username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Dove siamo

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie & Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie & Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie o alla nostra Privacy Policy, consulta la Cookie & Privacy Policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie e accetti la Privacy Policy. MAGGIORI INFORMAZIONI
Gilda ringrazia
Open in new window
Scuola News
RSS Feed
(1) 2 3 4 ... 63 »
Attività sindacale : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 14/3/2020 19:10:00 (36 letture)

Open in new window
Didattica a distanza, il Ds la impone e la Gilda Insegnanti lo diffida

di Lucio Ficara - 14/03/2020



Succede in un Istituto di Istruzione Superiore della Calabria, ma per la verità anche in tante altre scuole, il Dirigente scolastico impone, tramite circolare, la didattica a distanza per i docenti. La Gilda degli Insegnanti della Calabria interviene con una diffida, chiedendo il ritiro della circolare dirigenziale.

Circolare del Dirigente scolastico

Nella circolare del Dirigente scolastico è scritto che da lunedì 16 marzo l’orario delle lezioni a distanza, effettuate attraverso l’applicazione Meet associata alla piattaforma Gsuite, si svolgerà per 4 lezioni al giorno, di 40 minuti ciascuna, a partire dalle ore 9.00 e con una pausa di 5 minuti fra una lezione e quella successiva e con intervallo di 20 minuti fra le prime due e le ultime due ore. I docenti dovranno annotare sul registro elettronico gli alunni presenti e il tipo di attività svolta in modalità a distanza. Oltre alle verifiche formative già in atto, i docenti potranno effettuare verifiche sommative avendo cura di prendere tutte le misure necessarie per assicurare l’autenticità della provenienza della prova.

Diffida della Gilda Insegnanti della Calabria


segue in "leggi tutto" ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5083 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da UAT Forlì-Cesena e Rimini, sede Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 25/2/2020 17:46:55 (21 letture)

UAT Forlì-Cesena e Rimini, sede Forlì - 25 feb 2020

Incontro mercoledì 26 febbraio

Alle organizzazione Sindacali Comparto Scuola

Con la presente si convocano le SS.LL. all’incontro che si terrà mercoledì 26 febbraio alle ore, 11.00 presso l’Ufficio VII Ambito Territoriale Forlì-Cesena, Viale Salinatore,24 Forlì per comunicazione relativa procedura Internalizzazione dei servizi di pulizia.

Il Dirigente Mario M. Nanni

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : Assemblea Sindacale territoriale 29.11.2019
Inviato da admin_CUSMA il 25/11/2019 13:00:00 (158 letture)

Open in new window
VENERDI' 29 NOVEMBRE 2019

ASSEMBLEA SINDACALE TERRITORIALE IN ORARIO DI SERVIZIO PER TUTTI I DOCENTI DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

- ORE 8.15-10.15 (+ tempo di percorrenza), PER LE SCUOLE DI CESENA E COMPRENSORIO (AMBITO 8) PRESSO AULA MAGNA I.T. AGRARIO "GARIBALDI" DI CESENA.

- ORE 11.00-13.00 (+ tempo di percorrenza), PER LE SCUOLE DI FORLI' E COMPRENSORIO (AMBITO 7) PRESSO AULA S. CATERINA I.P. RUFFILLI.


O.D.G.
- PRECARIATO: il punto sui Concorsi e sui PAS;
- LEGGE DI BILANCIO: risorse per il rinnovo del Contratto Scuola;
- PENSIONI. Fondo Espero e Quota 100.


RELATORE: prof Antonio ANTONAZZO (Referente Dipartimento Precariato e Dirigente Nazionale GILDA degli Insegnanti).

NB: (Ai partecipanti all'Assemblea, ai sensi della normativa vigente - spetta l'esonero retribuito dal servizio per le due ore indicate, oltre ad un congruo tempo per il raggiungimento della sede dell'Assemblea e/o per il rientro nella sede di servizio, che sarà detratto dal monte ore (10) annuale individuale.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da USR Emilia Romagna - comunicazione
Inviato da admin_CUSMA il 12/11/2019 14:46:45 (77 letture)

da USR Emilia Romagna - 12 nov 2019

Comunicazione Pubblica USR Posti di Sostegno in Deroga a.s. 2019 / 2020

_________________________________________________

Bologna, 12 novembre 2019

COMUNICAZIONE PUBBLICA - a.s. 2019/20
AUTORIZZATI 4.860 POSTI DI SOSTEGNO IN DEROGA
COMPLESSIVAMENTE SONO 10.730 I POSTI DI SOSTEGNO PER LE SCUOLE DELL’EMILIA-ROMAGNA


Il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Stefano Versari, ha autorizzato il funzionamento in deroga di ulteriori 511 posti di sostegno che si aggiungono ai 4.349 posti di sostegno già autorizzati a luglio. Complessivamente i posti di sostegno in deroga autorizzati per il corrente anno scolastico sono 4.860 (tabella 1). Nel 2018/19 i posti autorizzati per la stessa
finalità erano stati complessivamente 3.801 e 3.308 nel 2017/18.
Gli spezzoni orari che compongono tali posti sono stati puntualmente assegnati agli alunni, valutando la gravità della diagnosi clinica e il contesto scolastico in cui l’alunno è inserito, così come previsto
dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 80/2010 (da cui discende la possibilità di autorizzare i posti in questa fase).
La valutazione delle esigenze presentate dai Dirigenti Scolastici è stata effettuata da una Commissione tecnica appositamente costituita e composta da un Dirigente tecnico, due Dirigenti
scolastici, due medici della sanità regionale e un funzionario ed un docente di questo Ufficio.
Si rappresenta che la popolazione scolastica degli alunni disabili, rispetto all’a.s. 2018/19, risulta incrementata del 4%; le richieste di incremento dei posti di sostegno riguardano il 21% degli alunni in
più rispetto al decorso anno scolastico (considerando gli alunni che hanno usufruito di posti in deroga, assegnati tra luglio e ottobre di ogni anno).

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2686 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione FGU/GILDA al Miur
Inviato da admin_CUSMA il 6/11/2019 23:30:00 (64 letture)

dalla delegazione FGU/GILDA - 5 nov 2019

RELAZIONE INCONTRO INFORMAZIONE PREVENTIVA CIRCOLARE SULLE ISCRIZIONI - 5 nov 2019

Per l’amministrazione sono presenti: Dott.ssa Palermo, Dott. Lombardo, Dott.ssa Nardocchi
Il dott. Lombardo, sostituendo la dott.ssa Palermo che ha dovuto dopo pochi minuti assentarsi perché impegnata in altra riunione, ha illustrato le principali novità della circolare 2020-21 sulle iscrizioni. Di fatto l’impianto generale resta immutato tranne pochi cambiamenti tra i quali:
- La conferma della possibilità di modificare il PTOF alla data di chiusura delle iscrizioni;
- Il potenziamento dell’app scuola in chiaro;
- La decadenza nelle iscrizioni 0-6 anni in caso di mancati adempimenti inerenti le vaccinazioni obbligatorie;
- La reiterazione delle domande in forma cartacea per la scuola dell’infanzia;
- L’inserimento di date certe per le domande di iscrizione all’esame di idoneità;
Nella discussione seguita le OO.SS. hanno messo in rilievo i seguenti punti che propongono di modificare o implementare nella circolare:
- Rispetto alla scuola in chiaro si chiede di espungere il riferimento alle “caratteristiche del personale docente” per evitare che dati sensibili possano essere divulgati a terzi;

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2644 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione FGU/Gilda al Miur
Inviato da admin_CUSMA il 27/10/2019 19:18:18 (68 letture)

dalla delegazione FGU/Gilda Insegnanti al MIUR:

TAVOLO ATA: Incontro al MIUR del 24.10.2019

Giovedì 24 ottobre 2019 si è svolto al MIUR un incontro sul personale ATA tra l’Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali rappresentative del Comparto.
Per l’Amministrazione hanno partecipato la dottoressa PALUMBO ed il dott. SERRA, per la Federazione Gilda Unams Silvio Mastrolia.
L’Amministrazione ha fornito alcune informazioni richieste da tutte le Organizzazione sindacali:

Organico di fatto anno scolastico 2019/2020: E’ stato consegnato alle Organizzazioni sindacali un prospetto con i dati dell’organico di fatto anno scolastico 2019/2020 aggiornati alla data del 21.10.2019 sul quale sono riportati distinti per Regione e per Profili professionali i dati dell’organico di fatto con evidenziate le differenze rispetto all’organico di diritto corrispondenti a posti autorizzati in deroga. Complessivamente risultano autorizzati per l’anno scolastico 2019/2020 n. 10.072 posti così suddivisi:

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6407 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 22/10/2019 0:50:00 (54 letture)

UAT di FORLI'-CESENA/RIMINI sede di Rimini: Convocazione OO.SS. martedì 29/10/2019

Rimini, 21 ottobre 2019

Alle Organizzazioni Sindacali
Comparto Scuola - Loro Sedi


Oggetto: Convocazione

Si invitano le SS.LL. all’incontro che si terrà mercoledì 29 ottobre alle ore 14.00 presso l’Ufficio Scolastico Ambito Territoriale sede di Rimini, C.so d’Augusto, 231 - per presentazione e saluto del nuovo Dirigente Mario Maria Nanni.

Cordiali saluti

Il Dirigente
Mario M. Nanni

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda al Miur
Inviato da admin_CUSMA il 16/10/2019 15:41:58 (76 letture)

dalla delegazione GILDA/FGU al Miur

Resoconto incontro MIUR/OO.SS di martedì 15 ottobre 2019

Il giorno 15 ottobre, alle ore 16.00, si sono riunite presso il MIUR le delegazioni dell’Amministrazione, rappresentata dal Capo dipartimento, dott.ssa Palumbo, e dal dott. D’Amico, delle OO.SS firmatarie del CCNL per discutere il seguente odg:

- Contrattazione integrativa per la definizione dei criteri generali di ripartizione delle risorse per la formazione del personale docente, educativo e ATA.

Il dott. D’Amico ad inizio riunione cede la parola alla dott.ssa Montesarchio e al dott. Molitierno che illustrano le azioni intraprese e le risorse disponibili per la formazione nelle rispettive direzioni. Le OO.SS chiedono di avere una tabella con le cifre disponibili per ciascuna direzione e il monitoraggio delle azioni in corso per poter discutere dei criteri per la distribuzione delle risorse.

Le OO.SS ricordano che con la Brunetta si erano sottratte alla contrattazione le risorse della formazione e che l’ultimo CCNI fu fatto nel 2013, dopo di quella data l’Amministrazione ha proceduto con atti amministrativi. Il CCNL 2016/2018 ha riportato questi fondi alla contrattazione integrativa e quindi bisogna ricostruire un quadro di riferimento (una cultura della contrattazione sulla formazione) per contrattare queste risorse partendo dalla ricognizione delle somme disponibili per l’a.s. 2019/2020. Ricordano inoltre che obiettivi e finalità della formazione in servizio sono oggetto di confronto a norma del CCNL 2016/2018.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2739 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da "Docet33"
Inviato da admin_CUSMA il 28/2/2020 15:20:00 (65 letture)

CORSI DI PREPARAZIONE AI VARI CONCORSI SCUOLA
(Totalmente gratuiti per gli iscritti a "GILDA degli Insegnanti di Forlì-Cesena e Rimini")

Open in new window







L’Associazione Articolo 33, Ente Accreditato M.I.U.R., da anni è impegnata nella formazione del personale docente ed educativo delle istituzioni scolastiche, ponendo particolare attenzione agli aspetti psico-pedagogici connessi con il processo di insegnamento-apprendimento.

I nostri relatori vantano una pluriennale esperienza nel settore della formazione e hanno maturato sul campo una concreta conoscenza realtà scolastica vista nella sua complessità.

I corsi promossi dall’Associazione sono strutturati in modo da fornire spunti di riflessione e strumenti utili a valorizzare la professionalità dei docenti nel loro lavoro quotidiano.

Qui trovi l’elenco dei corsi online attivi; in alcuni casi, è possibile frequentare corsi in modalità blended (online + presenza) e trovi l’elenco qui.

https://www.docet33.it/elearning/course/index.php?categoryid=3

Per maggiori informazioni contatta la sede GILDA degli Insegnanti di Forlì-Cesena e Rimini - via Uberti 56/F (gildafc@virgilio.it)

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : nota sindacale congiunta sul bonus premiale
Inviato da admin_CUSMA il 12/1/2020 23:30:00 (49 letture)

Open in new window

- All’attenzione del Dirigente Scolastico
e p/c - alla RSU di Istituto della provincia di Forlì-Cesena


Forlì 12 gennaio 2020

oggetto: Modifiche contrattuali a seguito della legge di bilancio 2020.

Gentile Dirigente,
vista la Legge di Bilancio pubblicata sulla G.U. 30/12/2019 all’art. 1 comma 249: “Le risorse iscritte nel fondo di cui all’articolo 1, comma 126, della legge 13 luglio 2015, n. 107, già confluite nel fondo per il miglioramento dell’offerta formativa, sono utilizzate dalla contrattazione integrativa in favore del personale scolastico, senza ulteriore vincolo di destinazione“;
in attesa di chiarimenti da parte del Ministero della Pubblica Istruzione, che pare siano imminenti, le scriventi OO.SS. della provincia di Forlì-Cesena chiedono alla S.V. di procedere con le convocazioni dei tavoli relativi alla Contrattazione di Istituto, congelando momentaneamente l’articolato relativo alle risorse della L.107/15 art. 1 comma 126 apponendo una clausola sulla contrattazione stessa.
A seguito della pubblicazione della nota di chiarimenti pubblicata dal Ministero e preso atto della stessa, si valuterà la riapertura dei tavoli contrattuali in tutte quelle amministrazioni scolastiche in cui le trattative sono già state concluse.

RingraziandoLa per la collaborazione e la disponibilità, si porgono cordiali saluti

FLC CGIL Pier Francesco Minnucci
CISL FSUR Maura Consoli
UIL Scuola Rua Maurizio Casadei
SNALS Confsal Luigi Sgarzi
GILDA Unams Aldo Cusmà

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : Ipotesi di CCNI fondi formazione
Inviato da admin_CUSMA il 21/11/2019 23:28:34 (111 letture)

dalla delegazione GILDA al Niur:

Ipotesi di CCNI fondi formazione: 19 novembre 2019

In allegato l'ipotesi di CCNI firmato sulla distribuzione dei fondi per la formazione e il resoconto dell'incontro del 19 nov.

________________________________________________

ESITO DEL CONFRONTO

In data 18 novembre 2019 alle ore 16,00 si sono incontrate su convocazione del MIUR a seguito della richiesta della FLC-CGIL, CISL, UIL Scuola, SNALS-Confsal, GILDA-Unams,
la dott.ssa Carmela PALUMBO e l'Ing. Davide D'Amico per l'amministrazione e le OO.SS. firmatarie del CCNL del comparto Istruzione e Ricerca 2016-2018 per lo svolgimento del confronto ai sensi dell'art.22 comma 8 lettera al) CCNL 2016/2018 riguardante gli obiettivi e le finalità della formazione del personale.
Le parti, premesso e considerato:

• che con il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro sottoscritto il 19 aprile 2018 (C.C.N.L.) sono stati fissati i principi generali sulla contrattazione collettiva integrativa e sui livelli, soggetti e materie di relazioni sindacali della sezione scuola (artt. 7 e 22);
• che l'art.22 comma 4 lettera a3) del medesimo C.C.N.L. individua i criteri di ripartizione delle risorse per la formazione del personale docente, educativo ed ATA, come materia di
contrattazione nazionale integrativa;
• che lo stesso C.C.N.L., all'art. 7 prevede che il contratto collettivo integrativo abbia durata triennale e si riferisca a tutte le materie indicate nelle specifiche sezioni del C.C.N.L.;
• che l'art. 22 comma 8 lettera al) del C.C.N.L. 19 aprile 2018, prevede che gli obiettivi e le finalità della formazione del personale siano oggetto di confronto, secondo le modalità
previste dall'art. 6 dello stesso C.C.N.L.;
• che l'art.24 comma 1 del C.C.N.L. stabilisce la centralità della "comunità educante", volta alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni e che, in essa, ognuno opera, con pari
dignità e nella diversità di ruoli, per garantire la formazione alla cittadinanza, la realizzazione del diritto allo studio, lo sviluppo delle potenzialità di ciascuno e il recupero delle situazioni di svantaggio, in armonia con i principi sanciti dalla Costituzione e dalla Convenzione internazionale sui diritti dell' infanzia e dell' adolescente, approvata dall' ONU il 20 novembre 1989, e con i principi generali dell'ordinamento italiano;
• che l'art.66 del C.C.N.L. 2006-2009 prevede che il Collegio dei docenti, coerentemente con gli obiettivi e i tempi del POF (ora PTOF) e considerando anche esigenze ed opzioni individuali, delibera il Piano annuale delle attività di formazione destinate ai docenti e che, analogamente, il DSGA predispone il piano di formazione per il personale ATA;
• che deve essere assicurato al personale l'accesso a risorse ed opportunità formative, in quanto funzionali all'arricchimento e allo sviluppo delle competenze professionali ed al sostegno del miglioramento dell'offerta formativa;
• che l'art.1 comma 124 della L.107/2015 stabilisce che le attività di formazione sono definite dalle singole istituzioni scolastiche in coerenza con il piano triennale dell'offerta formativa e con i risultati emersi dai piani di miglioramento delle istituzioni scolastiche previsti dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 marzo 20l3, n. 80, sulla base delle priorità nazionali indicate nel Piano nazionale di formazione, adottato ogni tre anni con decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca;

segue su leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 10423 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione FGU/GILDA al Miur - 4 nov 2019
Inviato da admin_CUSMA il 6/11/2019 23:40:00 (77 letture)

dalla delegazione FGU/GILDA - 4 nov 2019

RELAZIONE SULLA RIUNIONE IN TEMA DI CCNI SULLA FORMAZIONE - 4 nov 2019

Il giorno lunedì 4 novembre 2019 alle ore 16 si è riunito il tavolo per la contrattazione integrativa nazionale sulla formazione.
Alla riunione hanno rappresentato l’Amministrazione la Dott.ssa Palumbo e il Dott. D’Amico.
In apertura vengono lette e commentate le varie proposte di integrazione modifica intervenute da parte delle OO.SS. che vengono in parte accolte, mentre sui contenuti e le finalità si concorda di inserirli in allegato come confronto al tavolo contrattuale.
Il dibattito si è svolto in modo positivo e sereno. Alcuni paletti sono stati fissati e la delegazione FGU/GILDA prende
atto della disponibilità dell’Amministrazione nel risolvere alcuni problemi che si sono evidenziati negli ultimi anni.

Da evidenziare in senso positivo i seguenti punti:

- Si depotenziano i poli scolastici per la formazione che da soggetti attivi decisionali diventano articolazioni strumentali dell’amministrazione centrale;
- Si affidano direttamente alle scuole parte sostanziale dei fondi della formazione per la gestione delle iniziative votate in Collegio dei Docenti;
- Si rafforza il ruolo decisionale del collegio dei docenti che deve sempre deliberare sulle iniziative di formazione;
- Si garantisce l’autoaggiornamento ai colleghi nel’ambito delle finalità definite nel piano della formazione della scuola (PTOF);
- Si riconosce la necessità di riconoscere l’aggiornamento disciplinare con particolare riferimento alle discipline di indirizzo dei tecnici e professionali.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2526 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da "Gildains.it" del 28 ott 2019
Inviato da admin_CUSMA il 29/10/2019 21:27:44 (60 letture)

Sanzioni disciplinari, Di Meglio: troppi abusi, modificare il sistema

Di Meglio interviene sul caso della maestra del Pavese sospesa per aver denunciato i maltrattamenti subiti da un´alunna

lunedì 28 ottobre 2019

“I casi di abuso di sanzioni disciplinari contro i docenti sono sempre più numerosi, a dimostrazione del fatto che il diritto ad un giudice terzo, nel procedimento, non è evidentemente garantito. È urgente modificare il sistema, anche perché non è possibile che per rimediare agli errori commessi dai dirigenti scolastici i docenti siano costretti a ricorrere in tribunale e a sobbarcarsi spese legali spesso insostenibili a causa dei loro magri stipendi”.

Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, interviene sul caso della maestra del Pavese sospesa per un giorno dal servizio perché ‘colpevole’ di aver denunciato alle forze dell’ordine i maltrattamenti subiti a casa da una sua alunna.

“Purtroppo non si tratta del primo episodio del genere” sottolinea Di Meglio ricordando la vicenda di Giuseppe Falsone, professore in un istituto superiore della provincia di Treviso, sospeso dalla dirigente scolastica per aver denunciato il padre di uno studente che lo aveva aggredito.

“Insegnare non può essere un lavoro di trincea, il docente deve entrare in classe con la serenità di chi sa di essere tutelato nell’esercizio della sua funzione. Perciò la Gilda propone l’istituzione del Consiglio superiore della docenza: un organismo che, analogamente a quanto avviene con il Consiglio Superiore della Magistratura, garantisca che le sanzioni disciplinari non siano utilizzate come armi improprie”.

Roma, 28 ottobre 2019

UFFICIO STAMPA GILDA INSEGNANTI

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : servizio di consulenza
Inviato da admin_CUSMA il 27/10/2019 16:50:00 (62 letture)

Open in new window
SERVIZIO DI CONSULENZA - CHIEDI ALLA GILDA:



DOMANDA:

Buongiorno,
sono docente di un Istituto superiore, nella mia scuola le unità orarie di lezione hanno una durata inferiore a 60 minuti, e pertanto ogni docente ha, nel proprio orario settimanale di lezione, una diciannovesima ora destinata a sostituire qualche collega assente anche in classi non proprie.

La mia domanda è: se un docente partecipa ad un viaggio di istruzione o a una uscita didattica, le ore in più che svolge (eccedenti) rispetto al proprio orario di lezioni possono essere conteggiate per recuperare la riduzione delle unità orarie di lezione?
Grazie mille.


RISPOSTA:

Il CCNL attualmente in vigore, in attuazione dell’ interpretazione autentica del 1999, prevede il recupero delle frazioni orarie non prestate esclusivamente se la diversa scansione oraria è conseguente all'approvazione di un progetto (didattico) da parte del Collegio Docenti. Altrimenti, se la riduzione oraria è dovuta al pendolarismo, come previsto dalla CM 243/79, oppure dalla 192/80 che contempla tutti gli altri casi, non ci può essere alcun recupero.
Premesso quanto sopra, il recupero (ma solo se dovuto) può essere utilizzato anche in occasione delle uscite didattiche e dei viaggi d’ istruzione che eccedono il normale orario di servizio, anche se, nel rispetto dei piani orari di ciascuna disciplina, le frazioni orarie non prestate non vanno utilizzate per le generiche supplenze, ma vanno restituite alle classi cui sono state sottratte.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 19/10/2019 0:25:03 (59 letture)

UAT di FORLI'-CESENA: Convocazione OO.SS. mercoledì 23/10/2019

Forlì, 17 ottobre 2019

Alle Organizzazioni Sindacali
Comparto Scuola - Loro Sedi


Oggetto: Convocazione

Si invitano le SS.LL. all’incontro che si terrà mercoledì 23 alle ore 14.30 presso l’Ufficio Scolastico Ambito Territoriale di Forlì-Cesena, viale Salinatore, 24 Forlì per presentazione e saluto del nuovo Dirigente Mario Maria Nanni.

Cordiali saluti

Il Dirigente
Mario M. Nanni

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
(1) 2 3 4 ... 63 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteApr 2020Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
Oggi

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
FELICE 29/12/2019
MARTACOCCO 10/6/2019
SALVATORE 12/4/2019
giova1959 26/3/2019
Angelarosa 16/1/2019

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale