username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
RSS Feed
(1) 2 3 4 »
Sentenze : da GildaInsegnanti Potenza - 27 set 2017
Inviato da admin_CUSMA il 28/9/2017 15:54:36 (42 letture)

Sanzione annullata ad una docente, la Gilda vince ancora!

27 Settembre 2017


Il Tribunale di Potenza ha annullato una sanzione disciplinare ingiustamente inflitta ad una docente da un dirigente scolastico.

Il giudice ha motivato la sentenza spiegando che "a prescindere da quelli che sono stati gli esiti dell'istruttoria compiuta (che hanno ridimensionato la portata della contestazione disciplinare)" sono state ravvisate"lacune nell'articolazione della contestazione disciplinare" si legge nella sentenza "che non possono non avere inciso sul corretto esercizio del diritto di difesa peccando in termini di mancata specificità.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2306 bytes | Commenti?
Sentenze : da "La tecnica della scuola" del 22 marzo 2017
Inviato da admin_CUSMA il 23/3/2017 22:48:30 (60 letture)

Ricorso Gilda: I giudici ordinano diffusione algoritmo mobilità 2016/2017

Lucio Ficara - Mercoledì, 22 Marzo 2017


Il Tar del Lazio, con ordinanza di ieri, condanna il Miur all'ostensione del famoso "algoritmo" di calcolo della mobilità 2016/2017.

Il primo sindacato a presentare ricorso sulla questione è stata la Gilda degli insegnanti, che è molto soddisfatta di leggere l’ordinanza dei giudici del Tar Lazio, in cui si ordina la diffusione del software relativo ai trasferimenti interprovinciali del personale docente sulla mobilità 2016, che ha deciso la sorte professionale di numerosi docenti coinvolti.
In un comunicato del Coordinatore nazionale della Federazione Gilda Unams, Rino Di Meglio, nonché gli Avv. ti Michele Bonetti, Santi Delia e Silvia Antonellis, si afferma la fondamentale importanza di tale vittoria al fine di fare finalmente chiarezza su quelle che sono state le procedure puntuali dei trasferimenti, ma, in particolare, sugli errori che hanno determinato l'allontanamento di numerosi docenti dalle sedi che sarebbero spettate in base ai criteri dichiarati nelle loro domande di trasferimento.

segue ...

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2827 bytes | Commenti?
Sentenze : da "DirittoScolastico.it" del feb. 2016
Inviato da admin_CUSMA il 10/2/2016 17:55:14 (152 letture)

Scuola, Graduatorie ad Esaurimento cambia tutto: ecco l’ultima sentenza

La cancellazione dalle “graduatorie ad esaurimento” per non aver presentato domanda di permanenza per uno o più periodi precedenti non può considerarsi causa ostativa alla possibilità di essere reinserito nelle GAE 2014/17. A riportare la notizia è il sito DirittoScolastico.it

Tribunale di Reggio Calabria – Sentenza n. 64/2016 pubbl. il 20/01/2016

http://www.dirittoscolastico.it/wordp ... a-Sentenza-n.-64-2016.pdf

L’avvocato Domenico Ligato del foro di Reggio Calabria ha ottenuto una sentenza favorevole per un docente che era stato cancellato dalle “graduatorie ad esaurimento” per non aver presentato domanda di permanenza per uno o più periodi precedenti.

Il Giudice del lavoro di Reggio Calabria ha accolto le tesi dell’avv. Ligato, sostenendo che l’omesso aggiornamento della graduatoria non può quindi considerarsi causa ostativa alla possibilità di essere reinserito nelle GAE 2014/17.

L’Ambito Territoriale di Reggio Calabria ha prontamente eseguito la sentenza disponendo con decreto “il reinserimento del ricorrente nelle graduatorie ad esaurimento per la classe di concorso richiesta per la provincia di Reggio Calabria per il triennio 2014-2017, con decorrenza e posizione corrispondente al punteggio maturato alla data di cancellazione”.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Sentenze : precari scuola - altra sentenza favorevole in Sicilia
Inviato da admin_CUSMA il 14/2/2015 16:50:00 (356 letture)

Open in new window
News ...14.02.2015


ANCHE A PATTI (ME) IL GIUDICE DEL LAVORO SI PRONUNCIA A FAVORE DEI DOCENTI PRECARI.

Continuano le sentenze favorevoli ai docenti precari della scuola (reiterazione contratti a tempo determinato). Adesso è la volta del tribunale di Patti in provincia di Messina dove il giudice del lavoro dott. Mauro Mirenna con propria sentenza - riconosce il risarcimento a 4 docenti precari, ecco il filmato con l' intervista all'avv.to Vincenzo La Cava del foro di Messina.

Il Ministero dell Istruzioni Universita' e Della Ricerca e' stato condannato con sentenze n 15,.158, 162, 163 del 6 febbraio 2015 al risarcimento del danno sotto forma di pagamento di 12 mensilita' oltre interessi, scatti di anzianita' e la ricostruzione della carriera.

Dunque i supplenti ottengono nei tribunali i diritti finora negati dall'Amministrazione che ha creato una disparità nel trattamento economico dei docenti precari rispetto ai colleghi di ruolo. E' attesa inoltre per il 23 giugno l'udienza della Corte Costituzionale, chiamata ad esprimersi sulle norme che regolano il precariato scolastico in Italia. Nel frattempo, già il Giudice Coppola di Napoli ha deciso per la stabilizzazione di alcuni precari, nonchè per la ricostruzione integrale di carriera.

vedi qui filmato

http://omnianews.it/index.php/compone ... di-patti-storica-sentenza

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Sentenze : Sentenza Tar Lazio su diplomati magistrali e inserimento GaE
Inviato da admin_CUSMA il 21/12/2014 0:10:00 (1614 letture)

Open in new window
SENTENZA TAR LAZIO SU DIPLOMATI MAGISTRALI



Bocciata l’istanza dei ricorrenti per l’entrata nelle GaE
____________________________________________

18/12/2014 N. 07686/2014 REG.RIC.

N. 12888/2014 REG.PROV.COLL.
N. 07686/2014 REG.RIC.

R E P U B B L I C A I T A L I A N A
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO


Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio
(Sezione Terza Bis)
ha pronunciato la presente
SENTENZA
sul ricorso numero di registro generale 7686 del 2014, proposto da OMISSIS, tutti rappresentati e difesi dagli avv. Domenico Ventura e Domenico Antonio Stasio, con domicilio eletto presso Alfredo Placidi in
Roma, via Cosseria, 2;
contro
Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, USR vari, UAT vari ... in persona dei loro legali rappresentanti p.t. ;
per l'annullamento
- del D.M. del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca a firma del Ministro del 1° aprile 2014 n. 235 per l’aggiornamento, la permanenza e la conferma delle graduatorie provinciali ad esaurimento (GaE) nella parte in cui si è disposto il nuovo inserimento per la scuola dell'infanzia ed elementare dei docenti forniti del diploma magistrale conseguito entro l'anno 2001/2002, titolo del tutto abilitante, come stabilito dall’atto ufficiale del 31 gennaio 2014 della commissione Europea, che ha riconosciuto il valore abilitante del diploma magistrale
conseguito entro l’anno suddetto;

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3777 bytes | Commenti?
Sentenze : UFFICIO LEGALE FGU - PRIMA SENTENZA TFR
Inviato da admin_CUSMA il 19/11/2013 21:20:00 (2100 letture)

news ... UFFICIO LEGALE FGU - PRIMA SENTENZA TFR

Con sentenza 12636, depositata il 14.11.13, il Tribunale di Roma ha deciso che deve essere restituito l’importo indebitamente trattenuto in danno dei dipendenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri assunto
successivamente alla data del 31.12.2000.


La suddetta sentenza, che per prima interviene in materia dopo alcuni decreti ingiuntivi già accolti, ha statuito che:””..la riduzione dello stipendio del personale assoggettato al regime del T.F.R. nella corrispondente misura del 2,5% non trova alcuna giustificazione ( e non è recuperata, diversamente da quel che sostengono le amministrazioni convenute nelle note autorizzate
depositate, dal “corrispondente incremento figurativo ai fini
previdenziali e dell’applicazione delle norme sul TFR , che ovviamente non comporta una modifica dello stipendio erogato in misura ridotta)””.

Appunto situazioni diverse (TFS-TFR) non potevano essere trattate allo stesso modo.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Sentenze : Vittoria per i prof precari GILDA di Pordenone
Inviato da admin_CUSMA il 21/9/2013 15:50:00 (395 letture)

Open in new window
Gilda degli Insegnanti/FGU di Pordenone

SENTENZA FAVOREVOLE AI PROF PRECARI

news ... 20 sett. 2013

Vittoria della " GILDA" anche a Pordenone sul riconoscimento degli scatti di anzianità ai docenti precari.

PS: nelle nostre sedi il dispositivo della sentenza.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Sentenze : ASSUNZIONE DIRETTA DOCENTI, CONSULTA BOCCIA LEGGE LOMBARDA
Inviato da admin_CUSMA il 26/4/2013 17:00:00 (330 letture)

Open in new window
ASSUNZIONE DIRETTA DOCENTI, CONSULTA BOCCIA LEGGE LOMBARDA.
GILDA: SENTENZA CONFERMA NOSTRA BATTAGLIA


“La Consulta ci dà ragione: l’assunzione diretta dei docenti è incostituzionale”. Il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, accoglie con esultanza la sentenza con cui la Corte Costituzionale ieri ha bocciato la legge numero 7 del 2012 emanata dalla Regione Lombardia che, per valorizzare il principio dell’autonomia scolastica, ha creato un sistema in base al quale ciascuna scuola può bandire concorsi per il reclutamento degli insegnanti precari con incarico annuale.

“Il personale scolastico – scrivono i giudici nella sentenza – è alle dipendenze dello Stato e non delle singole Regioni. Ne consegue che ogni intervento normativo finalizzato a dettare regole per il reclutamento dei docenti non può che provenire dallo Stato, nel rispetto della competenza legislativa esclusiva di cui all’articolo 117”.

Secondo la Corte Costituzionale, “la valorizzazione dell’autonomia non può spingersi fino al punto di consentire ai singoli istituti scolastici di scegliere il proprio personale docente con concorsi locali”.

segue...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2717 bytes | Commenti?
Sentenze : Anche ai docenti precari vanno applicati gli scatti automatici
Inviato da admin_CUSMA il 7/4/2017 22:58:44 (162 letture)

Open in new window
Anche ai precari vanno applicati gli scatti automatici

Venerdì, 07 Aprile 2017

Proprio ieri, giovedì 6 aprile, la Suprema Corte di Cassazione – con Ordinanza n. 8945/17 – ha confermato il diritto dei supplenti a percepire gli scatti di anzianità alla pari del personale di ruolo, secondo quanto peraltro già previsto dalle nuove regole del processo civile.

“La Cassazione ha infatti rigettato il ricorso dell’avvocatura di Stato ribadendo che già nelle sentenze 22558 e 23868/2016 si era statuito che ‘nel settore scolastico la clausola 4 dell’Accordo quadro sul rapporto a tempo determinato recepito dalla direttiva n. 1999/70/CE, di diretta applicazione, impone di riconoscere l’anzianità di servizio maturata dal personale del comparto scuola assunto con contratti a termine, ai fini dell’attribuzione della medesima progressione stipendiale prevista per i dipendenti a tempo indeterminato dai c.c.n.l succedutisi nel tempo”.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 1670 bytes | Commenti?
Sentenze : Ridimensionato il potere disciplinare del dirigente scolastico
Inviato da admin_CUSMA il 10/7/2016 0:43:58 (182 letture)

Ridimensionato il potere disciplinare del dirigente scolastico

In una sentenza il Tribunale di Pavia non riconosce al dirigente la competenza ad irrogare la sanzione della sospensione.

09/07/2016

Il Tribunale di Pavia - Sezione Lavoro - con sentenza n. 221/16, pubblicata il 1 luglio 2016, ha dichiarato la illegittimità e conseguentemente annullato la sanzione disciplinare della sospensione di giorni dieci, irrogata a un docente dal dirigente scolastico di un Istituto comprensivo di un comune in provincia di Milano.

Col ricorso patrocinato dallo Studio Legale Ambrosini, il ricorrente aveva dedotto che la sanzione della sospensione non rientra nelle competenze del dirigente scolastico per il combinato disposto dell'art. 55bis DLgs 165/01 e dell'art. 492 del DLgs 297/94.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5167 bytes | Commenti?
Sentenze : verifica legittimità ricorsi
Inviato da admin_CUSMA il 8/10/2015 21:54:19 (183 letture)

Open in new window

UFFICIO LEGALE GILDA/FGU

In data odierna (8 ottobre) ci è stato comunicato che la Corte Costituzionale ha fissato la data per la verifica di legittimità sui ricorsi riguardanti la stabilizzazione dei docenti precari della scuola al 17.05.16.

Avv. Tommaso de Grandis

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Sentenze : Precari: altra sentenza favorevole
Inviato da admin_CUSMA il 12/2/2015 20:12:00 (267 letture)

Open in new window
TRIBUNALE DI CROTONE, SECONDA STABILIZZAZIONE PRECARI

12.02.2015

Oggi il Tribunale di Crotone ha condannato il Miur e ha imposto al ministero l'immissione in ruolo di una prof. che aveva fatto ricorso.
Dopo la sentenza di Napoli è il secondo caso di stabilizzazione di precari della scuola. Il sindacato GILDA degli Insegnanti esulta.


clicca qui...

https://www.youtube.com/watch?v=44zHp3unoHg&feature=youtu.be

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Sentenze : 12 gennaio 2014 - TAR Lazio - sentenza.
Inviato da admin_CUSMA il 12/1/2014 2:49:45 (380 letture)

Open in new window
news ... Concorso a cattedra, per passare le preselezioni bastava prendere 30/50

12/01/2014

Lo ha stabilito la III sezione bis del Tar del Lazio, accogliendo i ricorsi di 72 aspiranti docenti: per i giudici amministrativi il test preliminare non serve a saggiare le conoscenze dei candidati, avendo come fine solo quello di sfoltire la platea degli stessi.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Sentenze : Permessi retribuiti - il ds non può entrare nel merito
Inviato da admin_CUSMA il 4/11/2013 22:20:00 (510 letture)

Open in new window
news ... Permessi retribuiti: il giudice del lavoro dà ragione (ancora una volta) al sindacato.
Sentenza del tribunale di Sciacca (AG) n. 271 del 25 ottobre 2013.


Malgrado le numerose sentenze a favore dei docenti e del personale della scuola in generale, alcuni dirigenti scolastici perseverano nel richiedere documentazione giustificativa non dovuta.

Infatti la FLC di Agrigento a seguito della contestazione di addebito e della relativa decurtazione dello stipendio (tre giorni) è stata costretta ad adire alle vie legali, con l'Avvocatessa Daniela Nicastro, per tutelare gli interessi legittimi di una docente.

Nei fatti la prof aveva richiesto tre giorni di permesso retribuito, giustificandoli con autocertificazione (come previsto dal CCNL art. 15) e addirittura dichiarandone le giuste motivazioni (accompagnare il proprio coniuge per accertamenti specialistici).

Il Dirigente Scolastico ha ritenuto insufficienti le motivazioni e con proprio provvedimento imputava alla docente la decurtazione delle giornate comunicandolo all'ufficio pagatore che ha provveduto alla decurtazione salariale.

Il Giudice del lavoro della sezione di Sciacca ha ritenuto più che sufficienti le motivazioni addotte dall'insegnante condannando l'amministrazione al recupero delle somme decurtate e al pagamento delle spese in giudizio.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2495 bytes | Commenti?
Sentenze : LIBERTA’ D’ESPRESSIONE VINCE SU CENSURA
Inviato da admin_CUSMA il 5/6/2013 15:50:00 (307 letture)

Open in new window
news ... SCUOLA:
GILDA INCASSA ANNULLAMENTO SANZIONE DISCIPLINARE

"LIBERTA’ D’ESPRESSIONE VINCE SU CENSURA"


5 giugno 2013

“E’ una vittoria contro la censura ma, al tempo stesso, è preoccupante l’esistenza di disposizioni concepite in maniera tale da indurre l’amministrazione scolastica a comprimere la libertà di espressione”. Il coordinatore nazionale della Gilda
degli Insegnanti, Rino Di Meglio, commenta così l’annullamento da parte del giudice del lavoro di Potenza, con una sentenza depositata il 28 maggio scorso, di una sanzione disciplinare inflitta a una docente dall’ufficio preposto del
capoluogo lucano.

L’insegnante aveva espresso pubblicamente, durante un convegno, una critica nei confronti dell’Amministrazione scolastica. Da qui la censura, peraltro diversi giorni
dopo il decorso del termine (oltre il quale il potere disciplinare doveva considerarsi esaurito) e, quindi, il ricorso alle vie legali da parte della docente, poi accolto dal giudice.
“Un biasimo (peraltro contenuto e civile) nei confronti dell’amministrazione scolastica locale non integra alcuna violazione, ma rientra nella libertà di espressione del pensiero”. E’ quanto si legge nel verdetto che ha dato ragione alla Gilda.

“Il giudice ha accolto il ricorso sia sul piano procedurale che nel merito – evidenzia con soddisfazione Di Meglio – e ha condannato l’Amministrazione scolastica a pagare oltre 2100 euro di spese legali. E’ triste, però, che una docente con una busta
paga di 1500 euro abbia dovuto sobbarcarsi le spese per un avvocato. E lo è ancora di più il fatto che chi sbagli al vertice non paghi mai”.
Secondo il sindacalista, infatti, “in casi del genere, la sanzione spetterebbe al funzionario che ha disposto il procedimento. Tuttavia ciò non accade – conclude – ed è questo il vero problema”.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
(1) 2 3 4 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteOtt 2017Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
ygucicuw 21/10/2017
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017
RenzettiB 14/11/2016
teruccia 22/10/2016
alberto 13/9/2016
fortunata 3/8/2016
PaolaS 29/6/2016

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale