username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
RSS Feed
« 1 2 (3) 4 5 6 ... 266 »
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 29 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 29/12/2017 19:01:12 (36 letture)

Open in new window
Dalla Buona Scuola al concorso per dirigenti scolastici. Cosa resterà della XVII legislatura

di Andrea Carlino - 29/12/2017


Con il decreto del governo che fissa al 4 marzo la data del voto, inizia la campagna elettorale. Durerà 65 giorni, tempo massimo previsto dalla legge (il minimo è 45 giorni).

La transizione è affidata al governo Gentiloni, con poteri di ordinaria amministrazione essendo state sciolte le Camere.

La XVII legislatura è stata caratterizzata da 3 diversi governi di coalizione: il governo Letta (30 aprile 2013 – 21 febbraio 2014), il governo Renzi (22 febbraio 2014 – 11 dicembre 2016) e il governo Gentiloni (dal 12 dicembre 2016).

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6501 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 27 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 27/12/2017 21:00:00 (40 letture)

Modello unico, ordine di preferenze e di priorità nella mobilità 2018/2019 (in fase di elaborazione l'O.M)

di Lucio Ficara - 27/12/2017


Nella mobilità 2018/2019 le regole resteranno quelle dell’anno scolastico in corso, infatti il CCNI mobilità 2017/2018 è stato prorogato di un anno, come previsto dall’intesa Miur-sindacati del 21 dicembre 2017.

È utile ricordare che la domanda di trasferimento su posti comuni, di sostegno o di tipo speciale, sia a livello provinciale che interprovinciale viene presentata con un unico modello e si possono esprimere fino ad un massimo di 15 preferenze. Se oltre il trasferimento si decidesse di presentare anche domanda di passaggio di cattedra e di ruolo, è invece necessario presentare un nuovo modello per il passaggio di cattedra e un altro ancora per quello di ruolo.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4072 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 25 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 26/12/2017 16:57:28 (227 letture)

Open in new window
Contratto: aumenti decorrono da marzo, non da gennaio

di R. Palermo - 25/12/2017


Gli aumenti previsti dal contratto degli statali siglato nei giorni scorsi non decorrono dal gennaio 2018 ma dal mese di marzo.

Aumenti posticipati

In pratica si tratta di un monte-stipendi di circa 130 euro lordi medi pro-capite che non verrà messo in busta paga nei mesi di gennaio ma servirà probabilmente per “far quadrare i conti” di un contratto che si è rivelato davvero difficile da gestire sotto il profilo contabile.
Va anche detto che il “risparmio” che consegue dal rinvio dell’aumento è anche leggermente superiore perché la stessa tredicesima mensilità del 2018 potrebbe risentirne.
Ancora una volta, per scoprire queste “chicche” del contratto è sufficiente esaminare le tabelle allegate alla ipotesi di accordo
Tabelle che, tuttavia, contengono anche qualche piccola buona notizia.
Con il nuovo contratto, infatti, l’indennità di vacanza contrattuale verrà conglobata nello stipendio tabellare; ma non c’è da esultare perché l’indennità scatterà solo da aprile 2018 e sarà di entità molto contenuta: si va dai 123 euro annui per gli stipendi più bassi per arrivare ai 234 di quelli più alti.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2924 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 22 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 22/12/2017 16:41:06 (177 letture)

Open in new window
Arriva via libera su mobilità 2018/2019, si sblocca anche il rinnovo contratto

di Lucio Ficara - 22/12/2017

Ieri è stata una giornata cruciale per trovare unione di intenti tra Miur e sindacati riguardo il contratto della mobilità 2018/2019 e anche sul rinnovo del contratto collettivo nazionale.

OGGI ARRIVA LA FIRMA SUL CONTRATTO MOBILITA’ 2018/2019

La notte pare che abbia portato maggiore saggezza, superati alcuni impedimenti sulla questione che legava il contratto mobilità 2018/2019 e il CCNL 2016/2018.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2485 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 20 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 20/12/2017 12:40:00 (35 letture)

Concorso Inps, illegittima la richiesta di Inglese B2. La sentenza del Tar Lazio

di Andrea Carlino - 20/12/2017

C’è tempo fino al 27 dicembre per il concorso Inps. L’ente è alla ricerca di 365 analisti. Sul bando, però, pende il giudizio del Tar del Lazio.

Come noto l’INPS ha ufficialmente indetto il Concorso Pubblico con la pubblicazione del Bando, il 24 novembre scorso. Da subito uno dei limiti più evidenti per candidarsi è stato il possesso, alla data di presentazione della domanda, della certificazione – in corso di validità – di conoscenza della lingua inglese, pari almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di riferimento, rilasciata da uno degli enti certificatori riconosciuti dal decreto n. 118 del 28 febbraio del Ministero dell’Università e della Ricerca – Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione – Direzione generale per il personale scolastico.

Rango: 5.00 (2 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 19 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 19/12/2017 17:59:59 (150 letture)

Open in new window
Rinnovo del contratto, Giuliani: per un docente a fine carriera solo 60 euro lordi?

di Redazione - 19/12/2017

Sul rinnovo di contratto non meraviglia la ‘melina’ della parte pubblica, denunciata in queste ultime ore dai sindacati: perché le risorse sono queste, tranne qualche piccola aggiunta finale, e senza l’approvazione della Legge di Stabilità non si può precedere ad alcuna contrattazione. Entro 72 ore, una volta definita la manovra di fine anno, l’Aran comincerà a convocare i rappresentanti dell’amministrazione centrale per stipulare un accordo lampo, da chiudere forse già entro Natale, e apri-pista; ma subito non verranno chiamati a raccolta i sindacalisti della Scuola perché la trattativa in questo ambito si prevede più complessa. Per un docente a fine carriera potrebbero arrivare solo 60 euro lordi.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3722 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del19 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 19/12/2017 17:40:00 (38 letture)

Carta docente 500 euro, ecco (finalmente) le somme residue 2016/2017

di Fabrizio De Angelis - 19/12/2017

Finalmente le somme residue della carta docente 500 euro sono state accreditate. La piattaforma relativa, infatti, era stata bloccata per qualche giorno. Da questo pomeriggio è di nuovo attiva e le somme potranno essere spese nel corrente anno scolastico.

Si conclude quindi il “calvario” dei docenti che in questo periodo avevano visto rimandare sempre più nel tempo l’accreditamento delle somme residue dell’anno scolastico 2016/2017. Alla fine il Miur ha mantenuto la promessa.
Le somme residue, infatti, dovevano infatti essere accreditate entro il mese di ottobre, termine successivamente prorogato ai primi giorni di dicembre.
Nel frattempo il Miur aveva comunicato che “per consentire il completamento delle procedure informatiche ancora in corso per il controllo dei dati amministrativi e contabili delle somme non spese nei precedenti anni scolastici, sarà possibile visualizzare tali importi (o i bonus non validati) a partire dai primi giorni del mese di dicembre, ed utilizzarli durante il corrente anno scolastico”.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3569 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 18 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 18/12/2017 21:18:20 (65 letture)

Open in new window
La classe è in alternanza? La Ds dispone il recupero ore dei docenti in orario

di Lucio Ficara - 18/12/2017

Ci scrive una nostra lettrice e ci chiede: “La mia classe giovedì 14 dicembre è andata, per l’intera mattinata di scuola, in un’azienda a fare alternanza. La Ds ha disposto che le ore dei docenti non svolte perché la classe era impegnata in tale attività, dovranno essere recuperate nelle prossime settimane con supplenze o attività di corsi di recupero. È legittimo questo modo di agire?”.

NORMATIVA SULL’ORARIO DI SERVIZIO DEI DOCENTI


Il modo di agire di questa dirigente scolastica è illegittimo, infatti non si tiene conto dell’art.28 del CCNL scuola 2006/2009. Nel comma 2 del su citato art.28 si precisa che si possono adottare le forme di flessibilità previste dal Regolamento sulla autonomia didattica ed organizzativa delle istituzioni scolastiche di cui all’articolo 21 della legge n. 59 del 15 marzo 1997, tenendo conto della disciplina contrattuale.

segue ...

Rango: 8.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2864 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 26 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 27/12/2017 21:07:40 (177 letture)

Open in new window
Part-time di fine carriera docente, come incide su pensione e buonuscita?

di Lucio Ficara - 26/12/2017


Con il progressivo innalzamento dell’età pensionabile, arrivata a 67 anni a partire dal 2019, i docenti fanno sempre più ricorso al part time negli ultimi tre o quattro anni di servizio.

COME INCIDE IL PART TIME DEI DOCENTI SULLE FUTURE PENSIONI?


Uno dei principali problemi per i docenti più anziani è quello di capire come incide il lavoro part-time sulle prestazioni pensionistiche. È utile sapere che il lavoro part-time dei docenti non allontana la pensione, ma influisce parzialmente in modo negativo sull’assegno pensionistico.

segue ...

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4151 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 26 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 26/12/2017 17:10:00 (104 letture)

Open in new window
Valeria Fedeli, la peggiore ministra di sempre?

di P. Almirante - 26/12/2017

Libero, il giornale dichiaratamente di centro-destra, e manifestamente legato alle avventure politiche di Berlusconi, fa, in un suo articolo, la cronistoria dei ministri della Istruzione (a cui un tempo si anteponeva l’aggettivo “pubblica”, tolto proprio dalla ministra Letizia Moratti del centro destra), dicendo che si è passati, nel volgere di qualche tempo, da nomi di italiani illustri della cultura nazionale e internazionale, a personaggi come la Fedeli che, se da un lato non possiede neanche la laurea, ha però dall’altro qualche problema con l’uso del congiuntivo. Ha scritto infatti la ministra in un suo articolo: «sarebbe opportuno che lo studio della Storia non si fermasse tra le pareti delle aule scolastiche ma prosegua anche lungo i percorsi professionali».

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4338 bytes | Commenti?
Stampa : da "Repubblica.it/" 23 dic. 2017
Inviato da admin_CUSMA il 23/12/2017 14:20:00 (84 letture)

Contratto statali, firmato l'accordo: aumenti da 63 a 117 euro sullo stipendio base (non compreso il comparto scuola)

La firma dopo un blocco di quasi dieci anni: da marzo il primo scatto sulla retribuzione. Sale anche l'assegno per i livelli più bassi. Introdotte tutele per lo stress lavoro correlato e i fenomeni di burn out. Madia: "Estensione di tutele importanti come quelle per i lavoratori affetti da gravi malattie e al contempo contrasto severo a comportamenti opportunistici come l'assenteismo"

23 dicembre 2017

ROMA - È stato firmato nella notte, dopo mesi di trattative e un rush finale iniziato il 20 dicembre, l'accordo per il rinnovo del contratto degli statali. Riguarda dipendenti di ministeri, agenzie fiscali ed enti pubblici non economici. In tutto circa 247 mila persone. La firma del nuovo contratto degli statali per il triennio 2016-2018 che pone fine a un blocco durato otto anni è stato annunciato nella notte dalla ministra Marianna Madia. "23 Dicembre 2017. Ore 03:56. Dopo quasi 10 anni di blocco contrattuale, è stato appena firmato, con le organizzazioni sindacali, il primo nuovo contratto dei dipendenti delle PA", ha scritto la ministra.

L'intesa tra sindacati e Aran, l'Agenzia che rappresenta il governo nelle trattative, prevede aumenti retributivi sullo stipendio base con una forbice che va dai 63 ai 117 euro mensili lordi a regime. A questi incrementi occorre aggiungere l'assegno per i livelli più bassi, che oscilla tra i 21 e 25 euro (valido per dieci mensilità) e un plus per le amministrazioni più 'ricche' da caricare sul salario accessorio. La tranche di aumenti per il 2018 scatterà da marzo.

Contratto personale scuola: si parte il 4 gennaio

Rango: 5.00 (2 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "La tecnica della scuola" del 20 dic 2017
Inviato da admin_CUSMA il 20/12/2017 17:20:00 (77 letture)

Open in new window
Diplomati magistrali, c’è il no dell’Adunanza Plenaria (Consiglio di Stato) all’inserimento nelle GaE.

di A. C. - 20/12/2017


Dopo l’udienza generale avvenuta dinanzi l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, è arrivato il verdetto dei giudici, tanto atteso da migliaia di docenti muniti di diploma magistrale abilitante.

Arriva, però, una doccia gelata e sarà un Natale amarissimo per loro.

Il Consiglio di Stato in Adunanza Plenaria, infatti, smentisce se stesso e nega il diritto dei docenti in possesso di diploma magistrale all’inserimento in GaE.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2840 bytes | Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 20 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 20/12/2017 12:20:00 (150 letture)

Open in new window
Contratto: giochi chiusi, niente risorse aggiuntive, resta il bonus per il merito

di Reginaldo Palermo - 20/12/2017


La Commissione Bilancio della Camera ha concluso l’esame del disegno di legge sul bilancio 2018: stando alle prime notizie, tutte da verificare non appena saranno disponibili gli atti ufficiali, le cose, per la scuola (e per il contratto del personale) non sono andate benissimo, e già arrivano alcune prese di posizione.

Gilda degli Insegnanti: pronti alla mobilitazione


A partire dalla Gilda che sembra ormai convinta del fatto che “la trattativa per il rinnovo del contratto scuola si aprirà nel 2018”
“Lo scenario che si prospetta – aggiunge il coordinatore nazionale Rino Di Meglio – è avvilente, considerata l’insufficienza delle risorse anche rispetto agli 85 euro (forse anche meno) lordi stanziati in base all’accordo del 30 novembre scorso siglato dagli altri sindacati e dal Governo”.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3002 bytes | Commenti?
Stampa : da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede Forlì 19.12.2017
Inviato da admin_CUSMA il 19/12/2017 17:47:49 (47 letture)

da UAT di Forlì-Cesena e Rimini sede Forlì 19.12.2017

CALENDARIO CONVOCAZIONE Contratti a T.D. docenti scuole secondarie di I° e II° a.s. 2017/18.


A TUTTE LE AUTORITA’ SCOLASTICHE
DELLA PROVINCIA LORO SEDI

ALLE SEGRETERIE SINDACATI SCUOLA
LORO SEDI
ALL’ ALBO SEDE


OGGETTO: Pubblicazione calendario per conferimento di contratti a tempo DETERMINATO docenti I e II grado a.s. 2017/2018.
GRADUATORIA AD ESAURIMENTO.


In riferimento alla nota di questo ufficio prot.n. 5378 del 20/11/2017, si comunica che, non essendoci, alla data odierna, posti disponibili per la stipula dei contratti di lavoro a tempo determinato, la data del prossimo calendario viene spostata al giorno 9/01/2018.

IL DIRIGENTE
Giuseppe Pedrielli

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "Latecnicadellascuola.it" del 19 dicembre 2017
Inviato da admin_CUSMA il 19/12/2017 17:25:14 (22 letture)

Open in new window
Fedeli e Boschi oggi presentano “Fare scuola”

di P. Almirante - 19/12/2017


Oggi, martedì 19 dicembre, alle ore 10.30, presso la sala stampa di Palazzo Chigi, si terrà la conferenza stampa di presentazione del libro “Fare scuola. L’impegno del Governo per il miglioramento del patrimonio scolastico in Italia”.

Il volume illustra risorse e attività promosse dai governi Renzi e Gentiloni in materia di edilizia scolastica.

Interverranno la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi, la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli e la coordinatrice della Struttura di missione per l’edilizia scolastica della Presidenza del Consiglio Laura Galimberti.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
« 1 2 (3) 4 5 6 ... 266 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteGen 2018Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
GIULIOGRN 26/11/2017
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017
RenzettiB 14/11/2016
teruccia 22/10/2016
alberto 13/9/2016
fortunata 3/8/2016
PaolaS 29/6/2016

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale