username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Dove siamo

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie & Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie & Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie o alla nostra Privacy Policy, consulta la Cookie & Privacy Policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie e accetti la Privacy Policy. MAGGIORI INFORMAZIONI
Gilda News
RSS Feed
(1) 2 3 4 ... 68 »
Attività sindacale : dalla delegazione GILDA al MI
Inviato da admin_CUSMA il 22/9/2021 22:54:04 (8 letture)

dalla delegazione GILDA al MI:

Resoconto incontro MI - OOSS di mercoledì 22 settembre 2021

Il giorno 22 settembre 2021, alle ore 11.30 si sono riunite in videoconferenza le delegazioni dell’Amministrazione (DG-Bilancio e DG-Studente) e delle OOSS firmatarie del CCNL per discutere il seguente odg:

- prosecuzione contrattazione integrativa per i Gruppi d’Inclusione territoriale (GIT) a.s. 2021/2022.

L’Amministrazione ha presentato la bozza con la proposta di CCNI per la distribuzione dei 2.670.000,00 euro destinati ai 405 docenti esperti che faranno parte dei GIT. Con il CCNI nazionale e la definizione dei criteri oggettivi viene meno anche la necessità della contrattazione a livello regionale.

In via preliminare le OOSS hanno chiesto se la recente sentenza del TAR, che annulla il nuovo PEI, avrà ricadute anche sulle funzioni dei GIT. L’Amministrazione ritiene che essendo i compiti dei GIT definiti dalla norma primaria, cioè dall’art. 9 del d.lgs. 66/2017, la sentenza del TAR non produrrà effetti sui GIT.

L’esame della bozza di CCNI ha evidenziato come il 50% dei compensi sia destinato a tutti i 405 docenti esperti e il restante, riferito alla complessità, vada riparametrato sul numero degli alunni disabili con un valore unitario nazionale.

La delegazione della FGU-Gilda degli Insegnanti ha chiesto chiarimenti in merito alla costituzione dei GIT nelle piccole province e sulla titolarità del monitoraggio, che sarebbe meglio fosse affidato ai territori.

L’Amministrazione in attesa dei dati necessari a quantificare la quota di complessità a livello regionale aggiorna la riunione al 27 settembre.

A margine dell’incontro l’Amministrazione comunica che l’ipotesi di CCNI per i comandati (ex-art. 86 del CCNL) per l’a.s. 2017/2018 ha superato l’iter per la certificazione e quindi si può procedere con la firma definitiva. Gli organi di controllo hanno rilasciato la certificazione del fondo FMOF per cui si può procedere alla firma dell’ipotesi di CCNI FMOF per l’a.s. 2021/2022 (ipotesi che la FGU non ha sottoscritto).

Rimangono in sospeso le contrattazioni delle economie MOF 2017/2018, sul fondo per il recupero del primo ciclo, sul fondo per lo straordinario delle GPS, sulle economie degli Esami di Stato e sulle economie MAECI sulle quali l’Amministrazione si impegna a fornire la necessaria informazione nei prossimi incontri.

La delegazione della FGU-Gilda degli Insegnanti

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da delegato GILDA all'Uat di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 31/8/2021 17:20:00 (27 letture)

dal delegato GILDA/fgu

Breve resoconto dell'incontro odierno (via telematica) con il Dirigente e i funzionari dell'Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì.

Cesena, 31 agosto 2021

All'o.d.g:
- informativa su Organico di fatto personale ATA


Nell'incontro odierno si è concordato un calendario per le assunzioni a tempo determinato del personale ata per il prossimo a.s. 2021/22.

L'ufficio si è impegnato a pubblicare entro giovedi sera (2 settembre) le disponibilità nelle varie scuole della provincia compresi anche gli spezzoni. Da venerdì mattina 3 settembre a martedi 7 settembre, gli aspiranti potranno compilare i relativi moduli (in elaborazione) per la scelta delle sedi. Mercoledì 8 settembre quindi probabilmente si procederà con le nomine e i giorni immediatamente successivi (9/10) si farà la presa di servizio.

PS.
Per i docenti la procedura di assegnazione sede ai docenti in GPS, dovrebbe essere pronta e resa nota venerdi 3 settembre.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 24/8/2021 19:30:00 (41 letture)

Incontro ministro-sindacati: il MI conferma il protocollo e convoca i tavoli

di Redazione - 24/08/2021

Piena applicazione del Protocollo sottoscritto il 14 agosto e immediata apertura dei tavoli di confronto con le organizzazioni sindacali. È questo quello che emerge dall’incontro di oggi martedi 24 agosto tra il ministro dell’istruzione Bianchi e i sindacati in videoconferenza.

Il confronto tra ministero dell’istruzione e sindacati non ha portato a un punto d’incontro tra le parti. Ad affermarlo è il segretario nazionale Uil scuola che all’Adnkronos ha ribadito la posizione del ministero sui tamponi gratuiti: “Il ministro Bianchi ha ribadito che la nota in vigore garantisce i tamponi gratuiti solo ai fragili".
Turi conferma poi la possibilità di un ritiro della firma del sindacato dal Protocollo presentato prima di Ferragosto (e non firmato dalla GILDA).

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da UST di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 16/8/2021 18:10:00 (50 letture)

UST di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Forlì

Sintesi dell'incontro (on line) odierno

16 agosto 2021

o.d.g.: Assunzione in ruolo personale ATA

Il dott. Nanni, dirigente UAT di Forlì-Cesena e Rimini - nell'incontro con le OOSS di questa mattina - ci ha comunicato i numeri del contingente personale ata da assumere in ruolo destinato alla provincia di Forlì-Cesena. Si tratta di:

-15 Assistenti Amministrativi (nessuna riserva);
-11Assistenti Tecnici ( 6 nella scuola primaria tutti area AR2 e 5 in quella secondaria di secondo grado varie aree;
-60 Collaboratori Scolastici (dei quali, 6 riserve).


Per le nomine in ruolo si attingerà dalle graduatorie provinciali permanenti pubblicate con atto prot. n. 2433 del 02 agosto 2021 che le operazioni in oggetto avverranno interamente in modalità telematica, attraverso apposite funzioni disponibili a sistema informativo ed accessibili all’utenza attraverso il portale POLIS – Istanze on line.

NB.

A partire dal 18 agosto 2021 saranno aperte le funzioni per esprimere l’ordine preferenziale delle sedi secondo le seguenti fasi di convocazione:

I turno – dal 18 agosto 2021 alle ore 23.59 del 19 agosto 2021: possono accedere a tale turno di convocazione gli aspiranti inseriti nella graduatoria permanente per il profilo professionale di assistente amministrativo di seguito indicati: dal n. 1 al n. 15; per eventuali surroghe dal n. 16 al n. 21.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5545 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione GILDA all'USR Emilia Romagna
Inviato da admin_CUSMA il 5/8/2021 20:00:17 (32 letture)

dalla delegazione GILDA all'USR Emilia Romagna

BREVE RESOCONTO DELL'INCONTRO DEL GIORNO 3 AGOSTO 2021

Bologna, 3 agosto 2021

In apertura incontro, il vicedirettore Bruno Di Palma ha fatto il punto sulle nomine in ruolo, comunicando la pubblicazione delle ultime 3 graduatorie ancora mancanti ovvero la A001, per la quale è attivata la procedura di scelta della provincia, in scadenza questa sera entro mezzanotte e per la quale si prevede un tempo molto breve di scelta della sede (scuola), probabilmente entro giovedì sera.
inoltre, pubblicate le due graduatorie di merito dei concorsi STEM A026 e A041, per le quali rispettivamente i primi 110 e i primi 83 candidati avranno diritto al contratto a TI;

Per la A026 il numero dei posti coincide col numero di coloro che hanno superato il Concorso;

Per la A041, invece, ci sono candidati che si sono collocati oltre l'83° posizione; questi sono comunque abilitati, inseriti in un apposito elenco alfabetico (degli abilitati).

Per la scelta delle province i candidati, di queste due graduatorie di Concorsi STEM, dovranno inviare una mail entro le 10 del 4 agosto; probabilmente, visti i numeri esigui di posti in alcune province, la scelta delle sedi (scuole) verrà affidata agli Uffici di Ambito Territoriale, i quali valuteranno se attivare procedura via mail, in presenza, o con altre modalità (l'USR incontra nel pomeriggio i Dirigenti di UAT)

Dovranno essere attuate surroghe per alcuni posti, rimasti liberi per effetto di rinunce;

Poichè ai candidati non ancora nominati era già stato chiesto l'ordine preferenziale delle province, una volta computato il totale dei posti tornati liberi per effetto di rinunce (numeri peraltro molto bassi), probabilmente verrà chiusa a livello regionale la procedura informatica di scelta delle province e saranno, poi, incaricati gli UAT di provvedere alle indicazioni per le scelte delle sedi scolastiche.
nel caso in cui si tratti di rinunce in assenza di candidati da nominare (poichè risultano esaurite le varie graduatorie), si dovrà comunque procedere agli accantonamenti (per i concorsi ordinari) e poi valutare quanti posti saranno attribuibili alle GPS.

I posti per i quali si procederà con nomina da GPS saranno comunque ripartiti su base provinciale: in proporzione al contingente iniziale, bandito per il concorso, verranno accantonati i posti del Concorso ordinario; nello specifico:

Verrà pubblicato oggi il decreto, per il quale i 110 candidati di A-26 vengono assunti interamente sui 110 posti disponibili. I posti, frutto di eventuali rinunce, saranno attribuiti alle GPS della provincia nella quale si ha la rinuncia;
Gli 83 posti di A-41 vengono distribuiti nelle province, in proporzione, rispetto al contingente inizialmente bandito, per non danneggiare nè i candidati dei CO, nè i candidati delle GPS

I posti eventualmente attribuiti in eccesso ai Concorsi Straordinari saranno recuperati l’anno prossimo sui Concorsi Ordinari.

Per quanto riguarda i concorsi Stem, non c’erano i tempi tecnici per poter organizzare le prove rimanenti con un anticipo di almeno 20 giorni, per le classi di concorso ancora in sospeso; per questo, dopo aver realizzato una riunione organizzativa nel mese di agosto, si lavorerà per concludere comunque entro il 31 ottobre con le cdc rimanenti; i posti, eventualmente occupati da un supplente, saranno coperti con un contratto fino all’avente diritto e verranno poi attribuiti ai candidati che avranno superato il concorso e riceveranno la nomina in ruolo.

E' stato chiesto un chiarimento sui posti complessivi di sostegno: il totale di 11.000 comprende sia i posti in deroga che i posti in organico.

La nostra delegata chiesto se era possibile sapere su quali cdc saranno effettuate assunzioni straordinarie da GPS e se e' possibile rinunciare alla nomina da Concorso Straordinario per accettare nomina da GPS (che differisce il ruolo di 1 anno) nel caso di disponibilità dei posti prima dell'apertura delle operazioni informatizzate per le nomine supplenze.

Questa la risposta del vice-direttore:

- per quanto riguarda i posti disponibili, concluse le operazioni di nomina in ruolo, dovrebbero essere rese note le disponibilità rimaste;
- è difficile dire alla data odierna per quali cdc ci saranno nomine da GPS; anche perchè si devono ancora prevedere le prove STEM e gli accantonamenti. Forse, potrebbero essere interessate le cdc A028, A022, A012, A042, A048, AB24 e i sostegni. Ma questo elenco è da prendere con beneficio di inventario.
Rimaniamo comunque in attesa di chiarimenti sui quesiti posti da parte dell'Amministrazione centrale (Ministero).
Anche per le date di apertura delle funzioni informatizzate, dobbiamo attendere notizie da Roma.
Sul perchè non ci siano state nomine su la classe di concorso A053 Di Palma ha risposto che il motivo è l'assenza di contingente.

Ulteriori informazioni:
- le assunzioni DSGA saranno effettuate entro il 31/8. I candidati che hanno superato il concorso sono 204, a fronte di 209 posti disponibili.
- stiamo ancora attendendo i contingenti per il personale ATA.

Riguardo i problemi di organico, con particolari difficoltà alla secondaria, gli UAT hanno spostato posti da organico della scuola primaria a organico secondaria.
L'organico COVID dovrà essere orientato per i docenti al rafforzamento delle competenze e per il personale ATA, all'emergenza epidemiologica. Pertanto si cercherà di attuare la miglior distribuzione di posti/fondi

La delegazione GILDA

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 2/8/2021 19:20:00 (24 letture)

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE
Ufficio VII
Ambito Territoriale di Forlì-Cesena e Rimini
Sede di FORLI’ - Segreteria del Dirigente


Organico di fatto e Mobilità organico di fatto - convocazione riunione con le OO.SS

Forlì, 2 agosto 2021

Si comunica che è indetta una riunione per mercoledì 04 agosto 2021 alle ore 13.00 per discutere di quanto indicato in oggetto. (dalle ore 12.00 alle 12.30 riunione con la sede di Rimini).

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da USR Emilia Romagna
Inviato da admin_CUSMA il 25/7/2021 21:50:00 (22 letture)

dalla delegazione GILDA/FGU all'USR Emilia Romagna

INCONTRO/INFORMATIVO CON LE OO.SS DEL 22.07

L'incontro, convocato d'urgenza per giovedì 22, ha avuto come o.d.g: - Informativa sui posti in deroghe sul sostegno;
- lnformazione sul fatto che i funzionari stanno procedendo a pubblicare le graduatorie dei rimanenti concorsi conclusi.

Per quanto riguarda le deroghe sui posti di sostegno, sono state attribuiti ulteriori 5061 posti sul sostegno,438 posti in più rispetto al corrente anno scolatico, il rapporto sarà di 1/1,72.
Il numero previsto degli allievi disabili in Emilia Romagna è di 19.585, (in aumento rispetto alla popolazione scolastica di 525 unità), ci viene comunicato che invece vi è stato un calo di studenti alle primarie e alle medie di primo grado, invariato il numero di studenti alle superiori.

Nel prossimo a.s. il numero di studenti totali in E.R. è di 543.921.

Questi sono i posti in deroga suddivisi per provincia:

BO 890
MO 942
RA 470
FE 415
FC 377
PR 426
PC 372
RE 741
RN 438

Infine sono stati stabiliti i turni per le immissioni in ruolo (calendario) a breve la pubblicazione.

La delegazione GILDA

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda al MI
Inviato da admin_CUSMA il 21/7/2021 19:52:51 (41 letture)

dalla delegazione Gilda al MI

RESOCONTO INCONTRO AL MIUR DI MERCOLEDI' 21 LUGLIO 2021

Nella giornata odierna (mercoledì 21 luglio) si è tenuto un incontro fra le OO.SS scuola e il Ministero dell'Istruzione, avente il seguente o.d.g.:
- Informativa contingenti immissioni in ruolo;
- Schema decreto ministeriale articolo 59, comma 9, decreto legge n. 73 del 2021.

Presenti per l'Amministrazione il dottor Serra e il dottor Versari.

Il Dottor Serra ha rappresentato l’amministrazione ha illustrato i decreti in questione che ho sintetizzato nell’allegato alla mail
La nostra delegazione ha evidenziato il fatto che appare paradossale prevedere una prova disciplinare successiva al superamento dell’anno di prova e abbiamo ribadito che continueremo a richiedere al tavolo politico che si intervenga a rendere la prova orale legata maggiormente a carattere professionale piuttosto che disciplinare.
Abbiamo chiarito anche che, nell’eventualità in cui un candidato fosse impossibilitato a sostenere l’anno di prova ( maternità, malattia ecc.) si potrà avere la conferma della nomina tempo determinato e l’anno di prova potrà essere ripetuto con posticipazione della prova conclusa per la conferma in ruolo.
Durante l’incontro si sono anche affrontati due temi particolarmente spinosi che riguardano problematiche che richiedono risposte immediate:
- Il depennamento, al momento della conferma in ruolo, da tutte le graduatorie (ad esclusione di quelle dei concorsi ordinari) di coloro che hanno avuto una nomina con riserva
- La questione delle abilitazioni di coloro che hanno superato lo scritto del concorso straordinario.

Per la prima questione il Dottor Serra ha chiarito che tale depennamento va fatto solo in seguito ad una conferma in ruolo svincolata da pendenze giuridiche;

Per la seconda, durante la riunione, è intervenuto direttamente il Dottor Versari che ha comunicato ufficialmente la decisione presa dall’amministrazione riguardo a questa problematica sollevata con forza dalle forze sindacali che hanno da subito evidenziato che, alla luce delle modifiche introdotte dal decreto sostegni bis, l’abilitazione fosse automaticamente dovuta a tutti coloro che hanno superato lo scritto e che per l’anno in corso avessero in essere una supplenza almeno fino al termine delle attività didattiche.

Il Dottor Versari ha informato ufficialmente i presenti che l’interpretazione della norma data dalle OO.SS. è stata condivisa anche dall’amministrazione e che pertanto tutti coloro che hanno superato la prova scritta del concorso straordinario, a prescindere che siano vincitori o meno, siano da considerare abilitati a tutti gli effetti.

Nella mattinata di domani il ministero emanerà una nota per chiarire questo aspetto e si attiverà al fine di modificare la maschera della domanda per l’inserimento degli elenchi aggiuntivi alla prima fascia delle GPS per consentire a tutti gli aventi diritto di poter presentare a pieno titolo la domanda.

Al termine della riunione il Dottor Serra ci ha informato che entro la fine della settimana partiranno le operazioni per l’immissione in ruolo in modo da portare a termine le nomine nei tempi previsti

PROCEDURA STRAORDINARIA RUOLO GPS

- SI ATTUA SU TUTTI POSTI NON ASSEGNATI DALLE NOMINE IN RUOLO DA GAE, GM 2016, GM 2018, E CONCORSO STRAORDINARIO
- SI ACCANTONANO I POSTI PER IL CONCORSO ORDINARIO INFANZIA/PRIMARIA E CLASSI DI
CONCORSO STEM
- PRIMA DELLE NOMINE DA GPS PER SUPPLENZE, CHI E’ IN PRIMA FASCIA E HA ALMENO 3 ANNI (ESCLUSO L’ANNO IN CORSO) NEGLI ULTIMI 10 POTRA’ PARTECIPARE ALLA PROCEDURA STRAORDINARIA PER POSTO COMUNE. SU POSTI DI SOSTEGNO BASTA STARE IN PRIMA FASCIA SENZA BISOGNO DEL REQUISITO DI SERVIZIO
- IL CONFERIMENTO DEL CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO E’ FINALIZZATO, DOPO IL SUPERAMENTO DI UNA PROVA ORALE DISCIPLINARE E DELL’ANNO DI PROVA, ALLA TRASFORMAZIONE A TEMPO INDETERMINATO DEL CONTRATTO A FAR DATA 1 SETTEMBRE 2022
- LA DOMANDA VA PRESENTATA PER VIA TELEMATICA NELLA PROVINCIA IN CUI SI E’ INSERITI NELLE GPS
- OCCORRE DICHIARARE DI AVERE I REQUISITI RICHIESTI ED ELENCARE, IN ORDINE DI PREFERENZA, LE SEDI GRADITE
- L’ACCETTAZIONE DELLA SEDE, PRECLUDE LA POSSIBILITA’ DI PRENDERE ALTRE SUPPLENZE PER QUELL'A.S.
- LA MANCATA PRESENTAZIONE DELLA DOMAMDA EQUIVALE AD UNA RINUNCIA ALLA PROCEDURA PROPOSTA
- LA MANCATA INDICAZIONE DI UNA SEDE PROVINCIALE EQUIVALE ALLA RINUNCIA ALLA NOMINA SU QUELLA SEDE (NO NOMINE D’UFFICIO)
- LA RINUNCIA NON COMPORTA IL DEPENNAMETO DA GPS. SARA’ POSSIBILE QUINDI IN SEGUITO ACCETTARE EVENTUALI SUPPLENZE
- GLI USR DOVRANNO INDICARE LE SEDI RIMASTE VACANTI DOPO LE NORMALI OPERAZIONI DI IMMISSIONE IN RUOLO
- I CANDIDATI POTRANNO ESPRIMERE PREFERENZE (ANCHE SINTETICHE) E SARANNO NOMINATI SULLA BASE DEL LORO PUNTEGGIO IN GPS
- I NOMINATI SECONDO QUESTA PROCEDURA DOVRANNO PRIMA SEGUIRE UN PERCORSO DI FORMAZIONE, SUPERARE L’ANNO DI PROVA POI EFFETTUARE E SUPERARE UNA PROVA DISCIPLINARE A FINE ANNO SCOLASTICO SUL PROGRAMMA DELL’ALLEGATO A DEI CONCORSI ORDINARI
- IL TUTTO DEVE CONCLUDERSI ENTRO IL MESE DI LUGLIO 2022

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 7971 bytes | Commenti?
Attività sindacale : scuola: ricostruzione carriera dei docenti
Inviato da admin_CUSMA il 8/9/2021 13:20:00 (66 letture)

Open in new window

Ricostruzione carriera del personale scolastico, scade il 31 dicembre

di L. Ficara - 08/09/2021

Dall’1 settembre al 31 dicembre di ogni anno, docenti e personale Ata possono fare richiesta informatizzata per la ricostruzione della carriera. Se non si presenta il modulo informatizzato entro il 31 dicembre 2021, si rimanda tutto all’anno successivo.

Norme ricostruzione carriera
L’istanza di richiesta della ricostruzione di carriera, destinata al personale, docente o Ata, immesso in ruolo e che abbia superato l’anno di prova, consente di richiedere il riconoscimento dei servizi validi prestati anteriormente alla nomina nell’attuale ruolo per l’inquadramento stipendiale in una delle classi di riferimento. La legge 13 luglio 2015, n. 107, art. 1 comma 209, specifica che le domande per il riconoscimento dei servizi agli effetti della carriera del personale scolastico sono presentate al dirigente scolastico nel periodo compreso tra il 1º settembre e il 31 dicembre di ciascun anno, ferma restando la disciplina vigente per l’esercizio del diritto al riconoscimento dei servizi agli effetti della carriera.

Entro il successivo 28 febbraio, ai fini di una corretta programmazione della spesa, il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca comunica al Ministero dell’economia e delle finanze (Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato) le risultanze dei dati relativi alle istanze per il riconoscimento dei servizi agli effetti della carriera del personale scolastico.

La nota del MIUR prot. AOODGRUF n. 17030 dell’1 settembre 2017, sottolinea che per facilitare il rispetto delle scadenze introdotte e il monitoraggio della domande inoltrate, il Gestore del sistema SIDI ha approntato un’apposita funzione (“Richiesta di Ricostruzione Carriera”), fruibile tramite il portale delle Istanze On Line, attraverso la quale ciascun docente potrà inoltrare la domanda di ricostruzione di carriera alla propria istituzione scolastica di titolarità entro appunto la scadenza del 31 dicembre.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4876 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da Gilda sede di FC/RN
Inviato da admin_CUSMA il 29/8/2021 21:40:00 (23 letture)

Open in new window


Cesena, 28 agosto 2021

“Professione Docente” SETTEMBRE 2021
CLICCA QUI: https://indd.adobe.com/view/9261d966-0868-4671-93a6-71ba3729c01f

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da USR Emilia Romagna
Inviato da admin_CUSMA il 19/8/2021 17:03:31 (37 letture)

dalla delegazione GILDA all'USR Emilia Romagna

Sintesi dell'Incontro odierno (19 agosto)all'USR Emilia Romagna

Il vice direttore USR dottor Di Palma, ha convocato l'incontro per fare il punto su:

1. nomine in ruolo e surroghe
2. OF ATA
3. Supplenze/assunzione straordinaria
4. varie ed eventuali.


1a. Sono state operate le nomine in ruolo (5 posti) del Personale educativo per le province di RE, PR, FC, gestite da UAT Bologna.

Non potranno essere operate nomine per IRC nella nostra Regione, causa Graduatorie Esaurite, nonostante il contingente previsto. Purtroppo doveva essere avviata altra procedura concorsuale, ma ancora non è stata bandita.

1b. Avviate le procedure per immissione in ruolo ATA. Sono stati pubblicati gli avvisi sui siti UAT.

Per le assunzioni sarà possibile stabilire recuperi di assunzioni tra figure diverse della stessa area, qualora necessario.

E’ stato messo in atto un correttivo per le nomine degli AT sul 1° ciclo, a causa di contingenti sbagliati.

I DSGA nominati sono 195, con esiti sulle province. Di questi, 191 sono stati accontentati sulla 1° provincia e 4 sulla 2°.
Stasera si chiudono le scelte delle sedi e probabilmente già domani (o al massimo lunedì) saranno comunicate le sedi scolastiche.

1c. Operata la correzione sulle operazioni per le surroghe ruoli Scuola Infanzia (c’era stato un errore tecnico di valutazione dell’ultimo nominato).

1d. Eventuali altre surroghe saranno disposte entro il 27/8; ma tra queste non possono essere considerati i posti che si liberano ora: se un docente libera oggi un posto di ruolo (perché ne accetta un altro in altra prov. o in altro ordine di scuola o altra cdc), il posto che libera oggi non era vacante e disponibile entro il termine di chiusura delle operazioni a SIDI; perciò su questo posto non sono state disposte operazioni di mobilità e non possono essere disposte, quindi, assunzioni.

Entro lunedì 23 gli UAT devono inviare richieste per OF ATA. Tali richieste saranno vagliate e si cercherà di dare risposta entro la settimana, per dare le autorizzazioni per assunzioni TD entro 31/8 (ancora non OF per COVID).

3a. Per i concorsi STEM, dopo interlocuzione coi Presidenti delle Commissioni per le cdc interessate (A028, A027, A020), si può ritenere (con buona ragionevolezza) che tali concorsi, vista anche la durata prevista delle prove orali (3h), non potranno concludersi entro il 31/10.
Pertanto le graduatorie non potranno essere predisposte in tempo utile per nomine in ruolo dall’1/11. Questo eviterà la risoluzione di contratti di supplenza e il turn over dei docenti nelle classi interessate.

3b. Per rispondere ad altra questione lasciata in sospeso nel precedente incontro, coloro che sono in ruolo e hanno diritto di fruire dell’art 36 (o 59) del CCNL 2007, possono accedere alla procedura di assunzione straordinaria (art 59 c. 4 Sostegni bis)

3c. Non è possibile ricalcolare i posti già accantonati con proporzione provinciale, per futuri Concorsi Sostegno Secondaria (a favore di posti utili per assunzione straordinaria specializzati in GPS), per non ledere il diritto di futuri vincitori di concorso.

4.Sarà attivato un tavolo sul Protocollo sicurezza (con le OOSS firmatarie dell'Accordo Nazionale).

Illegittima l’eventuale richiesta dei DS di Green Pass, prima dell’1/9.

Bologna, 19 agosto 2021



Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da USR Emilia Romagna
Inviato da admin_CUSMA il 13/8/2021 20:12:11 (155 letture)

dall'USR Emilia Romagna

Breve resoconto dell'incontro all'Usr Emilia Romagna del 12/8

Giovedi 12 agosto nel pomeriggio si è tenuto un incontro con il vice direttore dell'USR Emilia Romagna dott. Di Palma.

Presenti per l'amministrazione oltre al vice direttore Di Palma, anche i funzionari Manzari e Taddia, presenti tutte le sigle sindacali rappresentative.

Di Palma ha convocato l'incontro per fare il punto su:

1. nomine in ruolo Docenti
2. surroghe di queste
3. nomine ATA
4. procedura supplenze
5. varie ed eventuali

1. Fino ad ora sono state operate circa 3.500 nomine in ruolo Docenti; sono pervenute all'USR alcune lamentele, in numero irrisorio, però, rispetto alle nomine effettuate; ma non risultano ad oggi errori, che altrimenti l’Ufficio avrebbe provveduto a correggere immediatamente; l'USR chiede l’aiuto delle Organizzazioni Sindacali, per raccogliere e filtrare eventuali segnalazioni di errore.

Sono stati accantonati posti per le classi di concorso, per le quali ne sono avanzati, dopo le nomine, rispetto al numero di posti messi a bando dai DD 448 e 449; per le classi di concorso o per le tipologie di posto, per le quali non sono avanzati posti, non sono stati fatti accantonamenti.

Di Palma ha chiarito il problema della retrodatazione giuridica per la quale sistema informativo ha inviato ieri una mail automatizzata, nella quale si comunicava ai candidati assunti:

· decorrenza giuridica
· decorrenza economica
· sede di titolarità
della nomina a tempi indeterminato.

Le mail sono partite in modo automatico, su indicazione del Sistema Informativo, senza indicazione della eventuale retrodatazione giuridica al 1/9/20.


segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 7838 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione GILDA al MI
Inviato da admin_CUSMA il 5/8/2021 19:10:00 (30 letture)

dalla delegazione GILDA

INCONTRO MI/OO.SS DI GIOVEDI' 5 AGOSTO

Roma, 5 agosto 2021

Nella mattinata di giovedì 5 agosto si è tenuto l’incontro, inizialmente previsto per il 4, tra le OO.SS e l’amministrazione per l’informativa relativa all’emanazione della circolare sulle supplenze e sulle immissioni in ruolo degli IRC e del personale educativo.
Per l’amministrazione era presente il Dottor Serra che ha illustrato la circolare che ricalca sostanzialmente quella dello scorso anno se non per le innovazioni previste dal Decreto sostegni bis.
Le nomine a tempo determinato verranno fatte su piattaforma telematica e riguarderà due procedure distinte:
- Una, finalizzata ad una successiva immissione in ruolo, riservata ai docenti che hanno i requisiti previsti dall’art 59 comma ( abilitati in I fascia con 3 anni di servizio in una scuola statale per i posti comuni semplicemente specializzati per i posti di sostegno;
- Una seconda per il conseguimento delle supplenze ordinarie aperta a tutti gli aspiranti presenti nelle GAE e nelle GPS.

Le domande potranno essere presentate nel periodo che spazia dal 10 al 21 agosto mentre, entro il 13 agosto, gli USR dovranno pubblicare le disponibilità residue da tutte le operazioni legate alle
immissioni in ruolo e i posti da accantonare per i concorsi ordinari da svolgere in corso d’anno.
Fermo restando che istruzioni per la compilazione delle domande è demandata ad un’apposita guida operativa che verrà predisposta dal gestore della piattaforma dalla circolare si evince che:

- La mancata presentazione della domanda implica l’esclusione dalla procedura;
- La mancata indicazione di alcune sedi corrisponde alla rinuncia ad una nomina riferita a quelle sedi;
- La mancata assegnazione di un incarico non preclude la partecipazione a successive operazioni di nomina comprese quelle gestite da graduatorie di istituto;
- Per il personale di ruolo la partecipazione è consentita per tutti coloro che non sono soggetti ai vincoli previsti dall’ART 399 comma 3 del testo unico (immissioni in ruolo a partire dal 1 settembre 2020);
- I docenti che hanno ricevuto una proposta di nomina in ruolo con presa di servizio 1 settembre 2021 possono rinunciare alla proposta di nomina a tempo indeterminato ed accettare una nomina da GPS.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6345 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda/FGU al MI
Inviato da admin_CUSMA il 30/7/2021 17:56:41 (26 letture)

dalla delegazione Gilda/FGU al MI

BREVE RESOCONTO DELL'INCONTRO ODIERNO FRA I FUNZIONARI DEL MI E LE OO.SS. SCUOLA

Roma, 30 giugno 2021

Si è svolto oggi venerdì 30 luglio 2021 un incontro in videoconferenza tra le OO.SS. e l'amministrazione scolastica
avente per oggetto l'illustrazione della piattaforma per la presentazione delle istanze per la procedura di assunzione straordinaria da 1 fascia GPS (prevista dal Decreto sostegni bis) e per il conferimento degli incarichi annuali e fino al termine delle attività didattiche.

Il Dott. Passaro ha presentato la piattaforma per l'informatizzazione delle supplenze, chiarendo che le domande possono esser presentate da lunedi 2 a giovedì 12 agosto 2021 e che in un'unica istanza si può partecipare ad entrambe le procedure.

Per accedere all'istanza bisogna essere in possesso delle credenziali POLIS oppure dello Spid e non è necessario l'utilizzo del codice personale.

Possono partecipare alla procedura per le nomine in ruolo di cui al DL 73/2021 art. 59 comma 4, gli aspiranti inseriti in 1^ fascia GPS posto comune o fascia aggiuntiva che abbiano effettuato almeno tre anni di servizio entro il 2020-21 negli ultimi 10 anni. Per coloro che sono inseriti in 1 fascia GPS sostegno non sono richiesti i tre anni di servizio.
Gli aspiranti dopo aver indicato di essere in possesso dei requisiti possono procedere a scegliere le sedi in ordine di priorità, si fa presente che il sistema consente l'espressione di un max di 100 preferenze, pertanto i candidati devono utilizzare anche le preferenze di tipo sintetico quali comune o distretto. Sulla piattaforma gli aspiranti trovano tutte le sedi della provincia d'inclusione , senza sapere se sono disponibili o meno.
La delegazione Gilda-Unams ha sottolineato le criticità di tipo tecnico individuate nell'illustrazione della procedura, ma soprattutto ha rilevato quanto la non pubblicazione delle sedi disponibili renda farraginosa la procedura, inoltre ha evidenziato che la contemporaneità delle due procedure possa ingenerare confusione
negli aspiranti, non consentendo loro di effettuare una scelta consapevole e soprattutto non garantendo le stesse opportunità delle convocazioni in presenza.
In conclusione la nostra delegazione ha chiesto la separazione della presentazione delle istanze per le due procedure, dando delle scadenze meno stringenti; l'inserimento in piattaforma delle sedi disponibili e la ripubblicazione delle GPS al fine di consentire ai candidati di conoscere la posizione ricoperta attualmente.

La delegazione Gilda-Unams

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da "Infodocenti.it"
Inviato da admin_CUSMA il 23/7/2021 14:10:00 (20 letture)

Open in new windowGILDA: FORMAZIONE OBBLIGATORIA SOSTEGNO, AZIONI LEGALI CONTRO LAVORO GRATUITO

di Redazione - 23 Luglio 2021

“Con l’emanazione del decreto sulla formazione obbligatoria sul sostegno, assistiamo all’ennesimo scavalcamento delle prerogative contrattuali. Un’invasione di campo da parte di un governo al quale, forse, giova ricordare che in tutti gli ambiti lavorativi l’aggiornamento professionale rientra nell’orario di servizio prestato e, dunque, come tale deve essere considerato a livello retributivo. Escludere le 25 ore di formazione obbligatoria dal monte delle 40 ore delle attività funzionali all’insegnamento e non prevedere alcun esonero significa imporre agli insegnanti di lavorare gratuitamente, una condizione inaccettabile che appartiene ad epoche lontane in cui vigeva la schiavitù”. Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, commenta il decreto ministeriale in attuazione della legge di Bilancio 2021 che introduce 25 ore di formazione obbligatoria per i docenti privi di specializzazione sul sostegno e nelle cui classi siano presenti alunni con disabilità.

“L’unico finanziamento previsto consiste in 10 milioni di euro destinati alla realizzazione dei corsi, cioè all’organizzazione delle attività e alla retribuzione dei formatori. Nulla è stanziato per retribuire l’impegno lavorativo dei docenti. Le scuole dovranno compiere uno sforzo per reperire risorse aggiuntive dal Fondo di istituto oppure dovranno utilizzare l’orario destinato alle riunioni collegiali. Se in qualche scuola si tentasse di ricorrere al ‘volontariato obbligatorio’, – conclude Di Meglio – intraprenderemo azioni legali per ottenere la retribuzione che spetta di diritto”.



Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
(1) 2 3 4 ... 68 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteSet 2021Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
Oggi

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
ErickMenge 25/9/2021
LPTDolly9 25/9/2021
CFAJami24 24/9/2021
BelenVarne 24/9/2021
BlaineEqr7 24/9/2021

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale