username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie & Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie & Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie o alla nostra Privacy Policy, consulta la Cookie & Privacy Policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie e accetti la Privacy Policy. MAGGIORI INFORMAZIONI
RSS Feed
(1) 2 3 4 ... 62 »
Attività sindacale : dal delegato Gilda all'UAT di Forlì-Cesena
Inviato da admin_CUSMA il 17/5/2019 21:35:34 (14 letture)

dal delegato Gilda all'UAT di Forlì-Cesena

Incontro UAT/OOSS di venerdì 17 maggio

Dall'incontro odierno e dopo le solite trattative con i ds, questa è in sintesi la situazione che ci è stata illustrata riguardo agli organici docenti per il prossimo anno scolastico 2019/20 nelle scuole della nostra provincia di Forlì-Cesena.

INFANZIA

Gli alunni saranno circa 300 in meno del corrente anno, ma i posti/cattedra resteranno invariati, anche formando sezioni molto piccole (es. Tredozio che ha solo quattro alunni) inoltre, 10 posti qui non utilizzati saranno dirottati sulle medie;

PRIMARIA

Anche in questo ordine di scuola, gli alunni il prossimo anno saranno circa 300 in meno, tuttavia le classi saranno tre in più rispetto al corrente anno, la media degli alunni per classe è passata da 24 a 22,5. In pratica sono state concesse tutte le classi richieste dai ds, compreso anche il tempo pieno;

MEDIE

I posti concessi dall'USR sono 771, che con i 10 recuperati dall'infanzia, arrivano a 781.
Anche alle medie di I grado, sono state concesse tutte le classi richieste, compreso il tempo prolungato.
Non sono invece stati autorizzati tutti gli indirizzi musicali richiesti


SUPERIORI


Alle medie di II grado i posti concessi sono 1372 + 9 posti da ITP + 3 di docenti di secondo strumento.
Gli alunni saranno 18.801 (ben 500 in più del corrente anno).
Non sono state autorizzate alcune prime perché avevano numeri veramente esigui e non erano nemmeno certe le conferme di iscrizione a luglio.
Si valuterà nell’organico di fatto se si potranno realizzare delle articolate con lo sdoppiamento nelle materie di indirizzo e nei laboratori.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda/FGU al Miur:
Inviato da admin_CUSMA il 3/5/2019 15:47:03 (17 letture)

dalla delegazione Gilda/FGU al Miur 2 maggio 2019

Resoconto incontro MIUR OOSS

Cari colleghi,
ecco il resoconto dell'incontro di giovedì 2 maggio al MIUR presso la DG-Bilancio.
_______________________________________________


Il giorno 2 maggio 2019, alle ore 10.30, si sono riunite presso il MIUR DG-Bilancio le delegazioni dell’Amministrazione e delle OOSS firmatarie per discutere il seguente odg:
- Ipotesi CCNI economie MOF a.s. 2017/2018;
- Ipotesi CCNI a.s. 2017/2018 per gli scopi di cui all’art.86 del CCNL 29 novembre 2007.

Nella riunione, che è risultata interlocutoria, l’Amministrazione ha informato le OOSS sullo stato della certificazione delle ipotesi di CCNI sulle economie e sulle risorse dell’art. 86 (CCNL 2007/2009) già siglate, ma che non hanno ancora terminato l’iter della certificazione per la firma definitiva ed ha illustrato i dati inviati alle OOSS sulle rilevazioni effettuate dal MIUR riguardo alla destinazione delle economie: indennità di bilinguismo e trilinguismo (Friuli Venezia Giulia), indennità di direzione del sostituto DSGA, turni notturni e festivi svolti dagli educatori e dal personale ATA presso i Convitti e gli Educandati.

Il MIUR ha poi quantificato le economie MAECI degli anni scorsi che sommano in totale a euro 897.364,14 e che andranno inserite nel CCNI economie. Le OOSS propongono di destinare ai fondi per le aree a rischio dei CPIA e per incrementare il FIS delle scuole queste economie. Per questo è necessario disporre dei dati riguardanti i CPIA così da definire criteri che permettano la distribuzione delle risorse.

Allo stesso modo per quanto riguarda il CCNI sull’art. 86 (CCNL 2007/2009) le OOSS chiedono di avere dati precisi sul numero di coloro che hanno accesso a questi fondi per poter stabilire a livello nazionale i criteri di assegnazione delle risorse, così da garantire parità di trattamento su tutto il territorio nazionale.

Un chiarimento è stato inoltre chiesto dalle OOSS sulle somme già contrattate dell’art. 86 per gli anni scorsi e che non sono ancora state erogate ai docenti e al personale. L’Amministrazione ha ribadito che senza la contrattazione regionale non è possibile erogare tali somme, quindi è indispensabile che i CIR siano inviati al MIUR che provvederà ad erogare i fondi.

In attesa dei nuovi dati che l’Amministrazione fornirà alle OOSS si rinvia la sottoscrizione dei CCNNII alla prossima riunione.

A margine dell’incontro è stato chiesto dalle OOSS a che punto è la riassegnazione alle scuole dei fondi prelevati a fine anno 2018, lamentando il forte ritardo che mette in difficoltà le istituzioni scolastiche per la retribuzione delle attività previste dal FMOF. L’Amministrazione ha comunicato che non è in grado di fare previsioni perché l’iter per la riassegnazione di questi fondi non è ancora concluso.

La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da "LaTecnicadellaScuola.it" dell'8 aprile 2019
Inviato da admin_CUSMA il 9/4/2019 0:42:55 (59 letture)

Incontro Ministro sindacati: fumata nera, sciopero confermato

di R. Palermo - 08/04/2019

Tutto come previsto: l’incontro fra il ministro Bussetti e i sindacati rappresentativi del comparto (mancava l’Anief che non era stato invitato) non ha dato il risultato che qualcuno sperava.

Il Ministro ha annunciato nuovi concorsi (poco meno di 17mila posti per primaria e infanzia e più di 48mila per la secondaria), mentre sul tema caldo del rinnovo contrattuale si è limitato a dichiarare che c’è la volontà del Governo di procedere al più presto su questa strada.

segue ...

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 1513 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da "LaTecnicadellaScuola.it" del 4 aprile 2019
Inviato da admin_CUSMA il 4/4/2019 16:00:00 (62 letture)

Open in new window
Sciopero scuola:(venerdì) 17 maggio, tutti insieme contro Governo e Ministro

di R. Palermo - 04/04/2019

Fallito il tentativo di conciliazione presso il Ministero del Lavoro fra Governo e sindacati del comparto scuola.
Appena usciti dall’incontro i sindacati hanno annunciato che, a questo punto, non c’è più motivo per attendre ulteriormente: il 17 maggio sarà sciopero, per bloccare il progetto di regionalizzazione, per ottenere l’apertura del tavolo contrattuale e per far sì che il Governo affronti seriamente i temi del precariato e del personale Ata.
Nel corso dell’incontro il Ministero dell’Istruzione ha annunciato la propria intenzione di aprire un tavolo di confronto a partire dal prossimo lunedì 8 aprile, ma questo non è bastato a Flc-Cgil, Cisl-Scuola, Uil-Scuola, Snals e Gilda degli Insegnanti/FGU che hanno già proclamato ufficialmente lo sciopero.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3493 bytes | Commenti?
Attività sindacale : Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 22/3/2019 12:00:00 (33 letture)

Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì, 21.03.2019

CONVOCAZIONE OOSS SCUOLA

Alle Organizzazioni Sindacali
Comparto Scuola
Loro Sedi


Oggetto: Convocazione

Si invitano le SS.LL. all’incontro che si terrà mercoledì 27 marzo 2019 alle ore 10.45 presso l’Ufficio Scolastico Ambito Territoriale di Forlì-Cesena, viale Salinatore, 24 Forlì con il seguente o.d.g:

• Mobilità a.s. 2019/2020
• Varie ed eventuali.


Cordiali saluti

Il Dirigente
Giuseppe Pedrielli

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da Uat di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 14/3/2019 19:11:01 (25 letture)

UAT di Forlì-Cesena e Rimini, sede di Rimini 14.03.2019

Incontro OO.SS. Scuola - 15/03/2019

Rimini, 14/03/2019

Alle OO.SS. Provinciali
Comparto Scuola – Loro Sedi
Alle UU.OO. 3 e 4 - Sede


Oggetto: Convocazione.

Facendo seguito agli accordi intercorsi per le vie brevi, le SS.LL. sono invitate ad un incontro presso questi uffici in Rimini C.so d’Augusto n. 231 il giorno 15 marzo p.v. alle ore 10,30 per esaminare e trattare i seguenti punti all’ordine del
giorno:

1) Monitoraggio contrattazione II.SS.;
2) Informativa su accantonamenti posti concorso docenti;
3) Varie ed eventuali.

Il Dirigente
Giuseppe Pedrielli

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda al Miur: 5.03.2019
Inviato da admin_CUSMA il 6/3/2019 17:34:17 (90 letture)

dalla delegazione Gilda/FGU al Miur: 5.03.2019

Resoconto incontro MIUR OOSS del 5 marzo 2019 (n. pensionamenti)

Il giorno martedì 5 marzo 2019, alle ore 14.30, si sono riunite, presso il MIUR DG-Ordinamenti, le delegazioni dell’Amministrazione e delle OOSS firmatarie per l’informativa con all’odg:
Bozza Ordinanza Ministeriale – mobilità, in attesa della certificazione del C.C.N.I. aa.ss. 2019/2022; Informativa pensioni “quota 100”; Informativa graduatoria personale ATA “24 mesi”.

L’Amministrazione ha comunicato alle OOSS che il CCNI sulla mobilità 2019/2020 è stato certificato dai competenti organi il giorno 4 marzo 2019. Di seguito ha illustrato alle OOSS la bozza di ordinanza ministeriale sulla mobilità per l’a.s. 2019/2020 dei docenti e del personale ATA.

Su richiesta della nostra delegazione il periodo utile per la presentazione della domanda da parte dei docenti è stato ampliato, per cui si possono presentare le domande su istanze online dall’11 marzo al 5 aprile 2019. Il termine ultimo per tutti i gradi di scuola di comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili è il 25 maggio 2019. La pubblicazione dei movimenti per tutti i gradi di scuola è prevista per il 20 giugno 2019.

Il personale educativo presenterà le domande su istanze online dal 3 maggio al 28 maggio 2019. Il termine ultimo di comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili è il 22 giugno 2019. La pubblicazione dei movimenti è prevista per il 20 luglio 2019.

Per la mobilità dei licei musicali la presentazione delle domande, che dovrà essere fatta in modalità cartacea, è prevista dal 12 marzo al 5 aprile 2019. Il termine ultimo di comunicazione al SIDI dei posti disponibili è il 4 maggio 2019. La pubblicazione dei movimenti è scaglionata: 13 maggio 2019 i movimenti ai sensi dei commi 3 e 5 dell’art. 5 del CCNI; 16 maggio 2019 i movimenti ai sensi del comma 7 dell’art. 5 del CCNI; 20 maggio 2019 i movimenti ai sensi dei commi 8 e 9 dell’art. 5 del CCNI; 23 maggio 2019 i movimenti ai sensi del comma 10 dell’art. 5 del CCNI.

La novità della mobilità dell’a.s. 2019/2020 recepita nell’OM è la cancellazione dell’ambito e della chiamata diretta e il ripristino del distretto e del comune.

Per il personale ATA le domande si presentano dall’1 al 26 aprile, mentre la parte normativa è rimasta la stessa dello scorso anno.

Alla precisa richiesta delle OOSS se i posti liberati dai docenti che andranno in pensione con quota 100 saranno disponibili per la mobilità dell’a.s. 2019/2020, l’Amministrazione afferma che, visto il termine ultimo del 28 febbraio, sarà impossibile che questi posti siano disponibili per i trasferimenti di quest’anno e di conseguenza neppure per le immissioni in ruolo.

L’Amministrazione, passando al secondo punto all’odg, ha consegnato alle OOSS le tabelle con i dati delle richieste di pensionamento del personale alla data del 28 febbraio 2019, che si sommano alle domande presentate entro il 13 dicembre 2018. Nel conteggio risultano circa 2.000 doppioni, cioè personale che ha presentato la domanda in entrambe le fasi.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5188 bytes | Commenti?
Attività sindacale : Ruffilli - comunicato stampa Gilda
Inviato da admin_CUSMA il 4/12/2018 18:54:55 (63 letture)

da Gilda/FGU di Forlì-Cesena e Rimini 4.12.2018

FORLI': QUESTIONE ISTITUTO RUFFILLI

comunicato stampa

La nostra Associazione Professionale Sindacale pur apprezzando il rinvio del dimensionamento degli Istituti Superiori di Forlì, non può dirsi soddisfatta totalmente in quanto sembra si tratti solo di prendere un anno di tempo per convincere studenti, genitori e insegnanti che l’unica soluzione sia lo "smembramento" dell’Istituto Professionale Ruffilli; La nostra posizione chiara è di contrarietà alla divisione dell’Istituto Professionale come di qualunque altra istituzione scolastica.
Siamo convinti che vi siano altre strade per il dimensionamento e in questo anno intendiamo collaborare con tutti i Collegi dei Docenti, i Consigli di Istituto, i Comitati degli Studenti coinvolti e ogni altra associazione interessata per formulare proposte alternative.
In attesa di confrontarci con istituzioni quali la Provincia (o l'UAT) per iniziare quanto prima una discussione costruttiva, rimaniamo a disposizione di tutti coloro che vogliono lavorare su un progetto condiviso relativo a tutti gli Istituti Superiori Forlivesi.

La direzione provinciale Gilda/FGU di Forlì-Cesena e Rimini

Forlì, 4 dicembre 2018

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : dal delegato Gilda al Miur: 13 maggio 2019
Inviato da admin_CUSMA il 13/5/2019 18:57:12 (30 letture)

dal delegato Gilda/FGU al Miur: 13 maggio 2019

INCONTRO POLITICO DI LUNEDI'13 MAGGIO 2019 MIUR
____________________________________________________

INCONTRO POLITICO 13 MAGGIO 2019 tra OO.SS. e Amministrazione al MIUR

Incontro tecnico sul CCNI su assegnazioni provvisorie e utilizzazioni per l’a.s. 2019-20.

La mattina dI Lunedì 13 maggio si è svolto il primo incontro politico avente per oggetto l’applicazione dell’art.22, comma 4 lettera a4 (criteri per l’esercizio dei diritti e dei permessi sindacali ai sensi dell’art.30 del CCNQ 4/12/2017). Erano presenti per l’Amministrazione il dott. Chinè, il dott. Proietti, la dott.ssa Palumbo.
Il capo di gabinetto dott. Chinè ha presentato alle OO.SS. la proposta di arrivare in tempi brevi alla stesura di un CCNI specifico sulle relazioni sindacali partendo dalle indicazioni delle OO.SS. Per fare questo si apriranno tavoli tecnici dedicati alle materie oggetto di contrattazione dopo che le OO.SS. avranno definito una piattaforma comune di richieste.
La delegazione della FGU-Gilda degli Insegnanti e le altre delegazioni sindacali hanno concordato sulla presentazione all’Amministrazione di un documento unitario in cui inserire i principali temi di cui si è discusso sinteticamente con particolare riferimento a:
Correttezza del’informazione alle OO.SS. nei tempi e modalità concordati;
Partecipazione a tavoli informativi preventivi su Formazione, ordinamenti con particolare attenzione ai riflessi della riforma sugli Istituti Professionali e i CPIA;
Partecipazione a tavoli di informazione preventiva sulle problematiche inerenti il funzionamento (e il malfunzionamento) delle piattaforme digitali di cui il MIUR si avvale. In questo senso, visti i problemi tecnici che hanno caratterizzato negli ultimi giorni l’accesso alla piattaforma per gli inserimenti in GAE, si è chiesto unitariamente una proroga dei tempi previsti (16 maggio);
Tutte le delegazioni hanno valutato positivamente l’apertura di questa fase contrattuale integrativa che da anni era stata di fatto non applicata.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3283 bytes | Commenti?
Attività sindacale : Sospensione azioni di sciopero. 24.04.2019
Inviato da admin_CUSMA il 29/4/2019 20:29:15 (28 letture)

Open in new window
STOP SCIOPERO

Prot. 61/unit.

Roma, 24 aprile 2019


Al Capo di Gabinetto Ministro Istruzione, Università e Ricerca

Al Gabinetto del Ministro Istruzione, Università e Ricerca
Ufficio Relazioni Sindacali

Al Capo di Gabinetto del Dipartimento della Funzione Pubblica Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio Relazioni Sindacali

Al Presidente della Commissione di Garanzia per l’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali
ROMA

Oggetto: Sospensione azioni di sciopero.


Alla luce dell’intesa sottoscritta in data odierna presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, le scriventi organizzazioni decidono la sospensione delle azioni di sciopero già proclamate per il personale del comparto Istruzione e Ricerca (astensione dal lavoro per l’intera giornata del 17 maggio 2019, astensione – per il personale del settore scuola – dalle attività non obbligatorie nel periodo 26 aprile – 16 maggio 2019) e ne danno, con la presente, formale comunicazione.
Di quanto sopra si chiede di dare informazione alle istituzioni scolastiche per quanto di loro competenza.

Distinti saluti

Rango: 1.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : stipendi europei? 5.05.2019
Inviato da admin_CUSMA il 5/4/2019 17:50:00 (73 letture)

Open in new window

STIPENDI EUROPEI?
Stipendi scuola, sarà accreditato dopo Pasqua (con mini aumento). Tutte le info utili

di A. C. - 05/04/2019

Con una nota, NoiPa, il servizio di gestione dei pagamenti del personale della Pubblica Amministrazione, ha comunicato che a partire dal cedolino del mese di aprile 2019 verrà erogata l’indennità di vacanza contrattuale al personale amministrato. Questa indennità sarà incrementata a partire dal cedolino di luglio 2019.

Cosa significa l’indennità di vacanza contrattuale

L’indennità di vacanza contrattuale è un elemento provvisorio della retribuzione che viene erogato dal datore di lavoro (in questo caso lo Stato) nel periodo intercorrente tra la data di scadenza di un CCNL e il suo rinnovo (cosiddetto periodo di vacanza contrattuale).

Si tratta di elemento provvisorio proprio perché la corresponsione di tale indennità deve essere limitata al periodo durante il quale i rappresentanti dei datori di lavoro e dei lavoratori sono impegnati nel rinnovo di un contratto collettivo nazionale.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3109 bytes | Commenti?
Attività sindacale : Assemblee unitarie in provincia di Forlì-Cesena
Inviato da admin_CUSMA il 29/3/2019 1:30:00 (41 letture)

Open in new window




Data Assemblea - Istituti interessati - Luogo Assemblea - Orario

Martedì 2 aprile 2019
I.C. GATTEO
I.C. GAMBETTOLA
I.C. SAN MAURO PASCOLI
Aula Magna I.C. Gambettola
8.00 – 10.00

Mercoledì 3 aprile 2019
TUTTI GLI ISTITUTI COMPRENSIVI DI CPIA
Sala Santa Caterina
8.00 – 10.00

Mercoledì 3 aprile 2019
TUTTI GLI ISTITUTI SUPERIORI DI FORLÌ
Sala Santa Caterina
11.15 – 13.15

Venerdì 5 aprile 2019
I.C. VALLE SAVIO
Scuola primaria Mercato Saraceno
8.00 – 10.00

Lunedì 8 aprile 2019
DIREZIONE DIDATTICA 1° CIRCOLO CESENATICO
DIREZIONE DIDATTICA 2° CIRCOLO CESENATICO
SCUOLA MEDIA ARFELLI
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ''L. DA VINCI''
IIS Leonardo Da Vinci
8.00 – 10.00

Giovedì 11 aprile 2019
I.C. SAVIGNANO
I.C. LONGIANO
I.C. SOGLIANO
IIS MARIE CURIE
Aula magna IIS Marie Curie
8.00 – 10.00

Venerdì 12 aprile 2019
I.C. BAGNO DI ROMAGNA
Scuola Primaria San Piero in Bagno
8.00 – 10.00

lunedì 15 aprile 2019
TUTTI I CIRCOLI DIDATTICI DI CESENA
Aula Magna Comandini
8.00 – 10.00

lunedì 15 aprile 2019
TUTTE LE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO DI CESENA
Aula Magna Comandini
11.15 – 13.15

martedì 16 aprile 2019
I.C. BERTINORO
I.C. FORLIMPOPOLI
I.I.S. ARTUSI
Aula Magna I.C. Forlimpopoli
8.00 – 10.00

giovedì 2 maggio 2019
I.C. MELDOLA
Aula Magna Scuola Media I.C. Meldola
8.00 – 10.00

venerdì 3 maggio 2019
I.C. VALLE DEL MONTONE
Chiedere locale
8.00 – 10.00

lunedì 6 maggio 2019
I.C. MODIGLIANA
Chiedere locale
8.00 – 10.00

martedì 7 maggio 2019
I.C. PREDAPPIO
Aula Magna I.C. Predappio
8.00 – 10.00

mercoledì 8 maggio 2019
I.C. SANTA SOFIA
I.C. CIVITELLA
Aula Magna I.C. Santa Sofia
8.00 – 10.00

Cesena, 26 marzo 2019

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : Per la scuola che unisce
Inviato da admin_CUSMA il 19/3/2019 16:10:00 (22 letture)

Open in new window

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : Gilda degli Insegnanti: BASTA TERGIVERSARE
Inviato da admin_CUSMA il 13/3/2019 1:10:00 (31 letture)

Open in new window



BASTA TERGIVERSARE
È ORA DI MANTENERE LE PROMESSE E STABILIZZARE I PRECARI DELLA SCUOLA


La GILDA degli Insegnanti chiede al Parlamento e al Governo
‐ Un piano di assunzioni pluriennale atto a garantire un regolare turn‐over con personale qualificato e adeguatamente formato
‐ Una fase transitoria che consenta ai precari con almeno tre anni di servizio negli ultimi otto di veder valorizzata l’esperienza acquisita sul campo e di poter stabilizzare il loro rapporto di lavoro
‐ Di garantire l’istituzione di TFA di sostegno in numero adeguato rispetto alla reale distribuzione dei posti disponibili
‐ Di calmierare il costo economico previsto per il conseguimento della specializzazione sul sostegno in modo da renderlo sostenibile, anche attraverso l’istituzione di un fondo ad hoc o agevolazioni fiscali
PERCHÈ
Il numero di precari che lavorano regolarmente nelle scuole nell’attuale anno scolastico è superiore a 100 mila
Lo scorso anno, a fronte delle quasi 60.000 cattedre disponibili per l’immissione in ruolo, solo la metà sono state
effettivamente assegnate con il risultato di avere vacanti più di 32.000 cattedre in organico di diritto
Il numero di pensionamenti previsto, grazie anche all’introduzione della Quota 100, risulta aggirarsi intorno alle 40.000 unità, portando quindi ad una disponibilità di più di 70.000 cattedre per il prossimo anno scolastico.
L’età media dei docenti italiani è tra le più alte al mondo al punto che nei prossimi anni si prevede un numero di pensionamenti pari a 150/200 mila unità.
Le procedure concorsuali previste in sostituzione del percorso FIT sono quindi assolutamente inadeguate a
fronteggiare una situazione che è destinata a diventare esplosiva se non si interviene con un provvedimento mirato.
La distribuzione dei posti disponibili per il TFA di sostegno risulta essere incoerente e del tutto sconnessa rispetto alle reali esigenze territoriali.
I costi richiesti dalle università per poter partecipare alle procedure previste per la selezione del TFA di sostegno sono esorbitanti e vergognosi.
È lo Stato che ha bisogno di docenti, in particolare quelli di sostegno, preparati e specializzati; sarebbe logico e giusto che questi docenti fossero incentivati e stipendiati, NON CHE AD ESSI VENGA CHIESTO UN PIZZO di almeno un centinaio di euro per partecipare al test selettivo ed altri 2500/4000 € per partecipare al corso.
La GILDA degli Insegnanti intende portare avanti le istanze dei precari con servizio ed invita tutte le iscritte e tutti gli iscritti a partecipare alle mobilitazioni che in queste settimane si stanno organizzando sul territorio ed impegna le sue sedi periferiche ad adoperarsi al fine di una buona riuscita di tutte le iniziative che verranno messe in campo a partire dalla giornata di mobilitazione prevista per il 12 marzo.

12 marzo SIT‐IN UNITARI IN TUTTA ITALIA

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : gilda scrive a conti
Inviato da admin_CUSMA il 19/12/2018 15:50:00 (67 letture)

Open in new window

LETTERA DI NATALE: GILDA SCRIVE Al PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CONTI 19 DIC. 2018

Gilda Nazionale degli Insegnanti

Via Aniene, 14 – 00198 Roma
Tel. 06 8845005 – 06 8845095 Fax. 06 84241481
http://www.gildains.it


Gentile Presidente Conte,
siamo consapevoli dello sforzo Suo personale e del Suo Governo per dare risposte convincenti alla Commissione Europea in merito alla legge di Bilancio e alle previsioni di crescita economica del Paese.
Nella piena consapevolezza, come insegnanti della scuola pubblica italiana, di essere figure chiave per la realizzazione del progetto di crescita economica, politica e sociale del nostro Paese, abbiamo anche noi una lettera da sottoporLe e confidiamo che Ella possa dedicare anche a questa la dovuta attenzione.
L’anno volge al termine ed è tempo di buoni propositi. Appare stridente in questo contesto leggere, nelle bozze della legge di Bilancio, la totale assenza di risorse per il rinnovo del contratto degli insegnanti. Non vorremmo che il Suo governo ricadesse nel comportamento omissivo e dilatorio di chi L’ha preceduta e che ha indotto la Consulta a dichiarare incostituzionale il blocco del rinnovo contrattuale durato ben sei anni, diventati poi nove. Nove anni di vacanza contrattuale che hanno azzerato l’unica modalità di recupero parziale del potere d’acquisto del nostro salario, fanalino di coda del pubblico impiego e tra i più bassi in Europa, e del tutto inadeguato rispetto al livello di responsabilità attribuito alla funzione.
A fronte delle lodevoli iniziative di taglio agli sprechi e alle prebende della classe politica, a cui ora si aggiunge il taglio alle “pensioni d’oro”, c’è ancora spazio per recuperare risorse e redistribuirle in modo più equo.

È stato infatti calcolato che, in virtù delle riforme fiscali operate dal 1983 al 2007, i circa 10.000 italiani, il cui reddito nel 2016 è stato maggiore di 600.000 euro, hanno avuto “regali fiscali” medi di 100.000 euro ciascuno, per un totale di un miliardo di euro.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5651 bytes | Commenti?
(1) 2 3 4 ... 62 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteMag 2019Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
jcmontes 7/5/2019
SALVATORE 12/4/2019
giova1959 26/3/2019
Angelarosa 16/1/2019
franticrn 9/11/2018

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale