username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
RSS Feed
Convegni : dall'USR Emilia Romagna, 25 agosto 2017 ott. 2016
Inviato da admin_CUSMA il 27/10/2016 18:15:46 (179 letture)

Open in new window
USR Emilia Romagna - 27 ottobre 2016

Invito Seminario regionale “Non dirmi cosa non posso fare! L’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna per gli alunni con disabilità” – Bologna, 9-10-11-12 novembre 2016

ALLE OO.SS SCUOLA

Gentilissimi,

E' cosa gradita a questo Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna invitare le SS.LL. al Seminario regionale “Non dirmi cosa non posso fare! L’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna per gli alunni con disabilità” che si terrà a Bologna presso l’Istituto Belluzzi nelle giornate del 9-10-11-12 novembre 2016, link diretto: http://istruzioneer.it/2016/10/25/sem ... -10-11-12-novembre-2016/.


Nel ringraziare per l'attenzione si porgono distinti saluti.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Convegni : da gildafc.it 14gennaio 2016
Inviato da admin_CUSMA il 14/1/2016 17:20:00 (182 letture)

Open in new window
“Viaggio nel 900: il secolo breve”





Ai nastri di partenza l’edizione 2016 di “Viaggio nel 900: il secolo breve”, ciclo di incontri promosso dall’Associazione Amici della Biblioteca Malatestiana per approfondire la storia culturale del secolo scorso. Si comincia sabato 16 gennaio, alle ore 17, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana di Cesena, con la conferenza del professor Marco Taddia, docente di chimica analitica all’Università di Bologna, che parlerà di “Scienza e Guerra. Il peso della Chimica nel Primo Conflitto Mondiale”.

http://www.cesenatoday.it/eventi/viag ... iana-16-gennaio-2016.html

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Convegni : La buona scuola fa bene alla scuola?
Inviato da admin_CUSMA il 2/3/2015 1:31:11 (215 letture)

Open in new window
LA BUONA SCUOLA FA BENE ALLA SCUOLA?

28.02.2015

La prima parte del dibattito, coordinato dal giornalista televisivo Stefano Golfari, su "La Buona Scuola fa bene alla scuola?" si è svolto tra la senatrice Maria Mussini (Gruppo Misto), presentatrice della LIP (Legge di iniziativa popolare) e Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Federazione Gilda-Unams. La seconda parte (prossimo video) è stato arricchito dagli gli interventi degli insegnati che hanno partecipato al convegno.

VIDEO: http://youtu.be/AurqsE9aP_w

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Convegni : da USR Emilia Romagna - 17.10.2011
Inviato da admin_CUSMA il 17/10/2011 15:55:21 (592 letture)

USR Emilia Romagna 17 ottobre 2011

“Il sistema scolastico regionale alla luce degli esiti dell’indagine PISA 2009”
Convegno Regionale - Bologna 7 novembre 2011


I risultati PISA relativi all’Emilia Romagna, già anticipati in un seminario ad invito tenutosi il 30 maggio 2011, saranno oggetto di approfondimento in un Convegno che si terrà a Bologna lunedì 7 Novembre 2011 presso il Salone Bolognini del Convento San Domenico, Piazza San Domenico 13, secondo il programma allegato.

Al fine di ottimizzare l’organizzazione dell’evento, gli interessati effettueranno l’ iscrizione on line sul portale Checkpoint USRER all’indirizzo http://213.209.216.201/formazione, dal 18 al 31 ottobre 2011, utilizzando il codice meccanografico dell’Istituzione scolastica di appartenenza e la password già in possesso dell’Istituto.
_______________________________________________

USR EMILIA ROMAGNA - Ufficio VII – Monitoraggio e valutazione delle azioni delle Istituzioni Scolastiche.

Bologna, 14/10/2011

Ai Dirigenti delle Istituzioni
Scolastiche di ogni ordine e grado
dell’ Emilia-Romagna
LORO SEDI

OGGETTO: “IL SISTEMA SCOLASTICO REGIONALE ALLA LUCE DEGLI ESITI DELL’INDAGINE PISA 2009”
CONVEGNO REGIONALE - BOLOGNA 7 NOVEMBRE 2011


Nell’edizione 2009 dell’indagine PISA l’Italia ha partecipato con un campione rappresentativo sia del livello nazionale sia delle diverse realtà regionali.
Dopo la pubblicazione dei risultati nazionali e internazionali, pertanto, questo Ufficio Scolastico Regionale, in accordo con la Regione Emilia-Romagna che compartecipa all’iniziativa, ha potuto elaborare gli esiti regionali, al fine di avere un quadro dettagliato delle competenze dei quindicenni, confrontabile con quello nazionale e internazionale.
I risultati PISA relativi all’Emilia Romagna, già anticipati in un seminario ad invito tenutosi il 30 maggio 2011, saranno oggetto di approfondimento in un Convegno che si terrà a Bologna lunedì 7 Novembre 2011 presso il Salone Bolognini del Convento San Domenico Piazza San Domenico 13 secondo il programma illustrato nella locandina allegata.
Vista l’attualità e l’interesse del tema, si invitano i dirigenti alla più ampia partecipazione e a favorire la presenza dei docenti interessati, specie delle tre discipline oggetto delle prove PISA (italiano-matematica-scienze).
Ai partecipanti sarà consegnata copia del Rapporto regionale Pisa 2009 “Le competenze dei quindicenni in Emilia-Romagna”.
Al fine di ottimizzare l’organizzazione dell’evento, gli interessati effettueranno l’ iscrizione on line sul portale Checkpoint USRER all’indirizzo http://213.209.216.201/formazione, dal 18 al 31 ottobre 2011, utilizzando il codice meccanografico dell’Istituzione scolastica di appartenenza e la password già in possesso dell’Istituto.
Cordiali saluti.

IL VICE DIRETTORE GENERALE
F.to Stefano Versari

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4950 bytes | Commenti?
Convegni : La Scuola italiana dal centralismo alla regionalizzazione: parabola o nuovo impulso?
Inviato da admin_CUSMA il 28/9/2010 22:21:45 (525 letture)

La Scuola italiana dal centralismo alla regionalizzazione: parabola o nuovo impulso?

Roma, 5 ottobre 2010, Giornata mondiale dell´insegnante.
Convegno nazionale a cura del Centro Studi Gilda.


In occasione della Giornata mondiale dell´insegnante la Gilda degli Insegnanti organizza un convegno nazionale* dal titolo:

La Scuola italiana dal centralismo alla regionalizzazione: parabola o nuovo impulso?

Il mondo politico, quello della scuola e tutta la società civile è invitata a riflettere e a confrontarsi sul tema del federalismo scolastico.

A partire dai secoli XVIII e XIX i governi europei, in forme e tempi diversi, hanno dato inizio a quell´operazione di sostituzione nell´istruzione dell´autorità ecclesiastica con l´autorità pubblica, creando così i sistemi pubblici di insegnamento.

Dai primi decenni dell´Ottocento l´avvento dell´istruzione pubblica è reso possibile da una borghesia impegnata a migliorare in ogni modo, anche con coerenti provvedimenti legislativi, le condizioni dell´istruzione, con l´obiettivo di secolarizzare i ceti fino ad allora esclusi.

La legge Casati del 1859, la più organica delle leggi italiane in fatto di istruzione pubblica, fu impostata in un sistema centralistico, che ha retto quasi fino ai nostri giorni.
Le Riforme Gentile del 1923, Bottai del 1940 e quella relativa alla scuola media unica del 1962 completarono la fisionomia del sistema scolastico italiano.
Data dalla legge 15 marzo 1997, n. 59, art. 21, l´introduzione dell´Autonomia delle scuole, perfezionata con una serie di leggi successive e assurta a rango costituzionale con la Legge Costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3, art. 117 che ha modificato il Titolo V della Costituzione.

Tralasciando di indicare i vari tentativi di Riforme organiche non realizzatesi, si può segnalare con certezza che dal 1997 vi è stata un´accelerazione che ha condotto a modificare nell´immaginario politico e collettivo l´idea di Scuola costituzionalmente definita.

Oggi, l´istruzione deve misurarsi con idee nuove (decentramento regionale, regionalizzazione dei docenti, il principio della dipendenza molto stretta della scuola dai bisogni del territorio, ecc.) sulle quali occorre ragionare e confrontarsi.

L´obiettivo del Convegno è quello di analizzare le istanze che si rincorrono in questa operazione di restyling dell´istruzione per vagliarle sia alla luce dell´eventuale efficacia, sia soprattutto rispetto alla lettera e allo spirito della nostra Costituzione, che resta il punto di riferimento fondamentale per tutti i principi della Repubblica e per l´istruzione in particolare.

segue programma........

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4298 bytes | Commenti?
Convegni : Regione Emilia-Romagna: Convegno - Invito
Inviato da admin_CUSMA il 28/9/2009 17:00:00 (608 letture)

DONNE E AGRICOLTURA: COMINCIAMO DALLA SCUOLA

Venerdì 2 Ottobre ore 9,30 - 16.40
Assemblea Legislativa - Sala polivalente
Viale Aldo Moro 50
Bologna

INFO: 051 527 7637 (E. Lucentini) 051 527 5955 (A. Campanini)

http://assemblealegislativa.regione.e ... e_agri/depliant_donne.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3491 bytes | Commenti?
Convegni : da Società Chimica Italiana: comunicato
Inviato da admin_CUSMA il 14/5/2016 15:15:56 (236 letture)

Workshop sulla formazione degli insegnanti, Roma 17 maggio 2016

Martedì 17 maggio si terrà a Roma La Sapienza un workshop sulla formazione degli insegnanti, organizzato congiuntamente da ConChimica e dalla Divisione Didattica della SCI /Società Chimica Italiana).

Il programma preliminare è il seguente:


Ore 10.30. Saluti

10.45 PRIMA parte (coordina Giovanni Villani)

Il quadro normativo italiano per la Formazione Iniziale degli Insegnanti

La Formazione Iniziale degli Insegnanti in Europa

La didattica delle discipline scientifiche nelle Università italiane

12.15 SECONDA parte (coordina Maurizio Persico)


La didattica della chimica nei TFA

L'abilitazione bidisciplinare: Una proposta della Divisione di Didattica della SCI

Le prospettive della Formazione Iniziale degli Insegnanti

13.45 Light lunch

14. 30 Tavola Rotonda "Formazione e crescita delle conoscenze: Verso un’integrazione del processo educativo dalla scuola superiore all’università”

Parteciperà la dott.ssa Carmela Palumbo, responsabile della Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per l'autonomia scolastica del MIUR.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Convegni : da Gilda Venezia
Inviato da admin_CUSMA il 8/1/2016 18:00:00 (366 letture)

Open in new window

CONVEGNO NAZIONALE
ASSOCIAZIONE DOCENTI ART.33


Centro studi Gilda-Gilda degli Insegnanti
Gilda degli Insegnanti Prov.Venezia


SCUOLA DELL’INFANZIA:IERI OGGI MA DOMANI?

Quale futuro per la scuola dell’infanzia, i suoi alunni, il personale docente con la Legge 107/2015 (delega 0-6 anni?)


VENERDI' 29 GENNAIO 2016 c/o IIS ALGAROTTI Cannaregio 351 30121 VENEZIA

Dalle ore 9.30 alle ore 17.00


Associazione Docenti Art.33 - Centro Studi Gilda degli Insegnanti
Gilda degli Insegnanti prov.Venezia



La partecipazione al Convegno è riconosciuta come attività di aggiornamento (art. 64 CCNL 29/11/2007)

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 7376 bytes | Commenti?
Convegni : Oltre la LIM: innovazione e quotidianità nella didattica
Inviato da admin_CUSMA il 9/11/2011 17:10:00 (538 letture)

Open in new windowCONVEGNI novembre 2011

Oltre la LIM: innovazione e quotidianità nella didattica

I nuovi ambienti di apprendimento per la scuola primaria e secondaria di primo grado in un convegno interprovinciale promosso da Ufficio scolastico regionale e Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica. A Bologna mercoledì 23 novembre 2011

Offrie una panoramica su quanto si è realizzato dopo due anni dall’introduzione massiccia della LIM nella scuola, con l’obiettivo di comunicare la fattibilità dell’innovazione e il significato concreto dall'adozione della LIM nell’organizzazione didattica quotidiana. Sono questi i presupposti di Oltre la LIM: innovazione e quotidianità nella didattica, il convegno interprovinciale che si svolgerà mercoledì 23 novembre 2011 - dalle ore 10.30 alle ore 17.30 - presso l’Istituto comprensivo n.9, Scuola secondaria di I grado Il Guercino (via Longo, 4, Bologna).

L’iniziativa - organizzata dall'IC n.9 nel quadro degli interventi di formazione sulle LIM promossi congiuntamente dall’Ufficio scolastico regionale e dall’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica - Nucleo regionale ex IRRE E-R - è rivolta a dirigenti e docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado.

La giornata è divisa in due sezioni:

nella mattinata si svolgerà un convegno con la partecipazione di relatori ed esperti che hanno seguito lo sviluppo e l’introduzione della LIM in classe e nelle cl@ssi 2.0;
nel pomeriggio le aule della scuola si apriranno, i docenti di tutte le discipline, avvalendosi del contributo degli alunni, mostreranno le esperienze realizzate nel corso di questi anni con una tecnologia ormai acquisita e in molti casi indispensabile.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Convegni : Anche la gelmini a Rimini in occasione del 2° salone della giustizia.
Inviato da admin_CUSMA il 21/11/2010 2:23:17 (544 letture)

PRESENTATO IL SALONE DELLA GIUSTIZIA CHE SI TERRA' DAL 2 AL 5 DICEMBRE A RIMINI. Fra i politici presenti all'evento, anche il ministro Maria Stella Gelmini

Il 2° Salone della Giustizia è stato presentato lo scorso 10 novembre - nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani da Filippo Berselli, presidente della commissione Giustizia del Senato e promotore istituzionale dell’iniziativa.

PREVISTO UN PROGRAMMA INTENSO

La seconda edizione come già detto, si svolgerà a Rimini, nei padiglioni della Fiera, dal 2 al 5 dicembre e verrà inaugurata dal presidente del Senato Renato Schifani. Vi parteciperanno, oltre a esponenti della maggioranza e dell’opposizione, i ministri Alfano, Maroni, La Russa, Gelmini, Fazio e Matteoli.

Il giorno all’apertura del Salone giovedì 2 dicembre (il cui ingresso è gratuito, come pure il parcheggio), la grande banda musicale della Polizia Penitenziaria suonerà l’Inno di Mameli.


Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Convegni : RUSCONI: “LA PROFESSIONE DOCENTE UMILIATA”
Inviato da admin_CUSMA il 22/6/2010 16:30:00 (597 letture)

RUSCONI: "LA PROFESSIONE DOCENTE UMILIATA".
21.06.2010

Il senatore Antonio Rusconi, Capogruppo del P.D. in Commissione VII è intervenuto venerdi 18 giugno a concludere i lavori della prima conferenza regionale sulla scuola del PD svoltasi a Milano con la relazione introduttiva dell’ex Ministro Luigi Berlinguer.

“Il Partito Democratico deve avere la capacità finalmente di far capire che la scuola o meglio il sapere è una priorità per questo Paese, che coinvolge milioni di famiglie, il futuro e le speranze dei loro figli.
In questi due anni di Governo Berlusconi la conoscenza è stato il luogo del saccheggio delle risorse, tanto è vero che la discussione in aula sulla Università ha lasciato progressivamente il posto al decreto sulle intercettazioni, sui tagli alle risorse agli Enti Lirici e alla manovra finanziaria. Manovra che inciderà molto nelle tasche degli italiani in particolare in coloro che hanno rapporti con il mondo scolastico: il taglio del 20% lineare agli Enti Locali, virtuosi o non virtuosi fino al 31.12.2012 (….nel marzo 2013 si torna a votare), a Lecco come a Catania, costringerà molti piccoli Comuni a tagliare proprio sulle spese correnti di cui fanno parte le spese scolastiche, mentre gli istituti aumenteranno le richieste per il secondo anno di applicazione delle riforma delle scuole elementari e dunque per la copertura parziale degli insegnanti alla mensa, per il taglio del sostegno ai disabili e per quello alle scuole materne non statali (Tremonti non rilascia interviste, taglia le risorse….) di 120 milioni nel 2010 e 211 milioni nel 2011 che in molte realtà sono le uniche a disposizione delle famiglie.
Infatti entro il 31.7.2010 i Comuni Lombardi dovranno approvare il Piano Diritto allo Studio a favore delle loro scuole, ma con quali risorse?
In Germania la manovra finanziaria costa 80 miliardi di Euro in quattro anni ma se ne aggiungono 10 sul capitolo di scuola e università perché ritengono questi investimenti e non solo costi.
Il Ministro Gelmini sbandiera in questi giorni l’aumento di bocciati nelle scuole italiane come dato di serietà. Sono stato per quindici anni un insegnante ritenuto “severo”, ma forse dovremmo chiederci se questi non sono soprattutto il frutto di riduzioni significative di risorse per la scuola per cui non esistono più percorsi e opportunità di recupero.
Il Ministro ha sbandierato per anni che al famoso art.64 che tagliava oltre 8 miliardi di Euro alla scuola italiana al comma 9 il 30%, ovvero 2 miliardi e mezzo, sarebbero stati destinati per premiare gli insegnanti migliori.
Finora nessun euro era stato distribuito e ora la manovra ne spiega il motivo: quelle risorse sono destinate a pagare le supplenze delle scuole,ovvero spese obbligatorie, calcolate in 900 milioni di Euro, mentre l’altro miliardo e mezzo tornerà nelle tasche di Tremonti.
La manovra è come la riforma dell’Università e degli Enti Lirici centralista e antifederalista, con tagli identici ad esempio nel sostegno scolastico sia a Province virtuose che meno, ma il fatto che più preoccupa è che la professione docente con il blocco di scatti, aumenti e premi ai fini pensionistici sarà umiliata e soprattutto non entrerà più un giovane in ruolo nel mondo della scuola per i prossimi quattro/cinque anni e la scelta della professione di insegnante diventerà la quarta/quinta possibilità di scelta per un giovane.
Un Paese che si disinteressa della formazione di chi deve educare le generazioni future non è un problema di maggioranza e opposizione ma di cultura politica di tutto un Paese.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteMag 2018Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
syd73 24/3/2018
montemaggi 7/2/2018
GIULIOGRN 26/11/2017
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017
RenzettiB 14/11/2016
teruccia 22/10/2016
alberto 13/9/2016

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale