username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Comunicati : da Gilda/FGU Nazionale
Inviato da admin_CUSMA il 19/4/2021 17:04:44 (20 letture)

DELUDENTE INCONTRO TRA OO.SS. E MINISTERO DELL’ISTRUZIONE SUI PROTOCOLLI COVID

L’incontro tenutosi nella mattina di oggi lunedì 19 aprile fra OO.SS. e Ministero dell’Istruzione in merito al Protocollo di sicurezza per la ripresa delle attività scolastiche e per lo svolgimento degli esami di stato 2020/21 si è dimostrato del tutto inutile e deludente.
La Gilda degli Insegnanti ha espresso all’Amministrazione il grave disagio del mondo della scuola derivato dalla decisione di riapertura al 100% delle attività didattiche in presenza a partire dal 26 aprile senza che vi siano stati provvedimenti specifici in grado di agevolarne la fattibilità. Si tratta di una scelta politica strumentale e determinata da altri fattori legati alla riapertura di alcuni settori produttivi in difficoltà (in particolare bar, ristoranti ed alcuni segmenti del settore turistico).
In particolare la Gilda degli Insegnanti-FGU ha espresso le seguenti osservazioni e critiche.

- Risulta inaccettabile la decisione del governo di interrompere il piano di vaccinazione per i docenti quando contestualmente decide la didattica totale in presenza.
- E’ preoccupante che si assista alla continua disomogeneità dei provvedimenti regionali che sembrano contrapporsi ad una idea costituzionale dell’Istruzione statale in quanto Istituzione della Repubblica.

Il protocollo sulla sicurezza vigente, che non è stato sottoscritto dalla Gilda- FGU perché già nel 2020 ritenuto carente e insufficiente, risulterebbe ancora valido senza considerare che sarebbe necessario predisporre un nuovo protocollo con effetti per il medio periodo e non solo sull’emergenza di pochi mesi.
In questo senso è impensabile prendere in considerazione protocolli che non prevedano a monte la radicale riduzione del numero massimo di allievi per classe come precondizione essenziale per qualsiasi discorso sulla sicurezza nelle scuole.

L’Amministrazione ha ribadito che il Ministero deve solo prendere atto delle decisioni del Parlamento, del Governo e del CTS e che i discorsi “macro politici” non sono di sua competenza invitando i sindacati a partecipare al dibattito in qualità di esecutori di decisioni prese altrove.

La Gilda degli Insegnanti prende atto con sconcerto che quasi tutte le osservazioni sollevate non sono state prese in considerazione e contesta l’atteggiamento del Ministero dell’Istruzione perché non intende affrontare la grave situazione che grava su docenti e sulle scuole, situazione caratterizzata da decisioni discutibili e prive del necessario coinvolgimento di chi la scuola la fa ogni giorno.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia -


Altri Articoli
17/5/2021 19:30:00 - da "www.msn.com"
17/5/2021 18:43:41 - da "LaTecnicadellaScuola.it"
17/5/2021 18:10:00 - da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
14/5/2021 12:40:00 - da "TecnicadellaScuola.it"
14/5/2021 12:10:00 - Emilia Romagna - Organico scuola 2021/22
13/5/2021 15:50:00 - da GildaFC/RN
13/5/2021 15:40:00 - da "Corriere Romagna.it" ed Forlì-Cesena
12/5/2021 16:01:46 - da "LaTecnicadellaScuola.it"
12/5/2021 15:47:49 - da "LaTecnicadellaScuola.it"
11/5/2021 17:38:44 - da ItaliaOggi
11/5/2021 17:10:00 - da USR Emilia Romagna
11/5/2021 16:30:12 - da Gilda/FGU nazionale
10/5/2021 13:38:05 - da "LaTecnicadellaScuola.it"
7/5/2021 17:00:00 - da GildaFC/RN
7/5/2021 16:30:00 - da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.

Cerca

Ricerca avanzata

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale