username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
RSS Feed
Stato giuridico : da "La Tecnica della Scuola " del 31 marzo 2017
Inviato da admin_CUSMA il 31/3/2017 17:08:48 (142 letture)

Concorso a preside entro fine aprile?

P. Almirante - Venerdì, 31 Marzo 2017


Dovrebbe arrivare in Gazzetta ufficiale entro il 30 aprile il nuovo concorso a dirigente scolastico con la sorpresa di altri mille posti in palio che così arriverebbero a duemila, un numero necessario per coprire tutti i «buchi».

Il regolamento del concorso starebbe procedendo dunque bene ed entro la fine del mese di aprile dovrebbe finalmente arrivare il tanto atteso bando.
I tempi di svolgimento del concorso, scrive Il Corriere della Sera, porteranno probabilmente i nuovi presidi ad essere selezionati non prima della fine dell’anno, con conseguente slittamento dell’immissione nei ruoli.

segue ...

Rango: 6.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 1904 bytes | Commenti?
Stato giuridico : da "La Tecnica della scuola" del 5 giugno 2014
Inviato da admin_CUSMA il 6/6/2014 0:12:23 (411 letture)

Open in new window
Scelta Civica è morta, e anche al Miur non stanno molto bene

Lucio Ficara - Giovedì, 05 Giugno 2014

La grave sconfitta elettorale subita da Stefania Giannini mette in discussione il suo stesso incarico di Ministro, anche perchè nel frattempo Scelta Civica si sta liquefacendo.

Questo non è certo un periodo d’oro per il nostro ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, travolta dall’evidente insuccesso elettorale delle europee. D’altronde il responsabile del Miur, a queste elezioni europee ci aveva messo la faccia, candidandosi in prima persona, forte del suo ruolo nevralgico da Ministro della Repubblica di un ministero fondamentale per il rilancio dell’Italia. I risultati sono stati più che deludenti, tanto da fare registrare un catastrofico 0,7% al movimento di Scelta Civica e poco più di tremila preferenze per la povera Giannini.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3626 bytes | Commenti?
Stato giuridico : dal Mef - nota del 19 dic. 2013
Inviato da admin_CUSMA il 22/12/2013 0:03:37 (567 letture)

Open in new window
Ministero dell’Economia e delle Finanze
DIPARTIMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE GENERALE, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI
DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL’INNOVAZIONE


Roma, 19 dicembre 2013

OGGETTO: Interventi in applicazione del D.P.R. n. 122 del 4 settembre 2013, pubblicato sulla G.U.
del 25 ottobre 2013, in merito alla proroga del blocco della contrattazione e degli automatismi
stipendiali per i pubblici dipendenti.


Si comunica che, sulla rata di gennaio 2014, è programmato l’intervento in applicazione del DPR
in oggetto che contiene alcune disposizioni riguardanti il trattamento economico dei pubblici
dipendenti. In particolare le disposizioni che prevedono interventi sul sistema NoiPA sono:
1) proroga fino al 31 dicembre 2014 dell’art. 9, comma 21, D.L. 78/2010, relativo al blocco degli
automatismi stipendiali per il personale non contrattualizzato (art. 1, comma 1, lett. a), D.P.R.
122/2013). L’applicazione di tale blocco è esclusa, ai sensi del comma 22 del D.L. 78/2010,
per il personale della Magistratura, Avvocati e Procuratori dello Stato.
2) proroga fino al 31 dicembre 2013 dell’art. 9, comma 23, D.L. 78/2010, relativo al blocco degli
automatismi stipendiali per il personale del Comparto Scuola (art. 1, comma 1, lett. b), D.P.R.
122/2013).

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2432 bytes | Commenti?
Stato giuridico : da la tecnica della Scuola del 16 gennaio 2013
Inviato da admin_CUSMA il 16/1/2013 15:42:55 (342 letture)

Tfa speciali subito: Profumo ci crede ancora

di A.G.

Il Ministro proverà sino all’ultimo a far partire a breve i corsi abilitanti per il personale precario. Deve però fare i conti con difficoltà oggettive e un iter burocratico che cammina troppo piano. Mentre il suo tempo a disposizione sta per scadere.
I problemi per l’avvio immediato dei Tfa speciali sono tanti. Eppure il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, non demorde e si impegnerà sino all’ultimo giorno del suo mandato perché vengano attivati subito. La volontà del responsabile del Miur è stata ribadita a seguito delle tante reazioni che si sono avute alla notizia delle difficoltà oggettive che rendono molto difficile l’avvio immediato dei corsi abilitanti. Profumo ha ribadito ai suoi collaboratori che occorrerà fare del tutto perchè si attivino ed i partecipanti possano, quindi, partecipare al prossimo concorso a cattedra.
Le intenzioni del Ministro devono però fare i conti con una realtà davvero in salita: oltre alla impreparazione delle università ad organizzare in breve tempo centinaia di corsi rivolti agli aspiranti docenti da abilitare, l’avvio dei Tfa riservati al personale precario è legato a doppio filo allo svolgimento di un iter ancora lontano dal traguardo. Sul testo che modifica il D.M. 249/10, alcuni organismi, infatti, si devono ancora esprimere: ad iniziare dal Consiglio di Stato, il cui sostanziale assenso non è ad oggi formalizzato. Subito dopo il via libera del CdS sarà la volta delle commissioni parlamentari di competenza. E qui sta il punto: a pochi giorni dal “rompete le righe”, prima della tornata elettorale di fine febbraio, i parlamentari di Montecitorio e Palazzo Madama avranno tre le loro priorità la volontà di approvare dei corsi rivolti ai docenti precari della scuola?
In caso contrario, se la “palla” dovesse passare al nuovo Parlamento, allora l’ipotesi di vedere avviati i Tfa speciali non prima del nuovo anno accademico, quindi nel prossimo autunno, sarebbe pressoché scontata.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stato giuridico : usr emilia romagna - nota di chiarimento
Inviato da admin_CUSMA il 7/11/2012 1:10:00 (1037 letture)

USR Emilia Romagna - Ufficio VIII- Legale, contenzioso e disciplinare.

Personale docente con rapporto a tempo parziale - Attività funzionali all'insegnamento - Determinazione in misura proporzionale all'orario stabilito -Nota prot. 14893 del 30.10.2012
____________________________________________

prot. n. 14893 Bologna, 30 ott. 2012


Ai Dirigenti degli uffici di Ambito territoriale
dell'Ufficio scolastico Regionale
per l'Emilia Romagna

Ai Dirigenti Scolastici
della Regione Emilia Romagna

E, p.c

All'Avvocatura distrettuale dello Stato
di Bologna

Alle OO.SS. del comparto scuola
LORO SEDI


Oggetto: Personale docente con rapporto di lavoro a tempo parziale - Attività funzionali all'insegnamento - Determinazione in misura proporzionale all'orario di insegnamento stabilito.

In pratica si ribadisce che il monte orario di impegno complessivamente richiesto per il docente in part-time e relativo alle attività funzionali all'insegnamento non obbligatorie - deve essere proporzionato alla "quantità" di part-time prevista dal contratto individuale.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stato giuridico : da Tuttoscuola - Gelimini. Riforma dello stato giuridico
Inviato da admin_CUSMA il 21/4/2010 22:26:58 (591 letture)

Gelimini. Riforma dello stato giuridico
Il ministro progetta modifiche per la carriera dei docenti


Oltre alle graduatorie regionali per le nomina degli insegnanti, il ministro Gelmini, nel suo comunicato, ha parlato anche di nuova carriera dei docenti.

Non è scesa nel dettaglio, ma ha fatto capire, inequivocabilmente, che la progressione di carriera del personale scolastico sarà presto definita con norma di legge (stato giuridico), sottraendola, pertanto, alla contrattazione sindacale.

Verrebbe, quindi, recuperata l'idea, già prevista dal ddl dell'on. Valentina Aprea, di cambiare la carriera degli insegnanti per valorizzarne la professionalità e incentivarne la qualità dell'insegnamento.

Se il progetto di stato giuridico deve avere rapida attuazione, sarà bene che il ministro si sbrighi, perché il rinnovo del CCNL dei docenti incombe e, se definito per tempo, potrebbe bloccare per almeno tre anni qualsiasi nuova modifica di progressione della carriera dei docenti.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stato giuridico : da "La tecnica della scuola" del 5 gennaio 2016
Inviato da admin_CUSMA il 5/1/2016 18:00:00 (228 letture)

Open in new window
M5S, basta minacce dei presidi ai docenti

Redazione - Martedì, 05 Gennaio 2016



"Dopo le minacce rivolte nei confronti dei docenti che legittimamente protestano contro il Pof, ora il vice presidente dell'Anp (Associazione nazionale Presidi) torna sui suoi passi e tenta di chiarire in maniera non rassicurante e comunque inefficace una realtà dei fatti che il M5S aveva già denunciato sin dall'inizio della presentazione della legge 107: il governo ha messo la scuola nelle mani di presidi manager, con il rischio concreto che molti di loro ora esercitino un vero e proprio potere ricattatorio nei confronti della classe docente, a scapito degli insegnanti e di tutti i presidi che si riconoscono in una scuola democratica e aperta". Lo affermano i parlamentari M5S della Commissioni Cultura di Camera e Senato.

segue ...

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2179 bytes | Commenti?
Stato giuridico : news dal TAR Lazio - 12 marzo 2014
Inviato da admin_CUSMA il 17/3/2014 15:39:55 (329 letture)

news da TAR Lazio:

ITP C555 e C999 nei ruoli Ata: il TAR Lazio sospende i provvedimenti del MIUR

Il TAR Lazio a seguito dell’udienza tenutasi lo scorso 6 marzo ha deciso di sospendere l’applicazione dei provvedimenti relativi al passaggio forzoso degli ITP C555 e C999 nei ruoli ATA (nota MIUR prot. n. 13219 del 06.12.2013) e ha dato 60 giorni di tempo al MIUR per fornire una “compiuta relazione” che illustri l’antefatto che ha portato ad adottare tali provvedimenti.

Il TAR Lazio, sospendendo i provvedimenti attuativi del MIUR, ha trovato fondate le argomentazioni sindacali e sospeso “ad tempus” il provvedimento impugnato in attesa che il MIUR fornisca le necessarie spiegazioni. La prossima udienza è stata fissata per il 22 maggio 2014, data in cui ci sarà la decisione definitiva. Fino ad allora il MIUR non potrà procedere ad alcuna operazione di transito degli ITP nei ruoli ATA. Di conseguenza tutti i posti dovranno essere resi disponibili alle prossime immissioni in ruolo ATA di cui si è data notizia su questo sito in precedenti articoli.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stato giuridico : da La Tecnica della scuola del 15 luglio 2013
Inviato da admin_CUSMA il 16/7/2013 0:43:18 (350 letture)

Open in new window
_Mario Pittoni_

Tfa speciale anche per il 2012/2013

Il capogruppo della Lega Nord, Mario Pittoni diffonde una notizia relativa al Tfa speciale: potrà iscriversi chi ha maturato il diritto nel 2012/2013.

“Sarà consentito presentare domanda di iscrizione ai Tfa speciali (PAS) a chi matura il diritto all’inclusione considerando anche l’anno scolastico 2012/2013. Si farà riferimento a una modifica del regolamento che ancora non c’è (e che ha i suoi tempi), ma arriverà”. La rassicurazione arriva da Mario Pittoni, capogruppo della Lega Nord in commissione Istruzione del Senato nella scorsa legislatura. “Resta da esaminare – ha aggiunto Pittoni - la questione del punteggio da assegnare, ma per questo c’è ancora tempo. Non è detto, comunque che sia “differenziato”, come vorrebbero i contro-interessati del Tfa ordinario…”.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stato giuridico : da Tecnica della Scuola del 17.11.2012
Inviato da admin_CUSMA il 17/11/2012 14:48:38 (490 letture)

Open in new window
La scuola è uguale per tutti? Il Tg2 dimostra di no

di A.G.

Nel servizio in onda sabato 17 novembre, alle 23,30, ci si chiede cosa possono avere in comune gli studenti dell’istituto tecnico Pilati di Cles, vicino Trento - aule e palestra impeccabili, registri elettronici, computer portatili in comodato d'uso, auditorium da 500 posti - con i loro coetanei del professionale Marconi di Agrigento, stipati in un garage adibito a scuola con gli scarichi dei bagni dei piani superiori che pendono dal soffitto. E tra i prof non va meglio.

segue.......

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2873 bytes | Commenti?
Stato giuridico : Guida per i docenti neo immessi in ruolo (primo anno)
Inviato da admin_CUSMA il 12/7/2011 1:50:00 (1960 letture)

dalla GILDA/FGU:

Guida alla documentazione da produrre e agli adempimenti da seguire nel corso di questo primo anno

Il primo anno di ruolo lunedì 30 agosto 2010

Il personale docente neo assunto nelle scuole di ogni ordine e grado all´atto della sottoscrizione del contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato è tenuto ad una serie di adempimenti, domande ed esibizioni di documenti, alcuni obbligatori, altri nel suo proprio ed esclusivo interesse.

In allegato forniamo ai colleghi alcune informazioni essenziali sul primo anno di ruolo.

http://www.gildains.it/public/documenti/939DOC-554.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteNov 2018Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
franticrn 9/11/2018
ElisaD4 6/11/2018
luismart 11/9/2018
syd73 24/3/2018
montemaggi 7/2/2018
GIULIOGRN 26/11/2017
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale