username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie & Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie & Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie o alla nostra Privacy Policy, consulta la Cookie & Privacy Policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie e accetti la Privacy Policy. MAGGIORI INFORMAZIONI
Sondaggio
Sei favorevole alla regionalizzazione della scuola?
No
Non saprei
Non ho ancora approfondito l'argomento
RSS Feed
(1) 2 3 4 ... 87 »
Comunicati : da USR Emilia Romagna - 18 lug 2019
Inviato da admin_CUSMA il 18/7/2019 19:43:03 (45 letture)

USR Emilia Romagna - 18 luglio 2019

Posti di sostegno a.s. 2019/20: autorizzazioni e ripartizioni

__________________________________________

- Ai Dirigenti scolastici delle Scuole statali
dell’Emilia-Romagna
- Ai Dirigenti gli Uffici di Ambito territoriale
dell’Emilia-Romagna
- Alle OO.SS. regionali Comparto Scuola
dell’Emilia-Romagna
- Ai siti istituzionali della Direzione Generale e
degli Uffici di Ambito territoriale

OGGETTO: OPERAZIONI PROPEDEUTICHE ALL’AVVIO DELL’ANNO SCOLASTICO 2019/20 - POSTI DI
SOSTEGNO IN ORGANICO DI DIRITTO, DI POTENZIAMENTO E IN DEROGA - ASSEGNAZIONI E RIPARTIZIONI.


Con la presente comunicazione si intende facilitare la comprensione delle diverse operazioni finora svolte, concernenti l’assegnazione alle scuole dell’Emilia-Romagna del personale di sostegno per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità nel prossimo anno scolastico 2019/20.
Posti di sostegno in organico di diritto e di potenziamento.
Con nota ministeriale 18 aprile 2019, prot. n. 422, l’Amministrazione Centrale ha trasmesso istruzioni operative e quantificazione delle dotazioni organiche del personale docente per l’a.s. 2019/20.
Facendo seguito alla predetta nota, con provvedimento di questo Ufficio Scolastico Regionale 18 aprile 2019, prot. n. 8072, sono stati ripartiti fra le province della regione i posti di sostegno assegnati all’Emilia-Romagna, nella misura di 5.437 posti di sostegno in organico di diritto (il medesimo numero di posti era stato assegnato il precedente a.s. 2018/19).
Con Legge n. 107/2015 è stato inoltre istituito l’organico di potenziamento sul sostegno, da cui è derivata l’assegnazione all’ Emilia-Romagna di ulteriori 433 posti.
Il totale di posti di sostegno destinati all’Emilia-Romagna ammonta pertanto per l’a.s. 2019/20 a 5.870 posti; quelli in organico di diritto sono stati ripartiti fra le province proporzionalmente al numero degli alunni certificati, mentre quelli in organico potenziato sono stati
assegnati lasciando i contingenti provinciali invariati rispetto al corrente anno scolastico.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 9565 bytes | Commenti?
Comunicati : da UAT di Forli'-Cesena e Rimini sede di Forli'
Inviato da admin_CUSMA il 17/7/2019 12:36:44 (6 letture)

da UAT di Forli'-Cesena e Rimini sede di Forli', 17 luglio 2019

Comunicazione di eventuale soprannumero dopo operazioni mobilità personale docente Infanzia Primaria e Personale Educatico

- AGLI AMBITI TERRITORIALI DELLA REPUBBLICA
LORO SEDI
- ALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DELLA SCUOLA
LORO SEDI


Per opportuna conoscenza e perché ne sia data la p iù ampia diffusione, si comunica che, dopo le operazioni di mobilità relative all’anno scolastico 2019/20, nella provincia di Forlì-Cesena NON risultano posizioni di esubero di posti comune/sostegno nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria e nel Personale Educativo.

IL DIRIGENTE
Pedrielli Giuseppe

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : mobilità personale ata 2019/20
Inviato da admin_CUSMA il 5/7/2019 19:50:00 (35 letture)

Open in new window
Trasferimenti personale ATA per l’anno scolastico 2019/2020 (provincia di Forlì-Cesena e provincia di Rimini).

Cesena, 5 Luglio 2019

Si pubblicano gli elenchi del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario che ha ottenuto il trasferimento o il passaggio per l’anno scolastico 2019/2020.


FORLI'-CESENA

CLICCA QUI:

http://fc.istruzioneer.gov.it/2019/07 ... nno-scolastico-2019-2020/

RIMINI

CLICCA QUI:

http://rn.istruzioneer.gov.it/2019/07 ... -20-movimenti-definitivi/

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 28 giu 2019
Inviato da admin_CUSMA il 28/6/2019 13:40:00 (55 letture)

Open in new window
Carta docente, il bonus deve essere validato entro il 31 agosto
I resti dell'a.s. 2017/18 vanno spesi entro agosto

di Redazione - 28/06/2019

La Legge 107/2015 ha introdotto un bonus docenti di 500 euro o carta del docente, da utilizzare per l’aggiornamento e l’auto formazione professionale dei docenti di ruolo.

Sulla pagina dedicata alla carta del docente, è apparso un messaggio: “Si ricorda che il bonus docenti deve essere validato entro il 31 agosto 2019″.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3960 bytes | Commenti?
Comunicati : da: "Sololibri.net" - 11 giu 2019
Inviato da admin_CUSMA il 11/6/2019 15:00:00 (34 letture)

Scuola, aumenta il precariato: l’a.s. 2019/2020 potrebbe essere ribattezzato anno delle supplenze

di Ilaria Roncone, 10.6.2019


La supplentite, termine nato durante il governo Renzi, sembra inarrestabile: i numeri della Corte dei Conti, pubblicati tramite il rapporto sul coordinamento della finanza pubblica, parlano chiaro. Il numero di supplenti rischia di aumentare, invece di calare. Vediamo quali sono le ragioni di questi possibili aumenti a partire dai dati dell’anno scolastico in corso e che si appresta a terminare.

Perché le supplenze potrebbero aumentare?


Già nell’anno scolastico in corso, l’a.s. 2018/2019, è stato registrato un aumento delle cattedre a tempo: si tratta di 157.154 supplenze al netto dei contratti FIT, facenti parte del percorso per le assunzioni in ruolo in caso di valutazione finale positiva. Di queste, 36.000 supplenze sono state affidate con contratto annuale fino al 31 agosto e più di 127.000 assegnate fino al 30 giugno, considerato come termine delle lezioni.
Perché questo gran numero di supplenti? La ragione va ricercata nelle difficoltà a ricoprire tutti i posti vacanti disponibili con le nomine in ruolo per via della mancanza, in alcune classi concorsuali, di personale iscritto nelle graduatorie di merito e in quelle ad esaurimento (questo soprattutto nelle regioni del nord Italia). Il problema sta anche nel minor numero di vincitori e nel mancato completamento di alcune delle procedure inerenti il concorso del 2016. Rispetto all’a.s. 2016/2017 le supplenze sono aumentate di 18.691 unità e questo aumento va considerato come saldo tra la flessione delle supplenze conferite su posti comuni e la crescita di quelle affidate per posti di sostegno per effetto della citata Sentenza n. 80/2010 della Corte Costituzionale.
Con il piano straordinario delle nomine effettuate annualmente la consistenza delle graduatorie ad esaurimento si è ridotta di circa due terzi, passando da 122.314 unità dell’anno scolastico 2014/2015 a 44.892 soggetti dell’anno scolastico 2015/2016. Tutti questi sono stati quasi interamente mandati nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole primarie.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3245 bytes | Commenti?
Comunicati : da "OrizzoneteScuola.it" del 28 mag 2019
Inviato da admin_CUSMA il 28/5/2019 16:00:00 (53 letture)

Open in new window
modello di domanda di messa a disposizione.

Supplenze: domande messa a disposizione, elenco graduatorie vuote

di redazione - 28 maggio 2019




Supplenze: le domande di messa a disposizione possono essere inviate in qualsiasi momento dell’anno scolastico. Al momento possono essere utili per i corsi di recupero nelle scuole secondarie.

Una nostra lettrice scrive
“Gentile redazione di Orizzonte Scuola, chiedo informazioni in merito alla lista delle graduatorie delle province vuote pubblicate dal Miur.
La scorsa settimana sono andata a un sindacato della scuola che mi ha consigliato di cercare sul sito del Miur tale lista. Sono Laureata in Filologia Moderna e attualmente mi trovo nelle graduatorie di Terza Fascia di ***. Per il prossimo anno scolastico vorrei provare a mandare le Mad su province dove c’e’ la possibilita’ di lavorare sulle classi di Concorso: Italiano, Geografia e Storia alle Scuole medie, Italiano e Latino alle Superiori e Italiano e Storia alle Superiori nonche’ sul Sostegno. Ho provato a cercare questo elenco sul sito del Ministero (al sindacato mi hanno detto che e’ stato pubblicato ad Aprile) ma non l’ho trovato. Potreste aiutarmi nella ricerca? Credo si tratti di quelle province dove il personale docente (anche di Terza Fascia) e’ esaurito. Vi ringrazio per la disponibilità”.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4639 bytes | Commenti?
Comunicati : da Gilda/FGU Nazionale - maggio 2019
Inviato da admin_CUSMA il 15/5/2019 18:00:32 (45 letture)

Selezione estero - Calendari colloqui - 1.05.2019

Cari colleghi,

vi allego il file con i Calendari delle convocazioni per i colloqui per
la selezione scuole estero, per quoi docenti che hanno presentato domanda.
________________________________________________

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA
Concorso MAECI Docenti - CALENDARIO COLLOQUI
Ufficio DGPER responsabile: IV
Commissione: Presidente Annamaria Bax - Area Linguistica : INGLESE
--------------------------------------------------------------------
Cognome Nome - Data Colloquio - Orario - convocazione Terzo Piano - scalaB - stanza 474
--------------------------------------------------------------------

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 46117 bytes | Commenti?
Comunicati : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 29.03.2019
Inviato da admin_CUSMA il 29/3/2019 17:10:00 (107 letture)

Open in new window
“L’Autonomia Differenziata è un attentato alla scuola pubblica statale voluta dai nostri padri costituenti”.

Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, ha bollato i progetti di regionalizzazione di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna rivolgendosi alle Rsu, ai quadri e ai dirigenti sindacali che questa mattina a Roma hanno partecipato al terzo e ultimo degli attivi unitari interregionali contro l’Autonomia Differenziata e per il rinnovo del contratto e la stabilizzazione dei precari.

“Soltanto la scuola pubblica statale – ha sottolineato Di Meglio – può garantire il pluralismo tra visioni e posizioni diverse. Sono in atto pericolose tendenze disgregatrici e la scuola pubblica statale rappresenta un caposaldo dell’unità nazionale”.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2500 bytes | Commenti?
Comunicati : Camileri ci ha lasciati
Inviato da admin_CUSMA il 17/7/2019 13:04:35 (7 letture)

Open in new window
addio maestro camilleri

17 luglio 2019

È morto stamattina Andrea Camilleri scrittore e saggista.

Lo scrittore siciliano aveva 93 anni ed era ricoverato da un mese al Santo Spirito di Roma. Il funerale sarà privato.

Camilleri è stato un protagonista a tutto tondo della scena culturale di fine '900 e dei primi decenni del 2000. malgrado la forte connotazione siciliana, le sue opere hanno valicato i confini nazionali e hanno venduto oltre 30 milioni di copie in tutto il mondo con traduzioni in 120 lingue.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da patronato Acli del 4 lug 2019
Inviato da admin_CUSMA il 7/7/2019 21:20:00 (26 letture)

da patronato Acli convenzionato GILDA:

INSEGNANTI PRECARI: AL VIA LA DOMANDA DI DISOCCUPAZIONE NASPI, ATTENZIONE ALLE SCADENZE

di R. De Leo

Con la fine dell’anno scolastico, gli insegnati precari ed i supplenti possono presentare la domanda per la nuova NASPI, l’indennità mensile di disoccupazione. Attenzione ai tempi per la presentazione delle domande! Ecco cosa bisogna fare e di cosa si tratta.

Chi ha diritto alla NASPI?

Per poter fare la domanda di NASPI bisogna:

· essere disoccupati all’atto della domanda

· avere 13 settimane, cioè almeno tre mesi, anche non consecutive, di contributi versati nei 4 anni antecedenti alla domanda e, contestualmente, aver lavorato almeno 30 giorni nei 12 mesi precedenti alla data di cessazione del rapporto di lavoro.

La domanda NASPI

“Chi ha tempo non aspetti tempo” recita un vecchio proverbio! La domanda di NASPI può essere presentata entro 68 giorni dalla fine del contratto, considerando che, di norma, i contratti scolastici hanno la scadenza del 30 giugno: ma attenzione, la decorrenza della prestazione economica si realizza dal giorno successivo alla presentazione della domanda! Meglio farla subito quindi, entro 8 giorni dalla fine del contratto, cioè lunedì 8 luglio.

La domanda deve essere presentata per via telematica sul sito dell’INPS dall’interessato, utilizzando le proprie credenziali personali oppure, più semplicemente, anche tramite il Patronato ACLI

Attenzione: su alcuni siti internet e giornali viene erroneamente indicato che i precari della scuola, per poter fare domanda di indennità NASPI, devono necessariamente presentare anche la DID, cioè la “dichiarazione di immediata disponibilità” al lavoro. Questa è una fake news, da non considerare.


segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3882 bytes | Commenti?
Comunicati : Mobilità Dirigenti Scolatici: tempistica
Inviato da admin_CUSMA il 1/7/2019 15:10:00 (30 letture)

MOBILITA' DEI DIRIGENTI SCOLASTICI: QUESTA LA TEMPISTICA

Cesena, 1 luglio 2019

Il Miur, con la circolare n. 26398 del 03/06/2019, ha fornito indicazioni agli UU.SS.RR. in merito alla mobilità dei dirigenti scolastici per il prossimo a.s.

Di seguito la tempistica indicata nella nota:

- entro il 20 giugno presentazione delle domande, relative a tutte le operazioni di mobilità, comprese quelle di mobilità interregionale;
- entro il 3 luglio, in caso di mobilità interregionale, gli Uffici Scolastici Regionali di appartenenza invieranno tutte le domande, corredate di assenso, agli Uffici Scolastici Regionali di destinazione;
- entro il 15 luglio lunedì - conclusione operazioni.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da "la TecnicadellaScuola.it" del 25 giu 2019
Inviato da admin_CUSMA il 25/6/2019 22:10:00 (154 letture)

Scuola secondaria I e di II grado, posti disponibili dopo la mobilità

25 giugno 2019

Al termine delle operazioni di mobilità del 24 giugno - la disponibilità residua totale nazionale per i quattro ordini e gradi scolastici è pari a 64.149 (di cui 47.770 di posto comune e 16.379 di sostegno, così ripartiti:

- infanzia: 2.939 (comuni) e 1.143 (sostegno) per un totale di 4.082
- primaria: 6.897 (comuni) e 5.502 (sostegno) per un totale di 12.399
- I grado: 17.317 (comuni) e 7.269 (sostegno) per un totale di 24.586
- II grado: 20.617 (comuni) e 2.465 (sostegno) per un totale di 23.082


Riepilogo posti disponibili nelle province di Forlì-Cesena:

- Scuola secondaria di I° e di II ° Grado 2019/20 POSTO COMUNE + SOSTEGNO.

Forlì-Cesena I grado (208 + 29)

A001 - 12
A022 - 68
A023 - 2
A028 - 43
A030 - 11
A049 - 25
A060 - 24
A070
A071
AA25 - 3
AA56
AB25 - 16
AB56
AC25 - 2
AC56 - 1
AD25
AD56
AE56
AF56
AG56 - 1
AH56
AI56
AJ56
AK56
AL56
AM56
AN56
SOSTEGNO - 29

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2259 bytes | Commenti?
Comunicati : dalla delegazione Gilda/FGU al Miur
Inviato da admin_CUSMA il 29/5/2019 14:46:15 (31 letture)

dalla delegazione Gilda/FGU al Miur 20.05.2019

Relazione incontro Gilda (OOSS)/ MIUR su Istituti Professionali
----------------------------------------------------------------

DIREZIONE ORDINAMENTI

Il giorno martedì 28 maggio 2019 alle ore 15.30 si è riunito il primo tavolo di verifica e confronto tra Amministrazione e OO.SS. sul tema della riforma in atto degli Istituti professionali, dopo esplicita richiesta fatta dalle OO.SS. al Capo di Gabinetto nella riunione sulle relazioni sindacali.
Per l’Amministrazione erano presenti la Dott.ssa Palermo e il Dott. Proiet
Il Dott. Proiet, avvalendosi anche di una serie di slide ha delineato i caratteri fondamentali della riforma che nasce dalla Legge 107/15 e dal D.Lgs. 61/17 di attuazione della Buona Scuola.
Come è noto la riforma ha avuto successivi provvedimenti di attuazione: il Regolamento 24 maggio 2018 (regolamento fondamentale per l’attuazione della riforma), il Decreto 17 maggio 2018 di raccordo tra Istituti Professionali (IP) e IeFP (Formazione Professionale regionale), e l’accordo Stato Regioni per il passaggio tra IP e IeFP D.M 427 22/5/2018. Da rimarcare il fatto che mancano ancora il DM con le Linee Guida previsto
dal D.Lgs.61/2017.
La riforma ha come elementi caratterizzanti la flessibilità dei percorsi, l’individualizzazione dei percorsi, l’esistenza di passerelle tra IP e IeFP e viceversa e l’assetto didattico basato su assi culturali.
Nel Decreto 61/17 le parole chiave sono:
- la ridefinizione indirizzi di studio
- l’innovazione dei profili e delle metodologie didattiche
- la personalizzazione dell’apprendimento fondata sulla centralità dello studente in un ambiente di apprendimento specifico
- l’ aggregazione delle discipline per assi culturali
- la didattica laboratoriale con l’aumento delle ore di laboratorio e gli ITP
- l’introduzione delle UDA (unità di apprendimento) declinate per gruppi di insegnamento che determinano la necessità di un approccio cooperativo dei contenuti per le competenze comuni
- la flessibilità dei percorsi legate alle esigenze territoriali e delle Regioni
- la correlazione con i territori e il modo del lavoro utilizzando i codici ATECO
- la riconduzione a 11 indirizzi della complessità dell’IP precedente al Decreto 61. In particolare sono state evidenziate le novità dell’indirizzo relativo alla pesca commerciale, alla gestione delle acque e risanamento ambientale, ai servizi culturali e dello spettacolo.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6642 bytes | Commenti?
Comunicati : da Gilda Nazionale - 16 mag 2019
Inviato da admin_CUSMA il 16/5/2019 21:40:00 (57 letture)

Di Meglio (GILDA/FGU): “Prof sospesa? Sono incredulo”

dalla Gilda degli insegnanti, 16.5.2019

– Sul caso della professoressa di italiano di un istituto di Palermo sospesa per 15 giorni per non aver vigilato sul lavoro dei suoi alunni.

“Incredulo“. Così Rino di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, si definisce all´Adnkronos commentando il caso della professoressa di italiano di un istituto di Palermo sospesa per 15 giorni per non aver vigilato sul lavoro dei suoi alunni di 14 anni che nella Giornata della memoria hanno presentato un video, in cui si accostava alle leggi razziali il decreto sicurezza del ministro dell´Interno, Matteo Salvini.

“Un docente punito per non aver represso le opinioni degli studenti? La Costituzione? Ne vogliamo parlare? Giordano Bruno? Menomale che si vuole introdurre l´educazione civica.”

(fonte: Adnkronos)

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da Ministero Affari Esteri
Inviato da admin_CUSMA il 13/5/2019 18:35:19 (33 letture)

FARNESINA: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale.

Personale in servizio in Italia:
esami conclusivi di stato nelle scuole italiane all'estero

------------------------------------------------------------------------
Avviso
Avviso relativo alle nomine per Commissario d'Esame all'estero - a.s. 2018/2019

Materie di esami e sedi
Allegato A

Titoli e punteggi
Allegato C

Compilazione e inoltro domande
Prima di iniziare l'inserimento dei dati occorre premunirsi dei seguenti file da allegare:
- copia scannerizzata del documento di identità conforme alle specifiche di cui al punto 2.2 (lettera g dell'Avviso);

- copia scannerizzata del Nulla Osta redatto secondo il Modello Allegato B (in caso di personale in servizio); - eventuali dichiarazioni di valore relative ai titoli culturali o professionali conseguiti all'estero.

Per una corretta fruizione del sito, in particolare nell'operazione di caricamento degli allegati, si raccomanda l'utilizzo di Internet Explorer o Google Chrome, e si raccomanda di tenere disabilitata l'opzione del browser "blocco pop up". Requisiti degli allegati: lunghezza massima del nome del file 40 caratteri, dimensione massima 500 KB, tipo pdf.

Termini per la presentazione della domanda: dalle ore 12:00 ora italiana del giorno 7 maggio 2019 sino alle ore 12.00 ora italiana del giorno 24 maggio 2019

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
(1) 2 3 4 ... 87 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteLug 2019Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
MARTACOCCO 10/6/2019
jcmontes 7/5/2019
SALVATORE 12/4/2019
giova1959 26/3/2019
Angelarosa 16/1/2019

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale