username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
RSS Feed
(1) 2 3 4 ... 8 »
Precari : da Gilda Verona - luglio 2017
Inviato da admin_CUSMA il 4/7/2017 16:59:52 (40 letture)

SENTENZA RICORSO STABILIZZAZIONE PRECARI PRESENTATO NEL 2011

GRANDE SUCCESSO DELLA GILDA INSEGNANTI DI VERONA E DEI RICORRENTI IN OGGETTO!!!!

Comunicato dell'avv. Pachera relativo alla sentenza 320/2017


SENTENZA 320 -17 DEL TRIBUNALE DI VERONA RELATIVA
ALLE CAUSE DEL 2011 N. 2469 E N. 3242


LA SENTENZA E' QUI PUBBLICATA:
IL GIUDICE HA RICONOSCIUTO IL DIRITTO DI TUTTI I RICORRENTI AL RICONOSCIMENTO DELL'ANZIANITA' DI SERVIZIO A DECORRERE DALL'ANNO SCOLASTICO 2001-2002 E ALLA MEDESIMA PROGRESSIONE STIPENDIALE DEGLI ASSUNTI A TEMPO INDETERMINATO.
HA QUINDI CONDANNATO IL MIUR A COLLOCARE CIASCUN RICORRENTE AL LIVELLO STIPENDIALE CORRISPONDENTE ALLA EFFETTIVA ANZIANITA' DI SERVIZIO AL PAGAMENTO DELLE DIFFERENZE RETRIBUTIVE NEI LIMITI DELLA PRESCRIZIONE QUINQUENNALE DA CALCOLARSI A RITROSO DALLA DATA DEL
DEPOSITO DEL RICORSO OLTRE ALLA MAGGIOR SOMMA TRA INTERESSI E RIVALUTAZIONE.

AVV. GIOVANNI PACHERA

26.06.2017

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : da USR Emilia Romagna - marzo 2016
Inviato da admin_CUSMA il 5/3/2016 19:56:45 (149 letture)

Docenti su potenziamento, valido l’anno di prova anche se svolto su grado diverso

L’USR Emilia Romagna ha diffuso una nota riguardante il periodo di prova e formazione per i docenti neoassunti nella Fase C.

Come sappiamo, gli insegnanti destinatari di nomina nella fase C, che ricoprono i posti dell’organico del potenziamento, sono stati impiegati prevalentemente per realizzare iniziative di carattere progettuale, oltre che per far fronte ad esigenze per supplenze brevi (alle condizioni dettate dal comma 85, art. 1, legge 107/2015).
Secondo l’USR, tali attività sono riferibili alle cattedre o ai posti di insegnamento giuridicamente determinati e per i quali si è ottenuta la nomina, ma possono esplicarsi in una pluralità di situazioni organizzative, educative e didattiche (progetti per gruppi di allievi, attività opzionali o facoltative, ampliamento e arricchimento dell’offerta formativa, potenziamento della presenza in classe per avviare didattiche personalizzate, cooperative o innovative, svolgimento di funzioni di coordinamento, progettuali, ecc.).
Per tali ragioni, la formazione in contesto (fase peer to peer, elaborazione del portfolio, documentazione delle attività didattiche) terrà conto delle specificità di impiego del suddetto personale. A tal proposito, la C.M. 36167/2015 esemplifica, tra le attività didattiche che concorrono al periodo minimo di 120 giorni, sia i giorni di lezione in senso stretto, sia “i giorni impiegati presso la sede di servizio per ogni altra attività preordinata al migliore svolgimento dell’azione didattica, ivi comprese quelle valutative, progettuali, formative e collegiali”.
Il principio secondo il quale l’attività di formazione va “svolta con riferimento al posto o alla classe di concorso di immissione in ruolo” (D.M. 850/2015) può quindi, secondo l’USR, trovare conferma nel momento della scelta dei laboratori formativi (12 ore).

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3832 bytes | Commenti?
Precari : da "InformazioneScuola.it" nov. 2014
Inviato da admin_CUSMA il 16/11/2014 18:40:00 (244 letture)

Open in new window
INCARICHI E SUPPLENZE – Le Scuole “FURBETTE” delle chiamate volutamente ritardate

Novembre 2014

Ogni anno riceviamo, soprattutto in questo periodo, segnalazioni dai nostri lettori (docenti precari, ma anche personale ata) di movimenti non troppo chiari e trasparenti che avvengono nelle segreterie delle scuole durante le convocazioni dei supplenti, che a nostro avviso ricadono anche nell’illecito penale.
Già dal mese di settembre, quando si avvia l’anno scolastico, le Scuole, “chi prima, chi dopo” iniziano ad inviare le mail per raccogliere la disponibilità dei Docenti per le supplenze dalle graduatorie d’istituto di Ia , IIa e IIIa fascia.
Il problema sta proprio in quel “chi prima, chi dopo”, abbiamo infatti monitorato, essendo cosa diffusa , che molte scuole “furbette”, (anche con la connivenza di alcuni sindacati, che magari hanno gli RSU operanti proprio nelle segreterie didattiche) forti del fatto che non esiste una normativa che le obblighi a chiamare i supplenti nello stesso giorno o comunque in una cerchia ristretta di giorni, aspettano ad inviare le e-mail di convocazione in modo che i docenti che si collocano in posizione superiore in graduatoria, vengano chiamati da altre istituzioni scolastiche, e loro, indisturbate, quando tutti i fastidiosi docenti sono stati sistemati dalle altre scuole, a distanza di 8 o 10 giorni chiamano i loro prediletti con punteggio basso (magari amici e parenti del personale di segreteria o del Dirigente Scolastico).

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3808 bytes | Commenti?
Precari : dalla Corte di giustizia europea, domani l'attesa sentenza dai precari.
Inviato da admin_CUSMA il 26/3/2014 15:30:00 (997 letture)

Open in new window











DOMANI GIOVEDI' 27 MARZO, LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA DISCUTERÀ DELLA STABILIZZAZIONE DEI PRECARI

Finalmente domani, 27 marzo, alla Corte di Giustizia Europea verrà discussa la legittimità della normativa italiana che non pone limiti alla reiterazione dei contratti a tempo determinato.

Si tratta certamente, come ribadisce la GILDA in prima linea in questa battaglia e tutti i sindacati della scuola, di una evidente discriminazione del personale precario che non può così contare neanche nel riconoscimento degli scatti di anzianità maturati.
Finalmente, un pronunciamento che potrà essere risolutivo per il futuro di migliaia di precari della scuola e di tutto il pubblico impiego.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : da PSN (Professionisti scuola network) 27 gen. 2014
Inviato da admin_CUSMA il 27/1/2014 15:30:00 (391 letture)

Open in new window
PETIZIONE SUL RIPRISTINO DELLA MONETIZZAZIONE FERIE NON GODUTE



PAGAMENTO FERIE: I PRECARI LANCIANO PETIZIONE, SERVE CORREZIONE NORMATIVA

Presentata una petizione dal titolo “Ripristino monetizzazione ferie non godute. Regolarizzazione degli stipendi supplenti temporanei. Adeguamento scatti stipendiali personale precario“.

da PSN:

Ben consci della relativa valenza in generale delle petizioni, senza un'adeguata azione politica di riforma della normativa, riteniamo necessario evidenziare il dissenso dei precari, vera spina dorsale della scuola. Assurdo come alcuni sindacati di categoria, dopo aver permesso un tale scempio dei diritti dei lavoratori, visto la modifica unilaterale del contratto di lavoro, senza minimamente opporsi, ancora più impunemente dopo la nota MEF n.72696 del 4 settembre 2013 che ha reso retroattiva la norma anche in caso di contratti scaduti o terminati, ora sembrano schierarsi come paladini per patrocinare onerosi ricorsi a nome dei precari per il recupero del maltolto.

Invitiamo tutti i colleghi a riscoprire l'orgoglio come fatto negli anni 80' ed iniziare a manifestare il loro dissenso firmando la petizione.

Vai alla Petizione

http://www.professionistiscuola.it/petizione.html

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : Trattamenti economici sostitutivi ferie non fruite docenti.
Inviato da admin_CUSMA il 12/9/2013 2:30:00 (436 letture)

Trattamenti economici sostitutivi ferie non fruite docenti supplenti.

... Il Mef lo scorso 4 settembre ha emanato una nota con la quale ha disposto che il divieto di monetizzazione delle ferie per i precari va applicato retroattivamente e non dal 1° settembre 2013.

L'indicazione del Ministero dell'Economia e Finanze (MEF) espressa nella nota è rivolta alle Ragionerie territoriali dello Stato e fornisce risposta definitiva (?) ai quesiti sulla monetizzazione per le ferie non godute dal personale docente, educativo ed Ata per l'a.s. 2012/13.

La nota del MEF sulla monetizzazione delle ferie ai precari è ingiusta e del tutto inaspettata, in essa si afferma esattamente il contrario rispetto a quanto concordato al tavolo sindacale con il Miur a giugno 2013.

Peraltro giovedì 12 settembre è previsto un incontro al Miur con fra i vari punti all'o.d.g. proprio la questione "ferie supplenti".

Insieme alle altre OO.SS stiamo lavorando alla stesura di un comunicato congiunto per chiedere:

a. il rispetto degli impegni sottoscritti con il MIUR per il pagamento delle ferie non fruite dai docenti e ata precari nominati fino al 30 giugno.

b. il ritiro della nota del MEF del 4 settembre perché in contrasto con le indicazioni fornite dal MIUR.


ecco qui la nota citata:

http://banner.orizzontescuola.it/Trat ... on%20fruite%20docenti.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : STABILIZZAZIONE PRECARI SCUOLA
Inviato da admin_CUSMA il 5/7/2013 0:50:00 (406 letture)

Open in new window
news ... STABILIZZAZIONE PRECARI SCUOLA

STABILIZZAZIONE PRECARI SCUOLA
VITTORIA M5S – IL SENATO APPROVA ORDINE DEL GIORNO A 5 STELLE CHE IMPEGNA IL GOVERNO A STABILIZZARE IL PERSONALE SCOLASTICO PER RISPETTARE DIRETTIVE UE


Importante vittoria parlamentare del Movimento 5 Stelle sul tema della stabilizzazione dei precari del mondo della scuola. Il Senato ha approvato un ordine del giorno, primo firmatario Fabrizio Bocchino vice presidente della Commissione Istruzione e Cultura che “impegna il Governo a valutare l’opportunità di definire celermente le questioni legate alla procedura d’infrazione UE 2010/2124, concernente la stabilizzazione del personale scolastico e ad adottarne le pi ù opportune iniziative, anche a carattere normativo”. Nell’ordine del giorno a 5 stelle approvato si ricorda che “la procedura d’infrazione 2010/2045, indicata nell’art. 12 dell’AS 588, è
relativa alla violazione della medesima direttiva che si contesta violata anche nella procedura d’infrazione 2010/2124″ ed “entrambe le procedure d’infrazione riguardano il personale della scuola”. “Ora tocca al Governo Letta rispettare quanto deliberato dal Senato” commenta Bocchino. La Gilda degli Insegnanti plaude al risultato che da anni condivide con azioni di natura giuridico- sindacale.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : Ferie supplenti: clausola illegittima nei nuovi moduli per contratti
Inviato da admin_CUSMA il 7/2/2013 0:50:00 (390 letture)

Ferie supplenti: clausola illegittima nei nuovi moduli per contratti

Le clausole del CCNL saranno disapplicate solo a partire dal 1 settembre 2013. La Gilda minaccia ricorsi.

mercoledì 6 febbraio 2013

"Il ministero dell'Istruzione faccia subito un passo indietro sulle ferie non godute dei supplenti o andremo direttamente nelle aule di tribunale per difendere i diritti dei nostri iscritti".

A far scattare la Gilda degli Insegnanti sul piede di guerra è una clausola contenuta nei nuovi moduli per i contratti di supplenza, secondo cui il pagamento delle ferie non godute spetta soltanto nel caso in cui il docente non sia riuscito a fruirne pienamente durante i periodi di sospensione delle lezioni.

Secondo la Gilda degli Insegnanti si tratta di una disposizione illegittima perché, come prevede la legge 228/2012, le clausole del contratto nazionale che dispongono la monetizzazione delle ferie non godute nei mesi estivi saranno disapplicate soltanto a partire dal primo settembre 2013.

"Fino a tale data - spiega la Gilda - l´amministrazione non può costringere i supplenti a consumare le ferie quando le scuole sono chiuse per festività e ponti che si verificano in corso d´anno. Abbiamo chiesto da tempo al ministero di aprire un tavolo di confronto su questa delicata materia, ma finora viale Trastevere ha
preferito procedere con atti unilaterali. A questo punto, se non vi sarà a breve un´inversione di tendenza, - conclude il sindacato - la Gilda ricorrerà alle vie legali".

Roma, 6 febbraio 2013

Ufficio stampa Gilda degli insegnanti

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : da Gilda degli Insegnanti nazionale
Inviato da admin_CUSMA il 10/6/2016 21:35:31 (143 letture)

Precari, Miur dia indicazioni per proroga contratti

venerdì 10 giugno 2016

"Il Miur dia istruzioni precise a tutti gli Usr per la proroga al 31 agosto dei contratti di supplenza sui quasi 10mila posti vacanti e privi di titolare non assegnati con il piano straordinario di immissioni in ruolo. Se viale Trastevere non interverrà, intraprenderemo tutte le iniziative legali necessarie per tutelare le legittime istanze dei precari".

E´ quanto dichiara Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2229 bytes | Commenti?
Precari : da OrizzonteScuola.it del 17 settembre 2015
Inviato da admin_CUSMA il 17/9/2015 20:40:00 (363 letture)

Open in new window
Assunzioni 2015. Lo speciale sulla fase C, il potenziamento.


Entro novembre, l'algoritmo, il ruolo delle scuole, le supplenze

di redazione

Attesa per il mese di novembre, al Ministero sono già al lavoro "giorno e notte" per completare le procedure, un passaggio importante è quello affidato alle scuole che dovranno inviare la richiesta di potenziamento entro il 5 ottobre.

Fase C nel mese di novembre

Nella legge 107/2015, per la fase C, non è stata inserita una data esatta, nel timore che procedure potessero slitttare. Il periodo "novembre 2015" è stato anticipato in numerose interviste dal Ministro Giannini e confermato dal dott. Campione, della sottosegreteria di Faraone, che ha confermato un lavorìo "giorno e notte" per arrivare in tempo a concludere il piano straordinario di assunzioni per l'a.s. 2015/16.

Quanti posti saranno assegnati

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 8533 bytes | Commenti?
Precari : da FGU/Gilda nazionale - comunicato 27 marzo
Inviato da admin_CUSMA il 27/3/2014 20:20:00 (331 letture)

Open in new window





Precari, "profumo di vittoria" alla Corte di Giustizia europea

E´ quanto emerso dall´udienza che si è svolta questa mattina alla Corte di Giustizia Europea, riguardante la reiterazione dei contratti a tempo determinato
Precari, "profumo di vittoria" alla Corte di Giustizia europeagiovedì 27 marzo 2014

Per la sentenza definitiva occorrerà aspettare ancora qualche mese ma per i precari della scuola italiana si profila già una vittoria nelle aule giudiziarie di Lussemburgo. E´ quanto emerso dall´udienza della causa che si è svolta questa mattina alla Corte di Giustizia Europea, riguardante la reiterazione dei contratti a tempo determinato per oltre 36 mesi, alla quale hanno partecipato gli avvocati dei docenti, l´Avvocatura dello Stato italiano e la Commissione Europea.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2232 bytes | Commenti?
Precari : da USR Emilia Romagna - 17 feb. 2014
Inviato da admin_CUSMA il 17/2/2014 15:10:00 (224 letture)

Open in new window





PAS - pubblicazione avviso per gli aspiranti - nulla osta e trasferimenti - 17 febbraio 2014

Per opportuna conoscenza, si trasmette l’avviso in oggetto.
____________________________________________

PERCORSI ABILITANTI SPECIALI
AVVISO PER I CANDIDATI

ASPIRANTI AMMESSI
-CORSI ATTIVATI IN REGIONE-

Si ricorda agli aspiranti che la formalizzazione dell'iscrizione dovrà avvenire direttamente presso la sede universitaria assegnata.

NULLA OSTA E TRASFERIMENTI

A seguito della pubblicazione degli elenchi definitivi degli aspiranti ammessi ai Percorsi Abilitanti Speciali, continuano a pervenire a questa Direzione Generale quesiti sulla possibilità di frequentare i percorsi istituiti in questa regione da parte di candidati che hanno presentato istanza presso altro Ufficio Scolastico Regionale e richieste di nulla osta in tal senso.

segue ...

http://ww3.istruzioneer.it/wp-content ... -osta-e-trasferimenti.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : da Gilda/FGU Nazionale 12 nov. 2013
Inviato da admin_CUSMA il 12/11/2013 23:40:00 (301 letture)

Open in new window
Numero supplenti docenti ed ata.

Ecco i dati, aggiornati al 5/11/2013, relativi ai supplenti – DOCENTI ed ATA – che hanno stipulato contratti a Tempo Determinato per il corrente anno scolastico.
____________________________________________

Anno scolastico 2013/2014

Personale docente e ATA a tempo determinato - DATI PROVVISORI - SIDI - 5 novembre 2013 - ANNUALI
___________________________________________

Normale - Sostegno - Totale supplenti annuali

Scuola dell'Infanzia 1.165 - 283 - 1.448
Scuola Primaria 2.216 - 526 - 2.742
Scuola secondaria di I grado 4.019 - 427 - 4.446
Scuola secondaria di II grado 3.215 - 237 - 3.452
Totale docenti 10.615 - 1.473 - 12.088
ATA 3.173

Totale personale docente e ATA 15.261

____________________________________________

Anno scolastico 2013/2014

Personale docente e ATA a tempo determinato - DATI PROVVISORI - SIDI - 5 novembre 2013 - FINO AL TERMINE DELLE ATTIVITA'
___________________________________________

Normale - Sostegno - Totale supplenti annuali

Scuola dell'Infanzia 2.743 - 4.815 - 7.558
Scuola Primaria 10.023 - 17.175 - 27.198
Scuola sec. di I grado 18.614 -11.949 -30.563
Scuola sec. di II grado 28.182 - 12.879 - 41.061

Totale docenti 59.562 - 46.818 - 106.380
ATA 15.255

Totale personale docente e ATA 121.635

________________FINE........

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : da Asca: Scuola: Carrozza, 15mila docenti assunti il prossimo anno
Inviato da admin_CUSMA il 19/7/2013 20:40:00 (329 letture)

Open in new window
Scuola: Carrozza, 15mila docenti assunti il prossimo anno


18 luglio 2013

(ASCA) – Roma, 18 lug – Saranno 15mila, meno di quanto precedentemente calcolato, i docenti assunti l’anno prossimo nella scuola italiana. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Universita’ e Ricerca, Maria Chiara Carrozza, nel corso di un video forum su Repubblica Tv, spiegando che la correzione a ribasso delle precedenti stime sono dovuti agli effetti dell’entrata in vigore della Legge Fornero sulla riforma del mercato del lavoro.

Il prossimo anno scolastico satranno, dunque , ”15 mila i docenti assunti” ha detto Carrozza, precisando che ”il turnover e’ un po’ cambiato rispetto a quello che ci aspettavamo prima perche’ la legge Fornero ha posticipato il pensionamento e cambiato i numeri”.

La titolare del dicastero di iale Trastevere assicura, pero’, che lLa politica non cambia: il 50% (dei nuovi docenti) arrivera’ dalle graduatorie e il 50% dal concorso”. Quest’ultimo – ha sottolineato il Ministro – avra’ validita’ tre anni e i vincitori potrano essere assunti nel corso del tempo”. Piu’ nel dettaglio ”alcuni concorsi vanno avanti, altri sono in ritardo anche per il problema dei compensi tropo bassi per i membri delle commissioni esaminatrici che sono difficili da motivare”, ha riferito Carrozza.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Precari : riceviamo dal coordinamento docenti precari e pubblichiamo
Inviato da admin_CUSMA il 11/2/2013 14:00:00 (513 letture)

Open in new window
DOCENTI PRECARI IN LOTTA SUL CONCORSO-VERGOGNA


Il ridicolo pretesto del “pericolo valanghe e alluvioni”, accampato dal Ministero per rimandare le prove scritte del concorsaccio, dissimula malamente le gravissime difficoltà in cui l’apparato si sta dibattendo in ordine all’organizzazione della procedura, in particolare nel reperire commissari d’esame per assicurare la vigilanza durante le prove e, successivamente, la correzione degli elaborati.
Abbiamo fin dall’inizio denunciato la natura propagandistica di questo concorso-truffa, nato nel segno dell’illegalità e dell’intollerabile negazione del diritto alla stabilizzazione acquisito dai docenti precari inseriti nelle graduatorie provinciali ad esaurimento, i quali, peraltro, prestano servizio ormai da anni con contratti a tempo determinato, in violazione della legislazione europea contro l’iterazione abusiva dei contratti a termine.

Registriamo, oggi, in merito a questa oltraggiosa farsa, un crescendo di illegalità e dilettantismo che potrebbe creare un precedente drammatico, distruggendo per sempre la credibilità della scuola pubblica e di chi ci lavora, a partire dal fatto che la selezione risulta bandita su posti fantasma (è stato ormai reso noto che nelle diverse regioni gli “esuberi” ammontano a circa 9.000 posti, cui vanno aggiunti i mancati pensionamenti frutto della riforma Fornero e i “riconvertiti”, che sono circa 10.000), il che, assieme alle altre irregolarità e alle scandalose “sanatorie” seguite alle prime prove, rivela tutta l’arroganza del ministro, incompetente “tecnico” dei mesi scorsi e oggi candidato in Piemonte per la coalizione di centrosinistra.

segue........

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6806 bytes | Commenti?
(1) 2 3 4 ... 8 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteAgo 2017Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
dolcefranc 5/5/2017
mineanto 28/4/2017
frpche 25/4/2017
Albinoturc 15/3/2017
RenzettiB 14/11/2016
teruccia 22/10/2016
alberto 13/9/2016
fortunata 3/8/2016
PaolaS 29/6/2016
Matilde_00 28/6/2016

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale