username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Dove siamo

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie & Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie & Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie o alla nostra Privacy Policy, consulta la Cookie & Privacy Policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie e accetti la Privacy Policy. MAGGIORI INFORMAZIONI
Gilda News
« 1 (2) 3 4 5 ... 787 »
Stampa : da "OrizzonteScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 1/6/2021 15:16:09 (47 letture)

BONUS DOCENTI 500 EURO VALE DUE ANNI. AL MOMENTO PREVISTO FINO AL 2023

di A. Marchetta - 1 giugno 2021

La legge 107/2015 ha istituito il bonus annuale per la formazione da 500 euro contenuto nella Carta del Docente, destinato a tutti gli insegnanti di ruolo. Ogni anno, però, è necessario vengano messi a disposizione dalle autorità governative i fondi necessari, vedi legge di bilancio, documento di economia e finanza etc. Per i prossimi anni i docenti avranno ancora a disposizione tale strumento?

Dubbi dei lettori – Carta del Docente

Un insegnante ci pone un quesito:

“Salve, in qualità di docente, ho richiesto ed ottenuto il bonus di 500 euro a fine 2020 ma al momento non l’ho ancora utilizzato. Poichè voglio acquistare un PC per la didattica a distanza, vorrei capire se per fare ciò lo devo comprare entro il prossimo 30 giugno corrente anno oppure posso aspettare la fine del 2021 dove con il prossimo bonus potrei acquistare sempre questo PC usufruendo poi di uno sconto di euro 1.000”

La carta del docente permette di generare dei buoni d’acquisto – per un totale di 500 euro – utili alla formazione ed aggiornamento degli insegnanti di ruolo; possibile l’acquisto di libri, software, hardware, frequentare corsi online etc. In tempi di pandemia, dall’11 marzo dello scorso anno 2020 il Ministero ha consentito l’acquisto di ulteriori dispositivi utili al potenziamento della didattica a distanza, come webcam, microfoni, scanner etc. [segue in leggi tutto...]

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 7404 bytes | Commenti?
Esami : da Gilda FC/RN
Inviato da admin_CUSMA il 31/5/2021 23:40:00 (9 letture)

Open in new window Esami di Maturità: ecco il link per cercare i nominativi dei Presidenti esterni delle Commissioni

Cesena, 31 Maggio 2021

Si va velocemente verso la chiusura del corrente anno scolastico: da domani martedì 1 giugno, inizieranno gli scrutini - che potranno essere in presenza o a distanza (il ministero dell’Istruzione auspica la prima soluzione); sono stati intanto pubblicati i nominativi dei Presidenti delle Commissioni per gli esami di maturità mentre scadono proprio oggi i termini per la consegna dell’elaborato da parte dei maturandi. Le Commissioni - composte da 1 presidente esterno e 6 commissari interni - saranno 13.349, per un totale di 26.547 classi coinvolte. Ad oggi, al netto degli scrutini, sono iscritti agli esami di maturità 540.024 candidati, di cui 522.161 interni e 17.863 esterni; 96.908 negli Istituti professionali, 169.354 negli Istituti tecnici e 255.899 nei licei.


Clicca qui per conoscere i nomi dei presidenti: Motore di Ricerca delle Commissioni dell'esame di Stato
https://matesami.pubblica.istruzione.i ... niEsami/indirizzi/ricerca

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da USR Emilia Romagna
Inviato da admin_CUSMA il 31/5/2021 15:21:55 (16 letture)

da USR Emilia Romagna

Emergenza sanitaria e operazioni di scrutinio a conclusione dell’a.s. 2020/2021

Bologna, 28 Maggio 2021

Si pubblica nota dipartimentale 28 maggio 2021 prot. 823 concernente le modalità di svolgimento delle riunioni dei consigli di classe in occasione delle operazioni di scrutinio finale dell’anno scolastico corrente.

CLICCA QUI:
https://www.istruzioneer.gov.it/wp-con ... EU.0000823.28-05-2021.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da Gilda/FGU di Forlì-Cesena e Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 31/5/2021 0:00:02 (11 letture)

Open in new window
I SINDACATI (NO LA GILDA) SOTTOSCRIVONO IL PATTO SCUOLA COL MINISTRO BIANCHI, POI ARRIVA IL DL SOSTEGNI BIS, SI RENDONO CONTO DELLA "FREGATURA" E PROCLAMANO UNO SCIOPERO (MA A LEZIONI FINITE).

30.05.2021

Protesta fuori tempo massimo per i sindacati della scuola, (che dopo aver sottoscritto il patto con il ministro Bianchi) hanno deciso di proclamare lo sciopero per il 9 giugno, quando cioè la maggior parte delle scuole d’Italia saranno ormai chiuse, e quindi l’impatto su lavoratori e studenti sarà praticamente nullo.
Cgil, Cisl, Uil, Snals e Anief – scenderanno in piazza mercoledì 9 giugno a Roma per chiedere modifiche al Dl Sostegni bis.

La CGS, confederazione cui appartiene la FGU-Gilda, è stata l´unica Confederazione rappresentativa del settore scuola a non sottoscrivere il “patto per la Scuola”.

Il rifiuto è avvenuto innanzi tutto per una questione di metodo, dichiarano al sindacato degli Insegnanti, avevamo chiesto che si chiarissero prima i contenuti nei tavoli tecnici e solo successivamente si sottoscrivesse un patto che non fosse meramente un elenco di buone intenzioni.

L'approvazione del Decreto legge Sostegni bis, senza alcun confronto con i sindacati, ha clamorosamente dimostrato che la Gilda aveva visto giusto.

Con questo decreto il Governo compie nuove eclatanti incursioni sulle materie contrattuali.

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da Ministero Istruzione - chirimenti
Inviato da admin_CUSMA il 29/5/2021 1:00:00 (19 letture)

Emergenza sanitaria e operazioni di scrutinio a conclusione dell’a.s. 2020/2021

Su indicazione del Capo Dipartimento, Stefano Versari, si trasmette, in allegato, la nota prot. n. 823 del 28 maggio 2021.
____________________________________________

28 maggio 2021

Ministero dell’Istruzione Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Ai Dirigenti scolastici e ai Coordinatori didattici delle istituzioni del sistema nazionale di istruzione
e, p.c.
Ai Direttori Generali e Dirigenti titolari degli Uffici scolastici regionali
All’Ufficio speciale di lingua slovena
Al Sovrintendente scolastico per la Scuola in lingua italiana di Bolzano
All'Intendente scolastico per la Scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente scolastico per la Scuola delle località ladine di Bolzano
Al Dirigente del Dipartimento Istruzione e Cultura per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente agli studiper la Regione Autonoma della Valle d'Aosta


Oggetto: Emergenza sanitaria e operazioni di scrutinio a conclusione dell’a.s. 2020/2021.

Pervengono a questo Dipartimento richieste di parere in merito alle modalità di svolgimento, nell’attuale emergenza sanitaria, delle riunioni dei consigli di classe in occasione delle operazioni di scrutinio finale dell’anno scolastico corrente. Con il rinnovato proposito di accompagnare le scuole nella complessità degli
adempimenti, compreso quello della valutazione finale dei percorsi di apprendimento degli studenti, a riscontro, si rappresenta quanto segue.

In presenza o a distanza?

Per precisare l’assetto normativo di riferimento conviene anzitutto chiarire che la disciplina sullo svolgimento degli organi collegiali contenuta nel DPCM 2 marzo 2021 non trova più applicazione in materia.
L’art. 1 del Decreto Legge 52/2021, infatti, precisa che le misure di cui al DPCM 2 marzo 2021 si applicano “... fatto salvo quanto disposto dal presente decreto ...”. In tal senso il successivo art. 11 dispone, prorogando al 31 luglio 2021 la vigenza delle disposizioni contenute nell’allegato 2.
Al punto 6 del predetto Allegato 2 è indicata la proroga dell’art. 73 del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito con modificazioni dalla legge 24 aprile 2020, n. 27 “Semplificazioni in materia di organi collegi ali ” che, al comma 2 bis, stabilisce che le sedute degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche possano svolgersi in videoconferenza.

In sintesi, il riferimento per l’organizzazione delle prossime attività di scrutinio è l’art. 73, comma 2 - bis, della legge di conversione 24 aprile 2020, n. 27 che, fino alla data di cessazione dello stato di emergenza, prorogata al 31 luglio 2021, prevede:

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6332 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 28/5/2021 0:43:42 (11 letture)

Data inizio lezioni, vincolo quinquennale e concorso dirigenti tecnici nell’art. 58 del decreto Sostegni bis

di Redazione - 27/05/2021

L’articolo 58 del decreto legge 73 (il cosiddetto “Sostegni bis”) contiene diverse disposizioni importanti, a partire da quella sulla data di inizio delle lezioni che rischia però di essere vanificata dal fatto che le singole Regioni, come abbiamo già documentato in altri articoli, stanno già decidendo in modo autonomo, come peraltro la legge consente loro di fare.

Una disposizione molto attesa riguarda la riduzione del vincolo quinquennale a tre anni, anche se per la verità i diretti interessati si aspettavano che il vincolo venisse cancellato del tutto.
Un’altra norma importante riguarda il reclutamento dei dirigenti tecnici: la legge in vigore fino a pochi giorni fa (il decreto legge n. 1/2020) prevedeva la riscrittura del Regolamento per lo svolgimento del concorso che, dovrebbe prendere avvio entro il 31 dicembre.
Il decreto sostegni abroga questa disposizione (l’articolo 3bis del decreto 1/2020) e questo significa che il concorso, se e quando si farà, si svolgerà secondo le vecchie regole che però sono molto datate e che andavano bene per una figura di dirigente molto diversa da quella necessaria oggi.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da "Edscuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 27/5/2021 1:10:00 (13 letture)

Open in new window
GILDA DEGLI INSEGNANTI, PERCHÉ NON ABBIAMO SOTTOSCRITTO IL PATTO PER LA SCUOLA

24 MAGGIO 2021


La CGS, confederazione cui appartiene la FGU-Gilda, è stata l’unica Confederazione rappresentativa del settore scuola a non sottoscrivere il “patto per la Scuola”.

Il rifiuto è avvenuto innanzi tutto per una questione di metodo, dichiara Di Meglio, avevamo chiesto che si chiarissero prima i contenuti nei tavoli tecnici e solo successivamente si sottoscrivesse un patto che non fosse meramente un elenco di buone intenzioni.

L’approvazione del Decreto legge Sostegni bis, senza alcun confronto con i sindacati, ha clamorosamente dimostrato che la Gilda aveva visto giusto.

Con questo decreto il Governo compie nuove eclatanti incursioni sulle materie contrattuali.

Viene mitigato il vincolo quinquennale, con lo scotto di nuove limitazioni per tutti gli insegnanti che partecipino alla mobilità, viene toccato l’orario di servizio, non vi sono le maggiori risorse per concludere un contratto decoroso ed infine i posti destinati alle stabilizzazioni sono largamente insufficienti rispetto alla situazione.

La FGU non ha sottoscritto neppure i protocolli per la sicurezza in quanto nonostante la situazione sia variata, essi sono la semplice riproposizione di quelli dello scorso anno.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 27/5/2021 1:00:00 (10 letture)

Decreto Sostegni bis, poche assunzioni e niente aumenti di stipendio: sindacati in piazza per chiedere emendamenti

di A. Giuliani - 26/05/2021

Il Decreto Legge Sostegni Bis approdato in Gazzetta Ufficiale non piace ai sindacati della scuola. La delusione è tale che a poche ore di distanza dalla pubblicazione del provvedimento, i rappresentanti dei lavoratori hanno deciso di organizzare una manifestazione unitaria.

“Le cose anticipate da Bianchi erano chiare. Si è parlato di fatto di un percorso abilitante basato sulla formazione, noi su quello abbiamo siglato il Patto per la Scuola” (patto non firmato dal sindacato Gilda degli Insegnanti), ci ha detto Francesco Sinopoli, segretario generale Cgil, durante la puntata odierna della Tecnica della Scuola Live.

Assumere da seconda fascia Gps

Tra le rivendicazioni dei sindacati spicca l’allargamento delle assunzioni in ruolo anche dalla seconda fascia delle Graduatorie provinciali per le supplenze.

Dove sono gli aumenti di stipendio?

Ma la contestazione non si limiterà ai problemi irrisolti del reclutamento: si allargherà “al rinnovo del contratto, perché nel Patto – c’è scritto che ci sono soldi in più ed è uno dei problemi principali quanto viene remunerata questa professione”.

Al momento, ricordiamo che i fondi destinati al personale scolastico non arrivano a coprire 100 euro lordi medi a dipendente: una cifra solo leggermente superiore agli 85 euro, sempre lordi, introdotti con l’ultimo aumento di contratto di tre anni fa.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 31/5/2021 23:52:48 (29 letture)

Come attribuire i compensi accessori ai docenti e agli Ata

di S. Impellizzeri - 31/05/2021

Il CCNL scuola prevede che i compensi accessori maturati dal personale docente e ATA nel corso dell’anno scolastico vengano liquidati a luglio e, comunque, entro il 31 agosto.

Quali sono i compensi accessori da liquidare al personale scolastico?

A tal proposito bisogna fare riferimento al MOF, ovvero “Fondo per il miglioramento dell’offerta formativa” (art. 40 del CCNL “Istruzione e ricerca”), dove confluiscono:

a) il Fondo per l’Istituzione Scolastica (FIS)

b) le risorse destinate ai compensi per le ore eccedenti del personale insegnante di educazione fisica nell’avviamento alla pratica sportiva;

c) le risorse destinate alle funzioni strumentali al piano dell’offerta formativa, adesso triennale;

d) le risorse destinate agli incarichi specifici del personale ATA;

e) le risorse destinate alle misure incentivanti per progetti relativi alle aree a rischio, a forte processo immigratorio e contro l’emarginazione scolastica;

f) le risorse destinate alle ore eccedenti per la sostituzione dei colleghi assenti di cui all’art. 30 del CCNL 29/11/2007;

g) le risorse previste dalla legge 107/2015 per la valorizzazione del personale docente, oggetto di contrattazione integrativa in quanto “salario accessorio”.

Al fine di procedere con i pagamenti spettanti al personale scolastico, senza addentrarci nei meandri dei diversi livelli di contrattazione, a livello di singola istituzione scolastica il dirigente scolastico, coadiuvato dal DSGA, deve rispettare alcune procedure e i relativi tempi.

Di seguito tracciamo una scaletta dei passaggi necessari prima di provvedere a emanare il cedolino:

[segue in leggi tutto]

Rango: 9.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4396 bytes | Commenti?
Esami : da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 31/5/2021 15:40:00 (22 letture)

da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì

Esame di Stato – Supporto per la Provincia di Forlì-Cesena

Forlì, 28 Maggio 2021
_________________________________________________

- Alla Dirigente Susi OLIVETTI c/o Liceo Scientifico Calboli Fulcieri di FORLI’
- Al Prof. Massimo PERAZZONI – Sede
- Al Prof. Ermes DEGLI ANGIOLI - Sede
- Alla Sig.ra Giuseppina TUZZOLINO- Sede
- Alla Sig.ra Chiara AMADUCCI - Sede
- AI DIRIGENTI SCOLASTICI degli Istituti di Istruz. Sec. di 2° grado statali e paritari della Provincia
- Ai PRESIDENTI delle Commissioni Esami di Stato c/o gli Istituti Istruz. Sec. di II grado statali e paritari della Provincia - LORO SEDI
e, p.c. All’ Uff. Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna - Ufficio VII - BOLOGNA


OGGETTO: Costituzione Nucleo di supporto per gli Esami di Stato a.s. 2020/2021

Si porta a conoscenza delle SS.LL. che lo scrivente ha istituito un nucleo di supporto che opererà per tutto il periodo degli esami di Stato 2020/21, formato da:

- Ambito procedurale e gestionale:
Dirigente Susi OLIVETTI - Dir. Scol.co – Liceo Scientifico “Calboli Fulcieri” – Forlì
Prof. Massimo PERAZZONI - Doc. ruolo - Sede
- Gestione dati informatizzati e banca dati normativa:
Prof. Ermes Degli Angioli - Doc. ruolo - L.C. “Morgagni” – Forlì
- Ambito amministrativo:
Sig.ra Giuseppina Tuzzolino - Funzionario Amm.vo - Sede
Sig.ra Chiara AMADUCCI - Assistente - Sede

Per Il Dirigente
Mario M. Nanni


segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3818 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 31/5/2021 15:20:00 (15 letture)

DL Sostegni bis, non basta il piano assunzioni, ancora 35mila cattedre vacanti

di D. Di Frangia - 31/05/2021

Il Decreto Sostegni bis cercherà di accelerare sui posti da coprire nelle cattedre in vista del nuovo anno scolastico. Il ‘Sole 24 Ore‘ analizza la relazione tecnica che la Camera sta esaminando e fa notare che i conti non tornano. Sono 77mila i posti vacanti che verranno assegnati tra i vari interventi contenuti nel Decreto, ovvero ricorso alle graduatorie, concorsi vecchi e nuovi, mini-sanatoria dei precari, assunti a termine poi stabilizzati dopo l’anno di prova. Su 112mila posti vacanti, ne mancherebbero all’appello circa 35mila. Che sommati alle 150mila supplenze che i sindacati prospettano, si arriva a 180/190mila incarichi a tempo determinato. Solo leggermente meno rispetto ai 200mila di quest’anno.

Il piano assunzioni del DL Sostegni bis prevede la possibilità di attingere al 100% da Gae, graduatorie di merito e concorso straordinario in via di conclusione e da ciò si attendono almeno 53mila ingressi. Ci sono poi 18.500 precari in possesso dei due requisiti richiesti per accedere alla stabilizzazione, ovvero 3 anni di servizio negli ultimi 10 e iscrizione nella prima fascia delle Gps. Infine ecco i 6mila posti Stem per medie e superiori che il ministero selezionerà con una procedura da concludere entro il 31 luglio. Considerati tutti questi numeri, si dovrebbe arrivare a quota 77mila.

Ma come detto, non basta. Per questo si discute di un allargamento dei precari da stabilizzare, con la proposta di estendere la sanatoria alla seconda fascia delle Gps o limitarla alla prima eliminando il vincolo dei 3 anni.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Mobilità : da Gilda Insegnanti di FC/RN
Inviato da admin_CUSMA il 30/5/2021 20:30:00 (12 letture)

Open in new window
Scuola: Mobilità docenti, esiti attesi per lunedì 7 giugno

Cesena, 30 maggio 2021

Alla data odierna, gli esiti della mobilità docenti 2021/2022 restano attesi per il prossimo 7 giugno, lunedì.
Il sistema assegnerà contestualmente, ma sui posti rimasti disponibili dopo l’espletamento della I e II fase della mobilità, il 25% dei posti ai passaggi di ruolo e di cattedra (mobilità professionale).

Riassumendo, la mobilità dei docenti è disposta su tre fasi. La prima riguarda i trasferimenti per la stessa classe di concorso (o ordine di scuola) di titolarità, dentro il comune in cui si è titolari; la seconda fase invece è il trasferimento tra comuni della stessa provincia o comunque tra scuole site in comuni differenti ma della stessa provincia; la terza fase, sul 50% dei posti rimasti disponibili dopo le prime due fasi, si effettua con trasferimenti interprovinciali al 25% e mobilità professionale per l’altro 25%.

Ai sensi dell’art.6, comma 3, del CCNI mobilità 2019-2022, la mobilità professionale prevale su quella territoriale nei soli passaggi di ruolo.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 29/5/2021 0:59:34 (10 letture)

Corsi di recupero a settembre: secondo il MEF i docenti non vanno retribuiti

di R. Palermo - 28/05/2021

Fa già discutere la disposizione contenuta nell’articolo 58 del Decreto Sostegni bis (comma 1 lettera c) secondo cui con una ordinanza del Ministro dell’istruzione sarà possibile “prevedere che a partire dal 1° settembre 2021 e fino all’inizio delle lezioni siano attivati, quale attività didattica ordinaria, l’eventuale integrazione e il rafforzamento degli apprendimenti, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica”.
Per la verità c’è chi fa osservare che le scuole che attiveranno tali percorsi potranno utilizzare i fondi già disponibili (compresi quelli per il cosiddetto Piano estate) per retribuire i docenti disponibili.
Ma, proprio in queste ore, nel sito della Camera è stata pubblicata le relazione tecnica predisposta dal MEF che accompagna il decreto e che smentisce questa interpretazione.
Le attività di recupero – si legge nella relazione – sono retribuite, secondo quanto stabilisce il CCNL del comparto scuola, nella misura di 50 o 35 euro orarie a seconda della tipologia.
Tuttavia – aggiunge la relazione – nei giorni di sospensione delle lezioni il recupero, l’integrazione e il rafforzamento degli apprendimenti non si aggiungono alle normali attività didattiche e quindi la disposizione del decreto ha l’effetto di azzerare il compenso previste per le attività in questione.
Adesso si attendono le reazioni delle organizzazioni sindacali che, certamente, non saranno affatto d’accordo su questa tesi dei tecnici del Ministero dell’Economia.

Rango: 9.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da GildaFC/RN
Inviato da admin_CUSMA il 27/5/2021 1:24:26 (17 letture)

SCUOLA DIGITALE, MINISTERO SELEZIONA 220 DOCENTI, PREVISTO SEMIESONERO DAL SERVIZIO. DOMANDE ENTRO 15 GIUGNO

26.05.2021

Avviso pubblico per la selezione di docenti per la costituzione delle équipe formative territoriali per gli anni scolastici 2021/22 e 2022/23. Procedura selettiva per 20 comandi e 200 semiesoneri dal servizio di docenti di ruolo per garantire la diffusione delle azioni del Piano nazionale per la scuola digitale

La procedura riguarda:

un numero massimo di 20 docenti da porre in posizione di comando presso gli Uffici scolastici regionali e presso l’Amministrazione centrale
un numero massimo di 200 docenti da porre in posizione di semiesonero dall’esercizio delle attività didattiche per il 50% dell’orario di servizio
I 20 docenti comandati e i 200 docenti in semiesonero dal servizio costituiscono le équipe territoriali formative, istituite per garantire la diffusione delle azioni legate al Piano nazionale per la scuola digitale, nonché per promuovere azioni di formazione del personale docente e di potenziamento delle competenze degli studenti sulle metodologie didattiche innovative.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3419 bytes | Commenti?
Stampa : da "ItaliaOggi - AziendaScuola"
Inviato da admin_CUSMA il 27/5/2021 1:09:23 (18 letture)

SÌ AL RECUPERO MA SENZA RISORSE

di M. Nobilio - mercoledi 26 maggio 2021

Il lavoro supplementare che i docenti saranno tenuti a svolgere per i corsi di recupero dal 1° settembre non sarà retribuito. Lo prevede l’articolo 58 del decreto-legge Sostegni-bis varato dal governo giovedì scorso e ancora in attesa di essere pubblicato in Gazzetta ufficiale. A breve il ministero dell’istruzione emanerà un’ordinanza che recherà le regole per far sì che «a partire dal 1° settembre 2021 e fino all’inizio delle lezioni», si legge nel dispositivo, «siano attivati, quale attività didattica ordinaria, l’eventuale integrazione e il rafforzamento degli apprendimenti, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica». Anche quest’anno, dunque, il governo ha deciso di disporre unilateralmente l’aggravamento dell’onerosità della prestazione dei docenti senza prevedere alcuna controprestazione. La norma naviga in rotta di collisione rispetto all’articolo 36 della Costituzione. Il quale prevede che l’importo delle retribuzioni debba essere proporzionato alla qualità e alla quantità della prestazione.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2596 bytes | Commenti?
« 1 (2) 3 4 5 ... 787 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteGiu 2021Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30
Oggi

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
antonio78 5/9/2020
FELICE 29/12/2019
MARTACOCCO 10/6/2019
SALVATORE 12/4/2019
giova1959 26/3/2019

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale