username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Dove siamo

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie & Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie & Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie o alla nostra Privacy Policy, consulta la Cookie & Privacy Policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie e accetti la Privacy Policy. MAGGIORI INFORMAZIONI
Gilda News
RSS Feed
(1) 2 3 4 ... 67 »
Attività sindacale : da Gilda/FGU Nazionale
Inviato da admin_CUSMA il 3/6/2021 14:40:27 (13 letture)

Open in new window
Evento Nazionale mercoledì 9 giugno ore 17 - "Modifichiamo il Decreto Sostegni Bis"

Gentili Colleghi,

Mercoledì 9 giugno, dalle 17 alle 18.30, assemblea pubblica online dei dirigenti nazionali, regionali, provinciali e Rsu/Tas.

Potete collegarvi tutti al link di youtube riportato sulla locandina.

Si prega di dare massima diffusione.

CLICCA QUI:
http://www.gildains.it/public/documenti/10650DOC-779.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da Gilda/FGU di Forlì-Cesena e Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 31/5/2021 0:00:02 (11 letture)

Open in new window
I SINDACATI (NO LA GILDA) SOTTOSCRIVONO IL PATTO SCUOLA COL MINISTRO BIANCHI, POI ARRIVA IL DL SOSTEGNI BIS, SI RENDONO CONTO DELLA "FREGATURA" E PROCLAMANO UNO SCIOPERO (MA A LEZIONI FINITE).

30.05.2021

Protesta fuori tempo massimo per i sindacati della scuola, (che dopo aver sottoscritto il patto con il ministro Bianchi) hanno deciso di proclamare lo sciopero per il 9 giugno, quando cioè la maggior parte delle scuole d’Italia saranno ormai chiuse, e quindi l’impatto su lavoratori e studenti sarà praticamente nullo.
Cgil, Cisl, Uil, Snals e Anief – scenderanno in piazza mercoledì 9 giugno a Roma per chiedere modifiche al Dl Sostegni bis.

La CGS, confederazione cui appartiene la FGU-Gilda, è stata l´unica Confederazione rappresentativa del settore scuola a non sottoscrivere il “patto per la Scuola”.

Il rifiuto è avvenuto innanzi tutto per una questione di metodo, dichiarano al sindacato degli Insegnanti, avevamo chiesto che si chiarissero prima i contenuti nei tavoli tecnici e solo successivamente si sottoscrivesse un patto che non fosse meramente un elenco di buone intenzioni.

L'approvazione del Decreto legge Sostegni bis, senza alcun confronto con i sindacati, ha clamorosamente dimostrato che la Gilda aveva visto giusto.

Con questo decreto il Governo compie nuove eclatanti incursioni sulle materie contrattuali.

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda al MI
Inviato da admin_CUSMA il 18/5/2021 11:30:00 (15 letture)

dalla delegazione Gilda al MI

Resoconto incontro MI - OOSS del 14 maggio 2021 - Protocollo d’intesa sulle linee operative per garantire il regolare svolgimento degli esami conclusivi di Stato 2020/2021

Venerdì 14 maggio 2021, alle ore 11.00, si sono riunite in videoconferenza le delegazioni dell’Amministrazione (Dipartimento per le risorse umane, finanziarie e strumentali) e delle OOSS rappresentative per discutere il seguente odg:

- Protocollo d’intesa sulle linee operative per garantire il regolare svolgimento degli esami conclusivi di Stato 2020/2021.

Il dott. Greco ha precisato che la prima parte della riunione odierna è dedicata interamente alle richieste di chiarimenti in materia di sicurezza sanitaria per le scuole e il personale scolastico che le OOSS rappresentative intendono rivolgere al dott. Alberto Villani, già membro del CTS, primario di Pediatria al Bambin Gesù di Roma e presidente della Società italiana di pediatria.

Il dott. Greco ricorda che, a suo parere, la situazione complessiva oggi è migliore dello scorso anno, che la didattica in presenza è generalizzata e che il “Protocollo per gli esami conclusivi di Stato 2019/2020” è risultato efficace, garantendo lo svolgimento degli esami senza particolari problemi.

Il dott. Villani si congratula con tutto il personale scolastico per l’ottima prova data nel corso della pandemia e con le OOSS per il loro contributo. Annuncia uno studio che documenta come le scuole, dove si rispettano le regole di sicurezza per il contrasto alla pandemia, siano luoghi sicuri. Anche lui conferma la validità del Protocollo dello scorso anno al quale ha partecipato come membro del CTS.

La nostra delegazione, premettendo che non intende esprimere giudizi sulle questioni sanitarie, ha ricordato che, unica fra le OOSS, non ha firmato il Protocollo dello scorso anno. Inoltre, senza mettere in dubbio i risultati dello studio annunciato, ha rilevato che l’esperienza quotidiana nelle scuole di tutta Italia durante questo anno scolastico registra diffusi focolai di contagio tra docenti, personale e studenti. Anche nell’ultimo mese molte classi e numerosi docenti risultano in quarantena.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 7315 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da GildaFC/RN
Inviato da admin_CUSMA il 13/5/2021 15:50:00 (18 letture)

dal delegato GILDA/FGU ...

SINTESI DELL'INCONTRO ODIERNO (TELEMATICO) FRA I FUNZIONARI DELL'UAT DI FORLI'-CESENA E RIMINI (sede di forlì) E LE OO.SS.
(all'O.d.g. gli organici 2021/22, e informazione su validazione domande di mobilità e docenti in esubero)


Cesena, 13 maggio 2021

SCUOLA DELL'INFANZIA

Per il prossimo anno scolastico saranno 5296 gli alunni in questo ordine di scuola.
Contingente organico di diritto (posti comuni) 2020/21 495, per il prossimo anno 490 (-5). Previsto un incremento del potenziamento dagli attuali 6 posti a 11 per il prossimo anno (+5).
Confermati i posti di potenziamento per gli atri ordini di scuola.
Previsto un esubero di 7 docenti di posto comune e di 5 docenti di sostegno, tutti ricollocabili in altre istituzioni scolastiche.
In questo ordine di scuola in provincia sono state presentate 40 domande di mobilità (trasferimento volontario), di queste, 2 sono state escluse per blocco.
15 sono state le domande di passaggio di ruolo, una poi ritirata.
Le richieste complessive dei ds erano di 253 sezioni e 500 posti, l'amministrazione ha assegnato 247 sezioni e 477 posti.
--------------------------------------------------------

SCUOLA PRIMARIA

Nella scuola primaria della nostra provincia di FC, nel prossimo anno scolastico ci saranno 16.217 alunni, cioè circa 500 in meno rispetto a quelli del corrente a.s. (16.728) questo comporterà una riduzione del contingente (OD) da 1319 a 1309 (-10). I posti comuni saranno 1261 + 8 dei ctp e 1 per la scuola carceraria. invariato il contingente di potenziamento. Ci sono anche alcuni perdenti posto sia su posto comune che su sostegno.
Alla primaria sono state presentate 134 domande di mobilità volontaria di queste 3 sono state invalidate per rettifiche e 16 escluse per mancanza requisiti (il sistema ne ha indicato 22 ma 6 sono state derogate per motivi previsti dal contratto e dall'OM mobilità).
I 32 posti di sostegno concessi in più in OD sono così ripartiti: 20 alla scuola secondaria di II grado, 4 alla secondaria di I grado e 8 alla scuola primaria.
----------------------------------------------------------

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

In questo ordine di scuola il prossimo a.s. si conteranno circa 90 alunni in meno, tuttavia il contingente in OD resterà inalterato (781) e anche i posti di potenziamento non subiranno modifiche. Il numero delle classi tuttavia risulterà in crescita e sarà pari a 461 classi a tempo normale e 38 (+1) a tempo prolungato. Non ci saranno perdenti posto fra i docenti.
Tutte convalidate le domande di mobilità.

SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO

In questo ordine di scuola ci sarà il maggiore incremento di studenti (circa 450 in più) rispetto al corrente anno scolastico.
Il contingente dell'OD prevede 1391 posti (+10) rispetto al corrente anno. Invariati i posti di potenziamento.
Le classi normali saranno 814 + 7 classi sperimentali nel complesso 19 in più rispetto a quelle di quest'anno (802). Tuttavia alcune scuole registreranno un calo di classi.
Tutti ricollocabili i docenti sovrannumerari ad eccezione di uno che rimarra' in esubero.
111 sono state le domande di mobilità volontaria e di queste 2 sono state revocate e 7 annullate per mancanza dei requisiti.
15 sono invece i passaggi di cattedra e 33 i passaggi di ruolo (di questi ultimi, 2 annullati per mancati requisiti).

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda al MI
Inviato da admin_CUSMA il 27/4/2021 13:11:55 (58 letture)

dalla delegazione Gilda/FGU al MI

Resoconto incontro MI - OOSS di lunedì 26 aprile 2021 - “Piano scuola estate 2021”

Il giorno 26 aprile 2021, alle ore 17.00, si sono riunite in videoconferenza le delegazioni dell’Amministrazione (Capo dipartimento e DG-Personale) e della GILDA e delle altre OOSS rappresentative dei docenti e dei dirigenti scolastici per discutere il seguente odg:

Informativa sul Piano scuola estate 2021.

Premessa: intorno alle ore 16.00 una mail del ministero informava le OOSS che la riunione in videoconferenza prevista per le ore 17.00 con all’ordine del giorno la Circolare degli organici docenti per l’a.s. 2021/2022, nella quale l’Amministrazione doveva dare risposte circa la riduzione del numero degli alunni per classe, era rinviata a data da destinarsi. Nella stessa mail si convocava, ad horas, per le ore 17.00 una riunione per l’informativa sul “Piano scuola estate 2021”.

Il capo dipartimento ha illustrato alle OOSS il testo, non ancora definitivo, di una circolare che ha l’obiettivo di permettere alle scuole di programmare le attività necessarie, nei mesi di giugno-settembre 2021, per “rinforzare” le competenze disciplinari e relazionali delle alunne e degli alunni che, causa pandemia, non sono state conseguite e/o approfondite in modo adeguato. Ha comunicato che il provvedimento dovrebbe essere emanato dal ministro già domani in tempo utile per consentire alle scuole di organizzare le attività.

Il principio generale che informa la circolare è la valorizzazione dell’autonomia scolastica, infatti con il provvedimento l’Amministrazione definisce una cornice che sarà riempita con i successivi decreti del ministro e con le attività da svolgersi nei mesi estivi liberamente programmate e gestite dalle scuole.

Per quanto riguarda le risorse il ministero ha recuperato 510 milioni di euro:

- 150 ml del decreto ristori, che saranno inviati direttamente alle scuole (a tutte le scuole) sulla base del numero degli alunni (sono mediamente circa 17.500 euro per ogni scuola);

- 320 ml del programma PON 2014-2020 che possono essere utilizzati anche nel 2021 (con rendicontazione entro il 2023) finalizzati al recupero delle competenze educative suddivisi per il 70% alle regioni del sud (240ml), 10% alle regioni del centro (30ml) e 20% alle regioni del nord (60ml);

- 40 ml della legge 440/1997 che saranno distribuiti alle scuole con bandi del ministero ai quali le scuole potranno aderire con propri progetti di rinforzo delle competenze.

Le somme sono destinate a retribuire il personale interno (docenti e non docenti), il personale esterno (docenti e/o professionisti, es. psicologi) e le realtà che forniscono beni e servizi del terzo settore, ma non solo, per progetti di rinforzo didattico e relazionale da effettuarsi nei mesi estivi del 2021.

L’adesione alle attività da parte dei docenti è volontaria e la definizione del Piano è compito del Collegio dei docenti. Quindi, la scuola aderisce alle attività e le programma, ma non sussiste alcun obbligo per i docenti di parteciparvi

Allo stesso modo la partecipazione delle studentesse ed egli studenti è libera. La decisone sarà presa dalle famiglie per i minorenni, i maggiorenni decideranno per se stessi.

La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti ha protestato per il rinvio della riunione sugli organici e per la convocazione al buio sul Piano scuola estate 2021. Ha preso atto dell’informativa e ha chiesto di avere il testo della bozza per approfondirne il contenuto e poter avanzare valutazioni e osservazioni pertinenti.

segue su leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6803 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da GildaFC/RN
Inviato da admin_CUSMA il 7/4/2021 19:10:00 (35 letture)

TEMPO DI MOBILITA' (TRASFERIMENTI) DEL PERSONALE SCOLASTICO E RICHIESTA DI INFORMAZIONI SUI POSTI DISPONIBILI (VACANTI)

Cesena, 7 aprile 2021

Tempo di mobilità e molti docenti ci chiedono le disponibilità nelle scuole per scelte più mirate. Purtroppo alla data odierna non siamo in grado di dare informazioni dettagliate scuola per scuola in quanto qui dati non ci sono stati ancora trasmessi dai relativi uffici di ambito territoriale. Abbiamo solo i dati generali dei pensionamenti peraltro già pubblicati sul nostro sito e che ritrasmettiamo. Si tratta di numeri che, a livello provinciale, possono ancora subire delle modifiche.

Peraltro vogliamo ancora ribadire che non tutti i posti liberati dai pensionamenti vanno automaticamente nella disponibilità per i trasferimenti.

I posti liberi vanno così suddivisi: il 50% per la mobilità e il rimanente 50% vengono accantonati per le immissioni in ruolo. A questi vanno sommati quelli rimasti vacanti dopo le operazioni dello scorso anno scolastico.

QUESTA LA SITUAZIONE DEI PENSIONAMENTI NELLE PROVINCE DI FORLI'-CESENA E RIMINI:

AA - INFANZIA

FORLI'-CESENA 15
RIMINI 11

EE - PRIMARIA

FORLI'-CESENA 65
RIMINI 53

MM - SECONDARIA DI I GRADO (MEDIE)

FORLI'-CESENA 29
RIMINI 35

SS - SECONDARIA DI II GRADO (SUPERIORI)

FORLI'-CESENA 101
RIMINI 76

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione GILDA al MI
Inviato da admin_CUSMA il 22/3/2021 22:00:00 (44 letture)

dalla delegazione GILDA/FGU al MI

RESOCONTO INCONTRO M.I. – OO.SS

o.d.g.: Protocollo sicurezza Esame Stato 2021


22 marzo 2021

In data odierna si è svolto un incontro telematico tra il M.I. (dott.ssa Boda, dott. Greco) e le OO.SS. del comparto scuola avente per oggetto il protocollo di sicurezza per gli Esami di Stato 2021.

La dott.ssa Boda, in apertura dell’incontro, comunica l’imminente programmazione di un’ulteriore riunione dedicata alla presentazione di una bozza di Nota sulla ripartizione e destinazione d’uso dei
fondi previsti per la scuola nel nuovo Decreto ristori, finalizzati all’acquisto di dispositivi sanitari e di protezione e prevenzione, quali, ad esempio, i purificatori d’aria.
Per quanto riguarda le misure inerenti la sicurezza dell’Esame di Stato, la Boda propone di avviare la discussione a partire dal protocollo di sicurezza sottoscritto dalle OO.SS. lo scorso anno (non dalla Gilda, ndr).
Il dott. Greco comunica che lo stanziamento per l’Esame di Stato, paritarie incluse, sarà pari, anche quest’anno, a circa 30 mln di euro.
Le organizzazioni sindacali concordano tutte sulla mancanza del tassello fondamentale, al fine della definizione di un protocollo condiviso, ossia il documento del CTS. Appare molto grave, in effetti,
l’assenza di dati disponibili e di informazioni ufficiali, per esempio sull’effettivo impatto della variante inglese sui contagi in ambito scolastico. Una delle ragioni che avevano indotto la Gilda a
non sottoscrivere il protocollo dello scorso anno era stata proprio la carenza di informazioni e adeguato approfondimento sui profili di rischio e sulle conseguenti misure da intraprendere.
Quest’anno, visto anche il maggiore tempo a disposizione per far fronte alle problematiche, si richiede una precisa informazione e un’attenta valutazione di tutti i dati disponibili.
La Gilda, inoltre, giudica le risorse stanziate per l’Esame (30 mln, come l’anno scorso) insufficienti, considerando che, rispetto allo scorso anno, saranno impegnati negli esami molti più alunni dello
scorso anno, dal momento che quest’anno sosterranno l’esame anche i giovani studenti di terza media, che lo scorso anno erano stati esentati.
Altra tematica proposta dalla nostra delegazione e ampiamente condivisa da tutte le OO.SS. è quella riguardante le mascherine. Alle scuole, infatti, arrivano dispositivi di qualità estremamente
scadente, tanto che la maggior parte dell’utenza, alunni e personale, preferisce attrezzarsi con dispositivi propri. Sarebbe alquanto opportuno provvedere all’acquisto di FFP2.
Emerge, diffusamente, anche l’esigenza di avere certezze riguardanti il richiamo vaccinale, in quanto in molte regioni risulterà concomitante con lo svolgimento dell’esame e deve essere chiaro quali misure saranno prese per garantire la regolarità delle prove nel caso che il quadro di sintomi post-vaccino impedisca ai commissari di proseguire l’esame.
Si ritiene, inoltre, opportuno, organizzare un tracciamento, tramite tamponi, alla vigilia delle operazioni di esame.

La delegazione Gilda chiede, inoltre:
 l’acquisto di adeguati dispositivi di purificazione d’aria che, oltretutto, avendo anche funzione di climatizzazione, renderebbero molto più sereno lo svolgimento dell’esame nelle aule che a giugno/luglio divengono autentiche fornaci;
 la sanificazione delle aule a conclusione di ciascun colloquio e a fine giornata;
 l’acquisto di mascherine adeguate e veramente sicure (FFP2): valga, a maggior ragione, per gli esami di stato, quanto già detto in termini generali;
 l’avvio tempestivo di un tavolo per la sicurezza dell’a.s. 2021/22, in modo particolare sui mq per allievo e sul tema dei trasporti che, come è noto, sono stati il vero ostacolo alla ripartenza della didattica in presenza.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 5916 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda/FGU al MI
Inviato da admin_CUSMA il 26/2/2021 16:50:00 (36 letture)

dalla delegazione GILDA/FGU al Ministero Istruzione:

RESOCONTO INCONTRO MI/OOSS DI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO

Si è svolto oggi 25 febbraio 2021 un incontro tra le OO.SS. e l'Amministrazione scolastica avente per oggetto l'informativa ed il confronto sull'Ordinanza ministeriale per la mobilità 2021-22.
Per l'amministrazione scolastica hanno partecipato il Capo Dipartimento dott. Bruschi, il Direttore Generale dott. Serra e la dott.ssa Novelli. In apertura di riunione il dott.Serra ha chiesto alle OO.SS. di esprimere le loro osservazioni sulla bozza di ordinanza ministeriale ricevuta. Tutte le delegazioni di parte sindacale hanno evidenziato di non potersi confrontare sul testo dell'OM prima dell'attivazione del tavolo politico promesso dal Ministro nell'incontro di ieri. La delegazione FGU ha evidenziato l'inderogabile necessità di abolire il blocco quinquennale per i neoassunti ,pertanto risulta indispensabile l'attivazione di un tavolo politico con il ministro prima ancora di dare inizio a qualsiasi discussione di tipo tecnico. Ha, inoltre posto in evidenza la problematica relativa alla documentazione da allegare alle domande chiedendo la semplificazione della stessa per quei titoli per i quali è possibile l' accertamento d'ufficio.

Il Dott. Bruschi si è impegnato a rappresentare le richieste dei sindacati al Ministro e al capo di Gabinetto.

La delegazione Gilda-Unams

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : i colleghi ci chiedono ...
Inviato da admin_CUSMA il 3/6/2021 14:30:00 (29 letture)

FERIE DOCENTI: I COLLEGHI CI CHIEDONO ...

3 GIUGNO 2021

In alcune scuole - anche del nostro territorio - il dirigente scolastico di Istituti secondari superiori chiede ai docenti di presentare la domanda di ferie, escludendo però loro la possibilità di fruirle l'ultima settimana di agosto.
Il CCNL 06/09 sembra escludere questa richiesta perché in esso c'è scritto "le ferie devono essere fruite dal personale docente durante i periodi di sospensione delle attività didattiche" e l’art.74, comma 2, del d.lgs. 297/94 spiega qual è il periodo in cui esistono le attività didattiche: ”Le attività didattiche, comprensive anche degli scrutini e degli esami, e quelle di aggiornamento, si svolgono nel periodo compreso tra il 1° settembre ed il 30 giugno con eventuale conclusione nel mese di luglio degli esami di maturità”.
Però, la legge di bilancio 2013 all’art.1, comma 54, specifica che “il personale docente di tutti i gradi di istruzione fruisce delle ferie nei giorni di sospensione delle lezioni definiti dai calendari scolastici regionali, ad esclusione di quelli destinati agli scrutini, agli esami di Stato e alle attività valutative”. Ma queste ultime attività sono proprio quelle che le scuole hanno preventivato di svolgere entro il 31 agosto, in base al decreto 80 del 3 ottobre 2007 del MIUR, cioè le prove di verifica e gli scrutini per gli studenti con sospensione del giudizio.

Rispondono i nostri consulenti:

segue in leggi tutto ...

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3335 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 20/5/2021 14:40:12 (14 letture)

UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini

Incontro OO.SS. Scuola: 21/05/2021

Rimini, 18 /05/2021

- Alle OO.SS. Provinciali Comparto Scuola – Loro Sedi
- All a U.O. 5 Sede

Oggetto: Convocazione.

Le SS.LL. sono invitate ad un incontro presso questi uffici in Rimini C.so d’Augusto n. 231 il giorno 21 maggio p.v. alle ore 11 per esaminare e trattare i seguenti punti all’ordine del giorno:

1) Informativa organico di diritto personale ATA a.s. 2021/22;
2) Varie ed eventuali.


Data la necessità di garantire il necessario distanziamento, si invita ogni sigla sindacale a farsi rappresentare da una sola persona.

Cordiali saluti

p. Il Dirigente
Mario Maria Nanni
Il Funzionari Vicario
Claudia Nanni

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 18/5/2021 11:00:00 (35 letture)

Organico di Diritto personale ATA provincia di Forlì-Cesena

Forlì, 17 maggio 2021 (rettifica data del 18 maggio 2021)

UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì

L'Ufficio Organici - personale ATA - dell'USP di Forlì-Cesena comunica che per venerdì 21 maggio 2021 ore 10.00 è convocata la video conferenza con le OO.SS. del settore scuola per discutere del seguente Ordine del giorno:

- Organico di Diritto Personale ATA
- Varie ed eventuali

Cordiali saluti.

Il Funzionario
G. Tuzzolino

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 7/5/2021 16:30:00 (17 letture)

da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì

Convocazione OO.SS. Organico di diritto 2021/22 attraverso la piattaforma "Google meet"
______________________________________________
Forlì, 7 maggio 2021

Alle Organizzazioni Sindacali Comparto Scuola - Loro Sedi

Oggetto:Convocazione OO. SS. Giovedì 13 maggio 2021 attrave rso la piattaforma “Google Meet”.

Si invitano le SS.LL. all’incontro che si terrà giovedì 13 maggio alle ore 12.00 in videoconferenza attraverso la piattaforma “Google Meet” per discutere il seguente o.d.g.:

 Informativa sugli organici di diritto 2021/22.
 Varie ed eventuali.


Cordiali saluti

Per IL DIRIGENTE
IL FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO

Giuseppina Tuzzolino

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda/FGU al MI
Inviato da admin_CUSMA il 22/4/2021 18:50:00 (29 letture)

dalla delegazione Gilda/FGU al MI

Resoconto incontro MI - OOSS

di giovedì 22 aprile 2021

Il giorno 22 aprile 2021, alle ore 15.00, si sono riunite in videoconferenza le delegazioni dell’Amministrazione (DG-Personale) e delle OOSS firmatarie del CCNL per discutere il seguente odg:

- Informativa circolare organici docenti a.s. 2021/2022.

Il direttore Filippo Serra ha illustrato brevemente la bozza di circolare organici docenti per l’a.s. 2021/2022. Il contenuto è del tutto simile a quello degli scorsi anni, così come del resto il decreto con le tabelle già emanato. Rimangono tutti i limiti agli sdoppiamenti delle classi e non vi sono deroghe al numero degli alunni per classe.

La delegazione della FGU-Gilda degli Insegnanti, che già negli anni scorsi aveva giudicato negativamente la mancata riduzione del numero degli alunni per classe, rileva il clima surreale della riunione. Protesta e ritiene, a maggior ragione nel contesto pandemico attuale, irricevibile una circolare che non preveda flessibilità e deroghe alla composizione delle classi per garantire il distanziamento e le indispensabili misure di prevenzione della diffusione del contagio.

Il rientro a scuola in presenza non può avvenire in classi di 27 e 31 alunni stipati in un’aula che già in condizioni normali non garantirebbe la sicurezza. È necessario prendere atto che è indispensabile rivedere i criteri e i parametri per la formazione delle classi e reperire spazi adeguati se non si vuole assistere alla continua fisarmonica della scuola in presenza e in DaD. Per questo non basta mantenere gli stessi numeri dell’organico dello scorso anno, bisogna prevedere un aumento delle dotazioni organiche.

Tutte le OOSS hanno condiviso il giudizio fortemente negativo sulla circolare e hanno chiesto un passaggio politico per verificare se gli impegni assunti nei giorni scorsi si possano tradurre in un cambio di passo sugli organici. A questo si aggiunge la necessità di rinnovare il cosiddetto organico COVID che per essere utile deve essere reso disponibile nella fase di formazione delle classi, a settembre sarà troppo tardi.

Le OOSS hanno chiesto all’Amministrazione i dati relativi all’organico regionale degli ultimi due anni diviso per ordine di scuola, al trend rispetto alla diffusione del tempo pieno, ai posti di potenziamento presso gli UUSSRR e per i progetti nazionali.

In attesa di un improcrastinabile chiarimento politico la riunione è stata aggiornata a lunedì prossimo 26 aprile.

La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 5/4/2021 0:18:32 (38 letture)

Patto per la scuola: contratto, assunzioni e attività estive nel confronto fra Ministro e sindacati

di R. Palermo - 04/04/2021

Dovrebbero riprendere questa settimana i diversi tavoli tecnici concordati fra il ministro Patrizio Bianchi e le organizzazioni sindacali finalizzati alla sottoscrizione di un vero e proprio “patto per la scuola”.
Come abbiamo già avuto modo di dire l’idea è quella di sottoscrivere una grande intesa per far ripartire in grande stile il sistema scolastico.
Nel concreto si dovrebbe parlare del Recovery Plan applicato al sistema scolastico, delle risorse per il rinnovo contrattuale, della stabilizzazioni e dei processi di reclutamento del personale scolastico, ma anche della formazione in servizio e del potenziamento dell’offerta formativa.

Tanti problemi ma con risorse non illimitate

La carne al fuoco è davvero tanta, forse persino troppa anche perché, almeno per il momento, le risorse per fare tutte queste cose non ci sono affatto. I soldi per i contratti sono per adesso limitati, così come quelli per ampliare gli organici
E anche risolvere il problema del reclutamento non sarà una operazione semplice, non solo per motivi economici ma anche per problemi di tempo.
Il rischio è che si sottoscriva un’intesa che resterà sulla carta, esattamente come accadde nell’aprile 2019 quando Conte, Bussetti e sindacati del comparto firmarono un accordo per coprire tutte le cattedre scoperte entro pochi mesi e per firmare un contratto a tre cifre: come andarono le cose lo sappiamo bene.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2578 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione GILDA/FGU al MI
Inviato da admin_CUSMA il 17/3/2021 18:13:36 (94 letture)

dalla delegazione GILDA/FGU al MI

Resoconto incontro MI - OOSS - del 16 marzo 2021

Il giorno martedì 16 marzo 2021, alle ore 15.00, si sono riunite in videoconferenza le delegazioni dell’Amministrazione (Capodipartimento e DG-Personale) e delle OOSS scuola firmatarie per discutere il seguente odg:

1. Informativa e confronto organico docenti a.s. 2021/2022.

All’inizio della riunione si presenta il capodipartimento dott. Stefano Versari che ha preso servizio giusto oggi. Lascia poi la parola al direttore Filippo Serra per illustrare la bozza di decreto e le tabelle degli organici per l’a.s. 2021/2022.
Il direttore ricorda che il decreto è frutto di un lavoro impegnativo e che non ci sono grandi cambiamenti rispetto a quello dello scorso a.s. Sono giunte a regime le decurtazioni del personale
ITP e docenti laureati imposte dalla riforma dei professionali (in totale 650 posti, 486 ITP e 164 docenti laureati), sono invece inseriti nell’organico di diritto i 5.000 posti di sostegno e i 1.000 del
potenziamento infanzia. La distribuzione dei nuovi posti di sostegno tra le regioni è stata effettuata sulla base della media del numero degli alunni disabili del triennio.
I posti comuni e la distribuzione tra le regioni rimangono uguali a quelli dello scorso anno nonostante la diminuzione del numero degli alunni.
La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti ha dato il benvenuto al nuovo capodipartimento e gli ha augurato un buon lavoro, confidando in proficue relazioni sindacali.
Per quanto riguarda i numeri dell’organico docenti non si è dichiarata soddisfatta perché nella situazione di pandemia che stiamo vivendo sono necessari investimenti decisamente più importanti al fine di ridurre il numero degli alunni per classe. Confida che l’organico COVID diventi per il prossimo anno organico di fatto, così da poter soddisfare le richieste di sdoppiamento delle classi da parte delle scuole.
Per quanto riguarda i parametri per la distribuzione dei posti di sostegno chiede una revisione sulla base della gravità dei casi e quindi del numero di ore richieste.
Manca in questo incontro la parte più importante, cioè la circolare di accompagnamento con le indicazioni sulla formazione delle classi, che dovrà avere un’informativa dedicata.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4207 bytes | Commenti?
(1) 2 3 4 ... 67 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteGiu 2021Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30
Oggi

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
antonio78 5/9/2020
FELICE 29/12/2019
MARTACOCCO 10/6/2019
SALVATORE 12/4/2019
giova1959 26/3/2019

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale