigenti scolastici in servizio, 1.189 i posti vacanti, 1.748 le reggenze, tenendo conto anche di scuole sottodimensionate e dei distacchi (comandi) presso altre amministrazioni o sindacali. Il 68,2% dei dirigenti in servizio è una donna, il 31,6% ha più di 60 anni (un dato comunque in calo rispetto al passato), l’età media è di 55,6 anni.

I posti banditi corrispondono ai posti vacanti nell’anno scolastico in corso, più quelli che si renderanno liberi a seguito dei pensionamenti nel 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021, detratti quelli che si possono coprire con le graduatorie esistenti nonché quelli delle scuole sottodimensionate (che non possono avere un dirigente titolare).

“Sarà un corso-concorso, con una fase di tirocinio e accompagnamento successiva alle prove scritte, che è fondamentale per verificare sul campo le capacità gestionali e di organizzazione del lavoro delle candidate e dei candidati, chiamati anche a dimostrare la capacità di inserimento nella comunità scolastica ed educante, oltre che le loro conoscenze sulla normativa del settore. Si tratta, in sintesi, di un concorso che tiene conto dei cambiamenti che la professionalità del dirigente ha subito in questi anni per selezionare i migliori profili, valorizzando anche titoli ed esperienze fatte dalle e dagli aspiranti, compresi titoli di dottorato o attività di ricerca”, ha affermato la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5190 bytes | Commenti?
Insegnare : da "Latecnicadellascuola.it" del 20 novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 24/11/2017 14:30:00 (43 letture)

Open in new window
24 CFU per l’insegnamento, quali Università stanno attivando i corsi?

di Fabrizio De Angelis - 20/11/2017

Per quanto riguarda l’acquisizione dei 24 CFU per l’insegnamento, come previsto dal decreto Miur 616/2017, le Università stanno già attivando i corsi riservati destinati a chi ancora deve laurearsi e anche a coloro i quali sono già in possesso della laurea.

Sono moltissime già le Università che hanno attivato le iscrizioni, alcune che li attiveranno a breve.
A tal proposito riportiamo un elenco che aggiorneremo costantemente con le Università che forniscono le novità in merito ai corsi per acquisire i crediti formativi per l’insegnamento.

Di seguito l’elenco (aggiornato al 24 novembre 2017:

Università - Sito di Ateneo - Sito 24 CFU


Università degli Studi di BARI ALDO MORO visualizza visualizza
Università degli Studi di BERGAMO visualizza visualizza
Università degli Studi di BOLOGNA visualizza visualizza
Università degli Studi di CAGLIARI visualizza visualizza
Università della CALABRIA visualizza visualizza
Università degli Studi di CAMERINO visualizza visualizza
Università degli Studi di CASSINO e del LAZIO MERIDIONALE visualizza visualizza
Università degli Studi di CATANIA visualizza visualizza
Università degli Studi “G. d’Annunzio” CHIETI-PESCARA visualizza visualizza
Università degli Studi di FIRENZE visualizza visualizza
Università degli Studi di FOGGIA visualizza visualizza
Università degli Studi di GENOVA visualizza visualizza
Università degli Studi de L’AQUILA visualizza visualizza
Università degli Studi di MACERATA visualizza visualizza
Università degli Studi di MESSINA visualizza visualizza
Università degli Studi di MILANO visualizza visualizza
Università degli Studi di MILANO-BICOCCA visualizza visualizza
Università Cattolica del Sacro Cuore visualizza visualizza
Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA visualizza visualizza
Università degli Studi del MOLISE visualizza visualizza
Università degli Studi di NAPOLI “L’Orientale” visualizza visualizza
Università degli Studi Suor Orsola Benincasa – NAPOLI visualizza visualizza
Università degli Studi di PALERMO visualizza visualizza
Università degli Studi di PARMA visualizza visualizza
Università degli Studi di PERUGIA visualizza visualizza
Università per Stranieri di PERUGIA visualizza visualizza
Università di PISA visualizza visualizza
Università degli Studi “Mediterranea” di REGGIO CALABRIA visualizza visualizza
Università per Stranieri “Dante Alighieri” di REGGIO CALABRIA visualizza visualizza
Università degli Studi EUROPEA di ROMA visualizza visualizza
Università degli Studi di ROMA “La Sapienza” visualizza visualizza
Libera Università degli Studi “Maria SS.Assunta” – LUMSA visualizza visualizza
Università del SALENTO visualizza visualizza
Università degli Studi di SALERNO visualizza visualizza
Università degli Studi di SASSARI visualizza visualizza
Università degli Studi di SIENA visualizza visualizza
Università per Stranieri di SIENA visualizza visualizza
Università Telematica “LEONARDO da VINCI” visualizza visualizza
Università Telematica “E-CAMPUS” visualizza visualizza
Università Telematica “GIUSTINO FORTUNATO” visualizza visualizza
Università degli Studi “Guglielmo Marconi” – Telematica visualizza visualizza
Università Telematica San Raffaele Roma visualizza visualizza
Università Telematica Internazionale UNINETTUNO visualizza visualizza
Università Telematica “ITALIAN UNIVERSITY LINE” – IUL visualizza visualizza
Università Telematica PEGASO visualizza visualizza
UNICUSANO Università degli Studi Niccolò Cusano -Telematica Roma visualizza visualizza
Università degli Studi della TUSCIA visualizza visualizza
Università degli Studi di UDINE visualizza visualizza
Università della VALLE D’AOSTA visualizza visualizza
Università “Ca’ Foscari” VENEZIA visualizza visualizza
Università IUAV di VENEZIA visualizza visualizza

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 9473 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 28/11/2017 17:25:39 (110 letture)

Contratto: l’aumento potrebbe scendere a 80 euro

di Reginaldo Palermo - 28/11/2017

Quella appena iniziata è la settimana dei ritardi e dei rinvii, sia per la legge di bilancio sia per il rinnovo del contratto.

SENATO IN RITARDO SULLA LEGGE DI BILANCIO

Nella giornata di lunedì sarebbe dovuto iniziare nell’aula del Senato l’esame della legge di bilancio, come preannunciato già da giorni nel sito ufficiale del Senato stesso. Poche ore prima della seduta, prevista per le 16,30, è arrivato il contrordine: la Commissione Bilancio non ha concluso i lavori, tutto è posticipato a mercoledì ore 9,30

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2607 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 27 novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 27/11/2017 22:37:23 (72 letture)

Bonus merito docenti, importo dimezzato del 50% dalle trattenute

di F. De Angelis - 27/11/2017


Il Bonus merito, come abbiamo visto altre volte, è uno di quei temi che divide il personale docente, per moltissimi motivi. Lo strumento, che vuole premiare il merito dei docenti che si sono distinti per le competenze nel proprio lavoro, miglioramenti apportati alla scuola e l’utilizzo di una didattica efficace ai fini dei miglioramenti degli alunni, in realtà diventa economicamente irrisorio, se si considera il fatto che la tassazione raggiunge quote che superano il 40%.

Tassazione elevata: dov’è finito il bonus?

Infatti, quello che lamentano i docenti assegnatari del bonus merito è proprio nella tassazione esageratamente, in quanto, come riporta anche l’ultima nota del dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali del Miur, “l’importo assegnato è al lordo dipendente, cioè al netto dei contributi previdenziali ed assistenziali a carico dello Stato e dell’IRAP”.

Ciò vuol dire che, i compensi assegnati ad ogni docente vanno sottratti di circa metà dell’importo totale, cifra che aumenta anche oltre il 50% per gli insegnanti a fine carriera, che percepiscono stipendi superiori alla media.
Qualcosina di meno invece per i docenti neoassunti o comunque ai primi anni di ruolo, che partendo dal gradino più basso della retribuzione iniziale, non arrivano a toccare il 40% della tassazione, cifre comunque elevate se si considera che, ad esempio, un docente a cui hanno assegnato 550 euro di bonus, gli viene trattenuta la somma di 200 euro.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4318 bytes | Commenti?
Stampa : da "informazionescuola.it" 25 nov 2017
Inviato da admin_CUSMA il 27/11/2017 15:50:00 (156 letture)

Open in new window
Scuola: incongruenze sui contributi versati dopo il passaggio dall’INPDAP all’INPS

BY ULTIME NOTIZIE · 25 NOVEMBRE 2017


Riceviamo diverse segnalazioni da parte di docenti e di personale della scuola in generale che in questi giorni sta registrando diverse incongruenze ed omissioni dopo il passaggio della gestione dall’INPDAP all’INPS. Alcuni docenti dopo essersi loggati nella pagina dell’INPS e visionato i contributi versati si sono ritrovati a dover fare i conti con diversi anni mancanti.

segue ...

Rango: 8.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2335 bytes | Commenti?
Stampa : da "Il RestodelCarlino.it" del 27 nov. 2017
Inviato da admin_CUSMA il 27/11/2017 14:18:46 (82 letture)

Open in new window
Ostra, scherzo crudele a scuola, 13enne in ospedale
Righello sulla sedia dal compagno di banco: lui ci si siede sopra


27.11.2017


Ostra (Ancona), 27 novembre 2017 - Bravata a scuola, 13enne finisce in ospedale. Il ragazzino è stato operato nella tarda mattinata di sabato all’Ospedale di Senigallia. Non versa in gravi condizioni, ma si trova ancora in ospedale, anche se solo a scopo precauzionale, lo studente della scuola media Menchetti di Ostra che sabato mattina poco dopo le 11, è stato trasferito in ospedale in ambulanza dopo avere perso i sensi nel bagno della scuola. Era appena finita la ricreazione, il ragazzino ed i suoi compagni stavano rientrando in classe quando il suo compagno di banco, ha deciso di fargli uno scherzo: il ragazzo ha tenuto fermo in verticale sulla sedia del suo compagno, un righello di alluminio, di circa 15 centimetri per 2,5, lo stesso che ha causato una lesione al suo amico. Il righello ha trafitto i pantaloni della tuta che indossava il 13enne ed è penetrato nella sua pelle per circa 3 cm. In un primo momento lo studente è rimasto dolorante, seduto sul banco, poi, ha chiesto al professore di potere andare in bagno.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2946 bytes | Commenti?
Dirigenti scolastici : da "Latecnicadellascuola.it" del 25 novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 25/11/2017 17:48:14 (51 letture)

Concorso dirigenti scolastici, ecco come saranno le prove d’esame

di F. De Angelis - 25/11/2017


Come scritto in precedenza, nella giornata del 24 novembre è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando del concorso per dirigenti scolastici, che prevede la copertura di 2425 posti, di cui 9 destinati al Friuli Venezia Giulia.

Le domande per accedere al concorso di dirigente scolastico si potranno effettuare dalle 9.00 del 29 novembre alle 14.00 del 29 dicembre prossimi, tramite la piattaforma del MIUR Polis. Nei prossimi giorni il Ministero attiverà un’apposita pagina web con tutta la documentazione relativa al concorso.

Svolgimento delle prove


Le prove di esame si articolano in una prova scritta, da svolgersi con l’ausilio di sistemi informatici, e una prova orale. Come abbiamo visto, bisogna ricordare prima di queste ci sarà una prova preselettiva.
Riportiamo quanto previsto dal bando:

segue

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 10278 bytes | Commenti?
Riforme : da UniBo - novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 24/11/2017 21:20:00 (21 letture)

Open in new window
ALMA MATER STUDIORUM
UNIVERSITÀ DI BOLOGNA






FORMAZIONE INIZIALE, TIROCINIO E INSERIMENTO NELLA FUNZIONE DOCENTE - FIT


Il D. LGS. 13 aprile 2017, n. 59, modifica le modalità di accesso al ruolo docente della scuola secondaria di primo e secondo grado, prevedendo l’immissione in ruolo al termine del percorso FIT, a cui si accederà tramite un concorso pubblico nazionale. Potranno parteciparvi tutti coloro che abbiano conseguito 24 crediti universitari in settori formativi psico-antropo-pedagogici o nelle metodologie didattiche e siano in possesso dei titoli di accesso alle Classi di Concorso previsti dal DPR 19/2016.

Come conseguire i 24 CFU in Unibo


Il D.M. 616 del 10 agosto 2017 definisce specifici percorsi formativi e modalità organizzative per l’acquisizione delle competenze di base nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche previste quali requisiti di accesso al concorso per l’accesso al FIT.

Percorso formativo 24 CFU - Antropo-psico-pedagogico e delle metodologie e tecnologie didattiche

VEDI ANCHE

F.A.Q.
BANDO PER L'ATTRIBUZIONE DI INCARICHI D'INSEGNAMENTO RELATIVI AL "PERCORSO ANTROPO-PSICO-PEDAGOGICO E NELLE METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE 24 CFU"
Bando di selezione per la docenza.

http://www.unibo.it/it/didattica/form ... serimento-e-tirocinio-fit

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 24 novembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 24/11/2017 15:40:00 (61 letture)

Cattedre miste possibili anche nella scuola secondaria di secondo grado. Normativa e modelli di domanda

di Andrea Carlino - 24/11/2017


Una buona strategia per raggiungere buoni risultati in tema di inclusione è il sistema delle cattedre miste. Il docente con cattedra mista è di fatto docente della classe con una preparazione tale che gli permette anche di operare in situazioni complesse. Grande professionalità e collaborazione per far sentire ogni alunno, nessuno escluso, protagonista della vita di classe.

Questo non vale solo nella scuola primaria, ma anche in quella secondaria.

Infatti, anche in questo caso, è possibile costituire le cattedre miste. Il riferimento legislativo è quello del Decreto legislativo 66/2017, entrato in vigore il 31 maggio 2017.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3079 bytes | Commenti?
« 1 2 (3) 4 5 6 ... 650 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteDic 2017Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
CharleyBat 12/12/2017
TaneshaPea 12/12/2017
ChetYbt803 12/12/2017
GIULIOGRN 26/11/2017
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017
RenzettiB 14/11/2016
teruccia 22/10/2016

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale